Rispondi 
Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Autore Messaggio
etrusco69 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 853
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #21
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Buongiorno a tutti,
Ecco il mio scambiatore del md2030
Che oggi mi aggiungo a smontare.
A luglio avevo già pulito tutti i tubi filtri girante dalla presa a mare fino al fascio tubiero, poi smontando il raiser che si presentava abbastanza sporco ma ancora in condizioni buone, al momento di rimontare il tutto, guardando verso la poppa dello scambiatore ho notato la corrosione. Un colpetto col cacciavite e il buco-danno è compiuto.
A parte incaz.....ura lì per lì che vuole uscire per mare, col passar del tempo ho pensato che è stata una fortuna che è successo in porto.
Ho provato con il classico alluminio bicomponente, a fermo ha tenuto, poi in mare forzando la manetta a ceduto.
Ora devo smontare il tutto è procedere con la riparazione dello scambiatore, non so se metteró la fascetta-distanziatore in allumino o lascerò la sua classica. Sicuramente si dovrà ricostruire tutto l'alluminio corroso.
Comunque complimenti per il lavoro sopra descritto.
09-09-2018 09:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
etrusco69 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 853
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #22
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Ho provato ad aggiungere la foto ma col CELL non ce l'ho fatta.
09-09-2018 09:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.619
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #23
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
(09-09-2018 09:24)etrusco69 Ha scritto:  Buongiorno a tutti,
Ecco il mio scambiatore del md2030
Che oggi mi aggiungo a smontare.
A luglio avevo già pulito tutti i tubi filtri girante dalla presa a mare fino al fascio tubiero, poi smontando il raiser che si presentava abbastanza sporco ma ancora in condizioni buone, al momento di rimontare il tutto, guardando verso la poppa dello scambiatore ho notato la corrosione. Un colpetto col cacciavite e il buco-danno è compiuto.
A parte incaz.....ura lì per lì che vuole uscire per mare, col passar del tempo ho pensato che è stata una fortuna che è successo in porto.
Ho provato con il classico alluminio bicomponente, a fermo ha tenuto, poi in mare forzando la manetta a ceduto.
Ora devo smontare il tutto è procedere con la riparazione dello scambiatore, non so se metteró la fascetta-distanziatore in allumino o lascerò la sua classica. Sicuramente si dovrà ricostruire tutto l'alluminio corroso.
Comunque complimenti per il lavoro sopra descritto.

Prima delle vacanze anche un’altro ADV, ha scoperto suo riser (md2030) corroso ma mi ha dato retta e con lui abbiamo fatto una variante favorevole.
Quando ha scoperto il problema e mi ha chiesto aiuto abbiamo iniziato una piccola ricerca in merito scoprendo che inizialmente, i motori md2030 pur avendo lo scambiatore con un foro di uscita leggermente diverso, montavano regolarmente comunque gli stessi riser del modello B2-55, poi la volvo successivamente realizzò scabiatori e riser con quella tacchetta solo per poter vendere una guarnizione a 60 € contro i 5 € dell’altro modello però, avendo esaminato bene la question abbiamo scoperto appunto che il secondo foro della stessa guarnizione, per intenderci dove passa il tubicino, in realtà non serve proprio a nulla, il tubicino ci passa dentro in modo lento.

Dopo queste ricerche ed esami, e dal momento che il riser dell’amico
era comunque da sostituire, l’uscita dello scambiatore era corrosa quindi da ricostruire, volendoci mettere la piastrina in alluminio inframezzata abbiamo deciso di risparmiare 120 € delle due guarnizioni con i quali abbiamo quasi pagato per intero i lavori di revisione sullo scambiatore.

