Rispondi 
Giubbotti autogonfiabili scomodi [scelta giubbotto salvataggio autogonfiabile]
Autore Messaggio
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.360
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #1
Giubbotti autogonfiabili scomodi [scelta giubbotto salvataggio autogonfiabile]
Ho due giubbotti autogonfiabili con attacco per cavo di sicurezza Della San Giorgio.
Sono un po scomodi e oppressivi a livello petto e collo tanto che a mia moglie provocano mal di mare.
Suggerimenti per un tipo di giubbotto che coniughi sicurezza e confort ?
06-08-2021 13:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.920
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #2
Giubbotti autogonfiabili scomodi
Se vuoii spendere relativamente poco Decathlon, comodi ma un po chiuso attorno al collo. Se puoi spendere un po di piu' Spinlok molto comodo e confortevole, anche Crew Saver ha dei modelli comodi. Gli altri non li conosco

Matteo
06-08-2021 13:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
penven Offline
Senior utente

Messaggi: 1.877
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #3
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
Spinlock o anche Helly Hansen. Sono però molto cari.
09-08-2021 13:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.360
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #4
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
Grazie.
Il Deckvest Spinlock sembra essere l unico che lascia in retro del collo libero, insieme ad uno che vende SVB, ma andrebbe provato.
09-08-2021 15:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sconf009 Offline
Amico del forum

Messaggi: 155
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #5
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
Deckvest io lo trovo comodo, mia moglie no. E' abbastanza pesante e spesso, se lo tiene per ore, tipo durante una traversata, dopo un po' dice di avere male al collo.
09-08-2021 15:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.360
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #6
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
Grazie per il report.
09-08-2021 17:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.841
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #7
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
Io ho acquistato un crewsaver ergofit 190. Ho preferito il modello con fibbia in metallo.
Ha la cappottina integrata e vale come imbrago con cintura di sicurezza . Mi sembra un buon prodotto. Non e ' leggero viste le caratteristiche. L'ho dotato di PLB. Lo uso abbastanza, ma per uscite brevi ho ancora in uso un hansen con la vecchia omologazione.
Crociera e regata hanno esigenze differenti.
Ho inoltre preferito la pastiglia di carta che continuo a ritenere di facile manutenzione.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 09-08-2021 21:45 da lord.)
09-08-2021 21:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.360
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #8
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
Grazie Lord.
Qualcuno ha acquistato da Svb il Seatec X Advanced?
09-08-2021 21:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ADL Offline
Senior utente

Messaggi: 2.340
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #9
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
Spinlock. utilizzato per TUTTE le ore passate in coperta in regata d'altura negli ultimi 2 anni, decisamente comodo, ti scordi di averlo, come la cintura di sicurezza della macchina.

devi regolare bene la lunghezza della cinghia intorno all'inguine e della vita, per fare si che sia comodo. altrimenti può spostarsi allora si può "appendere" al collo

costa tanto, ma è per la sicurezza: se sei un utilizzatore frequente non vorrai compromessi.
17-08-2021 08:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giuly Offline
Amico del forum

Messaggi: 939
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #10
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
Mi trovo bene con il Lazisas Omega, pessimo il san giogio

Nihil operis meminit
03-12-2021 22:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ocirne Offline
Amico del forum

Messaggi: 325
Registrato: Apr 2013 Online
Messaggio: #11
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
Io mi trovo bene con i giubbotti Plastimo SL180 con cintura di sicurezza integrata e doppio cosciale.
Mi sembra che siano simili agli Spinlock ma costano meno.
25-05-2022 00:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.360
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #12
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
Ho comprato due Crewsaver Crewfit 165 sport. Molto più ergonomici dei S. Giorgio. Prezzo onesto da Nautica Pontemagra.
25-05-2022 16:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fortunato Offline
Amico del forum

Messaggi: 210
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #13
Consiglio giubbotto autogonfiabile
Da anni possiedo un giubbotto autogonfiabile della lazilas 270N

[Immagine: 07edf3f39f0d78420d2ace536c535d0c.jpg]

