Rispondi 
Carlini Giles all'asta 3 Novembre
Autore Messaggio
RobyMI Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #1
Carlini Giles all'asta 3 Novembre
... ci ho pensato e ripensato più volte ... ma alla fine ho detto no ... non è la barca per un neofita del mare come. L'oggetto di cotanta 'riflessione' è un Carlini Giles - Donella Class del tutto analogo a quello di qui tanto è stato scritto in questo forum. Va all'asta da qui a brevissimo ... il prossimo 3 Novembre ... con un'offerta di base pari a 22.000 EUR. Per chiunque di voi fosse interessato, questi sono i dettagli:

Avviso: http://www.astegiudiziarie.it/CA/browsef...12122&s=AV

Perizia: http://www.astegiudiziarie.it/CA/browsef....3121&s=PE

Album fotografico: http://img576.imageshack.us/g/88447728.jpg/

Dal mio punto di vista ho rinunciato a fronte del timore (fondato si ... fondato no) riguardante i costi di ristrutturazione ed il tempo necessario ad una adeguata manutenzione di una così affascinante vecchia signora del mare.

Un saluto

Roberto
29-10-2010 19:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.335
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #2
Carlini Giles all'asta 3 Novembre
Citazione:Messaggio di RobyMI
... ci ho pensato e ripensato più volte ... ma alla fine ho detto no ... non è la barca per un neofita del mare come. L'oggetto di cotanta 'riflessione' è un Carlini Giles - Donella Class del tutto analogo a quello di qui tanto è stato scritto in questo forum. Va all'asta da qui a brevissimo ... il prossimo 3 Novembre ... con un'offerta di base pari a 22.000 EUR. Per chiunque di voi fosse interessato, questi sono i dettagli:

Avviso: http://www.astegiudiziarie.it/CA/browsef...12122&s=AV

Perizia: http://www.astegiudiziarie.it/CA/browsef....3121&s=PE

Album fotografico: http://img576.imageshack.us/g/88447728.jpg/

Dal mio punto di vista ho rinunciato a fronte del timore (fondato si ... fondato no) riguardante i costi di ristrutturazione ed il tempo necessario ad una adeguata manutenzione di una così affascinante vecchia signora del mare.

Un saluto

Roberto

E hai fatto bene, ho visto e fotografato Mariclaus a Trieste due anni e mezzo fa ed era già in visibile mancanza di manutenzione. Vedrai che l'asta andrà deserta.
Giusto per informazione la gemella di Roma è stata venduta per un prezzo di sicuro non superiore a 50000 euro. Dopo vari anni di vani tentativi di vendita il facoltoso proprietario l'aveva data in permuta alla Mediaship acquistando, credo, un Comet 52.
Su quella barca erano stati spesi negli anni quasi 100000 Euro in una revisione totale ed era in condizioni molto buone e comunque c'erano ancora delle cose da fare, oltre ai costi della normale manutenzione.
Quella tipologia di barca, motorsailer pozzetto centrale, non ha mercato come barca d'epoca, la costruzione di Carlini non è quella sofisticata che adotto dopo l'incontro con S&S, ma quella precedente solida, ma un pò grezza mutuata dalle barche da lavoro.
Comunque una barca con un suo fascino della quale ho parlato a lungo su ADV.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-10-2010 12:53 da pegaso.)
30-10-2010 12:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rurik Offline
Senior utente

Messaggi: 1.587
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #3
Carlini Giles all'asta 3 Novembre
Paolo, devi leggere gli atti: qualcuno ha fatto un offerta al curatore e lui deve indire l'asta per assegnarla. Concordo con te che sia veramente in pessime condizioni. Altro che 50.000 €, come ha scritto il Perito, per rimetterla in pista visto che inoltre non e stata alata. Non ci si rende conto come il tempo per un legno sia nemico se non se ne ha cura. Ci dovrebbero essere delle squadre di volontari nei porticcioli addette ad asciugare le sentina delle barche in legno e sconti per le coperture parasole. Dove c'è un istituto Nautico, come a Trieste, si dovrebbe poter incaricare della manutenzione gli allievi.
PS si sogno il mondo di utopia. CoolBig GrinSmile

