Rispondi 
Victronizzare la mia barchetta
Autore Messaggio
Resolution Offline
Amico del forum

Messaggi: 555
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #201
RE: Victronizzare la mia barchetta
Io utilizzo il relè del Victron per mantenere la SOC al 50% quando lascio quasi inattiva la batteria per lungo tempo
In pratica quando la SOC scende sotto il 47% si attiva la carica e quando questa raggiunge il 50% stacca.

Mario
Ex Resolution, ora Albachiara
“La vera ignoranza non è la mancanza di conoscenza, ma il rifiuto di acquisirla”.
30-01-2023 12:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #202
RE: Victronizzare la mia barchetta
Litio o piombo?
BV!

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
01-02-2023 08:57
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #203
RE: Victronizzare la mia barchetta
Una piccola modifica eseguita sul ponticello di controllo del BMS, ho messo un ulteriore relé Sonoff per fermare manualmente la carica della batteria servizi da parte dell'alternatore e del regolatore solare, interrompendo il ponticello di standby.
Purtroppo il battery monitor BMV-712 non puó eseguire automaticamente questa operazione perché gestisce solo il limite inferiore di SOC della batteria e non quello superiore. Ho chiesto sul forum della Victron se sia possibile modificare il firmware del BMV in questo senso. Speriamo. Smiley44
Il caricabatterie "salta" il BMS, essendo connesso direttamente al polo positivo della batteria, ma viene controllato dal BMS stesso interrompendo, quando la carica della batteria LFP é al 100%, il solito ponticello di standby posto sull'IP43.
Contrariamente ad Alexa che, essendo un mero assistente vocale, ha bisogno di essere connessa ad internet per poter funzionare, i relé Sonoff non hanno questo limite, potendo invece essere comandati dallo Smartphone (o dal tablet) con l'app EweLink se connesso alla stessa rete WiFi locale.
La versione hi-res dello schema la trovate qui:
http://www.pepe1395.it/Schemi/Batterie/i...dV3.01.jpg
BV!

P.S. se qualcuno, iscritto al forum degli utenti Victron, volesse aiutarmi votando la mia proposta qui:
https://community.victronenergy.com/idea...value.html
gle ne sarei grato. Smiley42


Allegati Anteprime
       

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
05-02-2023 14:35
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #204
RE: Victronizzare la mia barchetta
oggi giornata splendida, non una nuvola in cielo, temperatura bassa: l'ideale per un pannello solare.
Infatti il pannello da 100W nominali ha tirato fuori un massimo di 57W. Ho avuto anche la soddisfazione di vedere il BMS "chiudere il rubinetto" verso la batteria al litio. La produzione del pannello, che in quel momento era intorno ai 50W, é scesa repentinamente quasi a 0 a causa del raggiungimento della SOC al 100%. L'ideale sarebbe, come ho giá detto, di fermarsi al 90% ma ci sto lavorando e forse ho giá trovato una soluzione. Smiley45
BV!

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
06-02-2023 17:39
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gabriele Offline
Amico del forum

Messaggi: 977
Registrato: May 2007 Online
Messaggio: #205
RE: Victronizzare la mia barchetta
Pepe, grazie per aver reso disponibile la versione aggiornata a oggi e speriamo in una buona soluzione per impostare il limite superiore di ricarica.

Certo è che c'è una buona evidenza sperimentale sul fatto che la ricarica al 90% prolunga sensibilmente la (già lunga) vita degli accumulatori al litio: quindi è strano che non ci abbiano pensato prima.

Forse dipende dalla segmentazione produttiva: a prescindere dal marchio finale, le unità che fanno batterie non producono anche battery monitor o comunque le linee di progettazione sono separate. Boh 9292
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-02-2023 12:42 da Gabriele.)
07-02-2023 12:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #206
RE: Victronizzare la mia barchetta
Tadaaa! Trovata la soluzione, il Cerbo GX ha 2 relè che possono essere attivati in base a determinate condizioni. Una di queste è la SOC della batteria. Se poi consideriamo la possibilità di avviare, mediante il relè sopra menzionato, un generatore il gioco è fatto! Nelle immagini sotto riportate si vedono i vari passaggi.
Per prima cosa occorre impostare il relè per gestire un generatore
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Poi occorre impostare le condizioni per accendere/spegnere il generatore.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Impostare la condizione di modifica dello stato del relè sulla SOC
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
In questo modo il generatore, o meglio il BMS, permette la carica se la SOC è minore del 91% e la impedisce per SOC superiori.
Provato oggi in remoto e funziona!
BV!


