Rispondi 
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Autore Messaggio
francesco72 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 817
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #1
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Mi sono letto tutti i post sull'argomenti scritti su questo forum. Un paio di settimane fa ho rivolto al perito che aveva visto la barca in occasione, appunto, di una sorta di perizia con la barca in secca. Mi ha rassicurato sui prigionieri, quindi me la prendo con la dovuta calma, ma riporto anche a voi perchè si sono aggiunti altri elementi nella mia indagine (chissà che un domani non possa servire a qualcuno nel caso si concludesse positivamente).

Cosi scrivevo a Zerbinati:

La prima volta che sono salito su questa barca, a Settembre, dopo il trasferimento che fece da Roma, ho trovato la sentina con un bel po' di acqua salata. Due dita nella zona più bassa:

[Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .[/hide]

Questa foto ritrae la zona di sentina dove per prima arriva l'acqua salata. Vedi gli ultimi tre prigionieri (il più piccolo è l'ultimo a poppa) e la macchina fotografica è appoggiata sul madiere sotto al tavolo da carteggio. Mentre l'acqua inizia ad uscire in navigazione, sia la zona più a prua che quella più a poppa sono asciutte, poi, probabilmente quando si riempie questa zona centrale, l'acqua finisce anche negli altri due compartimenti. Se noti, tra i prigionieri c'è una zona in cui ristagna l'acqua in cui il gelcoat è crepato.

L'ho asciugata, poi per tutto l'inverno l'abbiamo usata quasi niente perchè tra le vele, l'impianto elettrico, quello idraulico e il motore ci sono state davvero poche occasioni di uscire. Non ricordo di aver mai trovato la sentina bagnata. Dopo una prima uscita, a Febbraio/Marzo, dopo averla rimessa in acqua, ritrovo acqua salata in sentina. Asciugo, e la volta successiva trovo asciutto prima di uscire, e poi, di nuovo, bagnato al rientro in porto. La storia è sempre così: arrivo dopo qualche settimana di sosta in porto e la sentina è asciutta. Dopo la navigazione, al rientro in porto, trovo acqua in sentina.

Ieri, in navigazione, a vela, ho tolto il pagliolato. I prigionieri, le prese a mare, il sensore del log e il sensore dell'ecoscandaglio erano tutti asciutti, non perdevano una goccia.

Sotto la doccia, nel bagno, ho trovato un po' di acqua. Non ho avuto il coraggio di assaggiarla. Ho messo il cellulare dentro al vano sotto al lavello del bagno e, dirigendo l'obbiettivo verso la chiglia ho fatto questa foto:

[Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .[/hide]

Tornando alla zona di sentina tra il madiere sotto al tavolo da carteggio e quello più a prua, l'acqua, in navigazione, la si vede uscire dai due fori sul lato sinistro. Nella foto qui sopra vedi quello più a prua. L'altro è il suo corrispondente verso poppa. Ho fatto un filmato dove si vede l'acqua uscire da quello di poppa:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

La qualità non è eccelsa perchè fatto con il telefonino ... comunque si capisce l'entità del fenomeno. L'acqua che esce sembra giallognola, e, d'istinto ti direi che sembra sia acqua stagnante e non 'fresca', appena entrata nello scafo, perchè mi da l'impressione di essere più gialla, ma non prendere questa mia sensazione come oro colato: è solo una sensazione.

Potrebbe essere acqua che entra durante la sosta e che poi, in navigazione, grazie al rollio e al beccheggio, trova la sua via tra il controstampo e il fasciame, oppure acqua che entra in navigazione.

[...]

Tra le altre cose da controllare:

Scarico acqua/gas motore (dallo scambiatore in poi, compreso il silenziatore e il passascafo alla fine)
Prese a mare e tubazioni pompe di sentina
Gavone dell'ancora
Losca del timone (? penso che tu l'abbia controllata durante la perizia)

Escluderei (perchè sicuramente già controllati da me o da te):

Cuffia SailDrive (però trovererei acqua salata sotto al motore prima che in sentina)
Circuito Acqua salata di raffreddamento fino allo scambiatore
Danni al fasciame

[Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .[/hide]

Guardando questa foto del vano destro a poppa mi viene in mente anche quell'ombrinale per lo scarico dell'acqua del pozzetto (nella foto appena sopra il tubo blu e sotto a quello della pompa di sentina manuale). In questo vano ci sono anche i passascafo per lo scarico motore e pompe di sentina. La domanda è se da li, una eventuale infiltrazione, riuscirebbe ad arrivare a centro barca o si fermerebbe prima in qualche altra zona di 'raccolta'.

