Rispondi 
Landa per la trinchetta
Autore Messaggio
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.888
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #21
RE: Landa per la trinchetta
(17-11-2017 13:23)kavokcinque Ha scritto:  Come carteggio prima di applicare, va bene "mouse bosch" e carta 40?
Certo poi una stracciata con solvente.
Per la laminazione puoi anche fazzolettare a scalare inspessendo sul futuro attacco.
Es:tre mani su tutto lo specchio
Poi una più stretta e un'altra più stretta ancora.
Una specie di piramide più spessa sotto la landa in modo da distribuire il carico
In modo progressivo

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-11-2017 20:02 da andros.)
17-11-2017 19:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
paolo_vela Offline
Amico del Forum

Messaggi: 505
Registrato: Aug 2013 Online
Messaggio: #22
RE: Landa per la trinchetta
Domanda forse ingenua... Perché i due stralli devono essere paralleli?
17-11-2017 20:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.889
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #23
RE: Landa per la trinchetta
No non è neccessario che siano paralleli, importante se l'attacco in alto è distante dalla testa albero, esempio parte dall'altezza della crocetta ci vogliono le volanti verso poppa.-
17-11-2017 21:15
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.828
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #24
RE: Landa per la trinchetta
(17-11-2017 19:56)andros Ha scritto:  
(17-11-2017 13:23)kavokcinque Ha scritto:  Come carteggio prima di applicare, va bene "mouse bosch" e carta 40?
Certo poi una stracciata con solvente.
Per la laminazione puoi anche fazzolettare a scalare inspessendo sul futuro attacco.
Es:tre mani su tutto lo specchio
Poi una più stretta e un'altra più stretta ancora.
Una specie di piramide più spessa sotto la landa in modo da distribuire il carico
In modo progressivo
Grazie.
Il colorificio di cui sono cliente ha il tessuto della Cecchi, vetro E biassiale +- 45 da 300 g/mq che mi sembra adatto. Lo vende a metraggio in varie altezze- Mi consigliano di usare il 10/10 epossidico con addensante per rendere la resina tixotropica ed evitare che coli specialmente resinando " a soffitto" la parte interna della coperta vicino alla paratia. Hanno anche un nastro in carbonio, magari ci faccio una striscia centrale dove poi si imbullona la landa... ormai ci sono...
17-11-2017 22:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.888
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #25
RE: Landa per la trinchetta
lascia stare il carbonio...butti soldi,non devi risparmiare sul peso.
l'addensante (microballons?) indebolisce la resina.
se ti piace l'epoxi usala ma a mio avviso butti altro denaro.
ti garantisco che la normalissima poliestere fa il suo degno lavoro
a un 5° del costo.
il biassiale va bene lo stesso il semplice mat.
poi fai come credi se ti senti più sicuro.
qui un esempio di laminazione;i numeri sono gli strati di tessuto


Allegati Anteprime
   

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-11-2017 23:45 da andros.)
17-11-2017 23:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
panakeia Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 109
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #26
RE: Landa per la trinchetta
(17-11-2017 23:31)andros Ha scritto:  lascia stare il carbonio...butti soldi,non devi risparmiare sul peso.
l'addensante (microballons?) indebolisce la resina.
se ti piace l'epoxi usala ma a mio avviso butti altro denaro.
ti garantisco che la normalissima poliestere fa il suo degno lavoro
a un 5° del costo.
il biassiale va bene lo stesso il semplice mat.
poi fai come credi se ti senti più sicuro.
qui un esempio di laminazione;i numeri sono gli strati di tessuto
Io ho terminato il lavoro con due piattine inox da 10X60 imbullonate tra loro sulla paratia ancora, con un'asola di uscita in coperta. Come da foto allegate...[Immagine: 72f1bbb30ec03389f06cdc4678e247e1.jpg][Immagine: ab38373638e86e5d943517118a7cdbf1.jpg][Immagine: 4f19121eefbe0bd6bf66800528901307.jpg][Immagine: 161e45f5b5f41be14cfc42bb24e6356f.jpg][Immagine: c4842d28e2902ad2351d66afb6fbd4bb.jpg][Immagine: e6b66b09a307c65d970cb90f1b755e24.jpg][Immagine: d5b7b964de3ec22121f7779e89bb7d18.jpg]

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
20-11-2017 13:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.828
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #27
RE: Landa per la trinchetta
(16-11-2017 00:33)andros Ha scritto:  innanzi tutto dovresti dire che barca è.
poi corredare di qualche foto di coperta e pozzo nella ipotetica zona d'attacco.
renderebbe più facile tutto altrimenti parliamo "per sentito dire".