Ciao,
Riccardo
http://www.barchedepocaeclassiche.it/rurik.html
www.rurik.it/La_Verità_la_sa_il_Mastro_d'Ascia.pdf
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 31-10-2010 01:36 da Rurik.)
31-10-2010 01:34
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.335
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #4
Carlini Giles all'asta 3 Novembre
Citazione:Rurik ha scritto:
Paolo, devi leggere gli atti: qualcuno ha fatto un offerta al curatore e lui deve indire l'asta per assegnarla. Concordo con te che sia veramente in pessime condizioni. Altro che 50.000 €, come ha scritto il Perito, per rimetterla in pista visto che inoltre non e stata alata. Non ci si rende conto come il tempo per un legno sia nemico se non se ne ha cura. Ci dovrebbero essere delle squadre di volontari nei porticcioli addette ad asciugare le sentina delle barche in legno e sconti per le coperture parasole. Dove c'è un istituto Nautico, come a Trieste, si dovrebbe poter incaricare della manutenzione gli allievi.
PS si sogno il mondo di utopia. CoolBig GrinSmile

Hai ragione ho scorso in fretta e non mi ero accorto che il prezzo era stato fatto su una proposta ricevuta di 22000 Euro, per quanto riguarda la 'perizia', che invece ho letto con più attenzione, lasciamo perdere....
31-10-2010 22:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rurik Offline
Senior utente

Messaggi: 1.587
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #5
Carlini Giles all'asta 3 Novembre
Be adesso non diamo addosso ai periti: dipende quanto lo ha pagato il curatore che notoriamente tende a tenere tutti i soldi per se. A mio parere il curatore in un fallimento è quello che guadagna di più e con massime garanzie.

Ciao,
Riccardo
http://www.barchedepocaeclassiche.it/rurik.html
www.rurik.it/La_Verità_la_sa_il_Mastro_d'Ascia.pdf
31-10-2010 23:24
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.335
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #6
Carlini Giles all'asta 3 Novembre
Citazione:Rurik ha scritto:
Be adesso non diamo addosso ai periti: dipende quanto lo ha pagato il curatore che notoriamente tende a tenere tutti i soldi per se. A mio parere il curatore in un fallimento è quello che guadagna di più e con massime garanzie.

No, qui non sono d'accordo, non si può chiamare 'perizia' un elenco di dotazioni e la descrizione della barca e dire che non si è ispezionato l'opera viva perchè la barca non è stata tirata sù, nè gli impianti e il motore, non c'è stata prova in mare, non è evidenziato un solo punto potenzialmente debole, al di là di una generale mancanza di manutenzione...vorrei vedere dopo tre anni di abbandono ci voleva un perito per capirlo.
Cosa cavolo ha periziato, non prendiamoci in giro.
Un perito se è serio non fa una perizia più o meno ben fatta a secondo di quello che lo pagano. O la fà bene o declina.
01-11-2010 04:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mantonel Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.814
Registrato: Jun 2005 Online
Messaggio: #7
Carlini Giles all'asta 3 Novembre
Una imbarcazione del genere richiede interventi per almeno 100.000 Euro. Inutile dire che la valutazione del perito non tiene conto del costo di restauro. Solo per l'ormeggio ne costera'6000 Eu/anno. Veramente mal ridotta, l'unica sarebbe regalarla ad un istituto nautico per formare gli allievi al restauro. Scendere da 25.000 a 20.000 perche'il motore e'piantato, la dice tutta sulla qualita'della perizia.
01-11-2010 15:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
beppe_rm Offline
Senior utente

Messaggi: 1.300
Registrato: Nov 2004 Online
Messaggio: #8
Carlini Giles all'asta 3 Novembre
è poi passata di mano?
22-11-2010 16:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lacamomilla Offline
Senior utente

