Rispondi 
Info genoa Edel820
Autore Messaggio
LOKA Offline
Senior utente

Messaggi: 1.203
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #1
Info genoa Edel820
Ciao a tutti
questa estate ho utilizzato il Genoa "piccolo" sulla mia EDEL820
virate rapide ma perdevo tanto con le ariette e la barca non era ben equilibrata con vento forte orzava subito
Ho rimesso il vecchio genoa (tessuto molto pesante) e la barca è tornata a camminare bene gia con 6/7 nodi e fino a 10/12 di apparenete fila bene senza toccare nemmeno il timone.

ora mi frulla l'idea di rifare il genoa nuovo (randa appena fatta) e propendo per un 140% essendo la barca un TA e memore dell'esperienza estiva.

Mi terrei il genoa piccolo come vela di rispetto e per l'inverno o per uscite quando le previsioni sono già di vento teso , ho il rollafiocco.

Dimensioni
P = 10,36
I = 12,33
J= 3.29
E = 3,21
Altezza albero 11,89

Il fiocco piccolo è
Inferitura 970
Base 420
Balumina 910
LP 404

Il fiocco grande non lo misurato tutto....ha base 480/490
LP mi sembra 440 quindi se non erro 135/137 %

pensavo di rifare un 130%135%
Suggerimenti ?

Considerando che non ho Gennaker (per ora) e ho solo un drifter che uso di rado perchè mi sembra dalle prove che ho fatto che anche con vento minimale 2/4/5 nodi non rende come il Genoa grande....

Buon vento e non ultimo cosa posso spendere per il genoa nuovo ? un 50 a mq ?

Ciao FC

we can disagree without being disagreeable
16-10-2017 13:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.297
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #2
RE: Info genoa Edel820
(16-10-2017 13:59)LOKA Ha scritto:  sulla mia EDEL820
virate rapide ma perdevo tanto con le ariette e la barca non era ben equilibrata con vento forte orzava subito

Ciao, la frase che ho quotato non mi torna, il resto si. Mi sa che c'è qualche problema di regolazioni con il fiocco e che aggiustandole tornerai ad avere una barca sincera con venti sostenuti.

Tieni conto che quel tipo di barca nasce su una formula di progetti che privilegia le vele di prua e la randa serve più come flap per equilibrare la barca e ottimizzare i flussi sulla vela prua.
Per i venti leggeri un genoa ad alta sovrapposizione è praticamente d'obbligo.

Se hai il genoa rollabile ti consiglio di rifarlo con un foam luff per poter ridurre la superficie senza perdere troppo in prestazioni.

Qui una scheda della barca: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
17-10-2017 15:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LOKA Offline
Senior utente

Messaggi: 1.203
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #3
RE: Info genoa Edel820
Grazie
si la scheda la conosco ma essendo stata fatta dal cantiere Altura ci sono piccole differenze rispetto al cantiere Edel Smile giusto per complicarmi la vita, non basta la mia ignoranza....

Per la frase
virate rapide ma perdevo tanto con le ariette e la barca non era ben equilibrata con vento forte orzava subito

Con le ariette anche giocando con le regolazioni eri sempre a toccare il timone con vento sostenuto dovevo prima agire sulla randa perchè essendo apputno il motre la vela di prua pativa di piu di randa che di genoa (piccolo)
Con il Genoa grande non ho mai preso oltre i 12/13 nodi e non ho mai ridotto , solo una volta è rinforzato oltre i 15 nodi ma stavo rientrando al lasco per le ultile 3 miglia e sventando adeguatamente ci siamo diverititi senza dover ridurre

