Rispondi 
Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
Autore Messaggio
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.259
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #21
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(04-05-2021 08:20)McGiver Ha scritto:  Buongiorno a tutti.
Mi sono cimentato con il montaggio dello yachtdevice per monitorare il livello del carburante. Ho lo stesso serbatoio e sensore di Orteip e presumo lo stesso indicatore (marca presumo VDO o simili 10-180 ohm). La barca è simile (Bavaria 42 del 2005).
Premesso che sono negato completamente con tutto ciò che riguarda programmazioni informatiche, ho provato a programmare lo YD e questo è il risultato:
# Current configuration of Yacht Devices Tank Adapter
# Firmware version: 1.01 27/08/2018

# NMEA 2000 SETTINGS
TANK=0
FLUID=DIESEL

# MODE OR MDI CONNECTED IN PARALLEL
PARALLEL=2COIL
OHMS_COIL_1=200.0
OHMS_COIL_2=200.0
OHMS_WIRES=0.0

# FLUID SENSOR TYPE (EUROPE: 10..180, USA: 240..33, JAPAN: 0..310)
OHMS_EMPTY=3.0
OHMS_FULL=180.0

# TANK SIZE AND SHAPE
CAPACITY=210
CALIBRATION=OFF

# SENSOR DATA RECORDING
LOG=OFF
INTERVAL=10

# End of file

Ora mi si presentano 2 problemi:
1. l' indicatore a lancetta mi segna 2 mm sopra la linea della riserva mentre sull' axiom mi da 31%.
2. se spengo il motore (e quindi va a 0 l' indicatore a lancetta), sull' axiom mi rimane sul 13%.

Sicuramente è un problema di programmazione ma non sò quali parametri devo cambiare...
Può dipendere dal fatto che l' ho programmato come se avesse 2 bobine (arrivano 3 fili all' indicatore) e invece così non è?
O che ho messo OHMS_EMPTY=3.0 invece di 10? Questa è la resistenza che ho misurato col tester sul sensore al minimo...
Boh...chiedo lumi...agli illuminati...
grazie per l' assistenza....

La programmazione è quasi giusta pur essendo solo parziale. Intanto manca l'aggiornamento alla versione "# Firmware version: 1.05 09/10/2019" quindi, devi collegarti al sito "https://www.yachtd.com/downloads/#ydta" cercare il relativo file di aggiornamento firmware, scaricarlo ed aggiornarlo seguendo la procedura del manuale.

Poi, sempre da quella pagina del sito devi scaricarti il file Exell che ti servirà poi per la calibrazione.

Per finire, al posto della stringa "CALIBRATION=OFF" vanno inseriti i valori di calibrazione che ti da il foglio exel una volta che tu hai inserito però tutte le letture fatte dallo strumento e per fare questo, dopo che hai montato e collegato lo strumentino, dopo che lo avrai aggiornato, devi svuotare totalmente il tuo serbatoio per poi rifare il pieno a 2/3 Litri alla volta appuntandoti man mano i litri inseriti reali; la percentuale ed i litri che invece man mano lo strumentino della YachtDevice segnerà.

Lo hai fatto?? (Da quello che dici credo di no e quindi ricomincia)

Quando hai fatto tutto questo inserisci poi i dati nel foglio exel che ri restituisce una serie di numeri che, ciascuno seguito da una virgola, dovrai inserire nel programma (CALIBRATION=4,8,12,....ecc., ecc.).

PS - Mentre svuoterai e riempirai il tuo serbatoio intanto scoprirai anche che caricato fino all'olrlo porta 270 Litri e non 210 ma la sonda però ne segnerà al massimo 210 e quindi nel programma dovrai lasciare come capacità massima 210 Lt. Poi scoprirai anche che la tua sonda non arriva a misurare bene tutto ma si limita solo ad una fascia centrale di liquido. Per questa ultima cosa, se hai un pò di manualità e se ti vuoi divertire a fare una cosa più precisa, fai come me: ho misurato l'altezza del serbatoio in verticale con il foro del galleggiante (40,5 Cm) poi ho allungato la parte fissa del galleggiante portando il punto di rotazione esattamente a metà altezza e questo è facile perchè ci sono delle vitarelle che basta allentare e la parte fissa composta da due pezzi scorre perchè è fatta apposta per essere registrata. Poi con una barretta filettata da 3 mm ho anche allungato l'asta del galleggiante risagomandola in modo che ora la rotazione del galleggiante arriva a misurare esattamente da zero toccando il fondo del serbatoio, fino quasi incima (38 Cm di altezza) quindi quasi la totalità che poi ho tarato sullo strumentino ottenendo una misurazione reale e soprattutto ora so anche che: a 3 Lt il pescante inizia a succhiare; a 13 Lt gli strumenti iniziano a segnare pur stando la lancetta sotto lo zero e quando invece la lancetta segna zero spaccato nel serbatoio ci sono in totale 18 litri ma 15 di autonomia.

