Rispondi 
Aiuto per nuova elica
Autore Messaggio
islablanca Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 9
Registrato: Feb 2016 Online
Messaggio: #1
Aiuto per nuova elica
Buongiorno a tutti, chiedo un aiutino per la scelta dell'elica..

La barca è un delphia 40
Pesa circa 9000 kg
Lunghezza 12 mt
Motore Lombardini da 60 hp
Rapporto di riduzione del s.d. 1.92:1
Giri motore max 3600

Ho mandato una mail a radice e mi ha consigliato una bipala da 16" con passo da "definire" se a pale fisse
Da 17" con passo da definire se pieghevole..
Purtroppo non ne capisco nulla e vorrei un'opinione da qualcuno che ne sa più di me, vorrei sapere se
1) va bene la bipala?
2) se va bene il diametro
3) quale passo?
Grazie in anticipo....
16-09-2017 18:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 4.826
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #2
RE: Aiuto per nuova elica
Ti consiglio Flexofold tripala abbattibile. Due esperienze positive di acquisto negli ultimi anni. Dando i dati della barca e del motore nel mio caso hanno sempre indovinato il dimensionamento.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-09-2017 00:37 da kavokcinque.)
17-09-2017 00:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
infinity Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.242
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #3
RE: Aiuto per nuova elica
Autoprop....

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
17-09-2017 00:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Senior utente

Messaggi: 4.985
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #4
RE: Aiuto per nuova elica
Ti" consiglio" 3 pale per il dislocamento della tua barca.Io non
sono nessuno per questi consigli,ma un ns,adv prop di trieste
ti sara' consigliare su cosa scegliere,fidati.

In barca a vela quando sei salito sei arrivato!! Grazie BULLO.
17-09-2017 14:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tatone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.016
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #5
RE: Aiuto per nuova elica
(16-09-2017 18:01)islablanca Ha scritto:  Buongiorno a tutti, chiedo un aiutino per la scelta dell'elica..

La barca è un delphia 40
Pesa circa 9000 kg
Lunghezza 12 mt
Motore Lombardini da 60 hp
Rapporto di riduzione del s.d. 1.92:1
Giri motore max 3600

Ho mandato una mail a radice e mi ha consigliato una bipala da 16" con passo da "definire" se a pale fisse
Da 17" con passo da definire se pieghevole..
Purtroppo non ne capisco nulla e vorrei un'opinione da qualcuno che ne sa più di me, vorrei sapere se
1) va bene la bipala?
2) se va bene il diametro
3) quale passo?
Grazie in anticipo....

