Rispondi 
Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Autore Messaggio
Alfonso1 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 35
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #1
Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Buon giorno
Come antivegetiativa ho il coppercoat. Per ora sembra aver funzionato ma dovro rifare la chiglia dove è saltato. Il resto della carena è verde. Devo scartavetrare?

Poi in alcuni punti è saltato perchè sono andati troppo vicino con la lancia nel lavaggio . Si tatta avolte di 1 o 2 millimetri. Cosa consigliate ?

la chiglia è di circa 4metri quadrati per ogni lato . ho pensato di suddividere la confezione di 1 kg di cc in quattro parti da usare per ciascuna mano. E' corretto ?

Allego foto

Grazie e scusate per le numerose domande
Alfonso
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
11-06-2021 10:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.188
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #2
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Le AV e tutte le pitture si vendono a litri.
L'AV ha un peso specifico di 1,8/ 1,9, cioè un litro pesa kg.1,8/1,9.
La pinna di deriva non è la chiglia.
La chiglia è la spina dorsale della nave, la parte più robusta.
Certo che su un 7 m. 8 mq. di deriva sono veramente tanti, ma si muove a vela?
Per la resa dovrebbe essere scritto sulle istruzioni: es.: L. 1 mq 8.-
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-06-2021 10:51 da bullo.)
11-06-2021 10:49
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Alfonso1 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 35
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #3
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Coppercoat non si vende a litri. OK la pinna di deriva . non capisco a me sembra la forma di un parallelepipedo di base circa 1.5 e altezza 1 mt . quindi 1.5 metri quadrati per lato ossia 3 metri quadrati circa
OK . Mi sono tenuto un po largo
La barca è un contest 25 quindi va sopra i 3bft
11-06-2021 10:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
robertobaffigo Offline
Senior utente

Messaggi: 1.371
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #4
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Ciao Alfonso, ho un prodotto simile alla cc ed anche a me è saltato con l’idropulitrice.... carteggia bene, se sono buchino con lo spigolo della carta piegata, pulisci con aria compressa e poi acetone e ridai cc abbondante... poi carteggi tutto finché ritorna rame senza ossido
11-06-2021 12:24
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sgiulio Offline
Amico del Forum

Messaggi: 649
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #5
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Ciao,

sempre a proposito di manutenzione del Cc .

Qual' è il Vs giudizio al tempo, dopo 1 anno, due anni, tre anni, quattro anni dalla applicazione , e via di seguito ?

- Il ritocco per "far ritornare rame senza ossido", lo fate con barca in acqua, oppure obbligatoriamente
con barca su invaso ?
- Quali potrebbero essere le cause del distacco del Cc. dalle parti metalliche ( pinna) ?

Grazie.
buoni lavori.

[font=Times New Roman]Giulio[/font]
28-06-2021 10:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fabio Toy Offline
Amico del Forum

Messaggi: 514
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #6
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Ogni anno in acqua.
Con spatola da indoratore, quella di plastica per la carta da parati per intenderci , tolgo quel pò di vegetazione e qualche sporadico dente di cane che si è formato sul leggero strato di limo e poi riattivo il rame con la parte verde della spugna per piatti tipo Spontex e similari.
Lo faccio in 3 step (di un’oretta circa) in giorni diversi per non stancarmi: con maschera e tubo prima un laterale sin dove arrivo senza andare in apnea, poi l’altro, ed infine con il bombolino la parte centrale con bulbo e timone.

La prima volta il Coppercoat ha mantenuto la barca accettabile per 6 anni, ma temo che il cantiere non l’abbia applicato a regola d’arte come da indicazioni. Infatti dopo 2 anni l’ho dovuta pulire 2 volte anno ed era in condizioni non più ottimali anche dopo le pulizie.
Poi l’ho fatto riapplicare 4 anni fa, presenziando e partecipando anche al lavoro, e facendo rispettare rigorosamente le indicazioni il risultato è molto migliore del precedente; sono molto più soddisfatto, dopo la pulizia annuale come sopra indicato la carena si presenta in ottime condizioni quasi come prodotto appena applicato.
28-06-2021 22:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sgiulio Offline
Amico del Forum

Messaggi: 649
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #7
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Ciao,

Grazie, Fabio !!
Riporto: "...temo che il cantiere non l’abbia applicato a regola d’arte come da indicazioni... ".

Quali sarebbero ? Te le ricordi ?

Ancora Grazie.

[font=Times New Roman]Giulio[/font]
01-07-2021 12:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fabio Toy Offline
Amico del Forum

Messaggi: 514
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #8
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Le trovi nel sito del distributore…facciamo prima.

Ecco il link

http://www.coppercoat.it/applicazione.htm

Ci sono i pdf che puoi scaricarti o stampare.

