Rispondi 
Consiglio strumentazione
Autore Messaggio
enovelista Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 39
Registrato: Nov 2020 Online
Messaggio: #1
Consiglio strumentazione
Salve,
premetto che non sono molto esperto, ho la barc da solo 10 mesi. La uso per qualche veleggiata tra amici, per qualche fine settimana con la famiglia e per evadere da tutto uscendo di tanto in tanto per qualche ora in solitario.
Attualmente la barca è dotato di:
Radio vhf
Log della autohelm (speed)
Profondimetro vintage anni 80 dentro la cabina
Indicatore di carica della batteria servizi tre spie della beneteau (rossa-verde-gialla)

Per quest'anno, pensavo di introdurre una stazione del vento o un ecoscandaglio. Che ne pensate?

Vorrei consigli su attrezzatura che abbia un buon rapporto qualità prezzo.
Grazie.
19-05-2022 00:18
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orsopapus Offline
Amico del Forum

Messaggi: 873
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #2
RE: Consiglio strumentazione
Dipende molto dal tuo budget e da quelle che sono le tue esigenze. Senza problemi di budget ti direi sia stazione del vento che ecoscandaglio. se invece il budget è limitato tra ecoscandaglio e stazione del vento personalmente opterei per la stazione del vento sempre che il profondimetro vintage sia operativo e ti permetta di valutare almeno la profondità quando devi dare ancora. Se invece sei appassionato di pesca e l'ecoscandaglio ti serve per "trovare" i pesci questa è un'altra storia e cambia la valutazione delle priorità87

Per la stazione del vento credo che un buon rapporto qualità prezzo l'abbia la strumentazione della Nasa ma sicuramente altri ADV potranno dare informazioni e pareri più approfonditi
Buon vento
19-05-2022 17:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gabriele Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 237
Registrato: May 2007 Online
Messaggio: #3
RE: Consiglio strumentazione
Citazione:Per quest'anno, pensavo di introdurre una stazione del vento o un ecoscandaglio. Che ne pensate?

Per me lo scandaglio visibile da fuori (e che ti mostri direttamente il numero: senza girare le rotelle anni '80) ha priorità molto più alta.

Serve al timoniere mentre entra in un posto che non conosce, o mentre fa il giro prima di ancorare, etc. Ti dà qualche possibilità in più di capire se stai navigando troppo vicino a terra, o se se non sei dove pensavi.

Senza stazione del vento ci vivo benissimo.
19-05-2022 18:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
unsoldino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 807
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #4
RE: Consiglio strumentazione
il problema degli scandagli è che ti dicono quanta acqua c'è quando ci sei sopra.... meglio sarebbe uno strumento con sventagliata che anticipa. Strumento del vento è più uno sfizio che una necessità assoluta. Se programmi bene le tue escursioni sulle carte ed i portolani, lo scandaglio lo usi per confermare e per decidere quanta catena dare quando si da ancora...
19-05-2022 20:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Dato Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 583
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #5
RE: Consiglio strumentazione
Fossi io la priorita' sarebbe un profondimetro in pozzetto.
L'ecoscandaglio a che cosa ti servirebbe? Per la pesca? Su una barca a vela?
19-05-2022 21:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.488
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #6
RE: Consiglio strumentazione
Ho l’impressione che tu faccia confusione tra ecoscandaglio e fishfinder. L’ecoscandaglio ti dice quanti metri hai sotto la chiglia, il fishfinder invece ti fornisce anche una visione grafica di quanto sta tra la chiglia ed il fondo. Il profondimetro lo hanno al polso i subacquei.
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
19-05-2022 23:30
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Alfredo56 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 920
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #7
RE: Consiglio strumentazione
(19-05-2022 21:19)Dato Ha scritto:  Fossi io la priorità sarebbe un profondimetro in pozzetto.
L'ecoscandaglio a che cosa ti servirebbe? Per la pesca? Su una barca a vela?

Meglio rileggere quello che si scrive prima di postare. Certi consigli sono pericolosi. Chi chiede consigli, specialmente su una cosa così indispensabile a bordo, significa che non ha le idee molto chiare. Inutile andare a confonderlo ulteriormente.
Non voglio essere polemico o saccente sia chiaro. Senza rancore.

MMSI 247363720
20-05-2022 08:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mlipizer Offline
Senior utente

Messaggi: 2.722
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #8
RE: Consiglio strumentazione
Ricapitoliamo, poveretto.

La priorità dovrebbe essere un ecoscandaglio (profondimetro, chiamalo come vuoi, insomma quello che ti da il valore della profondità in cifre sotto la barca) che sia visibile in pozzetto dal timoniere quando deve dare ancora. L'ideale è il tridata (speed, log, depth, temp).

Autopilota ce l'hai?
Stazione vento non è indispensabile, ma è un bel giocattolino.
Ecoscandaglio in che senso? Solo per la profondità basta il depth, il fishfinder per andare a vela non serve.
Valore batterie...? Bah Un semplice voltmetro sarebbe meglio delle spie, ma se hai quelle, tieni quelle.

