Rispondi 
Configurazione Victron BMV-172 smart
Autore Messaggio
rebzone Offline
Amico del forum

Messaggi: 241
Registrato: Dec 2014 Online
Messaggio: #1
Configurazione Victron BMV-172 smart
Buongiorno a tutti,
ho portato a casa ieri la barca dal cantiere, dove ho fatto installare il BMV-172 smart.
Ora devo configurarlo, ma mi sorge qualche dubbio in merito alla miglior configurazione da utilizzare (in cantiere non mi hanno dato un gran supporto in quanto, forse anche correttamente, mi dicono che dipende da come uno intende usare lo strumento).

Premetto che mi sono letto le discussioni presenti nel forum (in particolare 2 molto lunghe anche molto recenti/attuali), ma gli argomenti trattati sono troppo complessi per la mia preparazione e, tra le centinaia di post, non ho comunque trovato la risposta al mio quesito...se mi dovesse essere sfuggita, chiedo venia Smiley50

Venendo al dunque, dispongo di 3 batterie:
- 1 batteria per il motore
- 2 batterie da 100ah per i servizi selezionabili tramite il classico (e pessimo) 1/2/1+2

Lo shunt del BMV mi è stato montato ovviamente a monte di tutto (cioè appena dopo le batterie), quindi a nulla rileva quale/i batteria/e servizi sto andando ad utilizzare mediante il suddetto staccabatterie.

Non mi interessa monitorare la batteria motore, pertanto rivolgo l'attenzione al solo banco servizi: i cavetti rossi che vanno allo shunt sono pertanto sui positivi delle 2 batterie servizi.

Ora però non ho ben chiaro come devo configurare il display: per la batteria 1 mi permette di selezionare gli ah e quindi fa il monitoraggio completo; per la batteria 2 mi permette solo un monitoraggio limitato.
Da quanto mi par di capire dal manuale, dovrei impostare le rilevazioni della batteria 2 (che se non erro è indicata come ausiliaria) per la lettura del punto medio...ma francamente qui inizio a perdermi.

Quello che vorrei io, in sostanza, è "semplicemente" monitorare il mio banco batterie servizi, leggendo i consumi e vedendo quanta batteria mi rimane prima di restare a secco.

Potete darmi qualche suggerimento per utilizzare al meglio questo strumento? Smiley61
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-02-2023 11:32 da rebzone.)
16-02-2023 11:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Resolution Offline
Amico del forum

Messaggi: 509
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #2
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
Le due batterie da 100Ah devi tenerle in parallelo, imposterai la capacità a 200Ah. Non ti curare del punto medio che serve solo per batterie in serie

Mario
Ex Resolution, ora Albachiara
“La vera ignoranza non è la mancanza di conoscenza, ma il rifiuto di acquisirla”.
16-02-2023 18:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rebzone Offline
Amico del forum

Messaggi: 241
Registrato: Dec 2014 Online
Messaggio: #3
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
Ecco, avevo proprio bisogno di aiuto, grazie Smile

...e quindi il cavetto rosso che va allo shunt del BMV posso attaccarlo indistintamente sul + della batteria servizi 1 o 2?
Se sì, come potrà lo strumento leggere correttamente i valori di assorbimento e carica se, ad esempio, lo collego al + della batteria 2, ma con lo staccabatterie seleziono solo la batteria 1?
16-02-2023 18:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AndreaB72 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.848
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #4
Configurazione Victron BMV-172 smart
È lo shunt che misura la corrente.
Il cavettino rosso serve per alimentare lo strumento e per la misura della tensione.
Essendo le due batterie in parallelo la tensione è la stessa per entrambe.

Sent from my SM-G991B using Tapatalk

La semplicità è la suprema sofististicazione. LdV
16-02-2023 20:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Senior utente

Messaggi: 3.261
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #5
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
Mi permetto di aggiungere una nota: giustamente Andrea e Resolution parlano di batterie servizi in PARALLELO, aggiungo io: parallelo costante, se tu hai intenzione di giocare con il terribile 1-2-both il monitor non può funzionare perché non può gestire due batterie separate avendo un solo shunt.
Non so se sono stato troppo sintetico...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-02-2023 21:08 da bludiprua.)
16-02-2023 21:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rebzone Offline
Amico del forum

Messaggi: 241
Registrato: Dec 2014 Online
Messaggio: #6
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
(16-02-2023 21:07)bludiprua Ha scritto:  Mi permetto di aggiungere una nota: giustamente Andrea e Resolution parlano di batterie servizi in PARALLELO, aggiungo io: parallelo costante, se tu hai intenzione di giocare con il terribile 1-2-both il monitor non può funzionare perché non può gestire due batterie separate avendo un solo shunt.
Non so se sono stato troppo sintetico...