Certamente propendo per un nuovo Genova al 135/140 grazie !magari di fattura piu leggera dell'attuale (pesa tantissimo....) e con gli smagritori

ciao e buon vento

we can disagree without being disagreeable
17-10-2017 15:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.407
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #4
RE: Info genoa Edel820
sulle barche a vela di bolina il timone alla poggia di 5 gradi serve a limitare lo scarroccio. le barche neutre scarocciano di almeno di 5 gradi, spesso di piu,

il comportamento orziero e' piu dovuto allo sbandamento che al centro velico. e' questo uno dei motivi per cui con poco vento si manda l' equipaggio sottovento, per tenere gonfie le vele per gravita ma sopratutto per avere un po di reazione sul timone, questo migliora sia la rotta che la sensibilita.
pare molto strano che col genova la barca sia meno orziera, fa pensare ad una regolazione sbagliata del fiocco, o ad una modalita "windex" della timonata.

quanto al resto, i focchi sulle barche nate per i genova si usano solo col ventone, con le ariette ci vuole il genova per riuscire a raggiungere quella velocita minima che serve alla chiglia (quella vela che non si vede e non si regola che sta sotto la barca) per fare portanza.

il rullafiocco e' gia di suo un handicap, se ci metti pure il foam per paura del vento ti ritrovi un coticone che bene non va mai, fatti una vela leggera per le ariette, se cresce il vento foam o no se devi fare bolina e' meglio se la cambi, visto che ce l' hai.

amare le donne, dolce il caffe.
17-10-2017 16:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LOKA Offline
Senior utente

Messaggi: 1.203
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #5
RE: Info genoa Edel820
ZK sei un pozzo di sapere

ad una modalita "windex" della timonata , mi sa che ci hai preso, se me la spieghi in MP ti confesso se è vero o no 3939

Diciamo che con la randa nuova un po' cresciuta rispetto al piano originale sicuramente ci sono da fare 100 nuove regolazioni
Le più evidenti per me (inesperto) sono appunto quelle indicate
Il rolla è sicuramente un hendicap da una parte e una grande comodità dall'altra considerando che 90% esco solo.
Il cambio di vela da genova a grande sovraposizzione a quello piccolo ma sempre genoa è non fiocco lo posso fare solo preventivo in navigazione e tantomeno solo no ma certo lo tengo perchè se ci sono previsioni di vento meglio avere meno tela (da girare....Smiley30)

Prima ho poi (ho precettato il Frap vicino di banchina) provo varie regoalzioni e anche per bene il drifter , certo che il tuo commento sullo smagritore lo devo approfondire foam si foam no....Smiley30 Studio ....non conosco la materia e non posso esprimere commenti.

we can disagree without being disagreeable
17-10-2017 16:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frappettini Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.749
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #6
RE: Info genoa Edel820
Povero ragazzo... Non sa chi si prende a bordo!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-10-2017 21:19 da Frappettini.)
17-10-2017 19:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LOKA Offline
Senior utente

Messaggi: 1.203
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #7
RE: Info genoa Edel820
(17-10-2017 19:55)Frappettini Ha scritto:  Povero ragazzo... Non sa a chi si prende a bordo!
????????

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

we can disagree without being disagreeable
17-10-2017 20:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.407
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #8
RE: Info genoa Edel820
@frappettini e' uno che la sa lunga... o almeno lo pensa.

il foam e' un pezzo di materiale spugnoso a cellula chiusa (non assorbe l' acqua) che si mette in prossimita della ralinga per aumentare il diametro dello strallo cavo quando si rulla la vela.
l' unica vela arrotolabile e' lo yankee, non quello che si fa adesso, quello che si faceva nel millennio scorso quando non esistevano ancora i rullafiocchi... ha quella forma geometrica apposta, quello che genera non e' un profilo alare ma una sezione di "conica".
tutte le altre vele hanno superfici tridimensionali, il luogo di infinite catenarie che partendo dalla penna seguono in modo polare lo sviluppo della vela, partendo dalla mura e arrivando alla bugna.
questa costruzione (ma con un tessuto che non ha resistenza a flessione non e' possibile fare diversamente) comporta una diversa lunghezza del materiale in senso verticale.
rullandole ci si trovera a passare da lunghezze diverse, (se la guardi attentamente avra delle grinze orizzontali non eliminabili neanche tirando la vela in basso, piu la vela e' "grassa" come lo sono le vele da venti leggeri piu le lunghezze delle catenarie aumenteranno nella zona di massimo grasso (un po piu avanti della mezzeria della base) e non sara possibile avvolgerle sul cilindroide che e' lo strallo cavo.
non potendo togliere longitudinalmente questo "avanzo" di materiale si cerca col foil di ridurlo almeno sula sezione normale allo strallo.
si nascondo cosi le grinze di cui sopra ma non si controlla la forma della vela.
per il velista medio questo basta, la cosa importante e' che la vela non faccia grinze, la forma preferisce ignorarla, un modo sufficiente per una vela ma che in generale non accetta per un posteriore femminile, d' altra parte su come valutare quest' ultimo ci prepara madre natura.

