Rispondi 
Collocazione termostato frigo
Autore Messaggio
corto-armitage Offline
Amico del forum

Messaggi: 319
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #101
RE: Collocazione termostato frigo
Io l'avevo così: ho smontato il relè dal circuito del termostato (Hella 4RA 003437-08) e rimontato sul circuito dell'alimentazione generale.

(25-10-2018 17:57)orteip Ha scritto:  Diemticavo.... In un buon Impianto, l'interruttore del pannello che accende e spengere il frigorifero come ho indicato dagli schemi, dovrebbe agire direttamente sui cavi dell'alimentazione generale che sono quelli collegati sui segni + e - grandi della centralina (nella mia quelli blu e bianco sulla foto allegata). Io quando spengo l'interruttore sul pannello su questi cavi non mi arriva più la 12 Volts, a te non sò se arriva oppure no ma dopo aver capito se hai o meno la resistenza ti consiglio di verificare questa cosa con il tester.

Precisando che non conosco l'impianto della tua barca ma a titolo di cronaca aggiungo che in alcune barche ho visto degli interruttori sui pannelli che non sono adatti a sopportare direttamente dei carichi elettrici pesanti come quello del frogorifero.
In questi casi mi è anche capitato di vedere delle soluzioni che io personalmente non condivido ma che sostanzialmente funzionano così: visto che l'interruttore del pannello è troppo piccolo per agire sui cavi dell'alimentazione generale (quelli blu e bianco della foto allegata) si lascia la centralina sempre alimentata (sui cavi blu e bianco resta sempre la 12 Volts anche con l'interruttore sul pannello spento) e si fa agire l'interruttore del pannello su un relè (quello della tua foto) che interrompe i contatti C e T tenendo spendo il compressore.

A me questo sistema non piace perchè se da una parte è vero che il frigo resta spento perchè il contatto fra C e T è interrotto dal relè, dall'altra parte mi resta sempre alimentata la centralina, detto volgarmente: nella centralina c'è sempre corrente e tutti i componenti sono sempre sotto tenzione. Per capirci è come lasciare il frigorifero sempre in Stand-By come il telefonino ansichè spengerlo del tutto, però se il tuo impianto è fatto così, lascialo così.
28-06-2019 10:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Senior utente

Messaggi: 4.660
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #102
RE: Collocazione termostato frigo
(28-06-2019 10:13)corto-armitage Ha scritto:  Io l'avevo così: ho smontato il relè dal circuito del termostato (Hella 4RA 003437-08) e rimontato sul circuito dell'alimentazione generale.

Scusa ma non ho capito....

il termostato originale di un frigo ha i relè ma è solo un'interruttore meccanico on-off che agisce su due contatti appositi della centralina senza togliere l'alimentazione a questa che ne ha bisogno benanche il compressore si spenga. La centralina rimane alimentata perchè mentre il compressore è spento lei comunque continua a motitorare e gestire altre cose (ventola condenzatore, sensore termico di protezione, ecc.). Se ogni volta togli tutta l'alimentazione, gli on-off generali diventano eccessivamente frequenti per la centralina che rischia di bruciarsi.

Il termostato elettronico funziona come quello originale ma al posto di un interruttore meccanico c'è un relè che è sempre un interruttore on-off ma elettronico ed agisce sempre sui contatti appositi per spengere il solo il compressore lasciando alimentata la centralina.

Mettere un relè sull'alimentazione generale va benissimo anzi è consigliato perchè spesso gli interruttori del pannello non reggono le potenze e quindi con lo stesso interruttore del pannello è meglio comandare un'interruttore elettronico più potente (relè) che a sua volta accende e spenge l'alimentazione generale ma tutto questo a condizione che, il relè dell'alimentazione sia indipendente da quello del termostato.

Quello dell'alimentazione toglie la corrente generale al frigo ed alla centralina, quello del termostato agendo sugli appostiti contatti la toglie solo al compressore lasciando alimentata la centralina.