Avendolo indossato in diverse occasioni (regate e non) ne conosco tutti i limiti e voglio fare un “bel” salto di livello prendendo il giubbotto definitivo. Previsto uso frequente e spesso in prua, prevalentemente in adriatico

Dalla valutazione di cosa offre il mercato avrei individuato

1- spinlock 6D HRS
170 N (non si trova versione 270)
Attivazione UML Pro Elite Sensor
Singolo cosciale


2- Hurricane EVO 290N
Doppio cosciale
Attivazione UML


Sulla qualità, affidabilità dei due produttori non ho dubbi. Vorrei avere consigli sopratutto sulla praticità e comfort durante l’uso. So benissimo che hanno prezzi diversi ma nella valutazione è un fattore che volutamente non ho considerato
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-11-2022 04:14 da Fortunato.)
11-11-2022 04:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Senior utente

Messaggi: 3.607
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #14
RE: Consiglio giubbotto autogonfiabile
Secondo me un giubbotto non è per sempre... e visto i costi dei rearming kit magari dopo 10/15 anni si può anche cambiare.
Detto questo, tra le decine di possibilità che offre il mercato quest'anno ho sostituito il vecchio giubbotto e mi sono preso il Plastimo GF SL 180 con gancio per la cintura di sicurezza, attivazione automatica idrostatica Hammar, doppio cosciale e con Sprayhood anche frontale, che credo sia una dotazione fondamentale nel caso si finisca in acqua con forti raffiche che alzano acqua nebulizzata: € 210.
A questo ho aggiunto un lampada flash ad attivazione automatica per ca € 20.
L'ho indossato diverse volte e devo dire che è estremamente confortevole. In acqua non l'ho provato mai... Smiley33
Ora è uscito il modello SLR196

Non trova una discussione dove c'era un link alla prova di diversi giubbotti e dove mi sembra che fossero sconsigliati giubbotti con galleggiamento troppo elevato.
In tema di sicurezza rob saprà essere molto più preciso di me.
11-11-2022 08:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AndreaB72 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.396
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #15
RE: Consiglio giubbotto autogonfiabile
Crewsaver ergofit.
Secondo me è superiore allo spinlock - li ho provati entrambi e il crewsaver è più comodo e sembra fatto con più cura (a occhio... fortunatamente non l'ho collaudato fino in fondo).

Domanda: perché vuoi il 290N? 170N ti tengono a galla anche se sei vestito da palombaro.

La semplicità è la suprema sofististicazione. LdV
11-11-2022 09:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Magellan Offline
Amico del forum

Messaggi: 555
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #16
RE: Consiglio giubbotto autogonfiabile
Ho imparato che la comodità del giubbotto è piuttosto personale. In passato giubbotti consigliati da amici come comodissimi per me erano una tortura. Indossati per qualche ora mi intorpidivano la base del collo. L'anno scorso ho comprato in offerta lo Spinlock Deckvest 6D e mi è cambiata la vita. Probabilmente la forma larga dietro la schiena non mi produce gli inconvenienti di altri.
L'ho usato per una traversata in notturna in solitario da Genova a Capraia (e ritorno) senza toglierlo un momento e mi sono trovato benissimo.

L’importante è non cadere dal palco...
11-11-2022 11:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nanshan Offline
Amico del forum

Messaggi: 650
Registrato: Sep 2016 Online
Messaggio: #17
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
per navigazione crociera mediterranea, sto valutando queste due alternative:
Crewsaver Crewfit 165 sport vs Spinlock Deckvest Lite+

non capisco se il crewfit ha cosciale, mentre il Lite+ ha cosciale singolo.
non avendo mai indossato un autogonfiabile, mi chiedevo se il cosciale singolo (che in realtà più che cosciale sembra un infrachiappe...) potesse essere scomodo...

motivi per scegliere uno piuttosto che l'altro?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-11-2022 12:06 da Nanshan.)
11-11-2022 12:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.841
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #18
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
Ti dovesse tirare su un argano, puoi svenire . Nei corsi osr ti consigliano di sganciarlo. Per il resto singolo è un impiccio in meno . Va allaciato, altrimenti hai il rishio che il giubbotto non faccia il suo dovere.
Per chi regata deve sottostare a queste norme:

https://www.cnsm.org/wp-content/uploads/...aliano.pdf

si parla di "cosciali" al plurale.