Allegati Anteprime
   

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-02-2023 21:01 da pepe1395.)
07-02-2023 20:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gabriele Offline
Amico del forum

Messaggi: 977
Registrato: May 2007 Online
Messaggio: #207
RE: Victronizzare la mia barchetta
Ottima notizia! Spero comunque che diano retta alla tua segnalazione, in modo da consentire in futuro di fare lo stesso a chi ha il BMV ma non il Cerbo.
07-02-2023 23:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #208
RE: Victronizzare la mia barchetta
Entrambe le scelte (BMV o Cerbo) per gestire il BMS sono dei Workaround (in genovese tappulli). Il vero problema è che Victron definisce Smart ogni oggetto dotato di Bluetooth, cosa che mi sembra quantomeno azzardata. Nella mia testa (probabilmente bacata) un oggetto diventa Smart se comunica con gli altri, dando e ricevendo informazioni. Molti oggetti Victron possono essere messi in una rete Bluetooth denominata VE.Smart che consente appunto questo, altra soluzione è la rete cablata VE.Direct. Il mio BMS non ha nessuna delle due e quindi non è in grado di determinare la SOC della batteria che invece il Battery monitor conosce perfettamente. Quindi il vero problema è fare in modo che il BMS diventi veramente Smart, il resto sono solo tappulli.
BV!
P.S. non ci spererei molto sull’adozione del mio suggerimento per quanto riguarda il BMV

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-02-2023 08:43 da pepe1395.)
08-02-2023 08:41
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #209
RE: Victronizzare la mia barchetta
Pepe 1 BMS 0! 87Smiley45
Ieri sera ho finalmente trovato il tempo di connettere il relé 1 del Cerbo alla linea che gestisce lo standby del BMS.
In tarda mattinata, alla soglia fatidica di SOC (91%), il "rubinetto" del BMS é stato chiuso dal Cerbo ed il solare ha smesso di produrre.
Stasera, quando il consumo del Cerbo stesso e del router Fritz faranno scendere la SOC sotto il 90% il "rubinetto" dovrebbe riaprirsi da solo.
Vedremo, ma sono ragionevolmente ottimista.
Ho anche provato a riaccendere manualmente in remoto, usando il VRM, il relé del Cerbo che comanda un inesistente generatore ed il solare ha ripreso a produrre con una lena inaspettata, portando la batteria oltre la soglia del 90% di SOC.
Ovviamente se il "rubinetto" funziona col solare anche l'alternatore, che passa "idraulicamente" attraverso il BMS, dovrebbe seguire le medesime regole.
Resta da trovare il modo di fermare il caricabatterie IP43 al 90% di SOC, ma ci sto lavorando... Smiley47
BV!

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
06-03-2023 17:45
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
squale Offline
Amico del forum

Messaggi: 688
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #210
RE: Victronizzare la mia barchetta
seguo con moooolto interesse

Dove c'è gusto, non c'è perdenza!
13-03-2023 17:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #211
RE: Victronizzare la mia barchetta
Una buona notizia per quelli che hanno un CerboGX a bordo, l'ultima beta pubblicata 3.00.24 contiene una nuova funzionalitá: nel caso il Cerbo sia connesso ad una rete NMEA2000 (o Seatalk NG) sulla porta TCP 10110 viene eseguita una conversione da NMEA2000 a NMEAnderthal (0183).Smiley45
É quindi possibile collegare in ethernet o WiFi un PC od un tablet ed utilizzare app come iNavx, Navionics Boating, iRegatta, ecc. Purtroppo non sembra che l'inverso, al momento almeno, si possa fare.
Ho connesso il mio iPad mini4 al CerboGX e iRegatta funziona perfettamente con i dati ricevuti dagli strumenti di bordo. Non ho pensato di fare uno screenshot, ma fidatevi, funziona.
Un'altra buona ragione per comprare un CerboGX.
Brava Victron!
Maggiori informazioni qui:
https://community.victronenergy.com/ques...sting.html
BV!

P.S. quanto detto vale per qualsiasi dispositivo GX e pure per il Raspberry 32

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-03-2023 12:31 da pepe1395.)
19-03-2023 12:18
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #212
RE: Victronizzare la mia barchetta
Sul forum Victron hanno chiesto di dare un feedback sul collegamento delle App al Cerbo in NMEA0183. Ho scritto, come ho fatto qui, che l'app iRegatta funziona perfettamente. Ho anche detto che sarebbe stato grande avere una traduzione bidirezionale.
Un paio d'ore fa mi risposto Matthijs Vader, il CEO di Victron! Di domenica! Smiley3
In buona sostanza usando il Server SignalK, compreso nella build Large del Venus (sistema operativo del Cerbo) é possibile con un convertitore USB/RS422 rendere la conversione bidirezionale.
BV!

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-03-2023 19:05 da pepe1395.)
19-03-2023 19:01
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
... Offline
Senior utente

Messaggi: 2.678
Registrato: Dec 2017 Online
Messaggio: #213
RE: Victronizzare la mia barchetta
Secondo me il Victron-CEO ha visto le tue realizzazioni 61 e cerca degli spunti.

Ci sta anche che ti offra del lavoro (su progetti futuristici eh) 30 ….

