Rispondi 
Anima su doppia treccia
Autore Messaggio
BornFree Offline
Senior utente

Messaggi: 2.474
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #1
Anima su doppia treccia
Riferendomi a cime scotte e drizza in materiale non esotico quindi poliestere ho notato che in giro ci sono due tipologie di anime: anima intrecciata che ha una sua coesione a prescindere dalla presenza della calza esterna e quella con anima fatta di materiale non intrecciato che è coeso solo grazie alla calza. Quest ultima soluzione credo non esista per il più moderno dyneema. Quali le differenze tra una soluzione e l altra? Pro e contro? Chiaramente oggi come oggi il dyneema ha relegato il poliestere alle imbarcazioni da crociera pura.
12-04-2024 19:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sailor13 Offline
Senior utente

Messaggi: 3.699
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #2
RE: Anima su doppia treccia
Ciao, nelle cime in poliestere il carico di rottura e l'allungamento sono determinati sia dall'anima che dalla calza esterna, e il modo in cui sono intrecciate aggiunge altre variabili. Le tipologie di cime sostanzialmente sono 3, con anima a 3 legnoli, la classica doppia calza, oppure con anima a fili parelleli. La cima a doppia calza è quella che a mio avviso offre le migliori caratteristiche di maneggevolezza e facilità ad essere impiombata. Quella con anima a fili paralleli ha un minor allungamento ed è di solito utilizzata per drizze, ma la differenza di comportamento elastico fra anima (che si allunga poco) e calza esterna (che si allunga di più) la porta ad avere nel tempo un aspetto "bitorzoluto", e non è facile da impiombare. Secondo me al giorno d'oggi, anche per barche da crociera, una drizza in dyneema (ma di quello buono, direbbe chef Mariola) è la soluzione migliore, mentre per scotte e manovre varie sceglierei un buon poliestere doppia calza.

"per ottenere le giuste risposte bisogna porre le giuste domande"
13-04-2024 09:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BornFree Offline
Senior utente

Messaggi: 2.474
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #3
RE: Anima su doppia treccia
Grazie sailor13, tutto chiaro.
Un saluto
13-04-2024 22:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.867
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #4
RE: Anima su doppia treccia
(13-04-2024 09:09)sailor13 Ha scritto:  Ciao, nelle cime in poliestere il carico di rottura e l'allungamento sono determinati sia dall'anima che dalla calza esterna, e il modo in cui sono intrecciate aggiunge altre variabili. Le tipologie di cime sostanzialmente sono 3, con anima a 3 legnoli, la classica doppia calza, oppure con anima a fili parelleli. La cima a doppia calza è quella che a mio avviso offre le migliori caratteristiche di maneggevolezza e facilità ad essere impiombata. Quella con anima a fili paralleli ha un minor allungamento ed è di solito utilizzata per drizze, ma la differenza di comportamento elastico fra anima (che si allunga poco) e calza esterna (che si allunga di più) la porta ad avere nel tempo un aspetto "bitorzoluto", e non è facile da impiombare. Secondo me al giorno d'oggi, anche per barche da crociera, una drizza in dyneema (ma di quello buono, direbbe chef Mariola) è la soluzione migliore, mentre per scotte e manovre varie sceglierei un buon poliestere doppia calza.

Ciao Sailor13, bentrovato, mi hai incuriosito, si riescono a impiombare anche le cime con anima in fili paralleli? Hai qualche riferimento?
Solo per capire come avviene la tenuta, grazie!
15-04-2024 13:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Tutor AdV

Messaggi: 14.462
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #5
RE: Anima su doppia treccia
Mi è capitata una volta per caso, l'anima letteralmente ti "esplode" nelle mani appena la tiri fuori sembra diventi grossa il doppio... Se bisogna farne tante magari uno fà pratica e impara, per una o due impiombature almeno io prendo gli altri tipi di cime.
15-04-2024 15:33
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.867
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #6
RE: Anima su doppia treccia
(15-04-2024 15:33)rob Ha scritto:  Mi è capitata una volta per caso, l'anima letteralmente ti "esplode" nelle mani appena la tiri fuori sembra diventi grossa il doppio... Se bisogna farne tante magari uno fà pratica e impara, per una o due impiombature almeno io prendo gli altri tipi di cime.