Questa foto invece è stata fatta nel vano di poppa di sinistra. Noto adesso che è molto più sporca e ci sono tracce evidenti di acqua che mi avevi fatto notare durante la perizia:

[Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .[/hide]

Le zone di sentina a prua sono asciutte quindi non so come, dal gavone dell'ancora, possa arrivare acqua.
Sicuramente, la prossima volta mi infilerò nel gavone di poppa per vedere cosa succede in navigazione.


Ieri, in occasione dei lavori per l'installazione del riscaldamento ho fatto questa foto:

[Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

E' la zona sotto al piano del bagno, dove si mettono i piedi per intenderci. Si vede chiaramente una zona da dove è passata acqua. Da quel vano l'acqua arriva sicuramente ai madieri del filmato.

Come arriva li? Ho aperto il vano motore ed ho trovato acqua, sempre salata, nella zona dove c'è la pompa acqua di mare. Io controllai insieme al meccanico la tenuta, ma poi cambiai i tubi e ricontrollai, forse più superficialmente ... mah, mumble mumble ... il mistero si infittisce, ma non mi resta che navigare un po' con il vano motore aperto e vedere che succede.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-05-2013 06:00 da francesco72.)
27-05-2013 05:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.225
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #2
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
E' un classico! C'è una modesta entrata d'acqua che si accumula da qualche parte nei meandri del controstampo e poi, in navigazione a vela, con la variazione dell'inclinazione della barca esce allo scoperto.

E' sospetta la foto di poppa dove non si vede acqua ma evidenti tracce del suo passaggio, non sarà qualcosa di simile a quanto capitato appena acquistata la mia barca:

Anche io trovavo consistenti quantità di acqua salata che mi facevano temere il peggio, in sosta o navigazione a motore niente acqua, a vela subito consistenti quantità di acqua (secchiate) in sentina.

Per farla breve, solo dopo essere impazzito ho scoperto che era crepato il tubo di scarico fumi all'attacco del passascafo di scarico, bel in alto rispetto al livello mare, nel gavone di poppa, andando a motore usciva un po' dell'acqua di scarico di continuo, passava nel vano marmitta sotto le cuccette di poppa e si fermava sulla soglia della paratia che regge il cavalletto dell'elica, qui si potevano raccogliere almeno una cinquantina di litri che solo inclinando la barca (a vela di bolina) uscivano di botto verso la sentina centrale facendo sembrare un ingresso dai bulloni di chiglia.

Solo dopo una ventina di anni, trovati e sistemati tutte le piccole entrate d'acqua, essenzialmente di acqua dolce, la sentina era asciutta, dico 'era' perchè pochi gioni fà ho trovato la sorgente dell'ennesima perdita che da un mese mi martoriava: era una crepa sul manicotto di gomma stampata sulla mandata della pompa a pedale del bagno.

Se in sosta prolungata non noti acqua non preoccuparti, armati di sana pazienza come un moderno rabdomante per individuare la molesta sorgente!

Big GrinBig GrinBig Grin
27-05-2013 12:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
matteo Offline
Senior utente

Messaggi: 3.462
Registrato: Nov 2005 Online
Messaggio: #3
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Il tubo di scarico è un classico responsabile per l'acqua di mare in barca. Controlla anche, se presente, il serbatoio delle acque nere (visto che trovi acqua salata ma giallognola).
Ciao
matteo
27-05-2013 16:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
etabeta 1° Online
Amico del Forum

Messaggi: 685
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #4
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
scusa Francesco...se mi permetto...
ma quell'ombrinale di scarico del pozzetto...finisce in carena? e mi sbaglio o manca una saracinesca?
27-05-2013 16:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
carlo traballi Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 63
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #5
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Anch'io ho rischiato il neuro per l'acqua in sentina correlata al motore acceso , era lo sfiato dell'air lock del circuito di raffreddamento del motore . La vavola di non ritorno , montata sul circuito , si era bloccata e dal tubicino di sfiato , posizionato sul gavone , defluivano piccole quantità di acqua salata . Ho convogliato il tubicino in una bottiglia di plastica che controllo a vista e ogni tanto svuoto .
27-05-2013 18:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.638
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #6
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Citazione:carlo traballi ha scritto:
Anch'io ho rischiato il neuro per l'acqua in sentina correlata al motore acceso , era lo sfiato dell'air lock del circuito di raffreddamento del motore . La vavola di non ritorno , montata sul circuito , si era bloccata e dal tubicino di sfiato , posizionato sul gavone , defluivano piccole quantità di acqua salata . Ho convogliato il tubicino in una bottiglia di plastica che controllo a vista e ogni tanto svuoto .
Yesss, l'antisifone fa di questi scherzi. su
un X 402 di un amico c'era sempre un po' di acquetta
malefica che ruzzicava in sentina, e ci stavamo rovinando
le vacanze greche. Siccome sono testardo, a forza di ficcare
il naso dovunque, poi le mani dove quello non poteva arrivare
scoprii l'oggetto infido palesemente umido. Era nascosto dietro
il lavandino della cucina.Tutto colpa di un gommino da 3 mm.che ne
rappresentava la valvola di sfiato.
Aneddoti a parte, se l'acqua è collegata all'avvio del motore, è intorno a quello che devi cercare.