Un po’, effettivamente Smile
…se potessi darmi qualche indicazione in più mi faresti una cortesia…

Affinchè funzioni correttamente, su che posizione dovrei mettere il “terribile 1-2-both “ ? …ricordo che seleziona le batterie servizi, e non quella del motore (che ha uno staccabatterie autonomo).
16-02-2023 22:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Senior utente

Messaggi: 3.261
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #7
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
(16-02-2023 22:17)rebzone Ha scritto:  …se potessi darmi qualche indicazione in più mi faresti una cortesia…

Secondo me dovrebbe intervenire ... con uno dei suoi esaustivi "sermoni"...Smiley42
Come al solito: DIPENDE, dipende da quello che vuoi tu!
Se ti va bene controllare solo tensione e amperaggio istantaneo delle due batterie servizi puoi fare quello che vuoi, montando opportunamente lo shunt.
MA se invece vuoi usare lo strumento per quello che è nato, ossia un contabilizzatore di Ah che ti dice la carica effettiva della batteria, l'unica cosa che puoi fare è mettere le due batterie in parallelo stabile e dimenticarti del "nefasto 1-2-both" che non serve a una beata cippa.
Lo strumento ha un solo shunt per cui può gestire solo un gruppo di batteria senza essere mai staccato, perché se no perde il "conteggio" (che sarebbe un integrale ma non importa...)
A te cosa serve?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-02-2023 10:03 da bludiprua.)
17-02-2023 10:02
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rebzone Offline
Amico del forum

Messaggi: 241
Registrato: Dec 2014 Online
Messaggio: #8
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
@bludiprua Ecco, esattamente questo...avevo intuito potesse essere questa la risposta, quindi, per il momento, batterie sempre su "both" e al prossimo giro in cantiere mi faccio togliere un po' di cavi e cavetti e metto uno staccabatterie serio che mi attacchi (e stacchi) entrambe le batterie.
Grazie infinite per il contributo Smile
17-02-2023 12:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Senior utente

Messaggi: 3.261
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #9
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
(17-02-2023 12:35)rebzone Ha scritto:  Ecco, esattamente questo...avevo intuito potesse essere questa la risposta, quindi, per il momento, batterie sempre su "both" e al prossimo giro in cantiere mi faccio togliere un po' di cavi e cavetti e metto uno staccabatterie serio che mi attacchi (e stacchi) entrambe le batterie.
Grazie infinite per il contributo Smile

Ok, perfetto!
Lo staccabatterie dovrà essere a valle dello shunt e dell'alimentazione del monitor in modo che questo resti sempre connesso e alimentato (protetto, lui e la linea, da un piccolo fusibile, se vuoi fare le cose fatte bene).

PS eh niente..... deve essere distratto...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-02-2023 12:47 da bludiprua.)
17-02-2023 12:44
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rebzone Offline
Amico del forum

Messaggi: 241
Registrato: Dec 2014 Online
Messaggio: #10
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
Riprendo la discussione...

...ho collegato i due cavi come indicato, ossia uno (principale) sul positivo di una delle 2 batterie servizi e l'altro (ausiliario) sul positivo della batteria di avviamento.

Le misurazioni del canale principale sembrano funzionare (non ho effettuato controprove sui valori, ma ad ogni utenza che accendo i dati di consumo si modificano in maniera plausibile), mentre se guardate la batteria di avviamento, rileva una tensione di 0.02V 20

...sapete da cosa può dipendere?

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
13-03-2023 19:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Senior utente

Messaggi: 3.261
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #11
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
(13-03-2023 19:15)rebzone Ha scritto:  ...sapete da cosa può dipendere?

