Rispondi 
Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
Autore Messaggio
ventodiprua Offline
Amico del Forum

Messaggi: 640
Registrato: Sep 2016 Online
Messaggio: #1
Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
Sun Odyssey 37.1 del 1994 impiantato con ariette ...voi che scegliereste Code 0 oppure Parasail/Parasailor?
22-09-2021 15:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.317
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #2
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
Due vele differenti una per bolina bolina larga l'altra per la poppa dal costo doppio di uno spi.
Io mi farei fare un frullone per la bolina, un genoa rullabile per stringere L'apparente fino a 25°/30°, ovvio non renderà per la bolina larga come quello che chiamate code, un pò meno e un genn tipo A2 dal traverso in poi fino a 160° del reale a poppa.-
22-09-2021 18:05
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
France WLF Sailing Team Offline
Senior utente

Messaggi: 3.728
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #3
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
concordo con bullo!
22-09-2021 18:22
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fast37 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.916
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #4
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
Impiantato..si ma randa e Genoa come sono? La carena? L elica? Quanti millechili ci sono in più a bordo?
22-09-2021 19:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
quarto di luna Offline
Amico del Forum

Messaggi: 211
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #5
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
se non hai problemi tipo sartie alla falchetta e carrelli scotta adeguati, meglio un genoa rollabile 130/140 % se non è possibile, come nel mio caso, code 0
22-09-2021 20:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.499
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
Se parli di crociera , farei una vela che permette di muoverti intorno al traverso.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
22-09-2021 22:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.317
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #7
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
Ho trovato le misure del tuo piano velico I 13,8; J 4 ; E 4,6 ; P 12,00 ; Dislocc 6.000 kg con randa steccata e genoa con LP al 150% come da proggetto arrivi a 72 mq che non sono per un crocierone pochi.
Le vele per barche da crociera dovrebbero essere fatte un pò più grasse per sopperire alla minore superficie e al dislocc. abbondante.
Capisco che con poco vento la barca sia un pò piantata ma la maggior parte delle volte dipende che chi la porta non sa regolare le vele le tiene in stallo, non ha il coraggio di lascare.
Un'altra cosa per la sicurezza dell'albero ci vorrebbe uno strallo di trinchetto e due volanti, mia mania.-
23-09-2021 10:48
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 5.289
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #8
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
(22-09-2021 19:23)fast37 Ha scritto:  Impiantato..si ma randa e Genoa come sono? La carena? L elica? Quanti millechili ci sono in più a bordo?

Che elica hai?
Hai una drizza spi abbastanza più alta dello strallo per far sì che due avvolgitori non si diano fastidio?
Alle volte si pensa ad una vela senza valutare quanti problemi di rigging ci si tira dietro su una barca da crociera pura per la quale il costruttore non ha previsto quasi niente.
Secondo me sarebbe meglio un furling reacher in nylon. Tra delfiniera o bompresso adatto, avvolgitore, cavo antitorsione, drizza a in Dyneema 2:1, golfare sull albero, bozzello per la 2:1,circuito a loop lungo di avvolgimento, golfari e bozzelli scotte, scotte ci vanno via parecchio soldi, vela a parte. Come dice Albert va fatta una vela che in mq sia parecchio più grande del genoa esistente.
23-09-2021 13:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ventodiprua Offline
Amico del Forum

Messaggi: 640
Registrato: Sep 2016 Online
Messaggio: #9
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
(22-09-2021 20:51)quarto di luna Ha scritto:  se non hai problemi tipo sartie alla falchetta e carrelli scotta adeguati, meglio un genoa rollabile 130/140 % se non è possibile, come nel mio caso, code 0

Ho un 150
23-09-2021 17:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ventodiprua Offline
Amico del Forum

Messaggi: 640
Registrato: Sep 2016 Online
Messaggio: #10
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
(23-09-2021 10:48)bullo Ha scritto:  Ho trovato le misure del tuo piano velico I 13,8; J 4 ; E 4,6 ; P 12,00 ; Dislocc 6.000 kg con randa steccata e genoa con LP al 150% come da proggetto arrivi a 72 mq che non sono per un crocierone pochi.
Le vele per barche da crociera dovrebbero essere fatte un pò più grasse per sopperire alla minore superficie e al dislocc. abbondante.
Capisco che con poco vento la barca sia un pò piantata ma la maggior parte delle volte dipende che chi la porta non sa regolare le vele le tiene in stallo, non ha il coraggio di lascare.
Un'altra cosa per la sicurezza dell'albero ci vorrebbe uno strallo di trinchetto e due volanti, mia mania.-