PS 2 - ATTENZIONE: tutto quanto, svuotamento e riempimento del serbatoio dovrai farlo con il quadro acceso sapendo però che poi, quando accenderai il motore, poi lo strumentino sballerà un pochino. Lo strumento misura la resistenza su un negativo che passando attraverso la sonda torna all'indicatore. A motore spento, pur avendo il caricabatterie da banchina acceso, la tensione sul cavo sarà di un certo valore e quindi anche la relativa resistenza misurata. A motore acceso, grazie all'alternatore che carica, la tensione sul cavo sarà di un'altro valore ed anche la relativa resistenza e quindi potrà succederti che, dopo aver calibrato tutto lo strumento segni giustamente il massimo (210 Lt) ma quando metti in moto magari ne segna 220.
Se sei maiacale come me che passo il tempo con queste cose durante l'inverno quando non si può uscire e se vuoi una cosa estremamente precisa, basta montare dietro lo strumento a lancetta uno stabilizzatore di tensione che farà in modo di mandargli sempre una tensione costante di 12 Volts anche quando invece l'alternatore ne fornisce all'impianto 13/14 per ricaricare le batterie. Mantenendo stabile la tensione dove lo strumento misura la relativa resistenza per restituire l'indicazione tanto quello a lanchetta, tanto quello della YachtDevice, una volta calibrato avrai una misura PRECISA, STABILE e sempre UGUALE sia a motore acceso che a motore spento.

PS 3 - Se può esserti utile e se lo prenderà, ti allego il mio file exel non di calibrazione ma utile solo nella fase iniziale, dopo che avrai svuotato completamente il serbatoio, ad appuntarsi man mano i litri reali che inserirai nel serbatoio e quelli segnati dallo strumentino


Allegati
.xlsx  01 - Misura Livelli.xlsx (Dimensione: 87,95 KB / Download: 4)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-05-2021 09:50 da orteip.)
04-05-2021 09:43
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
McGiver Offline
Amico del Forum

Messaggi: 264
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #22
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
Grazie Orteip per la celere e precisissima risposta.
Purtroppo però ho un grosso problema...nel marina dove sono ormeggiato è vietatissimo trafficare con carburanti sulle barche...se solo ti vedono con una tanica o si sente odore di gasolio è un problema...
Per questo volevo cercare di programmare lo YD senza dover fare travasi di gasolio, pur rendendomi conto che è un operazione necessaria x avere una misurazione precisa.
Volevo quindi chiederti se mi puoi dare qualche consiglio per riuscire ad arrangiarmi...le misurazioni capisco che non saranno precisissime ma da quello che ho letto nei tuoi post, sicuramente più precise di quanto indicato dallo strumento a lancetta...
grazie x l' aiuto!
04-05-2021 10:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.191
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #23
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(04-05-2021 10:11)McGiver Ha scritto:  Grazie Orteip per la celere e precisissima risposta.
Purtroppo però ho un grosso problema...nel marina dove sono ormeggiato è vietatissimo trafficare con carburanti sulle barche...se solo ti vedono con una tanica o si sente odore di gasolio è un problema...
Per questo volevo cercare di programmare lo YD senza dover fare travasi di gasolio, pur rendendomi conto che è un operazione necessaria x avere una misurazione precisa.
Volevo quindi chiederti se mi puoi dare qualche consiglio per riuscire ad arrangiarmi...le misurazioni capisco che non saranno precisissime ma da quello che ho letto nei tuoi post, sicuramente più precise di quanto indicato dallo strumento a lancetta...
grazie x l' aiuto!