Accendere e spengere totalmente la centralina togliendogli l'alimentazione alla stessa frequenza in cui si accende e spenge il compressore, si rischia seriamente di bruciarla ed è per questo che ci sono degli appositi contatti dove agisce il termostato e che operano solo sul compressore.
28-06-2019 14:10
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
corto-armitage Offline
Amico del forum

Messaggi: 319
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #103
RE: Collocazione termostato frigo
Non ci siamo capiti, il mio punto di partenza era il messaggio che cito. Io avevo l'accrocco descritto in quello, vale a dre un relais aggiunto sul circuito del termostato che non è previsto nell'impianto originario usato per avviare il frigo che era sempre alimentato, anche se nel mio caso avevo un secondo interruttore in posizione scomoda che toglieva corrente anche alle centralina. Ho quindi tolto questo secondo interruttore, tolto il relais, e ho attaccato i connettori del termostato direttamente ai suoi terminali della centralina (C e T sul mio DAnfoss) come da manuale. A quel punto avrei potuto inserire un interruttore direttamente sul circuito di alimentazione principale per poter accendere il frigo, ma non mi piaceva, piu' che altro perchè i cavi del frigo sono molto grossi (10mm2 ma per questioni di caduta di tensione e non di amperaggio), avrei dovuto comprare un interruttore costoso a faston, far fare altri 3 metri al cavo tripolare da 10mm2 e far passare la corrente di spunto per l'interruttore (questo in realtà penso sia un falso problema per un frigo). Ho quindi preferito riciclare il relè, collegando l'interruttore al relais con un filo da 2,5mm2 e il relais alla alimentazione principale da 10mm2. Il risultato è proprio quello che dici te: "Quello dell'alimentazione toglie la corrente generale al frigo ed alla centralina, quello del termostato agendo sugli appostiti contatti la toglie solo al compressore lasciando alimentata la centralina".

(28-06-2019 14:10)orteip Ha scritto:  Scusa ma non ho capito....

il termostato originale di un frigo ha i relè ma è solo un'interruttore meccanico on-off che agisce su due contatti appositi della centralina senza togliere l'alimentazione a questa che ne ha bisogno benanche il compressore si spenga. La centralina rimane alimentata perchè mentre il compressore è spento lei comunque continua a motitorare e gestire altre cose (ventola condenzatore, sensore termico di protezione, ecc.). Se ogni volta togli tutta l'alimentazione, gli on-off generali diventano eccessivamente frequenti per la centralina che rischia di bruciarsi.

Il termostato elettronico funziona come quello originale ma al posto di un interruttore meccanico c'è un relè che è sempre un interruttore on-off ma elettronico ed agisce sempre sui contatti appositi per spengere il solo il compressore lasciando alimentata la centralina.

Mettere un relè sull'alimentazione generale va benissimo anzi è consigliato perchè spesso gli interruttori del pannello non reggono le potenze e quindi con lo stesso interruttore del pannello è meglio comandare un'interruttore elettronico più potente (relè) che a sua volta accende e spenge l'alimentazione generale ma tutto questo a condizione che, il relè dell'alimentazione sia indipendente da quello del termostato.

Quello dell'alimentazione toglie la corrente generale al frigo ed alla centralina, quello del termostato agendo sugli appostiti contatti la toglie solo al compressore lasciando alimentata la centralina.

Accendere e spengere totalmente la centralina togliendogli l'alimentazione alla stessa frequenza in cui si accende e spenge il compressore, si rischia seriamente di bruciarla ed è per questo che ci sono degli appositi contatti dove agisce il termostato e che operano solo sul compressore.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-06-2019 18:32 da corto-armitage.)
28-06-2019 18:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vaimo Offline
Amico del forum

Messaggi: 523
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #104
RE: Collocazione termostato frigo
(12-01-2017 09:30)orteip Ha scritto:  Tanto per dare qualche informazione in più forse anche non necessaria, premetto che il termostato meccanico o digitale che sia, è solo un semplice interruttore che si accende o spenge a determinate temperature impostate collegando o meno due contatti della centralina che a loro volta fanno partire il gruppo (nel mio caso i contatti "C" e "T" vedi foto).

Detto questo, nel collegamento in parallelo il termostato meccanico originale lo devi regolare sullo scatto in OFF ed in questo modo lavora sempre e solo quello digitale.

Io personalmente ho preferito scollegare semplicemente i due fastom ("C" e "T") del termostato meccanico dalla centralina ed al loro posto collegarci quelli del termostato digitale. Il termostato meccanico resta morto li anche se all'occorrenza ricollegando i due semplici fastom posso sempre riutilizzarlo in qualsiasi momento.

Quello che invece bisogna fare attenzione è la resistenza che regola i giri del motore, in genere i casi sono due:

Nel primo caso come il mio, c'era una sola regolazione dei giri motore costituita da una sigola resistenza collegata in serie dietro la scatolina del termostato che ho dentro al frigo. Va tolta da lì e messa direttamente sul contatto "C" (Vedi tubetto giallo sulla foto) e vale per qualsiasi termostato poi collegheremo.

