Rispondi 
Scambiatore corroso a causa riser
Autore Messaggio
orteip Offline
Senior utente

Messaggi: 4.626
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #261
RE: Scambiatore corroso a causa riser
(22-08-2022 19:24)giorgio.minganti Ha scritto:  Volevo postare alcune foto in quanto mi pare incredibile che in meno di tre anni si possa ridurre un pezzo in questo modo

Al 99% il problema non dipende da te ma da qualche dispersione che viene scaricata sulla linea di terra della banchina ed a te rientra in barca dalla tua linea di terra arrivando al boiler e da li al motore.

Un buon isolatore galvanico e lasciare le prese collegate in banchina il meno possibile risolve spesso i problemi.

Attualmente stiamo studiando anche l’effetto che si sviluppa sulle corrosioni galvaniche dovute ad una continua ricarica costante (tutto l’anno) delle batterie che avviene con i pannelli solari montati fissi ed interagisce con il motore attraverso il negativo a massa sullo stesso.
Per il momento ci sono degli effetti misurabili ma ancora peró questo potenziale problema della ricarica costante (per tutto l’anno) è ancora in fase di studio e sperimentazione quindi nulla di certo.

(15-02-2023 11:18)alicantesecondo Ha scritto:  Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Dopo aver sostituito tre anni fa il riser del mio Volvo D2-55, facendo saldare e rettificare lo scambiatore corroso, ho sostituito ieri la flangia sacrificale in alluminio fornita da Sermar.
Allego le foto di quella smontata ad ulteriore riprova di quanto sia necessario metterla. Lo scambiatore, infatti, tranne un po' di depositi carboniosi non presenta corrosione mentre la flangia ha il bordo che guarda verso il riser molto "mangiato".
Questo solo dopo circa 300 ore di moto!
Colgo l'occasione per ringraziare tutti coloro che sono intervenuti sul forum dando preziosi consigli da me messi in pratica.

Come ho specificato in questa stessa discussione, LA MIA SPERIMENTAZIONE (non ipotesi ma sperimentazione) ha evidenziato che arrivare alla terza stagione rappresenta un grande rischio di ritrovarsi con lo stesso problema della corrosione.

VISTO I COSTI ESIGUI della piastrina e quelli invece di uno scambiatore nuovo, CONVIENE sostituire la piastrina MAX una stagione si ed una no non oltre.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-09-2023 11:13 da orteip.)
07-09-2023 11:08
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Senior utente

Messaggi: 4.626
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #262
RE: Scambiatore corroso a causa riser
(23-03-2023 00:37)Pier Mar Ha scritto:  Anche io ho riscontrato lo stesso problema nel Lombardini 4 cilindri della barca. Il piastrino sacrificale va inserito senza essere incollato allo scambiatore?

No non va incollato e non vanno utilizzate guarnizioni in pasta perchè altrimenti la piastrina resta isolata e se non assolve la funzione di sacrificio al posto dello scambiatore.
Se la piastrina resta isolata, scambiatore e piastrina diventano die cose separate, come due componenti seoarati del motore e la corrente galvanica puó aggredirne uno od entrambi contemporaneamente. Se invece la piastrina è collegata allo scambiatore (tramite guarnizione metallica) è parte integrante dello scambiatore stesso e come tale si corrode lei stessa.

(15-04-2023 22:37)Dany4342G Ha scritto:  Buonasera a tutti, magari la domanda è stata già fatta, ma non ho trovato nulla; mi spiego, montato riser in acciaio, aggiunto l'anodo sacrificale(6 mm di spessore), mi accorgo che per i prigionieri superiori se aggiungo la seconda guarnizione( VP originale o simili), non ho abbastanza spessore per poter serrare bene il tutto. Quindi arrivo alla domanda, interporre l'anodo sacrificale tra le due guarnizioni è proprio necessario, o posso montarne una sola? Grazie Daniela