Per fare la taratura il sistema più facile è andare al distributore in orari di non affollamento con serbatoio vuoto (allaccia il motore ad una tanica se devi usarlo).
Carica pochi litri alla volta annotando i litri imbarcati e l'indicazione del livello (il contatore del distributore dovrebbe essere preciso essendo uno strumento controllato).

Io comunque non ho mai dato fiducia al livello carburante e mi sono sempre basato sul contaore del motore.
Sulla carta il serbatoio dovrebbe tenere 150 l ma sono riuscito a caricarne 185 l al Clock (quando il livello spinge la parete superiore che si flette in su facendo un percettibile Clock).
Annoto il dato contaore motore e i litri imbarcati al clock ad ogni rifornimento per cui ho la media litri/ore, poi quando supero le 50 ore motore con comodo rifaccio il pieno.
Con questo rigoroso sistema scientifico sono sempre andato bene tranne una volta che sono rimasto in secca, ma era perché il rubinetto di uno dei due serbatoi si era intasato di morchia e aveva sequestrato una sessantina di litri:

https://forum.amicidellavela.it/showthre...?tid=60184

https://forum.amicidellavela.it/showthre...?tid=60191

898989
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-05-2021 10:54 da RMV2605D.)
04-05-2021 10:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.259
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #24
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(04-05-2021 10:11)McGiver Ha scritto:  Grazie Orteip per la celere e precisissima risposta.
Purtroppo però ho un grosso problema...nel marina dove sono ormeggiato è vietatissimo trafficare con carburanti sulle barche...se solo ti vedono con una tanica o si sente odore di gasolio è un problema...
Per questo volevo cercare di programmare lo YD senza dover fare travasi di gasolio, pur rendendomi conto che è un operazione necessaria x avere una misurazione precisa.
Volevo quindi chiederti se mi puoi dare qualche consiglio per riuscire ad arrangiarmi...le misurazioni capisco che non saranno precisissime ma da quello che ho letto nei tuoi post, sicuramente più precise di quanto indicato dallo strumento a lancetta...
grazie x l' aiuto!

Non è possibile, ogni strumento fa letture tutte sue e completamente diverse l’una dall’altra. Pensa il mio a tre quarti leggeva 25,40%; quello i un’altro amico ad un quarto segnava già 80% quindi non è possibile impostare una taratua. Tanto vale che a calibration metti 12 numeri estratti a casaccio, ottieni lo stesso risultato.
Comunque io la taratura l’ho fatta a bordo ed a bordo nessuno puô dirti mulla. Ho aspirato come dovrai comunque fare anche tu, tutto il carburante dal foro del galleggiante mettendo le taniche in pozzetto con sotto un telo di plastica e tanta attenzione a non far cadere neanche una goccia. Con pazienza si fa senza problemi. Poi dal pozzetto stesso, agendo con il contenitore graduato posizionato in una bacinella ed il tubo per il travaso munoto di rubinetto, a 2/3 lt alla volta l’ho rimesso dentro segnandomi le letture. Poi, una tanica alla volta ho preso il carburante che mancava dal distributore e l’ho messo dentro come le altre e sempre dal pozzetto senza macchiare nulla
04-05-2021 12:57
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.259
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #25
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(04-05-2021 10:51)RMV2605D Ha scritto:  Per fare la taratura il sistema più facile è andare al distributore in orari di non affollamento con serbatoio vuoto (allaccia il motore ad una tanica se devi usarlo).
Carica pochi litri alla volta annotando i litri imbarcati e l'indicazione del livello (il contatore del distributore dovrebbe essere preciso essendo uno strumento controllato).