Nel secondo caso, in genere negli impianti più recenti, il problema neanche sussuste perchè collegata sui contatti della centralina di cui sopra ("C" e "T"), vi è già una piccola scheda con più resistenze che, a seconda dove vengono collegati i contatti del termostato (digitale o meccanico) consente di regolare i giri motore a piacimento.

NOTA BENE: Aumentando i giri si aumentano i consumi ed anche se in teoria il compressore dovrebbe raffreddare di più, nella realtà raffredda di meno; il giusto è un numero di giri (circa 2200 per il mio) che consente comunque un buon raffreddamento con il compressore che non scalda troppo. Salvo esigenze diverse, consiglio di ricollegare negli stessi punti e non variare i giri generalmente impostati dalla casa.


Ciao Pietro,

Ti allego una foto del mio termostato, sostituendolo con uno digitale , la resistenza va tolta (come nel tuo caso) , o non c’è bisogno?
Grazie mille b.V.


Allegati Anteprime
   
03-01-2023 22:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Senior utente

Messaggi: 4.660
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #105
RE: Collocazione termostato frigo
(03-01-2023 22:58)vaimo Ha scritto:  Ciao Pietro,

Ti allego una foto del mio termostato, sostituendolo con uno digitale , la resistenza va tolta (come nel tuo caso) , o non c’è bisogno?
Grazie mille b.V.

Il termostato è una cosa e la resistenza è un'altra.
Il termostato è solo un interruttore ON-OFF che accende e spenge il compressore alle temperature impostate.
La resistenza invece come da manuali tecnici relativi serve per variare i giri motore del compressore che ove possibile, non conviene mai farlo lavorare sempre al massimo.
Io ho tolto la resistenza semplicemente perchè ho cambiato centralina mettendone una di un modello tecnologicamente superiore. Modello AEO ovvero che varia i giri motore in automatico; parte al massimo e poi man mano che refrigera diminuisce i giri.


Allegati Anteprime
   
04-01-2023 09:11
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vaimo Offline
Amico del forum

Messaggi: 523
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #106
RE: Collocazione termostato frigo
(04-01-2023 09:11)orteip Ha scritto:  Il termostato è una cosa e la resistenza è un'altra.
Il termostato è solo un interruttore ON-OFF che accende e spenge il compressore alle temperature impostate.
La resistenza invece come da manuali tecnici relativi serve per variare i giri motore del compressore che ove possibile, non conviene mai farlo lavorare sempre al massimo.
Io ho tolto la resistenza semplicemente perchè ho cambiato centralina mettendone una di un modello tecnologicamente superiore. Modello AEO ovvero che varia i giri motore in automatico; parte al massimo e poi man mano che refrigera diminuisce i giri.

Ciao Pietro,

Grazie mille per il riscontro, io in realtà volevo iniziare a cambiare solo il termostato in quanto credo quello esistente sia starato. Ovviamente sostituendolo con uno digitale, la regolazione interna del frigo tramite la manopola del waeco verrebbe disattivata vero?
05-01-2023 09:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Senior utente

Messaggi: 4.660
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #107
RE: Collocazione termostato frigo
(05-01-2023 09:27)vaimo Ha scritto:  Ciao Pietro,

Grazie mille per il riscontro, io in realtà volevo iniziare a cambiare solo il termostato in quanto credo quello esistente sia starato. Ovviamente sostituendolo con uno digitale, la regolazione interna del frigo tramite la manopola del waeco verrebbe disattivata vero?

Viene disattivato completamente il termostato interno anche perchè o comanda l’uno o comanda l’altro.
Se sul termostato interno (dietro l’evaporatore che devi smontare per vedere) hai la resistenza, questa la devi mettere anche sul termostato digitale. O la smonti da quello interno e la monti a quello digitale; o leggi il valore della resistenza e ne compri un’altra uguale da mettere sul termostato digitale oppure se non sai leggerne il valore, smonti la resistenza dal termostato interno, vai in un negozio di elettronica con quella vecchia e te ne fai dare una nuova.
05-01-2023 12:20
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Canadese Offline
Amico del forum

Messaggi: 749
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #108
RE: Collocazione termostato frigo
Finito di sostituire il termostato frigo con uno digitale come istruzioni di Orteip.
Sono proprio contento del lavoro. Il display sopra il termostato è quello dell' Eberspacher
Grazie Orteip dell'idea.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
22-01-2023 00:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Senior utente

