Rispondi 
Fascio tubiero md 2020
Autore Messaggio
BornFree Offline
Senior utente

Messaggi: 2.130
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #1
Fascio tubiero md 2020
Salve amici,
Questa mattina causa maltempo ho provato ad aprire lo scambiatore di calore del mio volvo penta md2020. Per una pulizia periodica. Tuttavia contrariamente alle altre occasioni in cui ho operato senza difficoltà oggi rimosse le 2 cuffie in gomma non sono stato in grado di sfilare completamente il fascio tubero dallo scambiatore. Inizialmente ho provato a farlo uscire da prua ma dopo 20 25 cm si bloccava e non ne voleva proprio sapere di uscire da prua .
Allora ho cambiato strategia, rimosso il riser ho provato ad estrarlo da poppa ma anche questa volta dopo 20 25 cm non si muoveva più anche a martellate. Quale può essere il problema?
Grazie
18-12-2021 23:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Online
Senior utente

Messaggi: 2.863
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #2
RE: Fascio tubero md 2020
Non é che c'é qualche zinco o vite troppo lunga? Atrimenti qualche crosta di calcare? Lasciare agire del viakal? E riprovare? Oppure si é staccato qualche pezzo di fusione interna ed ha bloccato il tutto, riesci a farlo girare?
19-12-2021 10:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
hiromy2 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 37
Registrato: Feb 2012 Online
Messaggio: #3
RE: Fascio tubero md 2020
(19-12-2021 10:24)Wally Ha scritto:  Non é che c'é qualche zinco o vite troppo lunga? Atrimenti qualche crosta di calcare? Lasciare agire del viakal? E riprovare? Oppure si é staccato qualche pezzo di fusione interna ed ha bloccato il tutto, riesci a farlo girare?

Richiudi il tutto, fa un ciclo di lavaggio facendo circolare una soluzione disincrostante x almeno 15 minuti. Fai raffreddare e prova a smontare. Se anche così non riesci, prova con un endoscopio (lo puoi acquistare da internet x 20 euro e ti dà le immagini sul cellulare).
19-12-2021 11:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BornFree Offline
Senior utente

Messaggi: 2.130
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #4
RE: Fascio tubero md 2020
Grazie per le indicazioni ma ancora non ci siamo.
Come dicevo riesco a farlo scorrere avanti ed indietro per buona parte del fascio tubiero finche non arrivata ad una cosa che sembra essere una battuta. A farlo ruotare con le buone non ci sono versi e considerando come è concepito il pezzo ho preferito non forzare.
Con l'endoscopio non ho provato ma devo dire che buon parte del sistema si riesce a vedere ad occhio e sembra tutto in ordine.
Paradossalemente quello che ho potuto vedere è pulito (sia internamente che esternamente)

BornFree
21-12-2021 09:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.834
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #5
RE: Fascio tubero md 2020
(21-12-2021 09:46)BornFree Ha scritto:  Paradossalemente quello che ho potuto vedere è pulito (sia internamente che esternamente)

Il fascio tubiero è perfettamente cilindrico di suo (già lo sai), se metti una luce un po' forte da una testa del cilindro e guardi dall'altra dovresti vedere se la superficie esterna è pulita o no, è veramente strano che si blocchi a metà in entrambi i versi di estrazione.
A meno che il cilindro non si sia rotto e abbia formato una sorta di unghia ma in controluce dovresti vederlo, un'incrostazione direi di no perché quello è il lato refrigerante e non acqua di mare.
Altra cosa che puoi provare: apri il tappo del fluido, con il dito arrivi a toccare l'esterno del cilindro, lo muovi e lo ruoti (se ruota) e provi a sentire in "braille" se è liscio.

