Rispondi 
Upgrade ST4000 +
Autore Messaggio
roxima Offline
Amico del Forum

Messaggi: 453
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #1
Upgrade ST4000 +
Qualcuno di voi ha mai provato ad usare sull' ST4000+ l'attuatore elettrico lineare T1 o T2 anzichè quel deboluccio anello di plastica alla ruota?

Io vorrei farlo, ma temo che lo strumento non supporti la corrente richiesta dal T1 ne tanto meno dal T2. Quindi mi sono già messo al lavoro per fare un'interfaccia che mi consenta questo Upgrade... Tuttavia non è un lavoretto così semplice visto il tipo di pilotaggio usato dal ST4000+

Così mi chiedevo se qualcuno lo avesse già fatto e se avesse suggerimenti da darmi

Dopo la tempesta, viene sempre sereno. Vela... filosofia di vita!
Massimo Rossi
http://skipperone.it
28-02-2013 20:45
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.288
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #2
Upgrade ST4000 +
ti sei risposto da solo. Il suggerimento e' di non farlo. Il software di gestione del 4000+ e' stato pensato per gestire SOLO l'attuatore MKII o quello tiller che, tra l'altro, hanno un consumo di corrente molto piu' contenuto rispetto all'attuatore lineare. Anche risolvendo il problema del consumo, rischieresti di non poter tarare il pilota automatico.
Buon vento!
01-03-2013 01:36
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
arcturus74 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 81
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #3
Upgrade ST4000 +
Ho letto un po' le caratteristiche del t1 ed effettivamente consuma dai 12 ai 36 w, di per certo so che l'ST4000+ eroga fino a 6 ampere quindi una 60 di w quindi se il T1 assorbe veramente tanto potrebbe anche funzionare.
01-03-2013 05:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #4
Upgrade ST4000 +
Un Amici velista francese ha avuto lo stesso problema:
http://www.hisse-et-oh.com/forums/equipe...-de-pilote
e nella discussione e' uscita una soluzione interessante alla portata di tutti:
http://www.hisse-et-oh.com/system/assets...1362253868
si tratta di comandare invece del motore una coppia di relay che commuteranno la corrente forte quanto i relay possono portare per l'attuatore che desideriamo utilizzare.
Lo schema e' semplice, lo ho rielaborato per evidenziare a quale relay corrispondono i contatti (azzurro con azzurro e rosa con rosa):

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

i diodi sono normali diodi da almeno 5A e tensione maggiore di 40V i condensatori sono comuni condensatori poliestere o mylar da 0,1microFarad e tensione maggiore di 50V il fusibile se di tipo rapido sara' di corrente tripla della corrente richiesta dall'attuatore se di tipo ritardato basta una volta e mezza, i relay sono da 12V due contatti normalmente aperti.
04-03-2013 18:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
arcturus74 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 81
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #5
Upgrade ST4000 +
Il ponte ad H con dei relè è una ottima idea, ma io proporrei di cambiare i relè con dei mosfet opportunamente pilotati, in quanto l'ST4000 non pilota il motore con un semplice on off ma ha anche una mezza velocità, che fa sicuramente con il PWM,
cosa che i relè meccanici sicuramente non possono seguire.
Nei prox giorni vedo elaborare un piccol circuitino per pilotati.
05-03-2013 08:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
roxima Offline
Amico del Forum

Messaggi: 453
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #6
Upgrade ST4000 +
Citazione:IanSolo ha scritto:
Un Amici velista francese ha avuto lo stesso problema:
http://www.hisse-et-oh.com/forums/equipe...-de-pilote
e nella discussione e' uscita una soluzione interessante alla portata di tutti:
http://www.hisse-et-oh.com/system/assets...1362253868
si tratta di comandare invece del motore una coppia di relay che commuteranno la corrente forte quanto i relay possono portare per l'attuatore che desideriamo utilizzare.
Lo schema e' semplice, lo ho rielaborato per evidenziare a quale relay corrispondono i contatti (azzurro con azzurro e rosa con rosa):

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

i diodi sono normali diodi da almeno 5A e tensione maggiore di 40V i condensatori sono comuni condensatori poliestere o mylar da 0,1microFarad e tensione maggiore di 50V il fusibile se di tipo rapido sara' di corrente tripla della corrente richiesta dall'attuatore se di tipo ritardato basta una volta e mezza, i relay sono da 12V due contatti normalmente aperti.

Si, anch'io sono partito da quell' idea, che poi ho sviluppato come indicato da arcturus74 tirando giu un primo schema.
Il problema tuttavia sembra ancora maggiore poichè esaminando lo schema dell'ST4000+ e facendo qualche misurazione con l'oscilloscopio per capire che PWM utilizza, e anche grazie ad un amico che frequenta un forum di elettronica, pare che utilizzi il sistema Loched-Antiphase, che ha indubbiamente molti pregi rispetto al tradizionale PWM circa il controllo diella velocità e della coppia del motore.

Il mio dubbio sull' utilizzo dell'ST4000+ per pilotare direttamente un T1, non è tanto sui mosfet utilizzati, che lo reggerebbero abbondantemente, quanto sulle dimensioni delle piste del Circuito stampato, che nasce per correnti decisamente inferiori.

