Rispondi 
Chi conosce questo tipo di arridatoio?
Autore Messaggio
Emi Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 30
Registrato: Apr 2014 Online
Messaggio: #1
Chi conosce questo tipo di arridatoio?
Due anni fa ho acquistato un Alpa Maica del 1965 dove sono montati questi arridatoi:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Pare siano delle autocostruzioni del cantiere Alpa, qualcuno le conosce? Siccome vorrei disalberare, ho cercato di svitarle, ma proprio non ci riesco. L’unica parte dove si può girare con una chiave è quella che sporge dal corpo principale che é tutt’uno con la forcella, ma così pure il cavo si gira, aprendo le spire.
Troncare tutto non è un opzione, perché tutto il rigging è stato rifatto quattro anni fa, ma purtroppo non so da chi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-05-2020 08:46 da Emi.)
27-05-2020 08:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
unsoldino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 413
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #2
RE: Chi conosce questo tipo di arredatoio?
non è che si debba sollevare la testa conica per disaccoppiare?
27-05-2020 09:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.023
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #3
RE: Chi conosce questo tipo di arredatoio?
Direi che è l'unico modo, nel senso che i due pezzi inferiori non possono ruotare, visto che sono attraversati da perni. Quindi, pur non conoscendo il pezzo, direi che la testa conica è un elemento da sollevare e poi ruotare per tesare o allentare, mentre si impediva al cavo di ruotare con una chiave esagonale sul terminale a pressare.
27-05-2020 09:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 1.381
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #4
RE: Chi conosce questo tipo di arredatoio?
Visto che è lo strallo di prua non puoi appruare l'albero mettendo in bando lo strallo togli il perno e ragioni con calma?
Comunque credo anc'io che il cono superiore faccia da blocco.
BuonVento
27-05-2020 09:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Emi Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 30
Registrato: Apr 2014 Online
Messaggio: #5
RE: Chi conosce questo tipo di arredatoio?
Purtroppo c’è di mezzo il Baby. Infatti su quello ho fatto la prova e girando La parte appiattita (sulla quale c’è una specie di filetto che in foto non si vede) il cono è venuto su e si poteva facilmente alzare, ma il cavo ha continuato ad “aprirsi”
27-05-2020 10:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.023
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #6
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
Se ho capito bene, il cono NON deve essere solidale al cavo: se girando il cono gira anche il cavo devi ragionare su come bloccare la rotazione del cavo applicando una chiave (probabilmente al tempo il produttore la forniva insieme agli arridatoi) al cono e una chiave sul terminale a pressare che è quello che ricopre il cavo nella parte alta.
27-05-2020 13:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.619
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #7
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
Ma siamo proprio sicuri che sia un arridatoio/tendicavo? Non è che sia solo una sorta di "prolunga"? La testa conica sembra avere un incastro per cui non può girare.
Concordo con Wally che ti suggerisce di tirare avanti l'albero, mettere in bando lo strallo, smontare il perno basso e lavorare/pensare con calma. Ben strano comunque...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-05-2020 14:07 da bludiprua.)
27-05-2020 14:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nape Offline
Senior utente

Messaggi: 1.253
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #8
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
Se giri con la chiave la piomba, lo spiroidale non può non aprire le spire. Apprua l'albero mollando il paterazzo dietro, togli il perno, stacca lo strallo, tieni ferma la piomba con la chiave, infila un cacciavite dove c'era il perno e prova a girare da sotto a vedere che succede.

"Hell, you're not a real maxi owner yet, you're still on your first keel"
27-05-2020 14:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Emi Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 30
Registrato: Apr 2014 Online
Messaggio: #9
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
Non posso appruare, perché ho gli stessi arridatoi anche sul doppio paterazzo, come li ho su tutte la sartie. Non posso mollare nulla!
Se ho ben capito, il cavo passa attraverso l’unica parte che gira e che di sicuro non è solidale con il cavo. All’interno del cilindro con la forcella dovrebbe esserci un specie di dado conico tipo Norsemann. Il cono che si vede serve solo per chiudere e non far passare sporcizia.
Adesso proverò a sfilare il perno dello strallo di prua con una mazza, poi ragionerò su tutto l’ambardadan con calma.
27-05-2020 18:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
unsoldino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 413
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #10
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
guarda che devi: mettere in sicurezza con una drizza, disaccoppiare togliendo la coppiglia in basso, quindi sollevi il corpo conico ed avviti o sviti.
E' chiaro che il norseman ti tiene il cavo metallico solidale al corpo superiore.
27-05-2020 18:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giodag Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 26
Registrato: May 2014 Online
Messaggio: #11
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
come se tutto fosse messo in tensione con drizze, regolato e poi diventano letteralmente tutte manovre fisse/dormienti? un martinetto nascosto a base d'albero?
Mai visto, ma una domandina al precedente proprietario non è sorta spontanea? questo forse li ha cambiati e montati belli grandi e normali...Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . anche qui sembrano normali
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-05-2020 20:22 da giodag.)
27-05-2020 20:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.619
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #12
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
(27-05-2020 18:41)Emi Ha scritto:  Adesso proverò a sfilare il perno dello strallo di prua con una mazza

