Rispondi 
Sintesi 45
Autore Messaggio
Mistery Offline
Amico del Forum

Messaggi: 510
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #1
Sintesi 45
Ma sicuro che hai letto bene 25 mila ? Cool
06-10-2012 00:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mistery Offline
Amico del Forum

Messaggi: 510
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #2
Sintesi 45
No, hai letto proprio bene: http://www.subito.it/nautica/sintesi-45-...142137.htm
06-10-2012 00:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andante Offline
Senior utente

Messaggi: 4.192
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #3
Sintesi 45
Era vicino a me quando ero ad Aregai negli ultimi tempi.
Non era malaccio!
06-10-2012 01:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sailyard Offline
Senior utente

Messaggi: 1.974
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #4
Sintesi 45
Lo hanno pure venduto..

Sinceramente non credo che oggi si possa pagarlo di più.
06-10-2012 01:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.319
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #5
Sintesi 45
Le barche non si giudicano solo dalla lunghezza.
Il Sintesi 45 è un ULDB, cioè una barca a dislocamento ultra-leggero, per i suoi tempi, pesa 6500 kg e lo scafo è a sandwich.
E' un progetto di Santarelli che si è ispirato agli ULDB californiani, una tipologia nata per le regate con venti prevalentemente portanti tipo la TRANSPAC (los Angeles-Honululu).
Negli anni 90 in Italia ce stato un certo sviluppo di questa tipologia.
Un ULDB italiano ha vinto negli anni 90 la traversata atlantica ARC.
Queste barche,lunghe e strette, dove tutto è pensato per ridurre il peso rispetto alla lunghezza al galleggiamento erano velocissime in poppa, ma soffivano molto di bolina, sopratutto con mare e vento,non hanno movimenti molto dolci e hanno confort limitato, peralro alle andature dal traverso in poi regalano delle grandi emozioni.
06-10-2012 01:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
irruenza Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.100
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #6
Sintesi 45
Se non sbaglio c'è una scuola vela qui a Sanremo che ha 1 o 2 Sintesi 45 e ci faceva sia vacanze che corsi che regatine...
Si chiama Flash Vela. Loro sicuramente sanno tutto sui Sintesi 45. Prova a contattarli!

Seul a la Barre, jamais seul au Bar! ------ www.irruenza.it
06-10-2012 01:20
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
drizza Offline
Amico del Forum

Messaggi: 236
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #7
Sintesi 45
Citazione:pegaso ha scritto:
Le barche non si giudicano solo dalla lunghezza.
Il Sintesi 45 è un ULDB, cioè una barca a dislocamento ultra-leggero, per i suoi tempi, pesa 6500 kg e lo scafo è a sandwich.
E' un progetto di Santarelli che si è ispirato agli ULDB californiani, una tipologia nata per le regate con venti prevalentemente portanti tipo la TRANSPAC (los Angeles-Honululu).
Negli anni 90 in Italia ce stato un certo sviluppo di questa tipologia.
Un ULDB italiano ha vinto negli anni 90 la traversata atlantica ARC.
Queste barche,lunghe e strette, dove tutto è pensato per ridurre il peso rispetto alla lunghezza al galleggiamento erano velocissime in poppa, ma soffivano molto di bolina, sopratutto con mare e vento,non hanno movimenti molto dolci e hanno confort limitato, peralro alle andature dal traverso in poi regalano delle grandi emozioni.
A chioggia oltre ad un sintesi 45 han fatto regate due ULBD 53 e francamente con vento e mare di bolina bastonavano tutti.
ciao
06-10-2012 01:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
irruenza Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.100
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #8
Sintesi 45
@angus

....però....tu ti devi veramente prima chiarire le idee....non è che ogni cappero di barca che leggi ti metti ad aprire post e a chiedere info.... qui siamo tutti Amici...però in una settimana non puoi passare dall' Alpa 8,50 all' Evasion 37 ketch allo zuanelli z34 al sun 2000 al comet 1000 al Sintesi 45.... ?!?!?!?!

Come vedi tutti sono pronti a darti consigli ma non è che siamo Wikipedia o Google Big GrinBig GrinBig Grin Prima o poi qualcuno ti risponderà male!
C'è una sezione qui sul Forum che si chiama 'Mondo barche' dove puoi leggere centinaia e centinaia di schede e impressioni di barche. Inizia da lì.

