Rispondi 
gestione borose
Autore Messaggio
lunarossa1953 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 246
Registrato: May 2018 Online
Messaggio: #1
gestione borose
Buongiorno,
mi scuso per la banalità della domanda, ma al secondo mese di navigazione ho ancora molti dubbi.
Al momento dell'ammainata della randa è utile recuperare le borose delle due mani o lasciarle intrupparsi liberamente dentro il lazy bag.
Spesso recuperandole, che mi sembrava la cosa esteticamente migliore, alla successiva issata una volta su due devo andare a scardinarle manualmente lato varea dove si incastrano regolarmente.
O il problema è altrove? Sun odyssey 32i
grazie
17-10-2018 11:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Senior utente

Messaggi: 4.526
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #2
RE: gestione borose
Io non le recupero proprio per evitare problemi in issata

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
17-10-2018 12:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andante Offline
Senior utente

Messaggi: 4.194
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #3
RE: gestione borose
abbisciale nel lazy bag, non crearti problemi inutili!
17-10-2018 12:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
quarto di luna Offline
Amico del Forum

Messaggi: 180
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #4
RE: gestione borose
io faccio esattamente il contrario, quando rientro con due mani di terzaroli, prima di chiudere il bag filo le borose e le ripongo con la vela in modo che sia pronta per issarla completamente senza intralci
17-10-2018 12:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
niko57 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 669
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #5
RE: gestione borose
Io ho il sistema a borisa unica Selden. Le lascio sempre fuori, dentro il bag, perché farle riuscire, dovendosi trascinare i carrelli dentro il boma è e una faticaccia inutile. Ad oggi, 7 anni di utilizzo, nessuna controindicazione
17-10-2018 17:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angelo2 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.488
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #6
RE: gestione borose
lasciale cosi.... però un accortezza: dopo l'ammainata, riponile SUBITO all'interno del bag.... mi fa una paura vedere ste cime che penzolano in pozzetto giusto giusto all'altezza della mia gola!!!! 22

dubito ergo sum
17-10-2018 18:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lunarossa1953 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 246
Registrato: May 2018 Online
Messaggio: #7
RE: gestione borose
grazie a tutti
Quindi vedo che a maggioranza vince l'abbisciata nel bag
Peccato!, dice la moglie: cazzare le borose in ammainata era
una delle poche cose che le lasciavo fareSmiley4
17-10-2018 18:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Temasek Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.237
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #8
RE: gestione borose
Portala a fare shopping e sarà più contenta. 81
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-10-2018 11:44 da Temasek.)
18-10-2018 11:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cptgood Offline
Amico del Forum

Messaggi: 216
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #9
RE: gestione borose
Io, con terzaroli rapidi, le lascio nel lazybag e se ammaino con mani prese alla successiva alzata lascio sbloccati gli stopper e controllo che tutto scorra bene. Può succedere che i bozzelli si incastrino quindi al primo intoppo blocco tutto e controllo.
18-10-2018 12:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ibanez Offline
Amico del Forum

Messaggi: 569
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #10
RE: gestione borose
(18-10-2018 12:27)cptgood Ha scritto:  Io, con terzaroli rapidi....
Mi spieghi come funzionano i terzaroli rapidi? Sono interessato..
01-11-2018 10:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
francescolambri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 518
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #11
RE: gestione borose
(17-10-2018 11:29)lunarossa1953 Ha scritto:  Buongiorno,
mi scuso per la banalità della domanda, ma al secondo mese di navigazione ho ancora molti dubbi.
Al momento dell'ammainata della randa è utile recuperare le borose delle due mani o lasciarle intrupparsi liberamente dentro il lazy bag.
Spesso recuperandole, che mi sembrava la cosa esteticamente migliore, alla successiva issata una volta su due devo andare a scardinarle manualmente lato varea dove si incastrano regolarmente.
O il problema è altrove? Sun odyssey 32i
grazie

... su Arterix c'è il taglio della mani per chi recupera le borose a randa ammainata ...
01-11-2018 11:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Online
Vecio AdV

Messaggi: 11.689
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #12
RE: gestione borose
Ibanez più che rapidi sono con una borosa unica, fai tutto dal pozzetto, tiri giù sia l'agolo di mura che quello di scotta.
Col bag non vedi quanto hai cazzato la borosa, sarebbe meglio mollare la patta d'oca in modo che il bag cada ai lati del boma per poter vedere, si può mettere dei segni sulla borosa per capire fino a quando devi cazzare, anche sulla drizza per ammainare quanto basta.
Se hai equipaggio 2/3 persone in pozzetto uno all'albero si fa più presto.-
01-11-2018 17:29
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
spin Offline
Senior utente