Domande su domande tra le nuvole rotte.
Domande su domande buttate alla notte.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 21-12-2021 11:07 da bludiprua.)
21-12-2021 10:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Online
Senior utente

Messaggi: 2.863
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #6
RE: Fascio tubero md 2020
Non sforzare, scontato che c'é qualche cosa che blocca, il fascio tubiero ha dei diaframmi, uno dei quali potrebbe essersi parzialmente staccato.
21-12-2021 11:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aries 3 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 323
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #7
RE: Fascio tubero md 2020
te lo dico per scaramanzia : a me e' capitato che il gelo ha deformato i tubicini del fascio tubiero: per estrarlo ho dovuto distruggerlo.
mi auguro non sia il tuo caso....


l'esperienza e' quella cosa che arriva subito dopo il momento in cui ti sarebbe servita...
23-12-2021 00:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Jack-G2 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 4
Registrato: Apr 2021 Online
Messaggio: #8
RE: Fascio tubiero md 2020
Ciao,
forse puo' interessare cosa e' successo a me:
nel 2020 ho estratto il fascio tubiero con infinita difficolta'.
Ho smontato il motorino di avviamento, alternatore e poi ho staccato lo
scambiatore dal motore.
Ho comprato 12 litri di aceto (economico) e ho messo scambiatore con fascio
tubiero a bagno dell'aceto per una notte.
A questo punto per estrarlo (cominciava a muoversi) mi sono costruito un
percussore di legno dello stesso diametro del fascio tubiero cosi'da distribuire i colpi
su tutta la superficie e con infinita pazienza sono riuscito a estrarlo a mazzate
dallo scambiatore. Non c'era nessun blocco, nulla di rotto, nessun ostacolo.
Penso che il motivo sia stato che dentro allo scambiatore c'e' un punto in cui le estremita' del fascio tubiero (che sono ovviamente di diametro maggiore di tutto il fascio) passano di misura e se l'alluminio si e' "gonfiato" per
vetusta'/un po di corrosione, allora c'e' il blocco.
Questa e' la mia ipotesi.
Pulito tutto e rimontato a mano senza particolare fatica (dopo aver fatto una prova di tenuta del fascio tubiero...).
Nel mio caso (causa montaggio non preciso delle cuffie in gomma) era andata l'acqua di mare nel circuito del refrigerante, e magari questo potrebbe aver aiutato l'alluminio a "gonfiarsi", boh...
Nonostante quanto annotato dal precedente proprietario sul quaderno di bordo, sono convinto che
lo scambiatore non fosse mai stato pulito bene. Il motore e' del 2003 ed aveva 1220 ore circa.
Inoltre mancava il termostato (rimosso e non reinstallato in un precedente intervento da parte di una
persona che non si dovrebbe chiamare meccanico, il quale aveva tra l'altro, presentato fattura di 34 euro
per il termostato di ricambio ( che si e' tenuto nella cassetta degli attrezzo :-) .
ciao
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-01-2022 17:18 da Jack-G2.)
05-01-2022 17:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Pompa acqua di mare Volvo Penta 2020 Masmau 8 813 07-10-2020 13:04
Ultimo messaggio: Giuly
  Smontaggio carter distribuzione volvo 2020 acquafredda 38 6.270 06-11-2019 23:27
Ultimo messaggio: libert
  volvo 2020 Sail Drive s 130 - perdita olio pignieri 13 1.360 22-06-2019 15:41
Ultimo messaggio: Wally
  Yanmar 3YM30 - Fascio tubiero scambiatore Casper 22 8.662 22-02-2019 23:37
Ultimo messaggio: mirkomattesini
  Perdita olio dal sail drive - Volvo 2020 Eugenio_Fen 35 3.728 26-07-2018 09:27
Ultimo messaggio: Eugenio_Fen
  Volvo Penta MD 2020 olpa 11 5.260 22-06-2018 10:27
Ultimo messaggio: Molara
  Volvo 2020 - un componente un po' arrugginito Eugenio_Fen 39 2.106 06-05-2018 11:42
Ultimo messaggio: Edolo
  Scarico liquido refrigerante Volvo 2020 Carlo Campagnoli 31 8.186 12-01-2018 13:28
Ultimo messaggio: Edolo
  MD 2020 D scarico liquido refrigerante... dov'è ?! paolovela 4 1.407 10-01-2018 13:33
Ultimo messaggio: Luciano53
  Consigli x scarico liquido raffreddamento VP 2020 Carlo Campagnoli 33 5.123 04-03-2017 14:49
Ultimo messaggio: lorenzo.picco

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)