Dal momento che l’uscita dello scambiatore doveva essere ricostruita, dall’officina deputata la abbiamo fatta ricostruire con il foro che sposa perfettamente il riser del motore B2-55 e, riser a parte, con molto meno di 200 € è stata ricostruita l’uscita, realizzate due piastrine in alluminio (una di scorta) e comprato la doppia guarnizione in metallo 5+5 €

L’amico ha ben testato prima delle vacanze lo scamiatore così modificato e rimontato, poi c’è andato a fare le sue vacanze in corsica e, avendolo controllato durante tutto il periodo, ha riscontrato che è stato un lavoro perfetto, che non ha dato il minimo problema e la barca sembra anche averne trovato giovamento, il foro di scarico che si abbina al riser del B2-55 è qualche millimetro più largo.

Questa è una delle tante esperienze in merito agli scambiatori

- - - www.portolanando.com - - -
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 09-09-2018 10:00 da orteip.)
09-09-2018 09:55
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.149
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #24
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Devi ridimensionare sotto 200 kb. Se fai un bel lavoro con la piastrina poi ti durerà di più cambiando solo la piastrina da 30 euro ogni 3 anni circa
09-09-2018 09:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.619
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #25
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
(09-09-2018 09:58)kavokcinque Ha scritto:  Devi ridimensionare sotto 200 kb. Se fai un bel lavoro con la piastrina poi ti durerà di più cambiando solo la piastrina da 30 euro ogni 3 anni circa

Quest’anno non l’ho fatto ma giugno saranno 3 anni, rismonto la piastrina e verifichiamo, forse dura anche di più dei 3 previsti19

- - - www.portolanando.com - - -
09-09-2018 10:02
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
etrusco69 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 853
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #26
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Grazie per le risposte, sicuramente te farò le piastrine,
Una domanda: sul md2030 cè un qualche anodo sacrificale da qualche parte?
Grazie
09-09-2018 15:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 533
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #27
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
No
10-09-2018 11:45
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kora Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 140
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #28
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
(09-09-2018 09:55)orteip Ha scritto:  Prima delle vacanze anche un’altro ADV, ha scoperto suo riser (md2030) corroso ma mi ha dato retta e con lui abbiamo fatto una variante favorevole.
Quando ha scoperto il problema e mi ha chiesto aiuto abbiamo iniziato una piccola ricerca in merito scoprendo che inizialmente, i motori md2030 pur avendo lo scambiatore con un foro di uscita leggermente diverso, montavano regolarmente comunque gli stessi riser del modello B2-55, poi la volvo successivamente realizzò scabiatori e riser con quella tacchetta solo per poter vendere una guarnizione a 60 € contro i 5 € dell’altro modello però, avendo esaminato bene la question abbiamo scoperto appunto che il secondo foro della stessa guarnizione, per intenderci dove passa il tubicino, in realtà non serve proprio a nulla, il tubicino ci passa dentro in modo lento.

Dopo queste ricerche ed esami, e dal momento che il riser dell’amico
era comunque da sostituire, l’uscita dello scambiatore era corrosa quindi da ricostruire, volendoci mettere la piastrina in alluminio inframezzata abbiamo deciso di risparmiare 120 € delle due guarnizioni con i quali abbiamo quasi pagato per intero i lavori di revisione sullo scambiatore.

Dal momento che l’uscita dello scambiatore doveva essere ricostruita, dall’officina deputata la abbiamo fatta ricostruire con il foro che sposa perfettamente il riser del motore B2-55 e, riser a parte, con molto meno di 200 € è stata ricostruita l’uscita, realizzate due piastrine in alluminio (una di scorta) e comprato la doppia guarnizione in metallo 5+5 €

L’amico ha ben testato prima delle vacanze lo scamiatore così modificato e rimontato, poi c’è andato a fare le sue vacanze in corsica e, avendolo controllato durante tutto il periodo, ha riscontrato che è stato un lavoro perfetto, che non ha dato il minimo problema e la barca sembra anche averne trovato giovamento, il foro di scarico che si abbina al riser del B2-55 è qualche millimetro più largo.

Questa è una delle tante esperienze in merito agli scambiatori


Eccomi, l'altro ADV sono io e confermo tutto quanto già scritto da Orteip, il mio motore è il D2 55 C e vi posto le foto del prima e dopo ribadendo che ho fatto "ricostruire" lo scambiatore come le versioni D2 55 e D2 55 B fornendo all'officina la sola guarnizione da 5 eurini e ordinando alla Sermar il Riser per la versione B che tra l'altro era l'unico disponibile subito, altrimenti ciao vacanza.