Chiarisciti le idee....cerca di capire che barca ti piacerebbe, che barca ti puoi permettere e che barca sai portare. E calcola che sono 3 cose che spesso...molto spesso non hanno la stessa risposta....

[:51][:51]

Seul a la Barre, jamais seul au Bar! ------ www.irruenza.it
06-10-2012 01:41
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angus Offline
Amico del Forum

Messaggi: 485
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #9
Sintesi 45
Ma sono esclusivamente da regata o anche da crociere il loro essere cosí sottili le fa sbandare molto?
06-10-2012 01:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giorgio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.169
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #10
Sintesi 45
Citazione:pegaso ha scritto:
Le barche non si giudicano solo dalla lunghezza.
Il Sintesi 45 è un ULDB, cioè una barca a dislocamento ultra-leggero, per i suoi tempi, pesa 6500 kg e lo scafo è a sandwich.
E' un progetto di Santarelli che si è ispirato agli ULDB californiani, una tipologia nata per le regate con venti prevalentemente portanti tipo la TRANSPAC (los Angeles-Honululu).
Negli anni 90 in Italia ce stato un certo sviluppo di questa tipologia.
Un ULDB italiano ha vinto negli anni 90 la traversata atlantica ARC.
Queste barche,lunghe e strette, dove tutto è pensato per ridurre il peso rispetto alla lunghezza al galleggiamento erano velocissime in poppa, ma soffivano molto di bolina, sopratutto con mare e vento,non hanno movimenti molto dolci e hanno confort limitato, peralro alle andature dal traverso in poi regalano delle grandi emozioni.
Corto Maltese...ha vinto l'ARC....ci ho fatto la Giraglia.....mah......mi sfiloSmile
06-10-2012 01:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angus Offline
Amico del Forum

Messaggi: 485
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #11
Sintesi 45
No ma io di questa barca chiedevo solo perché mi aveva colpito il prezzo.
06-10-2012 01:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giuligiubbino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 654
Registrato: Nov 2005 Online
Messaggio: #12
Sintesi 45
prima uscita in mare della mia vita su una barca a vela a San Remo su un Sintesi 45 ... che ricordi ... che mal di mare ...Wink
06-10-2012 02:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.426
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #13
Sintesi 45
La barca deriva dalla carena del modulo 126 di santarelli è molto stretta in proporzione alla sua lunghezza m. 3,45 lft. 14,10 ridotta 13,72. Fu proggettata per la cento miglia del garda nel 1980. Ne furono costruite 3 con pozzetto enorme per poter manovrare in libertà. Nel 1996 costruirono il sintesi aumentando l'abitabilità interna e aumentandone il peso il modulo 126 pesa solo 4,5 ton. Al galleggio misura soli 11 m. e di bolina raggiunge al massimo i 6,5 nodi con gente al trapezio vista fare anche 7 nodi, appena laschi però la barca parte di bolina larga con 6 nodi armando il genoa in testa vai ad otto, in poppa è disumana con spi grandi 250 mq. ed oltre e tangoni maggiorati vola sull'acqua.
06-10-2012 02:22
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
burrascaforza5 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.715
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #14
Sintesi 45
concordo con te bullo : è un missile ma dentro è un po' soffocante per essere un 45, costruita da Rinaldi, cantiere bresciano con esperienza
le quoatazioni sono in generale basse, per via dell'abitabilità, ma la barca è ben costruita
04-11-2012 05:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AlfredoC Offline
Senior utente

Messaggi: 1.108
Registrato: Dec 2006 Online
Messaggio: #15
Sintesi 45
...a quel prezzo qualche anno fa era già mia anche se non prediligo le barche più di 40 piedi.

Sottoscrivo al 100% quello che ha detto Roberto, ricordandogli che ai tempi c'era anche un modulo 126 'marinizzato' flush dek.. (oggi inguardabile).

La barca va portata come un ULDB con i suoi pregi e difetti, sicuramente non puoi prenderla e caricarla come un mulo, ma va utilizzata con essenzialità, e sicuramente non in mano ad un pivello!
Queste barche esigono la filosofia zen: poco essenziale e ottimo, pochi ricambi, il resto nel box di casa, portate così sanno dare emozioni e soddisfazioni, caricate col 'necessaire' nautico del velista medio italico beh diventano dei chiodi pericolosi!