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
28-05-2013 04:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dino73 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 332
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #7
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
E non il solito para acqua della pompa del motore?

Dino.
28-05-2013 15:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 13.727
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #8
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Citazione:oudeis ha scritto:
Quoto!
Acqua in sentina, nelle mie esperienze:
A) insufficiente serraggio del passascafo del log da me installato (Comet 303 1989, poi lo ho re-installato a modino, prima di vendere la barca....)
B) siphon - break del circuito di raffreddamento del motore, montato senza tubetto di scarico: messo un metro di tubetto portato in una bottiglia di plastica da mezzo litro a fianco del filtro olio, cos' lo controllo ogni volta che verifico il livello
C) sfiato del boiler: se scalda troppo sfiata acqua calda (dolce) che magari si mischia con A e/o B e quindi non capisci da dove arriva; stessa soluzione di B.

' Gli utenti della nautica sono portati ad immaginare cause più complesse di quanto sia ai fenomeni che osservano' (Ing. Umeghu, tecnico navale del XIV secolo)
29-05-2013 20:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
francesco72 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 817
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #9
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Sono demoralizzato: uscitina di ieri e di nuovo acqua in sentina. Seguendo i consigli di Umegu ho pure messo due bottigliette rispettivamente al siphon break e allo sfiato dell'acqua di raffreddamento del motore. In navigazione, la volta scorsa, mi sono messo con la testa dentro al gavone di poppa, ma non sono riuscito ad apprezzare nulla.

La cosa 'peggiore' è che adesso, quando vado con la famiglia, ho voglia di usarla, di far fare il bagnetto ai figli e di rilassarmi un po' con la moglie.

Una cosa è certa: arriva acqua salata che passa da sotto il piano della doccia, si vede dalle tracce che lascia:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Avrei bisogno di togliere tutte le appendici smontabili che nascondono il motore, tutti i paglioli e mettermi in navigazione di bolina dotato di una telecamerina endoscopica ... ma adesso mi girano solo le scatole ...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-06-2013 00:27 da francesco72.)
24-06-2013 00:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rolli Offline
Amico del Forum

Messaggi: 527
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #10
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
come ti capisco! ma credimi è la poppa!
24-06-2013 05:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gino P Online
Amico del Forum

Messaggi: 161
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #11
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
[quote]francesco72 ha scritto:
Sono demoralizzato: uscitina di ieri e di nuovo acqua in sentina. Seguendo i consigli di Umegu ho pure messo due bottigliette rispettivamente al siphon break e allo sfiato dell'acqua di raffreddamento del motore. In navigazione, la volta scorsa, mi sono messo con la testa dentro al gavone di poppa, ma non sono riuscito ad apprezzare nulla.

Io ho un Dufour 34 che ha la poppa simile al 40. Appena acquistato, avevo scoperto una infiltrazione d'acqua che si verificava solo durante la navigazione a motore.
Sono diventato matto per cercare di scoprire la causa, ma alla fine sono riuscito.
Una carenza di sigillante su una delle viti passanti che tengono ferma la scaletta di poppa. Durante la navigazione a motore la barca si appoppa e la vite finisce sott'acqua.

Verifica questa cosa, magari è la stessa anche per te.

Ciao

Gino
24-06-2013 14:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mikey Offline
Senior utente

Messaggi: 2.711
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #12
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Anche io trovavo acqua in sentina e la cosa non mi piaceva. La perdita l'ha individuata mia moglie (santa donna) era l'autoclave che gocciava.
24-06-2013 19:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rolli Offline
Amico del Forum

Messaggi: 527
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #13
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Citazione:Gino P ha scritto:
[quote]francesco72 ha scritto:
Sono demoralizzato: uscitina di ieri e di nuovo acqua in sentina. Seguendo i consigli di Umegu ho pure messo due bottigliette rispettivamente al siphon break e allo sfiato dell'acqua di raffreddamento del motore. In navigazione, la volta scorsa, mi sono messo con la testa dentro al gavone di poppa, ma non sono riuscito ad apprezzare nulla.