Super mille grazie agli ADV Orteip e Kavokcinque


Allegati Anteprime
                                               
19-09-2018 12:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.619
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #29
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
(19-09-2018 12:52)kora Ha scritto:  altrimenti ciao vacanza.

Al di là del "Ciao Vacanza" ora la modifica la hai anche ben collaudata e mi pare che vada alla grande giusto ??

Soprattutto per i 120 Eurini risparmiati e neanche una birra in cambio, ahh... se avessi saputo 191919

- - - www.portolanando.com - - -
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-09-2018 13:11 da orteip.)
19-09-2018 13:09
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kora Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 140
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #30
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
(19-09-2018 13:09)orteip Ha scritto:  Al di là del "Ciao Vacanza" ora la modifica la hai anche ben collaudata e mi pare che vada alla grande giusto ??

Soprattutto per i 120 Eurini risparmiati e neanche una birra in cambio, ahh... se avessi saputo 191919

Lo so e me ne rammarico moltissimo ma gli interessi stanno incrementando il volume di birra Smiley59
Confermo che tutto sta funzionando alla grande. Thumbsupsmileyanim
19-09-2018 14:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.619
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #31
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
.Smiley4


Allegati Anteprime
   

- - - www.portolanando.com - - -
19-09-2018 14:31
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kora Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 140
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #32
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
(19-09-2018 14:31)orteip Ha scritto:  .Smiley4

Quasi.... 89
19-09-2018 14:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.149
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #33
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Pero' dico: se Volvo (Perkins) ha modificato la sezione di passaggio non lo avra' fatto solo per far vendere le guarnizioni Volvo a prezzo da rapina, forse ci sarà un motivo tecnico .
19-09-2018 16:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.619
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #34
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
(19-09-2018 16:07)kavokcinque Ha scritto:  Pero' dico: se Volvo (Perkins) ha modificato la sezione di passaggio non lo avra' fatto solo per far vendere le guarnizioni Volvo a prezzo da rapina, forse ci sarà un motivo tecnico .

Se tu ci riesci trovalo, io non l'ho trovato.

In ordine di importanza: 1) per svariati anni la stessa Volvo sui motori che hai tu e l'amico Luca, montava gli stessi identici riser e guarnizioni del D2-55 B salvo poi inverntarsi un foro leggermente diverso, una guarnizione diversa ed una tacchetta sul riser che non ha nessun senso oltre al fatto che quando lo faceva, il foro dello scambiatore presente sui vostri motori neanche coincideva con i riser della serie B ed i fumi incontravano anche uno scalino che creava reflussi. 2) lAnalizzando la guarnizione del riser che hai tu e l'amico Luca, questa oltre a chiudere lo stesso riser come quella del D2-55 B seppur con una forma del foro leggermente diversa, per il resto ha solo un prolungamento con un foro dove all'interno vi passa un tubo che non ha nessuna interazione con la stessa guarnizione; è come se questo foro della guarnizione servisse solo come supporto ad un tubo di gomma che però neanche tocca perchè lo stesso foro è più grande e quindi non serve assolutamente a nulla: non guarnisce e non sostiene. 3) Dovendo ricostruire il foro di scarico dello scambiatore corroso l'amico Luca lo ha fatto fare su dima del riser D2-55 B ed ora la sezione del foro, oltre a non presentare alcun scalino negli accoppiamenti, la stessa risulta anche leggermente più grande e se la sezione è più grande (di misura comunque quansi inrilevante) i fumi di scarico fluiscono anche meglio migliorando il rendimento del motore e non peggirandolo. 4) l'altezza e l'inclinazione dei riser è pressochè la stessa e quindi non si è venuto a creare nessun problema di prevalenza. 5) i passaggi interni al riser sia per quanto riguarda i fumi che per quanto riguarda l'acqua sono gli stessi così come anche la sezione di accoppiamento con il tubo di scarico che è rimasto lo stesso.