PS

ULDB non è un oppinione ma una filosofia di navigazione, oramai soppiantata, ma visto che nella storia nautica con vari nomi nel tempo è tornata ...forse la rivedrò

Aloha
04-11-2012 18:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sailyard Offline
Senior utente

Messaggi: 1.974
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #16
Sintesi 45
Aohhhh!!!! Sò cinquanta milioni !!!! Ma che lebbarche sono gioielli che si rivalutano ??

Vabbè che c'è stato anche chi ha pagato un GS39 50.000€ ma adesso è finito l'effetto della sbornia e prima o poi si incomincerà a parlare di rottamazione anche nella nautica visto che è pieno di barche che non valgono neanche il costo di due anni di ormeggio.
04-11-2012 23:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
teo4x4 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.405
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #17
Sintesi 45
Citazione:sailyard ha scritto:
Aohhhh!!!! Sò cinquanta milioni !!!! Ma che lebbarche sono gioielli che si rivalutano ??

Vabbè che c'è stato anche chi ha pagato un GS39 50.000€ ma adesso è finito l'effetto della sbornia e prima o poi si incomincerà a parlare di rottamazione anche nella nautica visto che è pieno di barche che non valgono neanche il costo di due anni di ormeggio.



perchè è caro un GS39 a 50.000?..se tenuto bene li può anche valere.
Un GS è sempre un GS.....no?
04-11-2012 23:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mao Offline
Amico del Forum

Messaggi: 128
Registrato: Jul 2012 Online
Messaggio: #18
Sintesi 45
Citazione:sailyard ha scritto:
Aohhhh!!!! Sò cinquanta milioni !!!! Ma che lebbarche sono gioielli che si rivalutano ??

Vabbè che c'è stato anche chi ha pagato un GS39 50.000€ ma adesso è finito l'effetto della sbornia e prima o poi si incomincerà a parlare di rottamazione anche nella nautica visto che è pieno di barche che non valgono neanche il costo di due anni di ormeggio.

siccome prima o poi la barca me la compro, sui siti dell'usato (per es. mondialbroker) il GS 39 si trova a prezzi ben superiori di 50.000! Vuol dire che sbaglio siti? Avete di meglio da suggerirmi?
05-11-2012 00:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
teo4x4 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.405
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #19
Sintesi 45
Citazione:mao ha scritto:
Citazione:sailyard ha scritto:
Aohhhh!!!! Sò cinquanta milioni !!!! Ma che lebbarche sono gioielli che si rivalutano ??

Vabbè che c'è stato anche chi ha pagato un GS39 50.000€ ma adesso è finito l'effetto della sbornia e prima o poi si incomincerà a parlare di rottamazione anche nella nautica visto che è pieno di barche che non valgono neanche il costo di due anni di ormeggio.

siccome prima o poi la barca me la compro, sui siti dell'usato (per es. mondialbroker) il GS 39 si trova a prezzi ben superiori di 50.000! Vuol dire che sbaglio siti? Avete di meglio da suggerirmi?








Io no, poi se c'è un qualche ADV con la bacchetta magica....
Io è da parecchio tempo che sto cercando e macinando Km, ma ti posso dire che le barche tenute come si deve costano, mi sono imbattuto anche in rottami con prezzi assurdi, ma ricordati che nessuno regala.....come a volte qui sul forum si sente parlare.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-11-2012 02:33 da teo4x4.)
05-11-2012 02:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
perez Offline
Amico del Forum

Messaggi: 927
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #20
Sintesi 45
Citazione:teo4x4 ha scritto:
Citazione:mao ha scritto:
Citazione:sailyard ha scritto:
Aohhhh!!!! Sò cinquanta milioni !!!! Ma che lebbarche sono gioielli che si rivalutano ??

Vabbè che c'è stato anche chi ha pagato un GS39 50.000€ ma adesso è finito l'effetto della sbornia e prima o poi si incomincerà a parlare di rottamazione anche nella nautica visto che è pieno di barche che non valgono neanche il costo di due anni di ormeggio.

siccome prima o poi la barca me la compro, sui siti dell'usato (per es. mondialbroker) il GS 39 si trova a prezzi ben superiori di 50.000! Vuol dire che sbaglio siti? Avete di meglio da suggerirmi?








Io no, poi se c'è un qualche ADV con la bacchetta magica....
Io è da parecchio tempo che sto cercando e macinando Km, ma ti posso dire che le barche tenute come si deve costano, mi sono imbattuto anche in rottami con prezzi assurdi, ma ricordati che nessuno regala....come a volte qui sul forum si sente parlare.

esatto....
concordo proprio con tè

buon vento
05-11-2012 02:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)