Ciao Rob, si si, infatti vorrei proprio vedere una sequenza fotografica o un video, perché se non vedo non credo Tongue
15-04-2024 18:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LIUI Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 62
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #7
RE: Anima su doppia treccia
qui spiega -in francese- come fare. Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Anche nel manuale "Splicebook"della Gleistein c'è la spiegazione. A dire il vero ho provato diverse volte senza riuscirci !
16-04-2024 09:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Tutor AdV

Messaggi: 14.462
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #8
RE: Anima su doppia treccia
Ah quella ha già l'anima con qualche trefolino, a me ne era capitata una proprio letteralmente con fili paralleli, come un pacco di spaghetti di fibre microscopiche compresse fra di loro, una volta aperta sembrava quei piumini acchiappapolvere sintetici, a memoria c'era da mettere dello scotch, difficilissimo tenere una tensione uniforme, dopo un po' di improperi ho tagliato tutto (e probabilmente fatto un nodo Smile ).
16-04-2024 09:40
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Senior utente

Messaggi: 3.384
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #9
RE: Anima su doppia treccia
(16-04-2024 09:08)LIUI Ha scritto:  Anche nel manuale "Splicebook"della Gleistein c'è la spiegazione. A dire il vero ho provato diverse volte senza riuscirci !

Io ho seguito le istruzione di Gleistein, alla fine si fa ma è davvero complicata e dura!
Se posso evito cime di questo tipo anche se sono ottime per essere poliestere.
16-04-2024 09:58
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.867
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #10
RE: Anima su doppia treccia
(16-04-2024 09:08)LIUI Ha scritto:  qui spiega -in francese- come fare. Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Anche nel manuale "Splicebook"della Gleistein c'è la spiegazione. A dire il vero ho provato diverse volte senza riuscirci !

Interessante anche lo strumento usato, non il solito FID / Ago cavo, il fil di ferro a tirare

P.S. già nelle note chiariscono che la cima deve essere ben morbida per un buon risultato
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-04-2024 11:35 da clavy.)
16-04-2024 11:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Tutor AdV

Messaggi: 14.462
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #11
RE: Anima su doppia treccia
(16-04-2024 11:34)clavy Ha scritto:  Interessante anche lo strumento usato, non il solito FID / Ago cavo, il fil di ferro a tirare

Un altro aggeggio spesso utile è il "calzino", chaussette per i francesi: si può fare in vari modi, un sagolino in dyneema sottile con impiombato a un'estremità un imbuto in tela da spi, oppure una calza in dyneema.
Prima si passa il sagolino sottile dentro alla cima, poi si mette il pezzo da tirare dentro alla cima dentro all'imbuto (oppure dentro alla calza) e si strozza in modo da bloccarlo dentro. Poi si tira il sagolino dentro alla cima originaria e lui si porta dietro tutto il resto.

Oddio che descrizione, si potrebbe parafrasare quel fenomeno di Greenspan "se avete capito quel che ho detto vuol dire che non mi siete stati a sentire" 99

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
16-04-2024 16:25
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marmar Offline
Senior utente

Messaggi: 1.618
Registrato: Feb 2017 Online
Messaggio: #12
RE: Anima su doppia treccia
(16-04-2024 11:34)clavy Ha scritto:  Interessante anche lo strumento usato, non il solito FID / Ago cavo, il fil di ferro a tirare
E' uno splicer...sono commercializzati i carissimi D-splicer.
16-04-2024 17:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.867
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #13
RE: Anima su doppia treccia
(16-04-2024 16:25)rob Ha scritto:  Oddio che descrizione, si potrebbe parafrasare quel fenomeno di Greenspan "se avete capito quel che ho detto vuol dire che non mi siete stati a sentire" 99
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Non ho capito... videino?


(16-04-2024 17:11)marmar Ha scritto:  E' uno splicer...sono commercializzati i carissimi D-splicer.