Ho la randa rollabile.
Premetto che vado a vela da una manciata di anni e sommessamente devo dire di dire che sono gia passati sulla mia barca fior di Grandi Navigatori Genovesi, figli di derive e pronipoti di galeoni per farmi vedere "come si fa" al grido di " ti insegno io".
Abbiamo fatto uscite,veleggiate e regate e quando è andata bene abbiamo guadagnato un decimo di nodo più' che altro per via del vento fatto con tante parole parole parole parole parole...che manco la canzone di Mina.
Se qualcuno vuole stupirmi io sono disponibile e pronto a ringraziare di vero cuore e ad aprire una bottiglia di Prosecco.
23-09-2021 17:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.317
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #11
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
Ciò la randa rollabile Xé piatta quasi senza allunamento, con un 10/15% di superficie in meno.
Poi bisogna vedere il genoa, le vele sono il motore della barca, qualche volta sembrano anche belle però non rendono, non tirano. Comincerei con un genn A2 e se lo usi con le bavette fallo più grande possibile.-
23-09-2021 18:23
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.609
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #12
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
Ne ho visti tanti di amici che hanno preso vele di prua ma poi non hanno risolto un gran che.
Se per ariette intendi 5 nodi quelle barche lì sono difficili da muovere, specie se hai vele in dacron piuttosto pesanti.
L'unico che ha ottenuto qualche risultato ha preso una randa steccata, anche se sempre avvolgibile, ed un genoa entrambe in tessuto multistrato, ma non credo che valga la pena 43
e poi Bullo ed i tecnici ti hanno detto tutto...
23-09-2021 18:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
quarto di luna Offline
Amico del Forum

Messaggi: 211
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #13
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
(23-09-2021 17:47)ventodiprua Ha scritto:  Ho un 150

be se hai un genoa 150% non credo che con un code 0 migliori di molto....
23-09-2021 20:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 5.289
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #14
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
(22-09-2021 19:23)fast37 Ha scritto:  Impiantato..si ma randa e Genoa come sono? La carena? L elica? Quanti millechili ci sono in più a bordo?

Ci dici cortesemente il tipo di elica?
23-09-2021 20:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ventodiprua Offline
Amico del Forum

Messaggi: 640
Registrato: Sep 2016 Online
Messaggio: #15
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
(23-09-2021 20:59)kavokcinque Ha scritto:  Ci dici cortesemente il tipo di elica?

Fissa tre pale.
Ma ripeto che il problema è il poco vento.
Non credo con 4/5/6/7 nodi di apparente l'elica influisca.
Oltre sicuramente influira' ma io dell'OLTRE non mi lamento affatto
24-09-2021 16:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bellubentu Offline
Senior utente

Messaggi: 1.384
Registrato: Apr 2011 Online
Messaggio: #16
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
genoa 150 % può essere paragonato (pur con tutte le differenze) a un code 0. Certo è più pesante, ma infondo non capisco come vorresti andare con 5 nodi di apparente o di reale !!!!!!!!!!!!!!!!
24-09-2021 16:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ventodiprua Offline
Amico del Forum

Messaggi: 640
Registrato: Sep 2016 Online
Messaggio: #17
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
(22-09-2021 19:23)fast37 Ha scritto:  Impiantato..si ma randa e Genoa come sono? La carena? L elica? Quanti millechili ci sono in più a bordo?