Allegati Anteprime
       
20-11-2017 22:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.888
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #28
RE: Landa per la trinchetta
(20-11-2017 22:51)kavokcinque Ha scritto:  
(16-11-2017 00:33)andros Ha scritto:  innanzi tutto dovresti dire che barca è.
poi corredare di qualche foto di coperta e pozzo nella ipotetica zona d'attacco.
renderebbe più facile tutto altrimenti parliamo "per sentito dire".
dunque c'è un vuoto da riempire per prima cosa.
poi con le tre mani vai a riprendere la fazzolettatura della paratia e già sarebbe sufficente ma altre due mani secondo lo schema dovrebbero metterti con l'animo in pace.
landa,manco a dirlo lunga.
bello l'esempio più sopra.

per il passaggio in coperta ci sono copriasole avvitabili per un lavoro pulito pulito che ti assicurano una tenuta impermeabile sicura

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
21-11-2017 00:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.828
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #29
RE: Landa per la trinchetta
(21-11-2017 00:49)andros Ha scritto:  
(20-11-2017 22:51)kavokcinque Ha scritto:  
(16-11-2017 00:33)andros Ha scritto:  innanzi tutto dovresti dire che barca è.
poi corredare di qualche foto di coperta e pozzo nella ipotetica zona d'attacco.
renderebbe più facile tutto altrimenti parliamo "per sentito dire".
dunque c'è un vuoto da riempire per prima cosa.
poi con le tre mani vai a riprendere la fazzolettatura della paratia e già sarebbe sufficente ma altre due mani secondo lo schema dovrebbero metterti con l'animo in pace.
landa,manco a dirlo lunga.
bello l'esempio più sopra.

per il passaggio in coperta ci sono copriasole avvitabili per un lavoro pulito pulito che ti assicurano una tenuta impermeabile sicura

Metterei un golfare Wichard doppio abbattibile con 4 viti da 8, carico rottura 4000,00 kg. Landa piegata sottocoperta sul genere di quella di Elmer. Un po' piu' elaborata data la presenza sporgente dell'alloggiamento del salpancora. Fazzolettatura come dici.
21-11-2017 01:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
panakeia Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 109
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #30
Landa per la trinchetta
Foto di "con" e "senza". Quando tolgo lo strallo di trinchetto lo fisso alla landa dello strallo e lo tengo in tensione con cima o elastico alla base dell'albero.[Immagine: 5bbe89a5b86881dcc51d1594140b0ec8.jpg][Immagine: 0b413eafc0c53573fd40cba8d5c2e8dd.jpg]

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
21-11-2017 13:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
panakeia Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 109
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #31
RE: Landa per la trinchetta
alla landa dello stralletto, non dello strallo.
21-11-2017 13:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.828
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #32
RE: Landa per la trinchetta
Ma e' fuori asse?
21-11-2017 21:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
panakeia Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 109
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #33
RE: Landa per la trinchetta
Si. Di ben 4/5 cm. Mi sai dire cosa comporta nell'utilizzo della vela?
22-11-2017 12:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.828
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #34
RE: Landa per la trinchetta
bho, non saprei
22-11-2017 13:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.040
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #35
RE: Landa per la trinchetta
Dal punto di vista velico la barca non sarà perfettamente bilanciata ma, secondo me per quel tipo di vele che vi verranno drizzate, poca/nulla differenza farà!
Comunque pare un lavoro ben fatto. Complimenti.

