Rispondi 
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Autore Messaggio
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.335
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #1
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Swala, progetto Giles del 1968, costruzione Sangermani 1969. (14,30 mt x 3,65 mt)
Vincitrice di tante regate di barche d'epoca nella sua categoria:
Imperia
Cannes
Antibes
St Tropez
Settimana dell'Argentario
Nel 2009 è stata premiata alle Regates Royales di Cannes come la barca classica più bella.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

In questo periodo di saldi si può comprare con 100000, barca in ordine, assolutamente originale, ben attrezzata, ottimo corredo di vele, motore nuovo.

Diciamo che se si riuscissero a trovare altre tre persone interessate si potrebbe formare un sindacato di quattro persone che con una spesa iniziale di 25000 a testa e spese di gestione ordinarie di 5000 euro a testaall'anno potrebbero gestire e utilizzare un simile capolavoro.

Io sono testone e nonostante mi immagini già le risposte ci provo ancora....

Chi volesse saperne di più della barca puo vedere questa discussione:
http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=39057
oppure il suo sito
http://www.swala.it
purtroppo non è stato più aggiornato dal 2003
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-02-2012 00:09 da pegaso.)
11-12-2010 17:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipperVELA Offline
Senior utente

Messaggi: 2.840
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #2
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Citazione:Messaggio di pegaso
.... si potrebbe formare un sindacato ....

Mi sa che il sindacato ha altre cose da pensare....Big GrinBig Grin....

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-12-2010 17:47 da skipperVELA.)
11-12-2010 17:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
starghost Offline
Senior utente

Messaggi: 4.797
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #3
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Pegaso,

io ho fatto una proposta simile per il Guia, ma ho lasciato cadere la cosa perché ho quasi solo avuto risposte inutili.

Purtroppo da noi non c'è il senso della conservazione del nostro patrimonio velico, a parte alcune (rare) persone molto ricche, i casi nella media borghesia sono molto pochi.

In ogni caso la mia idea era di fondare una ASD (Associazione Sportiva Dilettantistica, riconoscibile da FIV e CONI), con 12 quote di società votanti (nel senso che ogni quota può essere suddivisa ma, per evitare troppe opinioni, in assemblea porta solo 1 voto). In questo modo l'Associazione è fiscalmente non tassabile fino a circa 300 k di cifra d'affari, ma rende possibile sia il ricevimento di donazioni che la fatturazione di sponsorizzazioni.

Con un'opportuna operazione finanziaria (Credito Sportivo) è possibile ricevere finanziamenti con solo un impegno fidejussorio da parte dei soci, ma un'altrettanto opportuna operazione commerciale potrebbe portare utili sufficienti (sponsor, merchandising...) a mantenere lo yacht.
e a gestirlo.

Lo scopo sarebbe quello di regatare nel circuito AIVE Mediterraneo e, magari, andare a Cowes per le rievocazioni Ad's C.

Per le rotazioni dei soci nelle partecipazioni e trasferimenti, bisognerebbe sedersi attorno a un tavolo e discuterne.

La manutenzione sarebbe affidata a un cantiere che abbia un vantaggio pubblicitario nel farle, mentre bisognerebbe avere una specie di Jepson che se ne occupi a tempo quasi pieno.

Ipotizzando di chiudere a 90k, vorrebbe dire 8k a testa per l'acquisto e 2k/anno per l'uso e la manutenzione.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-02-2012 17:36 da pegaso.)
11-12-2010 18:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
beppe_rm Offline
Senior utente

Messaggi: 1.300
Registrato: Nov 2004 Online
Messaggio: #4
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
la media borghesia non ha i soldi per fare queste cose, e la barca non può essere un condominio.
diverso è il caso di 4 amici che, condividendo il porto di armamento, decidono di affrontare una operazione simile.
c'è da tener presente che questa dovrebbe/potrebbe essere una seconda barca.
molte barche antiche spariranno. ma non sono forse sparite atene, roma, quaiatcheculchel (ho buttato lì un nome a caso, intendevo i maya)?
11-12-2010 19:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.335
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #5
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Citazione:beppe_rm ha scritto:
la media borghesia non ha i soldi per fare queste cose, e la barca non può essere un condominio.
diverso è il caso di 4 amici che, condividendo il porto di armamento, decidono di affrontare una operazione simile.
c'è da tener presente che questa dovrebbe/potrebbe essere una seconda barca.
molte barche antiche spariranno. ma non sono forse sparite atene, roma, quaiatcheculchel (ho buttato lì un nome a caso, intendevo i maya)?