Mi sono attenuto scrupolosamente e devo dire che il risultato è molto migliore della prima volta.
02-07-2021 15:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lorenzo.picco Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.375
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #9
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Tassativo per un buon lavoro controllare maniacalmente ...
Temperatura
umidità
pulizia
tempi tra una passata e l'altra
e come diceva Totó "... è la somma che fa il totale... "
02-07-2021 19:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Argo74 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.252
Registrato: Oct 2017 Online
Messaggio: #10
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
(02-07-2021 19:57)lorenzo.picco Ha scritto:  Tassativo per un buon lavoro controllare maniacalmente ...
Temperatura
umidità
pulizia
tempi tra una passata e l'altra
e come diceva Totó "... è la somma che fa il totale... "


Esattamente.

Praticamente ogni problema o quasi che può avere un qualunque prodotto è risolvibile o meglio prevedibile seguendo pedissequamente la scheda tecnica.

Che non è che viene scritta perché non san che far fare a un poveraccio ma perché è parte integrante del prodotto è del suo uso.


Purtroppo la gente fa "a sentimento" fa con il " secondo me". Poi però piange.

[/size][size=small]'na grattata, 'na pittata e par nanca doperata. (mckewoy docet)
02-07-2021 22:54
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 13.849
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #11
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Confermo!
Infatti la Copper la diedi nel 2006 e poi nel 2019.
02-07-2021 23:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sgiulio Offline
Amico del Forum

Messaggi: 649
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #12
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Ciao,
intanto grazie per avermi confermato la bontà del prodotto !

Lo stesso Ri-venditor/Concessionario italiano, a suo tempo, mi aveva confortatto, dicendomi:
-" alla conclusione del primo giro, riprendendo ed iniziando con il secondo giro, la seconda mano, è molto probalile,
sia un pochino asciugata !
Riporto da istruzioni: ""approssimativamente, alla temperatura di 20°C necessitano meno di 2 ore prima di poter procedere con la stesura successiva.... ".
E qui che sta l'aspetto più importante !

Ancora una mia domanda, a chi l'ha già applicata:
- anche a voi è capitato che la Coppercoat tenesse poco su parti metalliche (deriva ,colomba) ?
Domanda: come si potrebbe evitare questo inconveniente ?
Sulla temperatura ambiente; mi porto un termometro da casa.

Aspetto fiducioso le risposte.

Grazie
Ciao

[font=Times New Roman]Giulio[/font]
05-07-2021 14:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lorenzo.picco Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.375
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #13
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
(05-07-2021 14:19)sgiulio Ha scritto:  Ciao,

Domanda: come si potrebbe evitare questo inconveniente ?
Sulla temperatura ambiente; mi porto un termometro da casa.

sul piede dell' sail drive ho applicato 3 mani di resina epossidica, carteggiato leggermente e applicato il c.c. ...

mai avuto un problema di distacco
05-07-2021 20:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sgiulio Offline
Amico del Forum

Messaggi: 649
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #14
RE: Coppercoat manutenzione e calcolo quantità
Ciao Lorenzo,

quello che dici mi conforta !
Anch'io avevo proceduto così su pinna di deriva (acciaio) e colomba in ghisa.
Era stato un bravo artigiano nautico a suggerirmi di semplificarmi la vita usando della semplice (ma ottima) resina epossidica !

Continuo a non comprendere perchè si continua a dire che ci vuole del "primer" epossidico !
Sara una questione "COMMERCIALE" ![ a parte i lavori eseguiti da DITTE!]

Nota. La mia modesta opinione, è che in questi lavori, fatti poi all' aperto, sussiste il grave rischio che le
superfici rimangano "contaminate", e che non si pulisca a fondo la superficie da trattare !
Infatti, non è sufficiente spendere per possedere un prodotto di ottima qualità, se poi si
ignorano le "procedure" di applicazione !

Pensa te, io non ho usato nè un generico gelshield nè un primer epossidico, e a distanza di alcuni anni
è tutto ancora in buono stato !
Buoni lavori.

[font=Times New Roman]Giulio[/font]
07-07-2021 11:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Coppercoat (e similari) e consiglio cantieri Murakami 11 253 09-09-2021 20:45
Ultimo messaggio: Murakami
  Cuprite: alternativa italiana a Coppercoat? sciuipis 25 3.310 28-08-2021 17:48
Ultimo messaggio: Leonardo Vecchi
  manutenzione trozza first 210 sgiulio 0 55 23-08-2021 14:59
Ultimo messaggio: sgiulio
  Manutenzione Deriva First 21.7 Brunello 12 2.665 05-07-2021 13:10
Ultimo messaggio: sgiulio
  Manutenzione opera morta Adrianomol 6 739 28-05-2021 21:34
Ultimo messaggio: Adrianomol
  Manutenzione Salpa ancore GS 40 Bargi 2 436 01-04-2021 23:32
Ultimo messaggio: Bargi
  Manutenzione asse timone ITA-16495 14 1.058 14-03-2021 20:03
Ultimo messaggio: ITA-16495
  Checklist e manutenzione timone Mousse 907 Antaniiii 2 298 07-03-2021 02:53
Ultimo messaggio: Antaniiii
  Manutenzione J-Prop colibrì 4 2.038 04-03-2021 14:42
Ultimo messaggio: Vitoaltair
  Salpancore Leroy Somer - Manutenzione Tamata64 9 542 07-12-2020 13:11
Ultimo messaggio: Tamata64

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)