Prima di fare danni, proverei a chiedere, 4 anni non sono un'eternità, possibile che nessuno sappia nulla?
Ma se togli il conetto che tu dici solo di protezione, dentro cosa si vede?
Non posso credere che il tutto sia stato montato con la mazza...
Ho pensato anche io a un martinetto, ma nel '65 era improbabile.
Da come dici il sistema non è regolabile, fatico a crederlo...E comunque, se proprio vuoi andare di mazza, non smontare lo strallo, ma uno dei due paterazzi, almeno non succede nulla all'albero!
27-05-2020 20:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nape Offline
Senior utente

Messaggi: 1.253
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #13
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
se la forcella bassa che si prende al musone non è di pezzo col corpo superiore (dalla foto vedo poco), alzi il cono, blocchi di chiave la piomba e sviti con una chiave a compasso. Se è di pezzo sono diabolici. Se hai un mast-jack... beh, alla faccia dei Farr40, tanto di cappello ma lo escluderei anche io. Comunque, una volta capito il funzionamento, sono arridatoi con un loro stile...

"Hell, you're not a real maxi owner yet, you're still on your first keel"
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-05-2020 20:39 da nape.)
27-05-2020 20:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 1.381
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #14
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
Mah, a parte il dove non usare il ragioniere fatti un estrattore per evitare piegare lande od altro.
BuonVento
27-05-2020 21:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.666
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #15
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
Ma a me sembra una cosa semplicissima, non ho mai visto quell'arridatoio ma dalla foto si vede chiaramente che la parte superiore fa da fermo lavorando sull'impiombatura a spigolo, se si alza la parte rastremata si deve svitare, se non succede è perchè è inciodato, in quel caso bisogna scaldarlo
27-05-2020 23:34
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giodag Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 26
Registrato: May 2014 Online
Messaggio: #16
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
si potrebbe svitare se il terminale in alto fosse libero di ruotare, anche in tensione
sembra solo un terminale filettato maschio, la parte conica per impedire rotazioni e nel cilindro la femmina.
io, se non trovo notizie da precedenti proprietari, proverei a mettere 2 drizze in forza finché non si libera lo spinotto
P.s. ma se è stato tranquillo 50 anni, perché disturbarlo?...
28-05-2020 09:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.362
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #17
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
Blinksmiley

Cioè, indipendentemente da come si sviti l'arridatoio, volete dirmi che lo strallo di prua è attaccato ad una singola prolunga di landina da qualche mm di spessore, fissata alla landa di prua con un bulloncino che lavora per attrito, ma che se si allenta e lavora a taglio e a momento, essendo il tiro asimmetrico, viene strappato via ?

Spero proprio di vederci male e di sbagliarmi, ma se è come mi sembra, darei una controllata seria a tutto ciò che è stato fatto dall'attrezzista o dal precedente armatore.
Se è così, è una cosa da criminali incompetenti.

Zanki, tu cosa vedi ??
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-05-2020 10:37 da albert.)
28-05-2020 10:33
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.908
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #18
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
Come giudichi questo, l'ho trovato scorrendo immagini di repertorio del maica Blinksmiley


Allegati Anteprime
   

L’ipocrisia è l’audacia di predicare l’integrità da un covo di corruzione.
Wes Fesler

28-05-2020 11:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 1.381
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #19
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
Già, che dire, chiama un rigger serio.
28-05-2020 12:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nape Offline
Senior utente

Messaggi: 1.253
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #20
RE: Chi conosce questo tipo di arridatoio?
la landa è passante e va dritta sotto a prendersi sul paramezzale, l'angolare è stato aggiunto per fare il punto di mura.

"Hell, you're not a real maxi owner yet, you're still on your first keel"
28-05-2020 13:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Arridatoio storto Elimo 33 1.847 04-02-2020 21:42
Ultimo messaggio: andpol
  Dove usare questo moschettone rob 24 1.503 30-07-2019 10:03
Ultimo messaggio: Klaus
  come funziona questo rolla fiocco? vesuvio 7 1.883 19-07-2019 09:07
Ultimo messaggio: orsopapus
  Vele: reale differenza tra i dacron e vele di tipo race Utente non piu' attivo 20 5.476 23-04-2019 09:18
Ultimo messaggio: bullo
  Materiale arridatoio kitegorico 5 516 21-02-2019 06:31
Ultimo messaggio: kitegorico
  arridatoio idraulico per paterazzo Serenissima 29 2.017 27-01-2019 19:21
Ultimo messaggio: onda di prua
  Che tipo di armo è? gianlucagiorgetti79 19 1.609 31-08-2018 17:41
Ultimo messaggio: soravia
  Tipo di impiombatura kermit 27 3.424 29-06-2018 17:58
Ultimo messaggio: zankipal
  Vang sdoppiato, tipo Vaurien sgiulio 2 695 26-06-2018 19:52
Ultimo messaggio: shein
  Carrelo randa, tipo seascape 18" sgiulio 3 462 18-06-2018 14:47
Ultimo messaggio: sgiulio

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)