amare le donne, dolce il caffe.
17-10-2017 22:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LOKA Offline
Senior utente

Messaggi: 1.203
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #9
RE: Info genoa Edel820
mannaggia a ZK 26:26:ho passato la notte su Google Foam Smiley26

in sintesi visto che ho ancora sonno a mio parere teorico maturarto NON lo metto Smiley64

ZK aspetto sempre la tua su "timonata windex" SadsmileySmiley2

we can disagree without being disagreeable
18-10-2017 09:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.407
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #10
RE: Info genoa Edel820
la timonata windex e' quella che puo fare un modesto pilota automatico impostato sull' apparente. se timoni col naso all' insu o con l' occhio sul bolinometro ottieni una timonata peggiore di quella del pilota.

il timone ti da tante informazioni, vanno recepite senno tanto vale mettere un manubrio con l' idroguida.

amare le donne, dolce il caffe.
18-10-2017 09:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LOKA Offline
Senior utente

Messaggi: 1.203
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #11
RE: Info genoa Edel820
(18-10-2017 09:59)ZK Ha scritto:  la timonata windex e' quella che puo fare un modesto pilota automatico impostato sull' apparente. se timoni col naso all' insu o con l' occhio sul bolinometro ottieni una timonata peggiore di quella del pilota.

il timone ti da tante informazioni, vanno recepite senno tanto vale mettere un manubrio con l' idroguida.

Ciao ZK le prove le faccio tutte, dal pilota automatico e io a cazzeggiare su e giu per la coperta , a andare come mi viene e sento con le chiappe (ex windsurf) a seguire il windex, sono in fase "faccio esperienza ed esperimenti....Blinksmiley

we can disagree without being disagreeable
18-10-2017 10:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.407
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #12
RE: Info genoa Edel820
e' cosi che si fa Smiley32

amare le donne, dolce il caffe.
18-10-2017 10:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Problema avvolgimento genoa Francescobissotwo 8 156 ieri 15:47
Ultimo messaggio: bullo
  aiuto issare genoa su rollafiocco Garemia rusalen 27 1.946 15-07-2021 17:17
Ultimo messaggio: albert
  Tabella posizione carrello genoa Navax 22 1.506 30-06-2021 10:27
Ultimo messaggio: France WLF Sailing Team
  Randa nuova o genoa? leos3 21 1.297 22-06-2021 16:24
Ultimo messaggio: leos3
  Riduzione Fiocco/Genoa non avvolgibili lelesavio 67 8.101 12-06-2021 20:32
Ultimo messaggio: Ventopermettendo
  Info mura gennaker fadime72 14 913 01-06-2021 11:21
Ultimo messaggio: nedo
  Genoa e Velerie sergiot 2 425 09-05-2021 08:31
Ultimo messaggio: davidevet
  Pieghe sul nuovo genoa Ulisse 47 112 8.365 04-05-2021 14:26
Ultimo messaggio: GARIBALDI
  Anelli passa-scotta Genoa Nanshan 25 1.085 22-04-2021 16:46
Ultimo messaggio: angelo2
  Genoa vs Gennaker cmv88 39 2.311 21-11-2020 12:51
Ultimo messaggio: ZK

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)