Io comunque non ho mai dato fiducia al livello carburante e mi sono sempre basato sul contaore del motore.
Sulla carta il serbatoio dovrebbe tenere 150 l ma sono riuscito a caricarne 185 l al Clock (quando il livello spinge la parete superiore che si flette in su facendo un percettibile Clock).
Annoto il dato contaore motore e i litri imbarcati al clock ad ogni rifornimento per cui ho la media litri/ore, poi quando supero le 50 ore motore con comodo rifaccio il pieno.
Con questo rigoroso sistema scientifico sono sempre andato bene tranne una volta che sono rimasto in secca, ma era perché il rubinetto di uno dei due serbatoi si era intasato di morchia e aveva sequestrato una sessantina di litri:

https://forum.amicidellavela.it/showthre...?tid=60184

https://forum.amicidellavela.it/showthre...?tid=60191

898989

Il tuo sistema del conteggio delle ore è più che valido e teoricamente a me non servirebbe neanche quello: imbarco 270 Litri, consumo 2,82 Lt/h viaggiando a 7,5 nodi con 1800 RPM, praticamente e senza contare quando vado a vela ho autonomia per fare tutto il tirreno da una parte all’altra senza preoccuparmi e di fatti, faccio solo un pieno all’anno prima di partire oer il mese di vacanza, ci giro, ci torno e ci rigiro tutto l’inverno. A parte questo, tutto il resto (indicatore, strumentini, tarature, ecc.) si fa per giocare l’inverno quando il meteo od altro non ti consente di uscire....19

PS - peró è anche bello quando poi, dopo un’anno vai dal distributore, i tuoi strumenti ti dicono che devi imbarcare 136 Litri al pieno e tu ne imbarchi 137,2....Smiley45
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-05-2021 13:41 da orteip.)
04-05-2021 13:40
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
McGiver Offline
Amico del Forum

Messaggi: 264
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #26
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(04-05-2021 12:57)orteip Ha scritto:  Non è possibile, ogni strumento fa letture tutte sue e completamente diverse l’una dall’altra. Pensa il mio a tre quarti leggeva 25,40%; quello i un’altro amico ad un quarto segnava già 80% quindi non è possibile impostare una taratua. Tanto vale che a calibration metti 12 numeri estratti a casaccio, ottieni lo stesso risultato.
Comunque io la taratura l’ho fatta a bordo ed a bordo nessuno puô dirti mulla. Ho aspirato come dovrai comunque fare anche tu, tutto il carburante dal foro del galleggiante mettendo le taniche in pozzetto con sotto un telo di plastica e tanta attenzione a non far cadere neanche una goccia. Con pazienza si fa senza problemi. Poi dal pozzetto stesso, agendo con il contenitore graduato posizionato in una bacinella ed il tubo per il travaso munoto di rubinetto, a 2/3 lt alla volta l’ho rimesso dentro segnandomi le letture. Poi, una tanica alla volta ho preso il carburante che mancava dal distributore e l’ho messo dentro come le altre e sempre dal pozzetto senza macchiare nulla

Grazie...sono un pò sconfortato...pensavo fosse una cosa più semplice...
Un ultimo dubbio: perchè togliendo l' alimentazione mi indica il 13% invece dello 0?
04-05-2021 14:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.259
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #27
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(04-05-2021 14:13)McGiver Ha scritto:  Grazie...sono un pò sconfortato...pensavo fosse una cosa più semplice...
Un ultimo dubbio: perchè togliendo l' alimentazione mi indica il 13% invece dello 0?

Perchè sono i residui di tensione che ha nei condensatori ed in parte dono dati che restano nella memoria del Multifunzione (Plotter). Questo è l'esatto motivo per cui ogni strumentino deve essere tarato con le sue letture che non sono mai uguali uno dall'altro.
In ogni caso però, anche dopo la calibrazione, la lettura corretta te la da solo quando è sotto tensione ma esclusivamente in funzione della tensione con cui hai fatto la calibrazione: lo calibri a motore e caricabatterie da banchina spento (circa 12,5 Volts), la mirurazione precisa ce l'hai solo quando allo strumento gli arrivano quei volts ovvero quando hai il motore ed il caricabatteria da banchina spento: se poi invece gli arrivano più o meno volts la misurazione non è più precisa. Se lo calibri con motore spento e caricabatteria da banchina acceso (circa 13/13,4 Volts) avrai la misurazione precisa solo con quei volts ovvero solo quando avrai il motore spento ed il caricabatteria da banchina acceso. Se lo calibri con caricabatteria da banchina spento e motore acceso (circa 14 Volts) avrai una misurazione precisa quando andrai a motore ma, per calibrarlo dovresti tenere acceso il motore una giornata e non dovrebbe perscare dal serbatoio però in ogni caso, c'è da tenere conto che anche lo strumento sballi un pochino da una calibrazione rispetto l'altra, stiamo parlando che potrebbe sballare di 10 Lt di più o 10 Lt di meno rispetto al reale cosa perfettamente trascurabile.