Francesco
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-11-2017 13:46 da Franc.)
22-11-2017 13:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
panakeia Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 109
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #36
RE: Landa per la trinchetta
Grazie FRANC.
Infatti, tenuto conto del fatto che lo strallo di trinchetto sull'albero è sicuramente centrato ( pur avendo anche l'albero movimenti di flessione e stiramento sartie minimi) credo che quei 4 cm di disassamento della mura spostino il centro di forza della trinchetta o, peggio, della tormentina in modo assolutamente irrilevante, anzi , irrilevabile. La landa lì, invece, mi fa anche da "guidacatena" verso il pozzetto ancora...Smiley2ThumbsupsmileyanimSmiley4
22-11-2017 14:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.040
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #37
RE: Landa per la trinchetta
Beh ad onor del vero ciò che affermi circa la centratura dello strallo di trinchetto sull'albero è pur vero ma dal lato di dritta (con mure a sinistra) flettendo l'albero, va in pareggio invece con mure a dritta l'errore raddoppia.Smiley57
Ma sarà sempre impercettibile. Smiley53

Francesco
22-11-2017 16:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.828
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #38
RE: Landa per la trinchetta
(16-11-2017 18:31)elmer50 Ha scritto:  Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

il mio rigger me l ha fatto cosi


Elmer per cortesia, che tipo di arridatoio hai montato?
Dalla foto non si vede/capisce ben
Grazie
11-12-2017 00:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.828
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #39
RE: Landa per la trinchetta
(17-11-2017 23:31)andros Ha scritto:  lascia stare il carbonio...butti soldi,non devi risparmiare sul peso.
l'addensante (microballons?) indebolisce la resina.
se ti piace l'epoxi usala ma a mio avviso butti altro denaro.
ti garantisco che la normalissima poliestere fa il suo degno lavoro
a un 5° del costo.
il biassiale va bene lo stesso il semplice mat.
poi fai come credi se ti senti più sicuro.
qui un esempio di laminazione;i numeri sono gli strati di tessuto

Oggi ho fatto la laminazione, in parte basandomi sullo schema inviatomi da Andros.
Rammento che la paratia e' completamente resinata e fazzolettata dalla parte del gavone ancora, mentre dalla parte interna la parte centrale inferiore era priva di laminazione, ma comunque ben agganciata sia alla coperta che alle murate. Mi piaceva farla tutta fazzolettata e rinforzata per meglio sopportare il carico indotto dalla landa dell'inner stay. ( di prossima realizzazione)
Ho dovuto fare alcune variazioni rispetto allo schema dovute a parti ( bocchettoni, passaggio cavi elettrici) che davano un po' fastidio.
Ho " buttato via" un po' di soldi , tanto questa è la mia ultima barca e le cose le voglio fare al meglio, e ho usato il tessuto della Cecchi, vetro E biassiale +- 45 da 300 g/mq, nastro Cecchi di carbonio da 330g/mq e epossidica C System10/10
Ho curato in particolare di fazzolettare bene la paratia lateralmente alle murate, di fazzolettare la coperta alla paratia, di fazzolettare, per un piccolo tratto, la coperta alle murate.
Il lavoro pur se difficile dato lo spazio limitato e' venuto bene e sopra i vari strati di vetro E ci sono, sotto la coperta trasversalmente per 60 cm, due strati supplementari di carbonio, mentre al centro della paratia, a scendere fino alla base altri due strati di nastro di carbonio.
Sotto la coperta, nella zona dove verrà fissata la landa ci sono quindi in totale 4 strati di nastro di carbonio, dato che i nastri che scendono sono per 20 cm resinati anche alla coperta.
Appena possibile inserisco delle foto, ma essendo quasi tutto materiale trasparente quello che si vede e' essenzialmente il nastro di carbonio
Grazie per le dritte e gli spunti.
11-12-2017 00:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.828
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #40
RE: Landa per la trinchetta
Le foto del lavoro fatto. La piattina piegata e solo la dima per la forma della landa.


Allegati Anteprime
               
11-12-2017 20:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  landa... che non se po vede! Andrea Bucchini 22 2.035 25-02-2016 16:47
Ultimo messaggio: Andrea Bucchini
  Corrosione alla landa? PruaNelSole 12 1.151 05-02-2016 18:33
Ultimo messaggio: JARIFE
  Sostituzione landa paterazzo trabant 7 1.890 17-04-2014 00:35
Ultimo messaggio: robe
  strallo amovibile per trinchetta volavela 21 7.782 05-04-2012 19:51
Ultimo messaggio: maxfor
  Trinchetta eltoro 39 6.583 26-08-2011 22:59
Ultimo messaggio: dufour
  Rigonfiamento coperta attacco landa martics 31 3.649 04-05-2011 19:50
Ultimo messaggio: Trixarc
  LANDA PER TRINCHETTA IGGY 13 2.935 22-05-2010 02:01
Ultimo messaggio: Guest

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)