Messaggi: 1.520
Registrato: Jul 2008 Online
Messaggio: #9
Carlini Giles all'asta 3 Novembre
le aste giudiziarie si portano dietro i guai delle persone che ci sono finite in bocca al lupo a colui che è stato pignorato
22-11-2010 16:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
elettrico Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 8
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #10
Carlini Giles all'asta 3 Novembre
MARICLAUS è stata acquistata da un amico mio, un gentleman bresciano.
Con l'ausilio di CARLINI e dello studio GILES è stato individuato il numero di costruzione che corriponde al 355A del 1960: l'armatore intende riutilizzare il nome originario di costruzione 'CRISSA'.
Lo scafo è in ottime condizioni, la barca entrerà in un cantiere specializzato del Nord Adriatico quanto prima.

Abbiamo recuperato 30 disegni relativi al progetto originale di GILES presso un'archivio neozelandese.
Chiedo cortesemente chiunque abbia materiale (disegni, foto,...) relativi alle classe DONELLA di mettersi cortesemente in contatto con me (stefano@malagodi.org).
Stefano
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-01-2011 04:27 da elettrico.)
08-01-2011 04:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.335
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #11
Carlini Giles all'asta 3 Novembre
Citazione:elettrico ha scritto:
MARICLAUS è stata acquistata da un amico mio, un gentleman bresciano.
Con l'ausilio di CARLINI e dello studio GILES è stato individuato il numero di costruzione che corriponde al 355A del 1960: l'armatore intende riutilizzare il nome originario di costruzione 'CRISSA'.
Lo scafo è in ottime condizioni, la barca entrerà in un cantiere specializzato del Nord Adriatico quanto prima.

Abbiamo recuperato 30 disegni relativi al progetto originale di GILES presso un'archivio neozelandese.
Chiedo cortesemente chiunque abbia materiale (disegni, foto,...) relativi alle classe DONELLA di mettersi cortesemente in contatto con me (stefano@malagodi.org).
Stefano

Salve a tutti sono rientrato dalle vacanze proprio oggi, auguri di buon anno, un pò in ritardo.
Se vai alla pagina 2 di questa sezione puoi trovare una discussione relativa a 'Giles Carlini Donella Class' e in un altra discussione intitolata: 'per voi amanti del classico' puoi trovare alcune foto scattate in cantiere durante alcuni lavori di manutenzione.
E' una barca che conosco piuttosto bene, sono stato ad un passo da comprarne una due volte, due esemplari diversi in tempi diversi.
Non ho documentazione eccetto 2 paginette, ma come avete visto lo studio Giles, da me contattato a suo tempo, ha tutto il materiale relativo, basta pagare...
Poche informazioni da Carlini, allora, siamo nel periodo pre-collaborazione con S&S, non tenevano molta documentazione delle barche costruite.
Se avete bisogno di qualche informazione contattatemi pure.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-01-2011 00:07 da pegaso.)
09-01-2011 23:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Swala-Sangermani/Giles vincitore di tante regate pegaso 49 20.006 28-04-2021 19:36
Ultimo messaggio: percheno
  Melisenda Carlini S&S 42 pegaso 25 7.560 13-05-2020 19:07
Ultimo messaggio: teo4x4
  Cantiere Carlini + C. & N. N/A. 9 3.117 01-10-2016 12:22
Ultimo messaggio: rioda
  progetto laurent giles alessandro alberto 1 1.608 18-01-2016 19:47
Ultimo messaggio: pegaso
  serida - sciarrelli - carlini marco.figliolia 1 2.919 14-09-2015 15:37
Ultimo messaggio: marco.figliolia
  Airone S & S carlini marino 9 2.779 27-08-2010 16:49
Ultimo messaggio: marino
  Regata barche classiche, Vertue, Giles e altro Il Pastore 35 8.437 06-03-2010 16:54
Ultimo messaggio: starghost
  Trasferimento del Giles/Carlini 45 stefanofinn 18 3.444 25-06-2008 21:23
Ultimo messaggio: bozzello
  Cantiere Carlini, Clan III Moleskine 38 5.869 19-05-2008 16:34
Ultimo messaggio: Moleskine

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)