Ciao Islablanca, benvenuto!
I consigli in materia di eliche cambiano molto in funzione delle tue esigenze. Anzitutto tieni presente che un'elica a pale fisse è la scelta più economica ma è anche quella più penalizzante nell'andatura a vela, il freno esercitato da un'elica fissa è infatti molto importante, parliamo di mezzo nodo in meno circa, variabile in più e in meno con le condizioni di vento e andatura. Se usi la barca prevalentemente a motore e di andare veloce a vela non ti importa moltissimo, una bipala fissa va benissimo.
Io comunque prenderei un'elica a pale abbattibili o orientabili, permettono di andare più forte a vela solo con un prezzo di acquisto un po' più alto. Quelle a pale abbattibili hanno come maggior punto debole la retromarcia, perché la forza idrodinamica generata dalle pale per "tirare" in retro fa chiudere le pale, che lavorano quindi parzialmente chiuse facendo accostare la barca sensibilmente da un lato. A marcia avanti invece sono perfette, equiparabili alle eliche fisse.
Quelle invece dette orientabili, che la maggior parte delle persone chiama con il nome del loro inventore "Max Prop", non hanno il problema della retro ma purtroppo costano sensibilmente di più.
Ancora di più costano le Autoprop che ti hanno già consigliato, eccezionali a motore ma che tuttavia hanno una resistenza sott'acqua intermedia tra elica orientabile e elica fissa.
Infine, più pale hanno le eliche più sono silenziose e girano "rotonde" con meno vibrazioni, naturalmente al prezzo di un costo maggiore e di una resistenza maggiore.
Spero che questo pippone possa aiutarti a indirizzare al meglio la scelta, poi affidati al costruttore per la scelta di diametro e passo, sono certo che troverai gentilezza, professionalità e disponibilità dalla gran parte di questi!
17-09-2017 17:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
islablanca Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 9
Registrato: Feb 2016 Online
Messaggio: #6
RE: Aiuto per nuova elica
Grazie per i consigli, il problema è che ho chiesto a più costruttori ed mi hanno dato sempre passo e diametro diversi. Ora mi è venuto il dubbio: possibile che eliche simili per una stessa barca abbiano sempre diametro e passo diversi?
17-09-2017 18:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tatone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.016
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #7
RE: Aiuto per nuova elica
(17-09-2017 18:37)islablanca Ha scritto:  Grazie per i consigli, il problema è che ho chiesto a più costruttori ed mi hanno dato sempre passo e diametro diversi. Ora mi è venuto il dubbio: possibile che eliche simili per una stessa barca abbiano sempre diametro e passo diversi?
Si, è possibile. Dipende da numerosi fattori, ad esempio quanto uno fa le pale più o meno sottili o più o meno larghe o che strana forma ci mette. Ad esempio, se guardi le foto delle Radice, vedi che le pale hanno forma di boomerang (per avere il materiale il più all'esterno possibile e aprirsi al massimo con la forza centrifuga), se all'opposto guardi quelle delle Gori da regata, vedi che le pale sono a punta, oggettivamente non comparabili.
Quindi: scegliti il tipo di elica che pensi sia più adatto per te, poi il costruttore e infine fidati di lui e della sua esperienza! Smiley2
17-09-2017 18:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 4.826
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #8
RE: Aiuto per nuova elica
Tatone non sono d'accordo per quanto sostieni riguardo all'effetto evolutivo in retro delle eliche folding, almeno per le Flex o Fold tripla.
Due anni fa montata su un SO 45 di un amico la barca é migliorata moltissimo in tutte le situazioni compresa la retromarcia.
Quest'anno montata su Bavaria 40 Cruiser mod 2008 la barca va benissimo a vela e a motore, per ormeggiare devo fare una spezzata di un centinaio di metri in retro senza alcuna difficoltà. Unica accortezza gas deciso per alcuni secondo dopo aver ingranato la retro, poi riduci e col timone fai quello che vuoi.
Il costruttore mi ha in entrambi i casi indovinato le misure e le barche ottengono i giri max da loro indicati.
Last but not least le FoF non richiedono manutenzione e non hanno boccole o ingranaggi soggetti a consumarsi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-09-2017 21:19 da kavokcinque.)
17-09-2017 21:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tatone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.016
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #9
RE: Aiuto per nuova elica
(17-09-2017 21:10)kavokcinque Ha scritto:  Tatone non sono d'accordo per quanto sostieni riguardo all'effetto evolutivo in retro delle eliche folding, almeno per le FlexoFold tripla.
Due anni fa montata su un SO 45 di un amico la barca é migliorata moltissimo in tutte le situazioni compresa la retromarcia.
Quest'anno montata su Bavaria 40 Cruiser mod 2008 la barca va benissimo a vela è a motore, per ormeggiare devo fare una spezzata di un centinaio di metri in retro senza alcuna difficoltà. Unica accortezza gas deciso per alcuni secondo dopo aver ingranato la retro, poi riduci e col timone fai quello che vuoi.
Il costruttore mi ha in entrambi i casi indovinato le misure e le barche ottengono i giri max da loro indicato.
Last but not least le FoF non richiedono manutenzione e non hanno boccole o ingranaggi soggetti a consumarsi.

Caro Kavokcinque, tu puoi anche non essere d'accordo con me che sono un essere umano e come tale fallace, tieni però presente che quello che ho citato io è semplicemente un punto debole "fisico" delle eliche a pale abbattibili, non opinabile.
Poi, bravo tu che hai avuto una ottima esperienza e hai trovato un modo di manovrare "sgasando a retro" che ti consente di ovviare alla caratteristica tipica di chiudersi delle eliche a pale abbattibili. Ma se rileggi il mio intervento io mi sono limitato a citare caratteristiche fisiche e conseguenti comportamenti tipici, senza prendere alcuna posizione "talebana" nei riguardi di un tipo di elica o di un altro. Ho solo scritto che ne sceglierei una a bassa resistenza piuttosto che una fissa, ma siamo su un forum di vela, no? Smiley2
Con tutto questo la FoF è un'ottima elica, al pari di tante altre che forse tu non hai ancora avuto l'opportunità di provare. Sono sicuro che se tu e il tuo amico invece della FoF aveste comprato una Gori tripala abbattibile con anche il passo variabile, ne avresti magnificato ancor di più il comportamento, il confort e i bassi consumi...
L'elica migliore è un'oppppinione, anzi, è forse la più oppppinione che ci sia!!!! 79
17-09-2017 21:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 4.826
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #10
RE: Aiuto per nuova elica
Tatone ho massimo rispetto e stima delle tue conoscenze e opinioni, ho solo riportato che con le FoF il temuto drag laterale delle eliche abbattibili è, per mia esperienza, trascurabile.Mi sono trovato bene una volta per cui ho ricomprato....
Prima dell'acquisto a suo tempo ho letto tutto sulle varie eliche folding e fathering sia sul forum che le varie prove comparative e in generale mi sono fatto l'idea che l'elica meno complicata alla fine dei giochi da minori problemi se ben disegnata e calcolata giusta per la barca e il motore che hai. Dei due tipi le fathering mi convincono meno, dato che al vantaggio di regolare il passo anche micrometrica
mente oppongono pale piatte, possibilità di impiglio in cavi o cime sotto vela, parecchie parti meccaniche soggette ad usura. Tra le folding la Gori é sicuramente la più interessante però mi sembra richieda più attenzione per il cambio marcia è per non sforzare il motore con il passo lungo ( specie con i turbo) Alla fine delle valutazioni la FoF mi è sembrata adatta alle mie esigenze di prestazioni affidabilità e bassa manutenzione e fortunatamente ho indovinato e mi sento di consigliarla specialmente per quanto riguarda la correttezza del dimensionamento operata dai tecnici della ditta.
17-09-2017 22:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tatone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.016
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #11
RE: Aiuto per nuova elica
(17-09-2017 22:01)kavokcinque Ha scritto:  ho solo riportato che con le FoF il temuto drag laterale delle eliche abbattibili è, per mia esperienza, trascurabile.Mi sono trovato bene una volta per cui ho ricomprato....