Sicuro che abbiano il negativo in comune?
Sembrerebbe che la batteria motore non abbia il negativo collegato allo strumento.
14-03-2023 00:49
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rebzone Offline
Amico del forum

Messaggi: 241
Registrato: Dec 2014 Online
Messaggio: #12
Configurazione Victron BMV-172 smart
Direi di sì…
La Varta è la batteria di avviamento. Sulla di sinistra si vede un cavo azzurro che va dal negativo della batteria servizi al suo negativo…e poi il cavo verde che va dal negativo allo shunt…si vedono anche i cavetti rossi sul positivo…
(Il cavo nero, sempre sul negativo, dovrebbe invece andare al salpa ancore).

[Immagine: 41b96944ec4f7992558c0fc1c194a211.jpg]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
14-03-2023 06:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Senior utente

Messaggi: 3.261
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #13
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
I fusibili neri sui cavetti rossi sono a posto?
Con un tester puoi controllare "a mano" se c'è tensione sui cavetti oppure inverti per un attimo i due cavetti e vedi cosa segna.
14-03-2023 09:16
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
... Offline
Senior utente

Messaggi: 2.681
Registrato: Dec 2017 Online
Messaggio: #14
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
(17-02-2023 10:02)bludiprua Ha scritto:  Secondo me dovrebbe intervenire ... con uno dei suoi esaustivi "sermoni"...Smiley42
...

Vedo adesso questa discussione ...

A fronte del ruolo di predicatore che oramai mi son fatto affibbiare 99 (non so quanto meritatamente [in senso negativo eh]) ... non posso dire niente di particolare perche' non ho il BMV712 (il mio Battery Monitor e' un vecchio Merlin che cmq. monitora perfettamente [con le sue funzioni] due banchi BS divisi da switch rotativo 0-1-2-both).
Prometto di rileggere da capo questo 3d e se proprio mi chiamate in causa ... posso cercare di sforzarmi per rompere un po', come al solito, gli zibidi' ... con qualche strampalata fuori ordinario mia prati-teoria
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-03-2023 11:19 da ....)
14-03-2023 11:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gabriele Offline
Amico del forum

Messaggi: 762
Registrato: May 2007 Online
Messaggio: #15
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
....intanto hai già detto la prima cosa giusta: il modello deve essere il 712 e non il 172 del titolo Big Grin
Quindi andando Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . si può vedere il primo schema al punto 3.6 Connessioni Ausiliarie. Vd. anche la figura all'inizio del 3.4.

A differenza del modello base (BMV 700), lo smart BMV712 ha la possibilità di leggere un parametro aggiuntivo a scelta: il punto medio, la temperatura, oppure la SOLA tensione dell'altra batteria (niente A, W, Ah). Nella foto, questa tensione è chiaramente sbagliata.

Da un'occhiata veloce mi sembra che il cavo verde del negativo batt. avviamento stia dalla parte sbagliata dello shunt (il lato di carico è vicino ai cavetti rossi, non vicino all'entrata dati RJ12). Andrebbe guardato anche il resto.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-03-2023 15:02 da Gabriele.)
14-03-2023 13:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giorgio8596 Offline
Amico del forum

Messaggi: 278
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #16
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
Il negativo della seconda batteria (in questo caso batteria motore) deve essere collegato al lato "Load and chargers) dello shunt, non al lato "battery only", com'e' adesso.
In altre parole, adesso il cavo verde va alla batteria motore (Varta) e da qui prosegue per la batteria servizi. Invece, il collegamento alla batteria motore deve essere fatto sull'ingresso dello shunt, cioe' sul polo dei carichi, mentre il polo di uscita dello shunt (cavo verde) deve andare direttamente al negativo della batteria servizi.

In pratica, ti manca un cavo
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-03-2023 14:42 da giorgio8596.)
14-03-2023 14:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giorgio8596 Offline
Amico del forum