Io ho un Dufour 34 che ha la poppa simile al 40. Appena acquistato, avevo scoperto una infiltrazione d'acqua che si verificava solo durante la navigazione a motore.
Sono diventato matto per cercare di scoprire la causa, ma alla fine sono riuscito.
Una carenza di sigillante su una delle viti passanti che tengono ferma la scaletta di poppa. Durante la navigazione a motore la barca si appoppa e la vite finisce sott'acqua.

Verifica questa cosa, magari è la stessa anche per te.

Ciao

Gino
l la via da dove entra è la vite della scaletta, ma il problema è che l'acqua si infila tra l'opera viva e lo specchio di poppa, poi esce dal foro della scaletta
24-06-2013 20:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
francesco72 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 817
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #14
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Per tutti: scrivere qui sul forum mi aiuta a riordinare i pensieri, ma, soprattutto, le vostre risposte mi coccolano e mi fanno sentire molto meno solo, anche in questi che, pur non essendo problemi vitali, fanno girare le scatole non poco. Al di la del trovare una soluzione o meno: SIETE FANTASTICI! GRAZIE!

@rolli

Devo ringraziarti pubblicamente
per l'empatia che mi hai dimostrato con le tue telefonate e le tue email piene di suggerimenti e di esperienza. Purtroppo non riesco a capire bene da dove possa entrare l'acqua:

ripeto ciò che ti avevo detto per email pubblicamente, magari che qualcuno riesca a farmi capire meglio.

Quando è venuto il buon Davide Zerbinati, si è concentrato su quei particolari ed ha fatto queste considerazioni nella perizia:

'Specchio di poppa: Buono, riverniciata, una botta recente sulla sinistra in alto.
Versione laminata all’interno. Cordolo di sikaflex danneggiato ed asimmetrico (irrilevante).
Deformazione in zona appoggio scaletta da bagno.'

Questa è la zona della scaletta dall'esterno ...

[Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .[/hide]

... e questa dall'interno:

[Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .[/hide]

Queste le altre zone dove si vede il cordolo di Sikaflex rovinato:

[Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .[/hide]

[Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .[/hide]

Adesso, l'armatore ha fatto rifare il cordolo di Sikaflex che risulta essere perfetto. Non capisco da dove possa entrare l'acqua! Proprio non riesco e mi dispiace perchè sembra che per te sia facile/scontato e io non ci riesco a capire una mazza Blush Oltretutto se guardi le viti interne non ci sono rivoli di muffa.

Sempre Davide Zerbinati ha escluso che potessero essere i prigionieri e/o le valvole delle prese a mare (li ha visti di persona). Poi mi ha suggerito i punti critici sul Dufour:

1. giunzione specchio di poppa
2. timoneria (dall’alto), altrimenti trovi sale
3. perdite impianto idrico e wc
4. Dal motore ci può essere la girante, il tappo del filtro, il siphon break, lo scarico, la marmitta, ma in genere vedi la crosta di sale o lo localizzi meglio.

Quelle in grassetto sono da verificare, le altre le ho controllate.

@Gino P.

Ti devo sempre una bevuta grazie al suggerimento dei tubi di gomma sull'appoggio della scaletta sullo specchio di poppa, ricordi? La prossima volta che vado giù ti avviso!

Una cosa la posso fare: pulire la zona di poppa, internamente: ci sono dei rivoli di muffa ma dovuti ad infiltrazioni di acqua piovana ed altri incerti. Poi cospargere di borotalco o mettere giornali (forse meglio) per vedere che succede.

Intanto rinnovo il mio GRAZIE! Palla 8
25-06-2013 01:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
JARIFE Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.046
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #15
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Attenzione a mettere una bottiglietta per contenere l'acqua che a volte fuoriesce dalla valvola del vuoto(o antisifone),se il livello dell'acqua arrivasse al tubo,questo non potrebbe più aspirare aria dopo lo spegnimento e,se accadesse questo, verrebbe a meno la funzione della valvola stessa!


BV
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 25-06-2013 02:05 da JARIFE.)
25-06-2013 02:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
francesco72 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 817
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #16
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Grazie Jarife, non ci avevo pensato. Comunque adesso è vuoto e c'è molto spazio per eventuale acqua in uscita. Una volta verificato che da li non esce nulla lo toglierò. Grazie.
25-06-2013 03:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
francesco72 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 817
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #17
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Ragazzi, oggi, dopo secchi e secchi di acqua tolta dalla sentina con il sudore della fronte, ho scoperto da dove arriva l'acqua che trovo in sentina!
Ho già telefonato a Davide Zerbinati e all'armatore per condividere con loro la mia felicità.