Messaggi: 2.986
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #13
RE: gestione borose
@Bullo, scusa l'ignoranza, cos'è la patta d'oca?
01-11-2018 18:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Online
Vecio AdV

Messaggi: 11.689
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #14
RE: gestione borose
Ciò, siete Inglesil easy jack se Italiani patta d'oca.-
01-11-2018 18:50
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Senior utente

Messaggi: 2.007
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #15
RE: gestione borose
(01-11-2018 10:52)ibanez Ha scritto:  Mi spieghi come funzionano i terzaroli rapidi? Sono interessato..
Io sulle ultime due barche che ho avuto disponevo già della borosa inviata nell'organizer del pozzetto (e questa su barche moderne di solito è la normalità), ma per il punto di bugna della vela ho predisposto una sorta di cunnigham, anch'esso rinviato nell'organizer, che mi evita di andare all'albero a incocciare la bugna nel collo d'oca della trozza.
Poi se devo fare tante miglia, dopo aver ridotto con il doppio circuito descritto, lasco un poco la drizza e la borosa, incoccio la bugna e via.
Vedi pag. 268 del catalogo Harken 2018-19 "Sistemi per ridurre la randa"
Se disponi di rinvii all'albero e stopper liberi ci vuole un attimo.
01-11-2018 19:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cptgood Offline
Amico del Forum

Messaggi: 216
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #16
RE: gestione borose
(01-11-2018 17:29)bullo Ha scritto:  Ibanez più che rapidi sono con una borosa unica, fai tutto dal pozzetto, tiri giù sia l'agolo di mura che quello di scotta.
Col bag non vedi quanto hai cazzato la borosa, sarebbe meglio mollare la patta d'oca in modo che il bag cada ai lati del boma per poter vedere, si può mettere dei segni sulla borosa per capire fino a quando devi cazzare, anche sulla drizza per ammainare quanto basta.
Se hai equipaggio 2/3 persone in pozzetto uno all'albero si fa più presto.-

la miglior cosa, avendo il lazybag, secondo me è quella di mettere, in porto con vela alzata, dei riferimenti col nastro adesivo sull'albero, per esempio all'altezza della stecca immediatamente sopra al bozzello in cui è passata la borosa, in modo da lascare la drizza randa fino a quel livello essendo così sicuri che il bozzello non vada a sbattere contro il boma (ne avevo già rotti 2 con i segni sulla drizza) e recuperare con tranquillità la borosa prima di cazzare nuovamente la drizza stessa. i segni sulla drizza vista l'elasticità dell'insieme sono molto meno precisi.
01-11-2018 20:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
spin Offline
Senior utente

Messaggi: 2.986
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #17
RE: gestione borose
(01-11-2018 18:50)bullo Ha scritto:  Ciò, siete Inglesil easy jack se Italiani patta d'oca.-
Thumbsupsmileyanim
Grazie
01-11-2018 20:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Borose terzaroli rob 41 6.694 23-02-2021 10:55
Ultimo messaggio: albert
  gestione meolo drizza genoa con venti deboli lunarossa1953 15 768 01-08-2020 10:51
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Consigli gestione vele in solitario lelevirus 55 12.365 26-02-2020 16:45
Ultimo messaggio: Flask
  sostituzione borose boma selden wake 24 9.505 16-01-2019 12:25
Ultimo messaggio: bobspiderman
  Boma Z-Spars e Borose Alfredo56 0 536 06-11-2018 23:29
Ultimo messaggio: Alfredo56
  Materiale borose TeoV 6 1.064 14-04-2017 09:56
Ultimo messaggio: silverialessio
  borose terzaroli corradino 20 3.658 31-12-2016 23:30
Ultimo messaggio: BeppeZ
  Passaggio borose rob 41 6.955 21-06-2016 15:27
Ultimo messaggio: lord
  di rande, terzaroli, borose e loop Antal Tamata 8 3.724 23-10-2015 17:58
Ultimo messaggio: Nanook
  armo borose Jeckmonti 6 2.389 16-08-2015 19:11
Ultimo messaggio: oudeis

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)