Trieste Orion 2000 (8.00 metri)
20-05-2022 10:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giorgio23570 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 609
Registrato: Mar 2014 Online
Messaggio: #9
RE: Consiglio strumentazione
Tra ecoscandaglio e stazione del vento il primo senza alcun dubbio purché dislocato in pozzetto e ben visibile. Se si vuole spendere poco ci sono gli strumenti della Nasa Marine che hanno un discreto rapporto qualità prezzo e sono facilmente visibili (io che non ho grosse pretese uso quelli).
Il forum ha una convenzione con KenixMarine (se non ricordo male mi sembra ci sia uno sconto del 10%), ad esempio questo :

https://www.kenixmarine.com/nasa-marine-...71150.html

oppure questo ancora più economico:

https://www.kenixmarine.com/nasa-marine-...86628.html

BV
20-05-2022 11:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Dato Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 583
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #10
RE: Consiglio strumentazione
(20-05-2022 08:03)Alfredo56 Ha scritto:  Meglio rileggere quello che si scrive prima di postare. Certi consigli sono pericolosi. Chi chiede consigli, specialmente su una cosa così indispensabile a bordo, significa che non ha le idee molto chiare. Inutile andare a confonderlo ulteriormente.
Non voglio essere polemico o saccente sia chiaro. Senza rancore.

In effetti, poiche' il post iniziale distingueva tra profondimetro ed econscandaglio, ho assunto che per ecoscandaglio si volesse indicare uno strumento per esplorare il profilo dei fondali e la presenza di banchi di pesci, e non solamente la profondita'. Volevo semplicemente dire che fossi io darei priorita' a conoscere la profondita' a partire dal pozzetto.
In effetti posso aver dato adito a confusione, hai fatto bene a farlo notare.

Comunque, sulle definizioni si puo' discutere a lungo.
Chiamare profondimetro un econscandaglio usato per misurare la profondita' non e' sbagliato, poiche' un ecoscandaglio e' uno dei tanti tipi di profondimetro.
Cosi' come vi sono tanti tipi di ecoscandagli, usati non solo per misurare la profondita' del fondale.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-05-2022 12:23 da Dato.)
20-05-2022 11:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
luca boetti Offline
Amico del Forum

Messaggi: 505
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #11
RE: Consiglio strumentazione
per il vento consiglio Advansea, della plastimo con sonda in testa d albero fatta dall NKE, ottima qualita'/prezzo ne ho installati parecchi e nessuna lamentela....
Se dovessi cmbiare la mia strumentazione metterei senza esitare Garmin, anche loro ottimi strumenti
22-05-2022 18:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gabriele Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 237
Registrato: May 2007 Online
Messaggio: #12
RE: Consiglio strumentazione
Credo che abbia solo usato scandaglio e profondimetro come sinonimi, e che quello che ha lui in cabina sia una cosa di questo tipo:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

All'occorrenza lo accendi su una delle due scale disponibili (24m o 120m); Lungo il bordo del quadrante compare una striscia rossa, che puoi regolare usando la manopola del gain.

Riducendo il gain, fai diventare la striscia sempre più corta, fino a ridurla quasi a un punto, in corrispondenza del quale leggi la profondità. Quello che molti hanno consigliato è tipo questo (vd. messaggio di Giorgio23570 ), da montare fuori:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
23-05-2022 14:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
stravento96 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 914
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #13
RE: Consiglio strumentazione
Stazione vento tutta la vita. La profondità la vedi con Navionics sul cellulare.
25-05-2022 22:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mlipizer Offline
Senior utente

Messaggi: 2.722
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #14
RE: Consiglio strumentazione
(25-05-2022 22:02)stravento96 Ha scritto:  Stazione vento tutta la vita. La profondità la vedi con Navionics sul cellulare.

Spero tu stia scherzando...

Trieste Orion 2000 (8.00 metri)
25-05-2022 22:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AndreaB72 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 881
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #15
RE: Consiglio strumentazione
Navionics non è uno strumento. È una carta elettronica.
Non può misurare la profondità senza un sensore, un trasduttore e un router wifi.
(25-05-2022 22:02)stravento96 Ha scritto:  Stazione vento tutta la vita. La profondità la vedi con Navionics sul cellulare.

Sent from my SM-G991B using Tapatalk

La semplicità è la suprema sofististicazione. LdV
25-05-2022 22:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.488
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #16
RE: Consiglio strumentazione
(25-05-2022 22:02)stravento96 Ha scritto:  Stazione vento tutta la vita. La profondità la vedi con Navionics sul cellulare.

Anche Schettino faceva così Smiley36
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
26-05-2022 08:23
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enovelista Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 39
Registrato: Nov 2020 Online
Messaggio: #17
RE: Consiglio strumentazione
(23-05-2022 14:27)Gabriele Ha scritto:  Credo che abbia solo usato scandaglio e profondimetro come sinonimi, e che quello che ha lui in cabina sia una cosa di questo tipo:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

All'occorrenza lo accendi su una delle due scale disponibili (24m o 120m); Lungo il bordo del quadrante compare una striscia rossa, che puoi regolare usando la manopola del gain.

