Rispondi 
'BATTERIUTIFUL'...DOVE MI ATTACCO ORA?
Autore Messaggio
masino Offline
Amico del forum

Messaggi: 543
Registrato: Aug 2006 Online
Messaggio: #21
'BATTERIUTIFUL'...DOVE MI ATTACCO ORA?
Il problema (mio) è tutto lì: se mi pagavano...Smile

Gli spilorci di AdV però niet dinero...: per la barca si, per me noSadSadSad!

Madinina: più ti attacchi alle brochures di coloro che devono vendere, più spendi, più navighi tra brochures...

Senti allo zio tuo: post masino's ore 18:54.
26-05-2010 02:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masino Offline
Amico del forum

Messaggi: 543
Registrato: Aug 2006 Online
Messaggio: #22
Exclamation 'BATTERIUTIFUL'...DOVE MI ATTACCO ORA?
Mai fatto il regolatore di carica (nè il diodo) in vita mia!
Il cambio va fatto in quella maniera (con motore al minimo, quindi - verosimilmente - con alternatore a riposo o quasi).
Citazione:stout ha scritto:
Grazie mille e ben tornato, Big Grin.
Io ho l' 1-2-both e una sola batteria servizi + 1 motore. Quindi mettendo both a numero basso di giri non danneggio niente e ricarico entrambe?
26-05-2010 02:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
stout Offline
Senior utente

Messaggi: 1.933
Registrato: Nov 2007 Online
Messaggio: #23
'BATTERIUTIFUL'...DOVE MI ATTACCO ORA?
Citazione:masino ha scritto:
Mai fatto il regolatore di carica (nè il diodo) in vita mia!
...

Mai dire mai nella vita Big Grin. [:253]
26-05-2010 02:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Madinina II Offline
Senior utente

Messaggi: 3.991
Registrato: Dec 2006 Online
Messaggio: #24
'BATTERIUTIFUL'...DOVE MI ATTACCO ORA?
Citazione:masino ha scritto:

Madinina: più ti attacchi alle brochures di coloro che devono vendere, più spendi, più navighi tra brochures...

Capisco la tua prospettiva, e ti assicuro che le brochures non sono propriamente la mia bussola, gli ADV lo sono certamente molto di più e se oggi ho un briciolo di cognizione in più lo devo più a questo posto...ed è quindi proprio qui che mi sono costruito i miei orientamenti (al momento non ho ancora mosso un muscolo sul mio impianto - a parte cambiare le batterie servizi ormai morte - sino a che non sono convinto della cosa più corretta da fare).

E' evidente che le 'correnti di pensiero' siano un fatto e molti tuoi esimi colleghi colleghi AdV orientano su soluzioni diverse.
Altro fatto evidente è che nonostante sia sacrosanto che in barca meglio limitare ciò che può rompersi, la tecnologia ogni tanto qualcosa di buono la può dare.

Di qualcuno bisogna poi fidarsi, e sembra che la Sterling sia unanimamente osannata tra gli AdV, molti di loro utilizzatori da parecchio tempo...tu, grande visitatore di questo bel Forum, lo avrai notato immagino (si veda ad es. http://forum.amicidellavela.it/showthrea...ichpage=1)
26-05-2010 03:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mckewoy Offline
Vecio AdV

Messaggi: 14.250
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #25
'BATTERIUTIFUL'...DOVE MI ATTACCO ORA?
http://www.lsoft.it/tecnica/batterie.htm#par9

i Responsabili. chissà quanto pagarebbero per essere comprati

mi dispiace aver venduto la Gitana ma son contento



26-05-2010 05:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
matteo Offline
Senior utente

Messaggi: 3.842
Registrato: Nov 2005 Online
Messaggio: #26
'BATTERIUTIFUL'...DOVE MI ATTACCO ORA?
Non ti arrabbiare Marco, Masino è....Masino.
Quando lo conosci lo apprezzi anche; e, forse, riesci a decifrare cose sagge da quanto scrive Smile
Visto il pacco servizi che hai comprato (4 AGM in parallelo (intenzioni serie di rada, eh?)) non vale il consiglio masiniano di semplificare.
Ci vuole un buon regolatore (meglio) o un buon ripartitore senza caduta di tensione.
Il vantaggio del regolatore è che fa da ripartitore, non ha caduta di tensione (anzi, la regola in più o in meno a seconda delle esigenze della batteria), stimola l'alternatore a dare il massimo della sua capacità, carica a 4 stadi. Costa più caro.
Buona giornata
matteo
26-05-2010 16:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Madinina II Offline
Senior utente

Messaggi: 3.991
Registrato: Dec 2006 Online
Messaggio: #27
'BATTERIUTIFUL'...DOVE MI ATTACCO ORA?
Grazie Matteo...
27-05-2010 06:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.824
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #28
'BATTERIUTIFUL'...DOVE MI ATTACCO ORA?
Madinima II non sono un tecnico, come premetto sempre... ma dal mio punto di vista a logica, gli stacca batteria devono essere a monte di tutto, cioè realmente staccare le batterie da tutto. Vedo però che qualcuno ha postato risposte diverse, suppongo ci sia un perchè.
Ho letto interventi molto tecnici da parte di alcuni ADV.