Io a livello progettuale non ho riscontrato alcuna differenza se non qualche piccolissimo miglioramento che comunque definirei inrilevante ma soprattutto qualche vantaggio economico invece rilevante per l'utente oppure per il produttore a seconda da come si guardi la cosa.
Premesso che stiamo parlando di un riser dove se è cambiato qualcosa la stessa è quasi nulla, se però tu riesci a trovare qualche controindicazione io sono contento di imparare.

PS - la modifica non è Volvo (perkins) ma Perkins fornisce il motore e Volvo lo marinizza soltando montandoci la sua (che poi sua non è la sua) pompa dell'acqua esterna (quella della girante), il suo scambiatore di calore ed il suo riser (questi ultimi due prodotti dalla Volvo) e guarda caso, se dovessi avere bisogno dello scambiatore la Volvo te lo vende solo "intero e completo di tutto" anche se a te non serve: termostato, fascio tubiero, tappi del fascio tubiero, ecc..
Sullo stesso motore (D2-55 B) rifatto per un amico, tutti i pezzi: pistoni, bielle, bronzine, guarnizioni, ecc. sono stati acquistati direttamente alla Perkins con notevoli risparmi rispetto alla Volvo mentre per lo scambiatore (che poi non è servito) si doveva andare solo alla Volvo. Per me è normale che questa si difenda e se fai un paragone, la guarnizione del tuo motore è uguale alla mia ma c'è solo un pò di metallo in più che non serve e per eccesso diciamo che la quantità di metallo sia doppia. Mi spieghi perchè la mia costa 5 € e la tua invece di 10 ne costa 60 € ??
19

- - - www.portolanando.com - - -
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-09-2018 17:01 da orteip.)
19-09-2018 16:44
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
matteo anselmi Offline
Amico del Forum

Messaggi: 147
Registrato: Jun 2013 Online
Messaggio: #35
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Ma secondo voi, un lavoro del genere di riporto materiale e spianata con fresa si riuscirebbe a fare anche su uno scambiatore in ghisa ??.... Dubito vero ??Smiley30
19-09-2018 19:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.149
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #36
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Si non si spiega 10 contro 60, tra l'altro il foro sotto non tiene il tubetto inferiore. Mi è sembrato che i motori da c in poi abbiano più matriale sul piano per cui corrodendosi il passaggio ci vuole più tempo prima di avere una conduzione che determina perdite. Però non ho misurato niente.... Sicuramente avete evitato di regalare soldi alla Volvo.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-09-2018 20:18 da kavokcinque.)
19-09-2018 20:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  yanmar pulizia scambiatore e raiser defra 4 276 08-11-2018 23:46
Ultimo messaggio: Demisg
  yanmar pulizia scambiatore e raiser defra 0 76 04-11-2018 21:38
Ultimo messaggio: defra
  Volvo Penta MD2030 Olio in scambiatore calore Krecker 27 664 07-10-2018 17:07
Ultimo messaggio: dapnia
  Yanmar 3YM30 - Fascio tubiero scambiatore Casper 17 5.382 03-10-2018 17:40
Ultimo messaggio: cptgood
  pulizia scambiatore calore , problemi liquido raffreddamento libeccio5 8 1.133 28-09-2018 23:19
Ultimo messaggio: bobspiderman
  temperatura "manometrica" riser-scambiatore angelo2 12 377 26-09-2018 08:58
Ultimo messaggio: marloc
  Codice gaurnizione raiser vp 2002 LOKA 21 287 31-08-2018 14:49
Ultimo messaggio: LOKA
  Scambiatore corroso a causa riser orteip 60 6.844 22-07-2018 23:08
Ultimo messaggio: orteip
  riscontri su raiser Inox Volvo Penta marloc 70 9.038 21-07-2018 13:06
Ultimo messaggio: sergiot
  Motore Vetus M3.10 Scambiatore di calore thebox 0 300 13-06-2018 11:28
Ultimo messaggio: thebox

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)