Rispondi 
Problema strumenti Autohelm ST30
Autore Messaggio
Franzi Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 77
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #1
Problema strumenti Autohelm ST30
Vediamo se sono fortunato ad aver un dritta anch'io (Iansolo?)
Strumentazione ST30: depth, log e wind.
Il profondimetro segna 0.0 mt e l'indicatore meters lampeggia sempre, come se non agganciasse il fondo. La faccia del trasduttore, pur non presentando incrostazioni o vegetazione o pitture, è stata comunque ben pulita.. Talvolta, muovendo i contatti sul retro, comincia a dare letteralmente i numeri. Dà profondità continuamente diverse. La parte della calibrazione funziona perfettamente ed anche gli allarmi.
Il solcometro a volte non segna, neanche roteando a mano l'elichetta, ma qui credo che sia un problema di ossidazione dei contati se non dei cavi, dato che innaffiando generosamente di crc fa il suo lavoro.
L'anemometro necessita solamente di sostituzione coppette, dal momento che delle tre ne è rimasa una. Il ricambio viene venduto completo di supporto e cablaggio per circa 200 e fischia euro. Neanche a parlarne. E oltretutto resta l'incognita del corretto funzionamento dell'intero apparato trasdutt+display, sebbene quest'ultimo pare funzionante.
Avanti coi sugerimenti, forza, vediamo se riusciamo a cavarne ragno dal buco.
23-02-2012 02:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franzi Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 77
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #2
Problema strumenti Autohelm ST30
Mmmm.... qui i tecnicismi latitano. Possibile che non ci siano idee? Iansolo, che fai, non mi leggiiiii?
24-02-2012 07:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #3
Problema strumenti Autohelm ST30
Franzi, ho i miei impegni e, talora, non posso collegarmi ad Internet nemmeno volendo!!

Dalla descrizione immagino un sistema abbastanza in cattive condizioni dimostrato dal fatto che muovendo i contatti succede qualcosa ('dare i numeri' e' l'equivalente di dire che i contatti non sono buoni o ossidati o che il cavo ha perdite o interruzioni).
La cura dovrebbe partire dal ripulire tutti i contatti (se accessibili va bene una gomma da penna, se piu' difficili da raggiungere una carta vetrata molto molto sottile usata con delicatezza) seguita da una bella verifica della continuita' dei cavi, di piu' e' difficile dire salvo che i cavi utilizzati sono di tipo molto comune per le realizzazioni elettroniche e si trovano facilmente in commercio a poco prezzo (non cosi' i connettori che vanno salvati).
01-03-2012 01:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franzi Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 77
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #4
Problema strumenti Autohelm ST30
Ti ringrazio per la risposta Inasolo. Comunque i contatti li avevo già rifatti ma la continuità non la posso verificare perchè dovrei tranciare il cavo all'altezza dei trasduttori. E non mi sembra una buona idea. I connettori sugli strumenti non sono nulla di che: semplici mini fastom. Sui trasduttori invece i contatti sono un corpo unico e non sono verificabili, come già detto. Ulteriori idee?
04-03-2012 07:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #5
Problema strumenti Autohelm ST30
Raccontata cosi' non c'e' soluzione : e' impossibile anche per un buon tecnico senza strumentazione adeguata fare misure di valutazione su trasduttori con cablaggi in probabili cattive condizioni senza interromperli, per un non tecnico lo e' ancora di piu'.
L'unica possibilita' (con qualche dubbio) sarebbe quella di avere degli altri trasduttori (in prestito) da collegare temporaneamente agli strumenti e vedere se funzionano o, viceversa, avere altri strumenti da collegare ai trasduttori e vedere se si ripresenta il problema. In questo caso posso solo ricordare che il trasduttore dell'ecoscandaglio e' lo stesso (caratteristiche elettriche intendo dire) dei piu' recenti ST50 e ST60, il trasduttore del vento e' un normale 'Rotavecta' a sua volta compatibile con l'ingresso 'Rotavecta' degli attuali ST60, il trasduttore log e' compatibile a sua volta con un po' di 'scambio di colori' :
https://raymarine.custhelp.com/app/answe...T30%20ST40
https://raymarine.custhelp.com/app/answe...patibility
06-03-2012 02:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franzi Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 77
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #6
Problema strumenti Autohelm ST30
L'idea della prova con strumenti o trasduttori in prestito non è male. Se trovassi la 'materia prima' procederei subito. Nel frattempo ho deciso di interrompere il cavo e procedere alle misurazioni col multimetro in ohm. Poi, se il cavo presenta la sua continuità, pensavo di darci un punto di stagno e guaina termorestringente. Terminato ciò -senza esito positivo- procederei con un'altra idea: e se smontassi completamente il trasduttore dell'eco? intendo aprirlo fisicamente per vedere cosa c'è dentro. Tanto a questo punto, inefficiente ed inutilizzabile....
Cosa ne pensi?
07-03-2012 07:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #7
Problema strumenti Autohelm ST30
Il cavo dell'ecoscandaglio e' normalmente un cavo coassiale, viste le frequenze in gioco puo' essere interrotto e risaldato senza problemi, basta avere cura di fare una buona saldatura (solida e 'pulita' intendo) e proteggere, come dici, con guaina termorestringente, non e' importante se in quel punto la calza non dovesse piu' avvolgere bene il conduttore interno. E' anche possibile rigiuntare il cavo con semplici morsetti a vite (mammuth) racchiusi in una scatoletta stagna : sulla mia barca i trasduttori sono tutti cosi' collegati per facilitarne la pulizia dopo l'estrazione (col cavo attaccato non si va lontano).
Lo smontaggio del trasduttore dell'ecoscandaglio non credo dia altro risultato che l'apprendimento su come e' realizzato : praticamente e' un tubo in testa al quale e' incollata una piastrina di materiale piezoelettrico (una lamina tonda metallizzata sulle due facce) cui arriva direttamente il cavo (tuttalpiu' tramite un filtrino antidisturbo), ripristinare i collegamenti sulla lamina richiede di pulirla perfettamente dalla resina ed eseguire saldature con materiali e tecnica piuttosto particolari normalmente non disponibili (sono richieste leghe molto bassofondenti e ricche dello stesso metallo degli elettrodi in modo da non asportarli essendo molto sottili oltre all'uso di saldatore ad aria calda), si tratta poi di reincapsulare con materiali adatti ad una lunga permanenza in acqua, lo vedo solo come un esperimento didattico.
Un trasduttore equivalente (da provare volante anche semplicemente tenuto a pelo d'acqua con le mani) e' facile da trovare, si tratta di un qualunque trasduttore a 200KHz, la marca, la forma e la potenza non sono importanti (ST30 non opera a potenze alte).
07-03-2012 15:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franzi Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 77
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #8
Problema strumenti Autohelm ST30
Leggo solo ora la risposta. Ora procedo poi relazionerò i risultati. Ancora grazie per le spiegazioni, incredibilmente tecniche ed estremamente chiare e semplici allo stesso tempo. Ho letto anche le altre risposte, relativamente gli apparati elettrici/elettronici su altre discussioni, e le ho copiate e raccolte, dal momento che possono sempre tornare utili. Davvero i miei complimenti!
16-03-2012 18:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
divelaguna Offline
Amico del Forum