Come ti ha detto Kavokcinque, di guarnizioni ne occorrono 2 altrimenti potresti avere perdite di acqua e fumi dove non la metteresti.
Per lo spessore io non lo diminuirei, considera che le mie sperimentazioni dove evidenzio che alla terza stagione si corre il rischio di rovinare di nuovo lo scambiatore, io le ho fatte con una piastrina da 8 mm e considera anche che le correnti vaganti non sono costanti ma possono aumentare (corrodendo di più) o diminuire quindi, maggior spessore hai della piastrina e maggiore protezione hai. Gli 8 mm sono più che sufficienti se la cambi un’anno si ed uno no.

Se non arrivi ad avvitare il riser cambia i prigionieri, vai in un autoricambi e con 3 euro te li fai dare più lunghi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-09-2023 11:25 da orteip.)
07-09-2023 11:18
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Dany4342G Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 6
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #263
RE: Scambiatore corroso a causa riser
Grazie Orteip
07-09-2023 15:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Canadese Offline
Amico del forum

Messaggi: 722
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #264
RE: Scambiatore corroso a causa riser
Leggo che principalmente è un lavoro fatto su Volvo, almeno mi pare dagli interventi. Ho un 3ym30 yanmar e vorrei fare lo stesso lavoro. C'è qualcuno che fatto questo lavoro di sostituire il riser con uno inox su Yanmar? Le guarnizioni originali yanmar vanno bene per non isolare la flangia sacrificale in alluminio? Grazie
07-09-2023 17:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AdryGS35 Offline
Amico del forum

Messaggi: 495
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #265
RE: Scambiatore corroso a causa riser
(07-09-2023 11:08)orteip Ha scritto:  Al 99% il problema non dipende da te ma da qualche dispersione che viene scaricata sulla linea di terra della banchina ed a te rientra in barca dalla tua linea di terra arrivando al boiler e da li al motore.
...
Attualmente stiamo studiando anche l’effetto che si sviluppa sulle corrosioni galvaniche dovute ad una continua ricarica costante (tutto l’anno) delle batterie che avviene con i pannelli solari montati fissi ed interagisce con il motore attraverso il negativo a massa sullo stesso.
Non ho nè il collegamento in banchina, nè i pannelli solari (ho bassi consumi di corrente e ricarico le batterie solo con l'alternatore mosso dal motore); allora è questo il motivo per il quale lo scambiatore non si corrode.
Bv

Roberto
07-09-2023 20:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Senior utente

Messaggi: 4.626
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #266
RE: Scambiatore corroso a causa riser
(07-09-2023 20:35)AdryGS35 Ha scritto:  Non ho nè il collegamento in banchina, nè i pannelli solari (ho bassi consumi di corrente e ricarico le batterie solo con l'alternatore mosso dal motore); allora è questo il motivo per il quale lo scambiatore non si corrode.
Bv

Purtroppo non è solo questo il motivo per cui si corrode lo scambiatore, questo è uno dei problemi più evidenti e più aggressivi ma considera che, anche senza dispersioni elettriche, il semplice contatto di due materiali diversi genera la cessione di elettroni (quindi corrosione) dal metallo più debole a quello più forte.

Il semplice contatto genera questo passaggio di elettroni molto lentamente ma, se i due metalli diversi a contatto fra loro, vengono a contatto anche con una soluzione dielettrica come anche solo i vapori di acqua salata, questa soluzione dielettrica accelera e facilita di molto il passaggio di elettroni (quindi la corrosione) da un metallo all’altro. Se poi ancora, in questo processo vi è anche un passaggio di corrente (come anche la ricarica dell’alternatore) il processo di corrosione aumenta ancora di più ed aumenta in funzione del passaggio della corrente. Più volts di passaggio ci sono e più è veloce la corrosione.