Riducendo il gain, fai diventare la striscia sempre più corta, fino a ridurla quasi a un punto, in corrispondenza del quale leggi la profondità. Quello che molti hanno consigliato è tipo questo (vd. messaggio di Giorgio23570 ), da montare fuori:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Scusatemi per il ritardo ma non mi ero accorto di tutti i vostri gentili messaggi.

Lo scandaglio vintage della mia barca, è molto simile a quello della foto.
Funziona anche bene solo che è in cabina e non riesco a leggerlo dal pozzetto.

Se volessi cambiarlo con uno da pozzetto, dovrei cambiare anche il passascafo porta sensore o questi strumenti sono tutti universali?
30-05-2022 12:06
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enovelista Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 39
Registrato: Nov 2020 Online
Messaggio: #18
RE: Consiglio strumentazione
(20-05-2022 10:03)mlipizer Ha scritto:  Ricapitoliamo, poveretto.

La priorità dovrebbe essere un ecoscandaglio (profondimetro, chiamalo come vuoi, insomma quello che ti da il valore della profondità in cifre sotto la barca) che sia visibile in pozzetto dal timoniere quando deve dare ancora. L'ideale è il tridata (speed, log, depth, temp).

Autopilota ce l'hai?
Stazione vento non è indispensabile, ma è un bel giocattolino.
Ecoscandaglio in che senso? Solo per la profondità basta il depth, il fishfinder per andare a vela non serve.
Valore batterie...? Bah Un semplice voltmetro sarebbe meglio delle spie, ma se hai quelle, tieni quelle.

Grazie della risposta,
in barca ho un vecchio autopilota autohelm funzionante.
Riguardo al voltimetro, sto provando ad andare al risparmi. Ho comprato un carichino usb per accendisigari con voltimetro integrato. Oltre a questo in realtà in barca ho pure il regolatore di carica dei pannelli solari che mi dovrebbe dare qualche dato sulla batteria.

Riguardo all'ecoscandaglio, mi basterebbe uno strumento che indichi la profondità dal pozzetto ma chiedo se vale la pena scegliere un ecoscandaglio. Non tanto per i pesci, che tanto non riuscirò mai a prenderli, ma per avere un idea del tipo di fondale.
30-05-2022 12:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enovelista Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 39
Registrato: Nov 2020 Online
Messaggio: #19
RE: Consiglio strumentazione
(20-05-2022 11:27)giorgio23570 Ha scritto:  Tra ecoscandaglio e stazione del vento il primo senza alcun dubbio purché dislocato in pozzetto e ben visibile. Se si vuole spendere poco ci sono gli strumenti della Nasa Marine che hanno un discreto rapporto qualità prezzo e sono facilmente visibili (io che non ho grosse pretese uso quelli).
Il forum ha una convenzione con KenixMarine (se non ricordo male mi sembra ci sia uno sconto del 10%), ad esempio questo :

https://www.kenixmarine.com/nasa-marine-...71150.html

oppure questo ancora più economico:

https://www.kenixmarine.com/nasa-marine-...86628.html

BV

Grazie Giorgio,

mi sai dire che differenza c'è fra i due?
Vale la pena prendere quello più caro?
30-05-2022 12:48
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giorgio23570 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 609
Registrato: Mar 2014 Online
Messaggio: #20
RE: Consiglio strumentazione
Dalle caratteristiche riportate sui due link é indubbio che il Clipper è più performante.
Quale dei due prendere lo puoi sapere solo tu sulla base dell'utilizzo che ne farai. Se ti serve solo per ancorare e non ti interessa la forma rettangolare un po' vintage direi che quello economico unito al kit per il montaggio interno (senza forare) basta e avanza. BV
01-06-2022 12:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Strumentazione Segnavento Junior ELCOS LUCA1984 5 415 30-07-2021 11:20
Ultimo messaggio: LUCA1984
  strumentazione b&g Marco RTS 0 512 25-04-2021 23:07
Ultimo messaggio: Marco RTS
  Collegamento strumentazione Raymarine ST70 Guido_Elan33 6 1.052 11-04-2021 12:55
Ultimo messaggio: pepe1395
  Strumentazione VDO: ecoscandaglio, Log, stazione del vento kevlar69 0 489 24-03-2021 11:58
Ultimo messaggio: kevlar69
  chiedo suggerimenti per riparare strumentazione AUTOHELM supermonte 51 11.436 12-11-2020 19:30
Ultimo messaggio: fgiglio
  maltempo e strumentazione in testa d'albero BornFree 16 1.647 22-01-2020 15:19
Ultimo messaggio: BornFree
  Strumentazione Navman e GPS Nmea 1.5 corto-armitage 7 1.008 07-01-2020 13:57
Ultimo messaggio: corto-armitage
  Strumentazione Elcos riccardone 0 789 02-07-2019 20:19
Ultimo messaggio: riccardone
  strumentazione st50 raymarine grop1 2 799 09-12-2018 17:07
Ultimo messaggio: grop1
  Collegamento strumentazione con Garmin GPSMAP 722 FaBento 5 1.055 06-12-2018 12:37
Ultimo messaggio: LOKA

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)