Messaggi: 4.660
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #109
RE: Collocazione termostato frigo
(22-01-2023 00:23)Canadese Ha scritto:  Finito di sostituire il termostato frigo con uno digitale come istruzioni di Orteip.
Sono proprio contento del lavoro. Il display sopra il termostato è quello dell' Eberspacher
Grazie Orteip dell'idea.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Ottimo, bel lavoro. Prossimamente arriverà anche un Upgrade del termostato digitale. Altra idea…
22-01-2023 17:12
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vaimo Offline
Amico del forum

Messaggi: 523
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #110
RE: Collocazione termostato frigo
(05-01-2023 12:20)orteip Ha scritto:  Viene disattivato completamente il termostato interno anche perchè o comanda l’uno o comanda l’altro.
Se sul termostato interno (dietro l’evaporatore che devi smontare per vedere) hai la resistenza, questa la devi mettere anche sul termostato digitale. O la smonti da quello interno e la monti a quello digitale; o leggi il valore della resistenza e ne compri un’altra uguale da mettere sul termostato digitale oppure se non sai leggerne il valore, smonti la resistenza dal termostato interno, vai in un negozio di elettronica con quella vecchia e te ne fai dare una nuova.

Ciao Pietro,
Ultima domanda , poi non ti rompo più, mi sarebbe più comodo prendere l’alimentazione del termostato digitale (che assorbe pochissimo) da (+) piccolino ed F, credi che possa funzionare bene ? O creerebbe problemi visto la bassa tensione su quei terminali?

Grazie mille saluti
25-03-2023 13:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Senior utente

Messaggi: 4.660
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #111
RE: Collocazione termostato frigo
(25-03-2023 13:07)vaimo Ha scritto:  Ciao Pietro,
Ultima domanda , poi non ti rompo più, mi sarebbe più comodo prendere l’alimentazione del termostato digitale (che assorbe pochissimo) da (+) piccolino ed F, credi che possa funzionare bene ? O creerebbe problemi visto la bassa tensione su quei terminali?

Grazie mille saluti

No, con quella bassa tensione il termostato non funziona e rischi di bruciare il termostato o la centralina.
L’alimentazione del termostato la devi prendere dal + e - che alimentano il frigorifero (i due cavi in alto più grossi).
25-03-2023 20:29
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vaimo Offline
Amico del forum

Messaggi: 523
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #112
RE: Collocazione termostato frigo
Buongiorno Pietro,


Come sempre grazie per la disponibilità ed i consigli, ho un problema al frigo, ho installato il termostato digitale come da istruzioni, inizialmente ho settari la temperatura a 7 gradi con una tolleranza di temperatura 3 gradi, impostato così funziona bene.
Provandolo mi sono reso conto che la temperatura era troppo alta, per cui ho impostato 5 gradi, lasciando sempre 3 gradi di tolleranza, ma con questi parametri il compressore è sempre acceso e dopo 10 ore la temperatura non scende sotto i 9,4 gradi…

Secondo te cosa può essere ? Ho il classico frigo simile al tuo.

Grazie mille b.V.
03-06-2023 18:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Problema pressione gas frigo Danfoss db35 F kavokcinque 48 5.454 02-05-2024 10:44
Ultimo messaggio: Carestia
  termostato Eberspaher non si accende Tib1992 0 134 19-04-2024 20:24
Ultimo messaggio: Tib1992
  Frigo a pozzetto che funziona troppo Brenno 4 566 21-02-2024 20:00
Ultimo messaggio: gava
  Frigo Dufour 412 Domenico Blue Eyes 7 853 02-09-2023 10:18
Ultimo messaggio: Horatio Nelson
  [Problema carica frigo] Danfoss BD35F ambsi 27 2.583 21-07-2023 16:43
Ultimo messaggio: maurotss
  Temperatura testata Frigo Danfoss DB35 F Frappettini 7 1.090 13-07-2023 17:54
Ultimo messaggio: sergiot
  Malanno evaporatore frigo silentisland 10 1.097 26-06-2023 09:20
Ultimo messaggio: silentisland
Wink Compressore frigo flangiato su motore - Aiuto! anaif03 17 1.554 20-04-2023 16:50
Ultimo messaggio: anaif03
  Creare sottofondo su frigo portatile rob2612 5 771 08-03-2023 17:35
Ultimo messaggio: rob2612
  Frigo che va in protezione low bat Horatio Nelson 33 6.897 06-09-2022 14:04
Ultimo messaggio: Emanuele Nannini

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)