Messaggi: 278
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #17
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
Non capisco perche' ti abbiano montato un commutatore I-0-II-Both tra le due batterie servizi, che invece dovrebbero lavorare assieme in parallelo. Fallo sparire quanto prima e realizza un polo comune positivo su una delle due batterie, che a questo punto costituiranno un banco batterie servizi, a valle del quale poi inserisci il tuo staccabatterie (dopo il positivo comune).
Allo stesso modo, sul lato negativo, dovrai realizzare un polo comune negativo di banco, sull'altra batteria per bilanciare i percorsi e quindi la ricarica, al quale collegherai il tuo attuale cavo verde.
Se tu volessi una sicurezza per l'avviamento, solo dopo lo staccabatterie sul positivo potresti inserire un commutatore I-0-II con cui selezionare quale banco batterie usare per effettuare l'avviamento, di default sara' la BM, in emergenza sara' il banco BS.
Soprattutto, elimina quelle fetenzie di morsetti multipli, che non dovrebbero nemmeno esistere su un impianto di bordo, perche' concettualmente sbagliati, e quindi usatissimi da tutti i cantieri. Al polo di batteria deve sempre arrivare uno ed un solo cavo, le diramazioni si fanno a valle dei poli comuni, a valle dello staccabatterie (o a monte dello shunt sul negativo) su nodi o sbarre appositi.
Ciao, buon lavoro
14-03-2023 15:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
... Offline
Senior utente

Messaggi: 2.681
Registrato: Dec 2017 Online
Messaggio: #18
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
Lo switch 0-1-2-Both forse era preesistente ed e' stato riutilizzato.

Nel mio caso, io p.e. l'ho aggiunto perche' tengo due banchi servizi BS1 BS2 separati (che mi servono cosi' e quindi mi ci vuole il "rotary switch" per "decidere" quale banco servizi usare [anche se ho delle fisse tipo il frigo che e' dedicato sul BS2]).
Ho un altro rotary switch dedicato alla BM (on-off) ... (come ha anche @rebzone rotary o chiavetta ... se non ho capito male).

Nel caso di @rebzone ... o cambia le batterie ... o conserva il rotary con i due BS perche' le batterie FIAMM L5100 utilizzate oggi (se ne vede n. 1, seppur magari la seconda e' identica e acquistata assieme) non possono essere messe oggi in parallelo (hanno subito un diverso uso e quindi non piu' parallelizzabili).
Se non serve avere 2 BS separati, sara' una semplificazione giusta et corretta parallelizzare (ed eliminare un po' di cavi, semplificando) per avere un UNICO BS (con un unico cavo negativo unico cavo positivo. Sul negativo ci verra' interposto lo shunt.

Una nota a parte la merita la tipologia delle batterie servizi scelta (le FIAMM) che attualmente, seppur di ottima marca, non e' certo da servizi (io la chiamo roba da supermercato ... ma in questo caso [scusami @rebzone] e' proprio "sbagliata" perche' son batterie da START ... neanche da DOPPIO-USO) e che dovrebbe essere sostituita con roba piu' adatta ai servizi (ma vedrai tu ...) seppur costando sostanzialmente uguale (o poco di piu'. Con abbastanza di piu' [ma non il doppio] ... poi durano almeno il doppio ma anche di piu' quindi : potrebbe essere anche conveniente oltre ad aumentare l'efficienza e la capacita' del banco !!).

A me piace la gestione con 2 banchi servizi BS separati ...
Chiaro che e' una complicazione ... da gestire bene (e io sarei amante delle semplificazioni .. ma questa me la tengo come complicazione [anche perche' uno dei miei due BS ... prima o poi migrera' a LifePO4]).

Sono d'accordo con @giorgio8596 che il negativo della BM di @rebzone e' attaccato nel posto sbagliato ... lo SHUNT deve "separare" (essere intermezzo fra la parte COMMON ed il banco) solo nel NEGATIVO del (o dei ... che adesso son 2) BS ...
La BM deve avere il negativo da un'altra parte (dall'altra parte dello SHUNT dove dovrebbe esserci un POLO NEGATIVO PN COMMON o anche una barra dei negativi [ne parlammo con @jacques-2] )
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-03-2023 17:42 da ....)
14-03-2023 17:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gabriele Offline
Amico del forum

Messaggi: 762
Registrato: May 2007 Online
Messaggio: #19
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
Santo subito! Totalmente d'accordo Big GrinBig GrinBig Grin

(14-03-2023 15:46)giorgio8596 Ha scritto:  ....concettualmente sbagliati, e quindi usatissimi da tutti i cantieri.
14-03-2023 19:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rebzone Offline
Amico del forum

Messaggi: 241
Registrato: Dec 2014 Online
Messaggio: #20
RE: Configurazione Victron BMV-172 smart
Mamma mia quante risposte e spunti. Grazie infinite a tutti.