Praticamente nella barca ha già tutto: il contatto fra i due metalli diversi dello scambiatore e del riser la cui differenza di potenziale dielettrico degli stessi materiali genera una corrosione; molto lenta ma la genera.
Poi hai un passaggio di acqua salata nel riser che è un’ottima soluzione dielettrica, che i fumi la fanno evaporare ed tornare sotto forma di vapore su fino allo scambiatore e questa soluzione accelera la corrosione galvanica.
Poi hai il passaggio della corrente di ricarica dell’alternatore che accelera ancora di più la questione ma almeno fin qui, la corrosione galvanica del contatto fra i metalli diversi è molto lenta ed il processo di accelerazione di tale corrosione per via dei vapori della soluzione dielettrica e del passaggio di corrente per la ricarica, fortunatamente avviene solo quando accendi il motore, cosa non frequente e prolungata ma che comunque rappresenta sempre un potenziale problema da tenere sotto controllo smontando e verificando ogni tanto lo stato delle cose.

Se poi a tutto questo, ci metti anche la presa in banchina sempre collegata o collegata per molto tempo senza aver provveduto con isolatori galvanici, allo scollegamento della terra dal boiler ed alka piastrina sacrificale, allora il problema assume una velocità tale la quale richiede dei controlli più approfonditi.
08-09-2023 07:49
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AdryGS35 Offline
Amico del forum

Messaggi: 495
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #267
RE: Scambiatore corroso a causa riser
Grazie dell'esauriente commento, mi tranquillizza il fatto che la mia situazione rientra tra quelle in cui la corrosione procede a bassa velocità. Controllo riser e scambiatore episodicamente, e come dicevo è sempre tutto a posto (quindi la velocità è veramente bassa), ma tutto sommato non mi costa nulla anche la piastrina di alluminio, lo farò.
Bv

Roberto
08-09-2023 08:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.732
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #268
RE: Scambiatore corroso a causa riser
(08-09-2023 08:57)AdryGS35 Ha scritto:  Ma tutto sommato non mi costa nulla anche la piastrina di alluminio, lo farò.
Bv

Fai bene, più che altro perché non puoi essere sicuro della stabilità delle condizioni, intorno alla tua barca, basta che cambi un parametro e puoi trovarti con problemi.

Una precisazione una soluzione dieletterica è isolante, in questo caso sarebbe più il caso di elettrolita (come nelle batterie).
08-09-2023 11:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Senior utente

Messaggi: 4.626
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #269
RE: Scambiatore corroso a causa riser
(08-09-2023 11:22)clavy Ha scritto:  Una precisazione una soluzione dieletterica è isolante, in questo caso sarebbe più il caso di elettrolita (come nelle batterie).

Hai perfettamente ragione, volevo dire soluzione elettrolitica e invece mi sino ripetutamente ingrippato mentalmente su “soluzione dielettrica” :-)
08-09-2023 12:34
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  tappo scambiatore lombardini 1003 vonkapp 2 63 21-02-2024 13:50
Ultimo messaggio: vonkapp
  Tubo acqua dello scambiatore che perde minicone 6 214 03-02-2024 00:50
Ultimo messaggio: ibanez
  Anodo per riser ventodiprua 13 755 31-01-2024 12:31
Ultimo messaggio: Pierpa01
  Pulizia scambiatore [report fotografico] dru 158 48.233 21-01-2024 16:26
Ultimo messaggio: Pier Mar
  pulizia riser BornFree 15 926 06-01-2024 19:26
Ultimo messaggio: windex
  Pulizia scambiatore calore volvo d2 75 Itablu 1 249 29-12-2023 11:26
Ultimo messaggio: Najapico
  Tappo scambiatore redstar 4 505 03-12-2023 20:40
Ultimo messaggio: redstar
  D2-55C sostituzione riser -Dino- 18 892 09-11-2023 22:12
Ultimo messaggio: Wally
  HELP....Riser bucato Ulisse 47 32 3.313 13-10-2023 16:49
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Riser e filtro Aria MAXDV 7 758 15-09-2023 12:07
Ultimo messaggio: MAXDV

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)