Dopo la tempesta, viene sempre sereno. Vela... filosofia di vita!
Massimo Rossi
http://skipperone.it
05-03-2013 22:22
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
arcturus74 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 81
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #7
Upgrade ST4000 +
Pultroppo io non dispongo di un oscilloscopio (ne ho solo in azienda e non possono uscire), se tu ne hai la possibilita dovresti misurare con uno a due tracce fra gnd e e i due fili che si collegano al motore, se sono sempre in controfase si può tranquillamente utilizzare un banale ponte ad H.

Per quanto riguarda le piste del 4000 sono sicuramente dimensionate per 6 Ampere (quindi sufficienti per un T1) , li ho misurati durante il normale utilizzo tempo fa mentre riparavo il motore dell'attuatore.

Se riesci a fare le misure con l'oscilloscopio fai una foto ai segnali e postala.

Appena smonto il mio 4000 (sto cambiando tutto con un spx-5) me lo porto a lavoro e faccio qualche misura.
06-03-2013 05:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
roxima Offline
Amico del Forum

Messaggi: 453
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #8
Upgrade ST4000 +
Citazione:arcturus74 ha scritto:

Se riesci a fare le misure con l'oscilloscopio fai una foto ai segnali e postala.

Appena smonto il mio 4000 (sto cambiando tutto con un spx-5) me lo porto a lavoro e faccio qualche misura.

Ho già effettuato la misurazione ma è quasi impossibile sincronizzare il segnale. Tuttavia la misurazione l'ho effettuata direttamente in barca (ovviamente all' ormeggio) e quindi mantenendo premuto il +10 e poi il -10. Tuttavia in questo modo il motore viene fatto girare alla massima velocità. A mio avviso la misurazione andrebbe effettuata a banco, ma per me è problematico poichè non solo dovrei smontare il 4000 ma dovrei smontare anche la fluxgate e ciò non mi è affatto agevole.

La soluzione che avevo trovato era quella di prelevare dal 4000 i 2 segnali di pilotaggio del ponte, portarli fuori con due cavetti piuttosto corti (25 - 35 cm) e da li pilotare un ponte esterno fatto ad immagine e somiglianza di quello interno, magari mettendo altri mosfet e con piste calibrate per 10 - 15A. Ho anche già lo schema pronto.

Per rendere tutto piu 'pulito' mi era anche venuto in mente di collegare i due morsetti che vanno al motore a due optoisolatori veloci in modo da prelevare il PWM di pilotaggio, tuttavia credo che questa soluzione rischierebbe di far perdere il corretto PWM originariamente applicato...

Comunque qualche foto dell' oscilloscopio l'avevo fatta, se vuoi, mandami la tua mail che te le invio

Dopo la tempesta, viene sempre sereno. Vela... filosofia di vita!
Massimo Rossi
http://skipperone.it
06-03-2013 15:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #9
Upgrade ST4000 +
Gli amici francesi hanno trovato lo schema (gia' studiato con circuito stampato) per il ponte a MOSFET:
http://www.telecom-robotics.org/pont_en_H
dove viene usato questo componente:
http://www.st.com/web/catalog/sense_powe...r=70071840
di cui il datasheet:
http://www.st.com/st-web-ui/static/activ...043711.pdf

mi pare una buona soluzione.
08-03-2013 19:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masa66 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.493
Registrato: Nov 2004 Online
Messaggio: #10
RE: Upgrade ST4000 +
(08-03-2013 19:02)IanSolo Ha scritto:  Gli amici francesi hanno trovato lo schema (gia' studiato con circuito stampato) per il ponte a MOSFET:
http://www.telecom-robotics.org/pont_en_H
dove viene usato questo componente:
http://www.st.com/web/catalog/sense_powe...r=70071840
di cui il datasheet:
http://www.st.com/st-web-ui/static/activ...043711.pdf

mi pare una buona soluzione.
Riciccio questo vecchio tread...Iansolo che percaso avevi salvato lo schema elettrico e del pcb? Purtroppo sul sito non funzionano più i link alle immagini...o se hai altre risorse per questo progettino grazie

Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
29-04-2021 08:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Autopilota ST4000 problema low battery simone71 24 5.051 15-05-2021 08:03
Ultimo messaggio: federico_p
  ST4000 - cerco istruzioni lucianodb 4 264 21-12-2020 09:29
Ultimo messaggio: lucianodb
  Raymarine ST4000. Contrasto del display Frappettini 5 445 03-07-2020 11:26
Ultimo messaggio: infinity
  Autopilota ST4000+ schermo bruciato pedro55 3 432 21-06-2020 22:09
Ultimo messaggio: pedro55
  Upgrade elettronica Raymarine anno 2003 ishmael 4 828 27-11-2019 10:07
Ultimo messaggio: pepe1395
  Ricalibrazione Raytheon st4000 well CUCUDRIL 0 297 08-10-2019 14:18
Ultimo messaggio: CUCUDRIL
  ST4000+ velocità trasmissione dati Frappettini 10 795 01-10-2019 12:52
Ultimo messaggio: pepe1395
  pilota automatico ST4000+. Sostituzione display Frappettini 7 959 10-09-2019 10:45
Ultimo messaggio: gaspare.agate
  Problema con attuatore st4000? cor 6 818 29-08-2019 00:39
Ultimo messaggio: cor
  Autopilora raymarine st4000 trabant 7 790 23-07-2019 16:17
Ultimo messaggio: IanSolo

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)