Inoltre mi permetto di sottolineare,dopo aver fatto un giro sulla rete, che il circuito di un partitore di 'carica attivo' è un po' più complesso di quello che hai messo in figura.
A questo punto un mail al produttore non sarebbe male ... anche per chiarire i dubbi o avere un consiglio Wink

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
27-05-2010 16:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Madinina II Offline
Senior utente

Messaggi: 3.991
Registrato: Dec 2006 Online
Messaggio: #29
'BATTERIUTIFUL'...DOVE MI ATTACCO ORA?
Ciao Lord, anche io non sono un tecnico e credo si capisca. Sul mio impianto tutto ciò che va in distribuzione utenze è a monte, quindi credo che i miei stacca batterie stacchino effettivamente tutto (solo i negativi sono anche loro a monte, ma non riesco a spiegare il perchè).
E' chiaro ci siano diverse correnti di pensiero, ma forse è giusto in virtù del fatto che l'utilizzo di una barca, nonostante abbia una base comune, può prevedere una pletora differente di esigenze e particolari usi (c'è chi è sempre in porto, chi è sempre in rada, chi naviga a lungo raggio e chi solo sottocosta per poche miglia, chi ha molte utenze da sostenere e chi no...ecc) e quindi le diverse soluzioni che ottimizzano l'impianto in funzione del 'cosa' e 'come' si utilizza la barca.

Quanto al ripartitore attivo, io specificatamente mi riferisco a quello della Sterling (Cat. No. AB12130) e leggendo manuale e interpellando chi l'ha acquistato e montato sembra essere a vera prova di stupido: quell'apparecchio ha un ingresso direttamente dall'alternatore e 2 uscite per le batterie motore e servizi, stop; inoltre due cavetti che controllano la temperatura dell'alternatore e dellla batteria servizi, stop.
Avendo io già un ripartitore (ma stupido a diodi) fondamentalmente i cavi li ho già li, ne tolgo uno e metto l'altro (anzi semplifico perchè dei 3 cavi in uscita ne utilizzerei solo 1).

I regolatori sembrano più complessi...
27-05-2010 21:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
matteo Offline
Senior utente

Messaggi: 3.842
Registrato: Nov 2005 Online
Messaggio: #30
'BATTERIUTIFUL'...DOVE MI ATTACCO ORA?
Controlla che i cavi abbiano sezione sufficiente (Sterling racconmanda 25mmq se L<2.00 metri, altrimenti 35 mmq) e metti i fusibili consigliati. Ti consiglio di comprarli insieme al regolatore, sempre della Sterling. L'amperaggio dei fusibili, il loro numero e la posizione stanno scritti sulle istruzioni del regolatore.
Ciao
m.
27-05-2010 22:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Resolution Offline
Amico del forum

Messaggi: 544
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #31
'BATTERIUTIFUL'...DOVE MI ATTACCO ORA?
Perdonate se non colgo al volo il senso dei vs suggerimenti...
[/quote]


scusa se sono stato poco chiaro, alle volte con la fretta si lasciano cose per scontate.

Comunque, con un disegno sarebbe più semplice, ma non ho scanner a portata di mano

allora, il mio suggerimento è di usare diversamente lo staccabatterie sul negativo perchè a mio parere è inutile, invece lo userai per mettere collegati assieme i due positivi, cioè ti riservi la possibilità di mettere in parallelo, per emergenza, motore e servizi senza dover usare cavi volanti con pinze che ti possono fa falsi contatti o peggio causarti dei cortocircuiti. Questo staccabatterie sarà collegato a valle, cioè dalla parte che va ai servizi ed all'avviamento
Tu mantieni due batterie la motore e la servizi con gli staccabatterie (coltelli) come hai già nel tuo disegno, e qualora una delle due ti si scaricasse completamente, la stacchi e tramite il parallelo d'emergenza e la puoi cavare usando la batteria sana sia per il motore sia per i servizi. Ovviamente questo va utilizzato solo in emergenza, per il tempo necessario a ripristinare la carica e riportare tutto nella configurazione normale


saluti
27-05-2010 23:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Da dove viene l'alimentazione del negativo? Little Sail 6 592 09-11-2023 18:43
Ultimo messaggio: luca boetti
  attacco connettore da usb a cavo coassiale antenna gps ghega 6 405 26-09-2023 18:34
Ultimo messaggio: ghega
  Dove comprare cavi solari 8 mmq? kavokcinque 13 1.432 08-05-2022 14:07
Ultimo messaggio: stefanom
  dimensionamento cavi: dove sbaglio? Sagitta30 7 1.540 30-12-2021 18:49
Ultimo messaggio: Argo74
  Regolatore A to B Sterling, dove piazzarlo? gutta 2 1.173 12-07-2021 12:53
Ultimo messaggio: gutta
  Dove comprare antenna Banten in Italia rob 2 916 31-03-2021 09:40
Ultimo messaggio: giorgio23570
  Help! Che relè è dove si può comprare? strega 4 1.375 19-03-2021 10:25
Ultimo messaggio: strega
  Luce testa albero tricolore e fonda TRICOMBO attacco bay15d maurizio1955 15 2.478 16-10-2019 22:59
Ultimo messaggio: maurizio1955
  Dove riparare un Simrad TP22 su Roma brontolo 9 2.802 17-07-2019 14:28
Ultimo messaggio: orteip
Lightbulb luce in testa a led dove? gaspa13 23 2.785 01-07-2019 17:49
Ultimo messaggio: ghega

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)