Messaggi: 348
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #9
Problema strumenti Autohelm ST30
Ciao se dopo tutte le prove intendi cambiarlo a mè servirevebbe il trasduttore a elichetta ecoscandaglio perche si è rotta l'elichetta.
27-03-2012 19:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
FALCON Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1
Registrato: Apr 2012 Online
Messaggio: #10
Problema strumenti Autohelm ST30
Franzi ho visto le molte e pertinenti raccomandazioni per risolvere i problemi con gli strumenti ST30, ma mi è sfuggito il suggerimento per risolvere il problema relativo al trasduttore vento ovvero alle 'cup vanes' del Rotavecta.

Anche io ho lo stesso problema e dopo diverse indagini ho trovato il pezzo da sostituire 'Raymarine D240 ROTAVECTA TRANSDUCER SERVICE KIT' dapprima su siti US, ma ovviamente i costi di spedizione erano improponibili e poi anche aspetti doganali da risolvere.

Poi ho trovato un sito inglese dove mi è stato possibile comprarlo e insieme alle spese di spedizione non dovrei superare i 43€ tasse incluse. Il costo della spedizione è il doppio del costo del pezzo di ricambio. Di seguito di riporto il link del sito inglese e i dati del mio ordine:

http://www.cactusnav.com

Items Ordered

1 x Raymarine Rotavecta Transducer Service Kit (ZRAYD240) = £10.83
(£13.00 Inc VAT)

Sub-Total: £10.83
Cactus Standard (Shipping to Italy: 0.55 Kg(s)): £18.96
VAT @ 20%: £5.96
Total: £35.75

Mi sembra molto meno dei 200€ necessari per comprare il trasdutoore completo Z195 ROTAVECTA.
Non l'ho ancora montato ovviamente, ma credo che non dovrebbe essere estremamente complicato. Spero di esserti stato utile.
07-04-2012 21:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Maxbellons Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1
Registrato: Dec 2019 Online
Messaggio: #11
RE: Problema strumenti Autohelm ST30
Ciao a tutti, i miei display invece non si leggono, cosa posst fare? Ovviamente st-30
Grazie per chi mi aiuterà
23-03-2020 10:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  B&G Strumenti vento wireless o no ^ dirk_modica 6 80 oggi 17:36
Ultimo messaggio: dirk_modica
  Chiedo consiglio problemi autopilota Autohelm Sikander 13 342 25-10-2020 20:12
Ultimo messaggio: AndreaB72
  Autohelm type 100 problema alimentazione max642002 8 329 19-10-2020 14:47
Ultimo messaggio: max642002
  Aiuto x Rete Autohelm ST asimov 5 232 18-10-2020 23:59
Ultimo messaggio: asimov
  Problema autopilota autohelm st3000 stesso76 14 2.323 15-10-2020 17:56
Ultimo messaggio: Giuly
  Strumenti navman non segnano nulla Adrianomol 2 119 15-10-2020 08:06
Ultimo messaggio: Adrianomol
  Raymarine ST60 problema visualizzazione dati BigLuc 34 6.561 11-10-2020 18:47
Ultimo messaggio: Gabriele53
  Problema pilota raymarine dionysos 3 261 02-09-2020 14:10
Ultimo messaggio: dionysos
  problema anemometro sebastiano baschieri 274 109.219 28-08-2020 22:15
Ultimo messaggio: vittorio
  Problema elettrico Volvo MD 2040 D C@ndida 20 2.290 19-08-2020 11:23
Ultimo messaggio: DaaG

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)