Condivido, già è difficile mettersi d'accordo in tre o quattro, sull'utilizzo di una barca, figuriamoci in 12.
Io ho fatto questa proposta perchè penso che oggi sia l'unica possibile per fare continuare a vivere, navigare, regatare delle belle barche classiche che altrimenti, magari dopo essere stati in mano allo stesso armatore per decine di anni non riescono a trovare un altro appassionato che normalmente non è spaventato dal prezzo di acquisto quanto dai costi di gestione e il poterli dividere con altri appassionati è l'unica soluzione, che peraltro come giustamente dici tu può essere a questo punto sopportata oltre al possesso di una barca 'normale' per le crociere con famiglia.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-02-2012 17:37 da pegaso.)
11-12-2010 19:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
caricabasso
Utente non regsitrato

 
Messaggio: #6
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Capisco Pegaso e condivido l'amarezza.
Io sono ancora tentato all'acquisto di un'Astarte II° in alluminiodi Sciarrelli per 9.00,00 euro.
Però cosa faccio,mantengo due barche?
E' triste,lo so.
Ne vedremo in futuro di demolizioni!
Almeno si postesse disporre di posti barca agevolati,oppure a terra.
Oppuer coinvolgere sponsor.
Forse questa è l'unca via.
11-12-2010 19:44
Cita questo messaggio nella tua risposta
terminoto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 269
Registrato: Sep 2009 Online
Messaggio: #7
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Resto allocchito (italianizzazione di un concetto siciliano)..42
Mi considero un appassionato operaio della vela che rabatto imbarchi dando il 110% di me stesso.. quindi no money...
Avessi 101k euro da parte un gioiello così lo comprerei di corsa...
Inoltre è come chi ha comprato casa nel 2000 in lire (e qualcuno anche la barca o il motoschifo), nel 2003 in euro aveva già guadagnato il doppio.
Passata la crisi un 14mt classico ma perfetto ne varrà molti di più.
11-12-2010 20:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
starghost Offline
Senior utente

Messaggi: 4.797
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #8
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Giusto qualche esempio di associazione:


http://www.myc.org/AmericaII/syndicate.htm


http://forum.woodenboat.com/showthread.p...s-Sayonara


http://www.theyachtmarket.com/forum/topi...ff_cutter/


http://www.classicboat.co.uk/magazine/2424/october-2009


http://www.5.5class.org/divers/darings/d..._descr.pdf


http://www.classicboat.co.uk/news/451495...the-island


http://www.britishclassicyachtclub.org/r...ceptre.htm


http://www.lacancalaise.org/


http://www.la-malouine.com/


http://www.cotre-corsaire-renard.com/


http://rigelsaintmalo.fr/


Purtroppo siamo in Italia
11-12-2010 21:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.335
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #9
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Citazione:starghost ha scritto:
Giusto qualche esempio di associazione:


http://www.myc.org/AmericaII/syndicate.htm


http://forum.woodenboat.com/showthread.p...s-Sayonara


http://www.theyachtmarket.com/forum/topi...ff_cutter/


http://www.classicboat.co.uk/magazine/2424/october-2009


http://www.5.5class.org/divers/darings/d..._descr.pdf


http://www.classicboat.co.uk/news/451495...the-island


http://www.britishclassicyachtclub.org/r...ceptre.htm


http://www.lacancalaise.org/


http://www.la-malouine.com/


http://www.cotre-corsaire-renard.com/


http://rigelsaintmalo.fr/


Purtroppo siamo in Italia

Starghost lo sò e ti sei dato la risposta da solo,
Trovami un associazione/sindacato del genere in Italia.
Io sono del parere che sia più facile partire da un piccolo nucleo di persone e poi magari allargare la partecipazione.
Quale migliore opportunita di una barca che ha un pedigree di tutto rispetto sia come progetto e costruzione, sia come partecipazione e presenza in tutte le più importanti regate.
Un oggetto che comprato oggi a quel prezzo e mantenuto come si deve, domani in una situazione di mercato migliore può essere, se necessario rivenduto ad un prezzo sicuramente non inferiore e che comunque in caso di rottura del sindacato posso impegnarmi a rilevare in toto.
Stiamo parlando di 25000 euro, il costo di auto media e un costo annuo di gestione pari all'affitto di un garage doppio in una grande città.
Mi rifiuto di pensare che nella cosidetta 'media borghesia' non ci siano i soldi per un investimento che certamente non è molto pesante. I problemi sono altri e molto italiani...
11-12-2010 21:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
terminoto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 269
Registrato: Sep 2009 Online
Messaggio: #10
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Citazione:starghost ha scritto:
Giusto qualche esempio di associazione:
Mi sfugge un pò la filosofia dell'associazonismo da barca, mettiamo che io ho da spendere 1/24(come stimato da te 7k + spese annue) ma tanta voglia di vela...
Si esce solo per le regate? tutti e 24 insieme? per le crociere (dopo aver fatto bussolotti e sorteggio) chi la prende paga un noleggio?
11-12-2010 21:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
starghost Offline
Senior utente

Messaggi: 4.797
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #11
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Terminoto, ti faccio un esempio:

La barca staziona (tanto per dire) a Viareggio (non ho interessi lì, ed è lontano da dove abito).

In 1 anno ci sono almeno 12 eventi AIVE nel Mediterraneo, questo significa 12 regate e 24 trasferimenti.

Se l'equipaggio di regata è di 8 (+ eventualmente skipper invitato) ogni membro ha diritto a 4 regate e 8 trasferimenti (ognuno di vari giorni, paragonabili a una crociera)per un totale di una cinquantina di giorni in barca all'anno. Non mi sembra male no?

Sono solo ipotesi buttate lì, sia ben chiaro, del resto come fanno con le multiproprietà?
11-12-2010 22:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
starghost Offline
Senior utente

Messaggi: 4.797
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #12
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Pegaso,

questo tipo di associazione esiste, concettualmente lo sono le società di canottaggio o remiere in generale.
11-12-2010 22:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cauro Offline
Amico del Forum

Messaggi: 978
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #13
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Anch'io ho proposto una condivisione simile per il mio ketch d'acciaio di 15m.,anche su questo sito,ma non ho raccolto neanche una probabile adesione,a noi italiano piace più il possesso,con tutto quello che comporta,che la condivisione con molti più vantaggi.
Sarà un retaggio della civiltà contadina,trasformatasi in tempi brevissimi in una società plutocratica?
Per inciso io non vado d'accordo neanche con mia moglie,è quanto dire!
12-12-2010 02:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
terminoto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 269
Registrato: Sep 2009 Online
Messaggio: #14
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Citazione:starghost ha scritto:
Terminoto, ti faccio un esempio:

La barca staziona (tanto per dire) a Viareggio (non ho interessi lì, ed è lontano da dove abito).

In 1 anno ci sono almeno 12 eventi AIVE nel Mediterraneo, questo significa 12 regate e 24 trasferimenti.

Se l'equipaggio di regata è di 8 (+ eventualmente skipper invitato) ogni membro ha diritto a 4 regate e 8 trasferimenti (ognuno di vari giorni, paragonabili a una crociera)per un totale di una cinquantina di giorni in barca all'anno. Non mi sembra male no?

Sono solo ipotesi buttate lì, sia ben chiaro, del resto come fanno con le multiproprietà?
ok, ora mi è chiaro, grazie..
credo di aver capito dove sta la titubanza..
E' una cosa per giovani senza velleità da armatore/tattico/timoniere..
Pensa a 12 di questi (8 in regata) messi insieme...
Per me andrebbe anche bene ma chi per indole odia i capetti (e in barca ne nascono più dei denti di cane sulle trappe)?
In rispettoso silenzio e con responsabile coscienza spesso mi sobbarco armatori di questo tipo, ma quando il capetto è un tuo pari quanto dura la favola?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-02-2012 17:38 da pegaso.)
12-12-2010 02:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
starghost Offline
Senior utente

Messaggi: 4.797
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #15
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Terminoto,
è qui l'errore.