Complimenti @pepe !!
È sicuramente una bella soddisfazione … 87
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-03-2023 01:16 da ....)
20-03-2023 01:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sergiot Offline
Senior utente

Messaggi: 2.351
Registrato: Mar 2005 Online
Messaggio: #214
RE: Victronizzare la mia barchetta
Partita x Errore

Words are, in my not-so-humble opinion, our most inexhaustible source of 
magic.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 21-03-2023 21:35 da sergiot.)
21-03-2023 21:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sergiot Offline
Senior utente

Messaggi: 2.351
Registrato: Mar 2005 Online
Messaggio: #215
RE: Victronizzare la mia barchetta
Perdonatemi se sono OT ma vorrei approfittare della vostra competenza.
Ho un caricabatterie victron IP22 a 3 uscite da 30 amp collegato a 1 batteria motore e 2 batterie servizi .
Quesito
Il caricabatterie carica indipendentemente i due tipi di batterie ? Cioè quando Servizi è satura manda solo a B.Motore. e quando batteria motore è satura manda solo a batteria servizi.
Oppure continua a mandare energia ad entrambe anche se una delle due è già satura fintantoché non siano entrambe sature e cariche ?
( avevo B Motore a 12 e B Servizi a 12,60 nella fase iniziale B Motore arrivava a 13,60 volt e B Servizi subito a 14 volt dopo circa 1 ora e mezza si sono euivalse entrambe a 14 volt )
Grazie

Words are, in my not-so-humble opinion, our most inexhaustible source of 
magic.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 21-03-2023 21:29 da sergiot.)
21-03-2023 21:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #216
RE: Victronizzare la mia barchetta
Una delle 2 batterie viene considerata “master” e cioè viene caricata in modo corretto con le solite 3 fasi (bulk, absorption e float), l’altra, normalmente quella motore, segue la politica di carica di quella master. Tieni conto che quella di avviamento è quasi sempre al 100%, mentre per caricare i servizi ci vogliono magari ore, si becca quindi tensioni inutilmente alte che ne aumentano la temperatura e nel contempo ne diminuiscono in maniera sensibile la durata.
BV!

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
22-03-2023 00:32
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sergiot Offline
Senior utente

Messaggi: 2.351
Registrato: Mar 2005 Online
Messaggio: #217
RE: Victronizzare la mia barchetta
(22-03-2023 00:32)pepe1395 Ha scritto:  Una delle 2 batterie viene considerata “master” e cioè viene caricata in modo corretto con le solite 3 fasi (bulk, absorption e float), l’altra, normalmente quella motore, segue la politica di carica di quella master. Tieni conto che quella di avviamento è quasi sempre al 100%, mentre per caricare i servizi ci vogliono magari ore, si becca quindi tensioni inutilmente alte che ne aumentano la temperatura e nel contempo ne diminuiscono in maniera sensibile la durata.
BV!

Oh mannaia grazie mille
A sto punto bisognerebbe avere due caricabatterie separati 1 x motore ed 1 x servizi
O in alternativamstaccare i cavi e caricarle separatamente una per volta

Words are, in my not-so-humble opinion, our most inexhaustible source of 
magic.
22-03-2023 12:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #218
RE: Victronizzare la mia barchetta
Ci sono 2 scuole di pensiero, carico solo i servizi con il caricabatterie, sará il motore a caricare la sua batteria, oppure un secondo adeguato alla batteria di avviamento cioé piuttosto piccolo.
l vantaggio della prima soluzione é che spendi meno anche se un buon caricabatteria da 7/10 A costa poco piú di 100 euro. Nel caso invece di un caricabatteria dedicato rischi di prolungare la vita della batteria di avviamento ed hai eventualmente un backup nel caso in cui quello dei servizi abbia necessitá di manutenzione. Tieni conto che il piombo ama stare pieno ed é soggetto ad autoscarica che potrebbe accorciarne molto la vita, visto che le batterie di scarsa qualitá (vedi supermercato o Brico) possono perdere fino all'1% al giorno di SOC (State Of Charge). Come penso si possa capire sono (molto) favorevole al secondo caricabatterie. Mi é capitato piú volte di risolvere il problema montando un Victron IP67 12/7.
La seconda ipotesi che prospetti mi sembra piuttosto complicata e scomoda.
BV!

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-03-2023 21:00 da pepe1395.)
22-03-2023 20:54
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.317
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #219
RE: Victronizzare la mia barchetta
Mettere un disgiuntore da 50 amp sulla linea che dal CB va a BM da tenere normalmente disattivato ed attivato nei rari casi che occorra caricare la BM?
22-03-2023 21:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
... Offline
Senior utente

Messaggi: 2.678
Registrato: Dec 2017 Online
Messaggio: #220
RE: Victronizzare la mia barchetta
Confermo decisamente il suggerimento di @pepe : se proprio la devo caricare la BM (che non ne avrebbe la necessita' [vedi automobili] ma dipende da uso) ... meglio avere un piccolo caricabatterie separato dedicato.

@kavokcinque : anche avendo un disgiuntore o altro meccanismo di ON/OFF ... quando lo attacchi ... la curva con cui verrebbe caricata la BM ... non e' la sua (della BM) ma quella del BS (ovviamente settato come "master").
Quindi, disgiuntore o no ... sei alle solite ...
Evitare ...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-03-2023 22:14 da ....)
22-03-2023 21:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Raymarinizzare la mia barchetta pepe1395 13 1.086 12-02-2024 00:11
Ultimo messaggio: pepe1395

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)