Allora, iniziando dalle cose "semplici" mi basterebbe ricollegare i negativi in questo modo e tutto dovrebbe andare a posto, giusto?

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

(14-03-2023 13:03)Gabriele Ha scritto:  ....intanto hai già detto la prima cosa giusta: il modello deve essere il 712 e non il 172 del titolo Big Grin
Ecco...pensa che me ne accorgo solo ora e ormai sono entrato a leggere le risposte almeno 100 volte Smiley36

(14-03-2023 15:46)giorgio8596 Ha scritto:  Non capisco perche' ti abbiano montato un commutatore I-0-II-Both tra le due batterie servizi, che invece dovrebbero lavorare assieme in parallelo.
Guarda, non ne ho la minima idea...forse in origine c'era una sola batteria servizi e quindi questo permetteva di commutare con quella motore, ma non saprei proprio.
Fra l'altro mi era venuto il dubbio che 1 fosse per entrambe le batterie servizi e 2 per quella motore, ma ho un apposito staccabatterie per creare il parallelo tra i due banchi in caso di emergenza, quindi non avrebbe alcun senso.

(14-03-2023 17:06)... Ha scritto:  Nel caso di @rebzone ... o cambia le batterie ... o conserva il rotary con i due BS perche' le batterie FIAMM L5100 utilizzate oggi (se ne vede n. 1, seppur magari la seconda e' identica e acquistata assieme) non possono essere messe oggi in parallelo (hanno subito un diverso uso e quindi non piu' parallelizzabili).

Ecco, questo non mi è molto chiaro: ma quando io utilizzo il selettore su BOTH, non le metto di fatto in parallelo? E se sì, perchè non potrei farlo in maniera definitifa tramite variazione del cablaggio? (comunque sì, le 2 BS sono identiche).

(14-03-2023 17:06)... Ha scritto:  Una nota a parte la merita la tipologia delle batterie servizi scelta (le FIAMM) che attualmente, seppur di ottima marca, non e' certo da servizi (io la chiamo roba da supermercato ... ma in questo caso [scusami @rebzone] e' proprio "sbagliata" perche' son batterie da START ... neanche da DOPPIO-USO) e che dovrebbe essere sostituita con roba piu' adatta ai servizi (ma vedrai tu ...) seppur costando sostanzialmente uguale (o poco di piu'. Con abbastanza di piu' [ma non il doppio] ... poi durano almeno il doppio ma anche di piu' quindi : potrebbe essere anche conveniente oltre ad aumentare l'efficienza e la capacita' del banco !!).
Eh, quelle le ho trovate a bordo quando ho acquistato la barca...non so quanti anni abbiano, ma per il momento tengono abbastanza la carica...certo quando sarà ora di sostituirle, vedrò di utilizzare le batterie più idonee e, certamente, mi libererò del 1-2-both.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-03-2023 13:05 da rebzone.)
15-03-2023 12:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Reg solare Victron Smart Solar: schermata cronologia. kavokcinque 2 222 10-07-2023 08:39
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Batterie Victron (piombo) innovative ... 16 759 14-05-2023 19:22
Ultimo messaggio: xlion
  separatore di carica Victron con diodo CUCUDRIL 1 272 14-04-2023 21:46
Ultimo messaggio: Aquila
  Soglia attivazione reg solare Victron Smart Solar mppt 75 10 kavokcinque 10 414 19-02-2023 21:02
Ultimo messaggio: Hubris
  Victron Blue Smart modalita` alimentatore Antaniiii 3 442 18-08-2022 18:40
Ultimo messaggio: singleton
  regolatore mptt victron giosur 19 3.432 29-06-2022 11:08
Ultimo messaggio: giorgio8596
Heart Victron Easysolar opinioni vai0l0 1 871 03-05-2022 18:30
Ultimo messaggio: vai0l0
  Smart controller Raymarine colibrìbis 0 507 31-05-2021 12:16
Ultimo messaggio: colibrìbis
  DST800 smart SoulSurfer 10 1.029 22-05-2021 12:03
Ultimo messaggio: SoulSurfer
  [Disc. divisa] Ipotesi problemi con Victron Phoenix ip43 jacksea 2 823 05-05-2021 19:33
Ultimo messaggio: jacksea

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)