E' chiaro che chi ha l'anima del capetto è meglio che navighi in solitario.

Qui si tratta di avere il senso di appartenenza a una squadra, a un gruppo in cui ognuno ha un ruolo di volta in volta casuale.

Purtroppo ha ragione Pegaso, in Italia queste cose sono impossibili, è anche per questo che il paese se la pasa male e sarà sempre peggio.Sadsmiley
12-12-2010 17:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ecotango Offline
Senior utente

Messaggi: 1.094
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #16
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Dire che il paese se la passa male, perchè non si trovano quattro persone, che hanno 25000 euro e che non sanno cosa farsene, da investire in una barca a vela per lo sfizio di non lasciarla invenduta, mi sembra veramente un pochino esagerato
12-12-2010 17:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ecotango Offline
Senior utente

Messaggi: 1.094
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #17
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Tra l'altro mi sembra che dove fanno i sindacati mica se la passsino tanto meglio....
Negli Usa si sono fatti comprare la loro più importante fabbrica di auto dal nostro sindacato Fiat
in Inghilterra si menano un giorno si e l'altro anche
Morale non sputiamo sul pane bianco che la fame è un altra cosa.....
12-12-2010 17:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.335
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #18
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Citazione:ecotango ha scritto:
Dire che il paese se la passa male, perchè non si trovano quattro persone, che hanno 25000 euro e che non sanno cosa farsene, da investire in una barca a vela per lo sfizio di non lasciarla invenduta, mi sembra veramente un pochino esagerato

Lascia perdere la barca e le motivazioni che evidentemente non interessano a nessuno e non vengono capite.
Dire che il paese se la passa male perchè non siamo capaci in nessuna maniera di fare squadra, anche se abbiamo delle brillanti individualità.
Dire che molte volte alle parole non facciamo seguire i fatti e manchiamo di concretezza.
Dire che non siamo più capaci di sognare, di avere dei progetti per il futuro e ci crogioliamo nella ns indolenza.
Dire che non sappiamo valorizzare la ns storia e il ns patrimonio come dovremmo.
e posso continuare...
Sicuramente non è esagerato.
Comunque tutta questa discussione è ormai andata fuori tema da un pezzo ed è completamente inutile.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-12-2010 17:41 da pegaso.)
12-12-2010 17:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
starghost Offline
Senior utente

Messaggi: 4.797
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #19
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Pegaso,

ti ringrazio,

fra ingegneri ci capiamo al volo senza tanti fronzoli.

Ti quoto anche sull'inutilità (a questo punto) della discussione.
12-12-2010 17:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
beppe_rm Offline
Senior utente

Messaggi: 1.300
Registrato: Nov 2004 Online
Messaggio: #20
ancora SWALA.... - Pegasooo....che palle
Citazione:pegaso ha scritto:
Citazione:ecotango ha scritto:
Dire che il paese se la passa male, perchè non si trovano quattro persone, che hanno 25000 euro e che non sanno cosa farsene, da investire in una barca a vela per lo sfizio di non lasciarla invenduta, mi sembra veramente un pochino esagerato

Dire che il paese se la passa male perchè non siamo capaci in nessuna maniera di fare squadra, anche se abbiamo delle brillanti individualità.
Dire che molte volte alle parole non facciamo seguire i fatti e manchiamo di concretezza.
Dire che non siamo più capaci di sognare, di avere dei progetti per il futuro e ci crogioliamo nella ns indolenza.
Dire che non sappiamo valorizzare la ns storia e il ns patrimonio come dovremmo.
e posso continuare...
Sicuramente non è esagerato.

Ahhhh, com'è vero!
13-12-2010 01:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Swala-Sangermani/Giles vincitore di tante regate pegaso 49 20.010 28-04-2021 19:36
Ultimo messaggio: percheno

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)