Regate a parte, la luce per me dovrebbe essere unobbligo, poichè di notte in caso di caduta in assenza di questa, diventi invisibile.
Non ha senso avere un giubbotto dove non puoi attaccare un ombellicale

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-11-2022 12:45 da lord.)
11-11-2022 12:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fortunato Offline
Amico del forum

Messaggi: 210
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #19
Giubbotti autogonfiabili scomodi
(11-11-2022 09:23)AndreaB72 Ha scritto:  Crewsaver ergofit.
Secondo me è superiore allo spinlock - li ho provati entrambi e il crewsaver è più comodo e sembra fatto con più cura (a occhio... fortunatamente non l'ho collaudato fino in fondo).

Domanda: perché vuoi il 290N? 170N ti tengono a galla anche se sei vestito da palombaro.


Leggendo le normative. Classe 150N, quindi quelli che riportano 170n, non garantisce di portare la testa fuori dall’acqua con persona non cosciente . Penso sia dovuto ad eventuali sacche d’aria nei vestiti
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-11-2022 16:58 da Fortunato.)
11-11-2022 16:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nick Offline
Amico del forum

Messaggi: 393
Registrato: Feb 2005 Online
Messaggio: #20
RE: Giubbotti autogonfiabili scomodi
Da qualche anno abbiamo a bordo Spinlock Deckvest 5D, con Pro Sensor 170N e 1 esemplare con Hammar 275N, e poi 2 HellY Hansen SAILSAFE Inflatable Race, sempre col PronSensor 170N.
Sono tutti giubbetti di qualità… anche se noi non facciamo regate impegnative ne navigazioni estreme ma preferivamo un po più di sicurezza … e poiche purtroppo sono molto cari vale la pena cercare offerte.
A me e alla maggior parte degli ospiti a bordo gli Helly hansen appaiono più comodi ( praticamente solo mia moglie preferisce il suo Spinlock Pro Sensor)..
Sicuramente l’unico esemplare “oceanico” con sacche da 275N e apertura Hammar è più duro e scomodo. Di fatto lo usiamo solo quando abbiamo bisogno di tutti quelli gonfiabili oppure nelle rarissime occasioni in cui qualcuno deve stare a lungo sotto l’acqua… ovviamente con cerata sotto… esattamente il motivo di questa scelta.
11-11-2022 17:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Luce automatica giubbotti salvataggio elan 333 9 1.418 27-07-2023 12:58
Ultimo messaggio: elan 333
  Dotare autogonfiabili di cintura di sicurezza Furkenado 1 726 30-12-2022 17:32
Ultimo messaggio: Nimbo
  Giubbotti NON gonfiabili e life-line essebibi 4 1.185 03-09-2022 17:19
Ultimo messaggio: essebibi
  minori e giubbotti salvataggio sgiulio 11 3.661 07-05-2021 02:35
Ultimo messaggio: crafter
  Droni per salvataggio rob 12 3.910 01-12-2020 20:25
Ultimo messaggio: rob
  Rinnovo zattera salvataggio scaduta in periodo covid19 Mauri66 1 2.645 17-05-2020 12:07
Ultimo messaggio: fiolet
  Scadenza giubbotti autogonfiabili Decathlon Brunello 25 5.957 22-03-2020 18:08
Ultimo messaggio: Brunello
  Zattera Autogonfiabile C@ndida 3 2.356 13-06-2019 09:46
Ultimo messaggio: sandro1
  di giubbotti, cuciture, e fettucce ZK 101 11.981 10-03-2019 23:00
Ultimo messaggio: ZK
  Autogonfiabile monoposto rob 2 1.249 07-02-2019 18:22
Ultimo messaggio: orteip

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)