Randa rollabile dacron; genoa dacron 150; carena pulita o sporca a pochi nodi di aria sposta di un nulla;mille chili in piu' perche dovrebbero esserci?
24-09-2021 16:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio 61 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.490
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #18
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
Un elica orientabile a tre, anziché fissa ti da 1 nodo in PIU'

MEOLO
24-09-2021 16:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ventodiprua Offline
Amico del Forum

Messaggi: 640
Registrato: Sep 2016 Online
Messaggio: #19
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
(24-09-2021 16:41)bellubentu Ha scritto:  genoa 150 % può essere paragonato (pur con tutte le differenze) a un code 0. Certo è più pesante, ma infondo non capisco come vorresti andare con 5 nodi di apparente o di reale !!!!!!!!!!!!!!!!

ma non saprei...suggeriscimi tu un ipotesi.
Io ti posso solo dire che con poco vento a confrontandosi con barche simili ti passano tutti, mentre quando il vento è piu' sostenuto le cose cambiano.
Andare in crociera con poco vento e dovendo fare delle miglia mi vedo costretto ad accendere il motore e la cosa mi rompe.

(24-09-2021 16:48)fabrizio 61 Ha scritto:  Un elica orientabile a tre, anziché fissa ti da 1 nodo in PIU'
Ci credo...ma a quanti nodi di vento apparente?

Non so se puo' essere utile alla discussione..allego diagramma polare ricevuto da Jeanneau


Allegati
.  ACFrOgBgDctvwX4Z1YQ50gq0inysrScjTAyLxYuXlVksG48PLwJsJo7QqqGcpmE4jx1qwSfiJnDyhTql6zOMrwpEONys7TuaOSD4TdksCGvV8pyko8weATcB (Dimensione: 38,1 KB / Download: 11)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-09-2021 17:02 da ventodiprua.)
24-09-2021 16:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jacques-2 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.813
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #20
RE: Sondaggio ( seguito a Pazza idea)
Ciao, con poco vento non c'è l'arma segreta, ma vale tutto: le vele e soprattutto la loro regolazione (grasse/magre-svergolate), la carena, l'elica, il peso dell'equipaggio (sbandamento) o dei carichi (poppa che trascina:sup.bagnata), il timoniere (impiccato all'orza o che non segue i refoli). Non sembra, ma 0,2 qui, 0,1 là, a fare uno o due nodi di più è un attimo. Calcola che ogni guadagno di velocità, ne "genera" uno ulteriore, perchè ti aumenta l'apparente, che poi è il vento che colpisce le vele.

La randa avvolgibile è piccola e magra. L'elica a pale fisse fa un bell'attrito. Se le vele sono in tessuto pesante con poco vento non si gonfiano. Troppo peso "affonda" la barca (resistenza), barca piatta e appoppata aumenta la superficie bagnata....
Il code0 dal traverso alla bolina (non stretta) dà una bella spinta, ma se hai freni di attrito non la sfrutti al meglio. Idem il gennaker al lasco.

Fai delle prove con quello che hai con l'occhio al log, una modifica per volta, rilascia tensione drizze, paterazzo, sposta i carrelli in avanti, e svergola la randa con poco vento. Attenzione, con pochissimo vento, il gioco si inverte, occorre appiattire le vele per non staccare l'aria dal profilo.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-09-2021 17:21 da jacques-2.)
24-09-2021 17:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Pazza idea ? ventodiprua 21 924 24-09-2021 18:09
Ultimo messaggio: bullo
  Un'idea per manovrare la randa...pareri ? Brugolo 22 5.036 29-06-2015 21:39
Ultimo messaggio: RMV2605D
  Cerco consigli, pro e contro a questa idea Franc 24 5.227 05-07-2014 18:47
Ultimo messaggio: Franc
  Ropeye è un'idea sonmì 12 2.151 31-03-2014 18:43
Ultimo messaggio: sonmì
  Un'ottima idea per RISPARMIARE soldi... irruenza 4 1.953 20-12-2013 19:11
Ultimo messaggio: Holiday11
  Sondaggio: ormeggiate di prua o di poppa? Sailing_68 100 8.832 13-12-2012 23:51
Ultimo messaggio: ffranc
  seguito su rottura drizza gennaker faberroma 12 1.786 02-10-2012 06:55
Ultimo messaggio: sailor13
  Idea per salire sull'albero gommo 7 1.901 17-05-2012 14:32
Ultimo messaggio: mazzola maurizio
  IDEA: pazza o logica? PinoFrigo 26 3.779 07-11-2011 18:29
Ultimo messaggio: Madinina II
  Sondaggio: quando avete sostituito il sartiame? Mikey 65 7.710 02-05-2011 23:00
Ultimo messaggio: Willyfan

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)