Se poi, come ti ho già detto, vuoi delle misurazioni più accurate la cosa è possibile ed anche facile facile da ottenere. Molto semplicemente si monta a monte dell'indicatore un piccolo, semplice ed economico regolatore di tensione spendendo pochi euro su amazon, alimentando cos' l'indicatore a lancetta e lo strumentino della Yachtdevice totalmente e sempre a 12 Volts costanti sia che tu abbia il carica batterie da banchina acceso, sia che tu abbia il motore acceso e di conseguenza faresti una calibrazione basata sempre e solo sui 12 Volts e le misurazioni sarebbero sempre precise sia con il caricabatterie da banchina acceso o spento, sia con il motore acceso o spento.

Uno stabilizzatore di tensione costa davvero poco e ci vuole davvero poco a montarlo, devi solo passare un cavo da 2,5 mm dall'indicatore alla sonda e collegare pochissimi cavi semplici semplici (https://www.amazon.it/Convertitore-Regol...70&sr=8-1)

PS - Certo, non è attaccare due fili ed accendere un'interruttore altrimenti sarebbe stata una lampadina e non uno strumento in grado di fare misurazioni corrette anche in serbatoi inregolari ma secondo me, rendere le cose più semplici di così non si può. Per il resto ci vuole solo un pochino di pazienza....19


Allegati
.pdf  01 - Schema stabilizzatore 12V.pdf (Dimensione: 9,54 KB / Download: 6)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-05-2021 16:25 da orteip.)
04-05-2021 16:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
McGiver Offline
Amico del Forum

Messaggi: 264
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #28
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
ok. Grazie x l' aiuto.41
05-05-2021 08:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
McGiver Offline
Amico del Forum

Messaggi: 264
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #29
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
Orteip scusa...sono di coccio lo sò...
ho provatoa confrontare il file excel scaricato dal sito della YD con quello delle tue misurazioni ma non sono riuscito a correrarli...
Vorrei provare nel w.e (se non mi arrestano) a fare la calibrazione come da te indicato ma non ho capito dove devo inserire il valore dei litri immessi nel serbatoio nello specchietto del file xls fornito da YD e quale altro vaore devo variare sempre sul file.
Inoltre gli step sono fissi e quindi riferiti alle percentuali (o ai Actual Liquid Volume, L/ Adjusted Liquid Volume, L indicati nello specchietto) o posso metterne quanti voglio...
insomma la buona volontà ce la metto ma non ho capito come devo fare...me lo spiegheresti passo passo?
grazie x la comprensione e la pazienza e se capiti dalle parti di Nettuno...aperitivo pagato!
05-05-2021 09:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Indicatore livello serbatoio acqua [sensore capacitivo VDO] Tamata64 26 1.687 ieri 23:22
Ultimo messaggio: Tamata64
  schema elettrico Bavaria 39 cruiser alexflibero 3 1.803 28-03-2021 08:02
Ultimo messaggio: vai0l0
  Tablet come plotter rorano35 65 5.506 17-03-2021 17:06
Ultimo messaggio: dirk_modica
  Bavaria 32 problemi pompa sentina Volpino vela 4 196 17-01-2021 13:30
Ultimo messaggio: Volpino vela
  indicatore di livello Resolution 2 328 26-12-2020 16:00
Ultimo messaggio: Resolution
  Plotter Garmin sergiot 1 338 22-09-2020 23:58
Ultimo messaggio: megalodon
  Bavaria 36 Pannello 201 Vitto 3 367 11-08-2020 11:32
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Indicatore livello carburante Comet 1050 Kernel75 4 331 05-08-2020 21:04
Ultimo messaggio: Kernel75
  Modifica frigo Bavaria Cruiser 40 m.y. 2008 kavokcinque 14 1.462 24-07-2020 14:19
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Impianto batterie Bavaria 32 stepix 28 1.751 14-07-2020 15:49
Ultimo messaggio: stepix

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)