Ciao ancora, le tue analisi le condivido pienamente, anche se trovo abbastanza sorprendente che il miglioramento tu l'abbia ugualmente trovato su barche così diverse come il Bavaria 40 e il SO45. Mi spiego meglio: l'effetto evolutivo dell'elica è normalmente un disturbo più forte per le barche che, come il SO45, hanno elica molto vicina al timone e asse inclinato verso il basso. Mentre in barche come il Bavaria, con S-Drive che esce orizzontalmente e elica molto distante dal timone, più vicina al centro di rotazione dello scafo, questo disturbo è realmente molto meno intenso. Anche la barca di chi ha aperto il 3d, il Delphia 40, si trova nella tua stessa situazione, quindi un'elica a pale abbattibili per lui va benissimo e richiede solo pochi accorgimenti.
Però, il tuo amico del SO45 doveva avere proprio una "elicaccia" prima della FoF!!! Smiley4
18-09-2017 00:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 4.826
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #12
RE: Aiuto per nuova elica
Si, aveva una tripala fissa tipo peschereccio...
Effettivamente la barca con il SD andava gia' benino con la fissa originale e ora è ottima in retro, quella con l'asse di trasmissione è migliorata rispetto alla fissa, ma nei primi metri di retro un po' di drag ancora lo aveva.
18-09-2017 10:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
burrascaforza5 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.681
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #13
RE: Aiuto per nuova elica
ho avuto una FoF e non posso parlarne che bene....l'inconveniente che può capitare è che non avendo il passo regolabile, deve essere studiata e realizzata da un vero profesionista altrimenti risulterà sbagliata e modificarla non sarà mai perfetta
18-09-2017 12:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 4.826
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #14
RE: Aiuto per nuova elica
La studia e realizza la FoF quando fai l'ordine.
18-09-2017 12:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
max440 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.281
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #15
RE: Aiuto per nuova elica
Anche io su un Oceanis 440 del '92 ho una FoF e sono soddisfatto. Come già detto però si deve prendere un po di mano con la retro. Io sinceramente passando dalla fissa alla FoF inizialmente ho avuto qualche problema nel senso che le reazioni sono diverse, poi operando come già spiegato e prendendoci mano le cose cambiano e va abbastanza bene. Io ho notato pure un pò di aumento nei consumi a motore, ma la velocità è buona, andare a vela senza nessun rumore o freno è impareggiabile e pur non alando la barca ogni anno (ho rame sotto) non ho avuto nessun problema all'avvio anche dopo diversi mesi di inattività. Penso che se dovessi cambiare barca e sostituire l'elica opterei ancora per FoF. PS: anche a me il calcolo dell'elica me lo ha fatto la casa madre
19-09-2017 19:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Aiuto ho rotto l'astina invertitore skipperfelice 9 413 14-03-2021 12:38
Ultimo messaggio: Butler
  MD 22 p - aiuto preventivo kitegorico 40 9.828 23-01-2021 13:55
Ultimo messaggio: kitegorico
  volvo penta 8 cv...Aiuto Robusato 5 396 21-11-2020 14:49
Ultimo messaggio: Butler
  AIUTO - Cambio rotazione elica santicuti 3 401 20-07-2020 15:11
Ultimo messaggio: gfrancs
  Aiuto pompa vp md11 paguro 11 2.215 30-06-2020 15:09
Ultimo messaggio: Isidisi
  cambio elica, quale il passo ottimale per elica radice? marco delphia 40 8 2.240 05-05-2019 14:35
Ultimo messaggio: emnctr
  Aiuto, continuità saildrive santicuti 20 2.383 20-12-2018 14:56
Ultimo messaggio: nikola
  nuova elica o elica di prua? marmaglio 14 3.345 11-10-2018 07:25
Ultimo messaggio: VincenzoDe
  nuova elica per sun odyssey 45.2 Pietromailing 30 1.899 08-08-2018 13:47
Ultimo messaggio: kavokcinque
  elica e nuovo invertitore:richiesta di aiuto rema 2 1.027 12-02-2018 15:14
Ultimo messaggio: andros

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)