Mah, io avevo visto che con fil di ferro verniciato viene bene lo stesso, se fossi proprio in modalità combattimento, acciaio armonico e tappo di sughero Tongue
19-04-2024 11:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sailor13 Offline
Senior utente

Messaggi: 3.699
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #14
RE: Anima su doppia treccia
(15-04-2024 13:02)clavy Ha scritto:  Ciao Sailor13, bentrovato, mi hai incuriosito, si riescono a impiombare anche le cime con anima in fili paralleli? Hai qualche riferimento?
Solo per capire come avviene la tenuta, grazie!

Ciao Clavy, si possono impiombare le cime con nima a fili paralleli, ma il risultato è più "random", non sei mai tranquillo sul risultato, almeno è la sensazione che mi davano, o va troppo liscio o non si chiude. Come dice giustamente Rob, se posso la evito.
Come Attrezzo uso questo, ce ne sono di diverse taglie e lunghezze, e quando ci devi tirare, tiri. Il D- Splicer medio si è rotto quasi subito
[Immagine: 101716_1024x1024@2x.jpg?v=1713564516]

"per ottenere le giuste risposte bisogna porre le giuste domande"
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2024 11:12 da sailor13.)
23-04-2024 10:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.867
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #15
RE: Anima su doppia treccia
(23-04-2024 10:59)sailor13 Ha scritto:  Ciao Clavy, si possono impiombare le cime con nima a fili paralleli, ma il risultato è più "random", non sei mai tranquillo sul risultato, almeno è la sensazione che mi davano, o va troppo liscio o non si chiude. Come dice giustamente Rob, se posso la evito.
Come Attrezzo uso questo, ce ne sono di diverse taglie e lunghezze, e quando ci devi tirare, tiri. Il D- Splicer medio si è rotto quasi subito
[Immagine: 101716_1024x1024@2x.jpg?v=1713564516]

Grazie!
23-04-2024 13:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Tutor AdV

Messaggi: 14.462
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #16
RE: Anima su doppia treccia
Con il filo metallico da .75 e 1.00 ho fatto questi, come manico più che il sughero meglio avvoltolare le due code assieme ad anello e metterci un sagolino, come dice Sailor quando devi tirare - devi tirare, agganci il sagolino da qualche parte e tiri quanto vuoi

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
23-04-2024 19:38
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Tutor AdV

Messaggi: 14.462
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #17
RE: Anima su doppia treccia
(23-04-2024 19:38)rob Ha scritto:  Con il filo metallico da .75 e 1.00

Dimenticavo, se vi resta uno spezzone di cavo 1x19, strefolandolo tutto rimarrà il 19esimo trefolo centrale che è rettilineo, particolarmente indicato per costruirsi questo tipo di arnesini.
11-05-2024 16:44
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Drizze in poliestere **senza** anima [+lavori testa albero] Furkenado 18 1.601 18-01-2024 19:41
Ultimo messaggio: orteip
  doppia canalina su rollafiocco paolaninolife 28 10.705 24-03-2023 17:36
Ultimo messaggio: Roberto Adrianopoli
  Doppia randa osef 21 4.396 11-05-2018 23:34
Ultimo messaggio: osef
  doppia calza per non mollare frinky 10 2.687 15-11-2017 13:11
Ultimo messaggio: sailor13
  riparare la calza di una scotta doppia treccia poliestere / dyneema marcofailla 10 3.183 11-10-2017 19:34
Ultimo messaggio: marcofailla
  WINCHES A DOPPIA AZIONE Freewind1964 14 3.302 29-01-2017 00:37
Ultimo messaggio: enri996
  Doppia canaletta estruso Navax 5 1.873 25-02-2016 13:08
Ultimo messaggio: Navax
  Togliere l'anima da una cima intrecciata.. bellatrix 20 5.959 20-02-2015 10:08
Ultimo messaggio: Maro
  Giunzione 'calzato-scalzato' (anima-calza) FRA 21987 8 2.229 25-01-2014 23:39
Ultimo messaggio: sailor13
  Loop con calza e anima a più passate shabrumi 1 1.732 17-04-2013 16:33
Ultimo messaggio: Temasek

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)