Ieri eravamo fermi al gavitello per il vento e non sapevo che fare: ho asciugato tutto molto bene e acceso il motore per due ore (caricato le batterie). Niente, tutto asciutto, neanche una goccia. Allora sono sceso con il gommone a prua e messi due strofinacci nei due ombrinali del gavone dell'ancora, poi ho sigillato tutto per bene con il nastro adesivo. Stamattina ci siamo fatti due ore con vento sia di poppa che al traverso ed è TUTTO asciutto! Quindi o sono i due fori o è il gavone dell'ancora Smile sono troppo felice!
27-08-2013 02:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lorenzo.picco Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.346
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #18
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
caro francesco72
mi sono scervellato x settimane quando trovavo acqua dolce e/o acqua salata nel vano motore del mio bavaria 32 senza capire da dove proveniva ...
poi, un giorno mentre distrattamente lancio una secchiata d'acqua per lavare la spiaggetta guardo la doccetta e mi si accende la lampadina ...
quando la doccetta non era ben posizionata lasciava lo spazio x far entrare l'acqua che poi trovavo nel vano motore e chiaramente l'acqua era o dolce o salata a secondo di come lavavo la barca 424242

capisco e condivido la tua gioia perché ricordo perfettamente la mia dopo aver risolto il problema ( da buon paranoico non sopporto acqua in sentina[:38][:38][:38][:38]... )
27-08-2013 03:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dbk Offline
Senior utente

Messaggi: 2.269
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #19
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Anch'io sono esperto d'acqua in sentina, l'ho avuta sempre, su tutte le barche.

In questo momento però sono a SENTINA SECCA!!!

Se ben ricordo le provenienze sono state, sulla vecchia barca:

Losca del timone (abbastanza grave ma abbastanza senplice nella risoluzione)
Serbatoi acqua dolce (banale ma difficile soluzione)
Valvolina gasolio del Lombardini (20 lt di gasolio in sentina in mezzo al mare...)

sulla nuova:

Valvolina del vaso espansione acqua dolce Jabsco
Guarnizione del filtro acqua salata Vetus
27-08-2013 03:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BEPIN Offline
Amico del Forum

Messaggi: 537
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #20
Acqua salata in sentina DUFOUR 40
Citazione:dbk ha scritto:
Anch'io sono esperto d'acqua in sentina, l'ho avuta sempre, su tutte le barche.

In questo momento però sono a SENTINA SECCA!!!

Se ben ricordo le provenienze sono state, sulla vecchia barca:

Losca del timone (abbastanza grave ma abbastanza senplice nella risoluzione)
Serbatoi acqua dolce (banale ma difficile soluzione)
Valvolina gasolio del Lombardini (20 lt di gasolio in sentina in mezzo al mare...)

sulla nuova:

Valvolina del vaso espansione acqua dolce Jabsco
Guarnizione del filtro acqua salata Vetus
DBK, puoi spiegare meglio (se ricordi) il discorso della losca del timone?
Grazie mille in anticipo
29-08-2013 00:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Accrocchio in sentina Rockdamned 5 221 06-07-2021 20:47
Ultimo messaggio: Rockdamned
  Acqua dolce in sentina dehler 34 ebbtide39 3 267 08-06-2021 22:21
Ultimo messaggio: maurotss
  Bimini su pulpito Dufour 2800 [era TENDALINO sulla BATTAGLIOLA] gigiojazz 3 241 03-05-2021 20:53
Ultimo messaggio: crocchidù
  verniciatura sentina Francesco 16 1.621 03-04-2021 21:52
Ultimo messaggio: Maremare
  dufour 38 classic asterix 13 7.297 27-03-2021 18:24
Ultimo messaggio: Biba
  Pitturazione sentina... franco53 8 802 05-03-2021 22:51
Ultimo messaggio: GARIBALDI
  Madieri lesionati dufour 27 federico.dw 21 1.586 23-12-2020 22:29
Ultimo messaggio: federico.dw
  Dove passare i cavi winch elettrico Dufour 44 ferulo 4 398 09-12-2020 11:45
Ultimo messaggio: ferulo
  Pompa di sentina Rule 1500 bloccata Furkenado 10 662 24-11-2020 15:03
Ultimo messaggio: ibanez
  succhiarola e valvola non ritorno pompa sentina enio.rossi 3 482 16-11-2020 09:36
Ultimo messaggio: enio.rossi

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)