Rispondi 
Quale tipo di linea asse
Autore Messaggio
Nanook Offline
Amico del forum

Messaggi: 170
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #1
Quale tipo di linea asse
Ciao,
Come da titolo,che tipo di linea è?
Sempre che si dica così...
Quale manutenzione?
Dopo la crociera estiva no notato abbastanza acqua salata in ghiotta/sentina ed avrei imputato a questa.
Grazie per le risposte

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
31-10-2015 11:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nanook Offline
Amico del forum

Messaggi: 170
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #2
RE: Quale tipo di linea asse
L'ho un po' osservata Smiley60

Fa in folle 1 goccia ogni mezzo secondo
In marcia 1 ogni secondo ...più o meno eh

Motore spento nulla

Conviene andare a vela ? ...Blinksmiley
31-10-2015 17:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.244
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #3
RE: Quale tipo di linea asse
normale gocciolamento;se non ci fosse surriscalderebbe la baderna.
tieni pieno l'ingrassatore e ogni tanto ingrassa.

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

31-10-2015 17:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nanook Offline
Amico del forum

Messaggi: 170
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #4
RE: Quale tipo di linea asse
Ok ingrassato e strinto
Grasssie 28
31-10-2015 18:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.381
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #5
RE: Quale tipo di linea asse
Può essere l'influenza che mi obnubila, può essere lo schermo del tablet .... ma voi dove vedete il premistoppa della baderna ??

Se perde per me non c'è nulla da stringere, perchè, almeno per ciò che mi sembra di vedere, è un sistema a rasamenti, dunque va aperto (non in acqua) e vanno sostituiti i due cortechi, con due con la molla in acciaio, montati col labbro nel verso corretto. Poi va messo il grasso e stretto l'ingrassatore.

Può essere che mi sbagli, ma meglio controllare prima di trovare la barca con l'acqua alta ...
31-10-2015 18:45
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nanook Offline
Amico del forum

Messaggi: 170
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #6
RE: Quale tipo di linea asse
Ho aggiunto grasso e stretto, provato e sembra andar meglio
Comunque tengo sotto stretta osservazione ...21
31-10-2015 19:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.381
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #7
RE: Quale tipo di linea asse
Allora, il grasso non fa tenuta se non con l'asse fermo; quando questo vibra o gira, il grasso si sposta e l'acqua che oltrepassa i labbri dei cortechi, trafila ed entra.

Il fatto che dalla foto non si vedano i prigionieri caratteristici del premistoppa, coi dadi da stringere per comprimere la baderna, mi porta a pensare appunto a una tenuta a rasamenti.

La tenuta a rasamenti non richiede nessuna manutenzione oltre al grasso, a differenza di quella a premitreccia che va regolata, e non fa mai acqua finchè funziona, ma quando comincia a pisciolare, le tenute, del costo di qualche decina di euro (se sono inox), vanno sostituite, perchè sono consumate e non ci si può fare nulla.

Il mio consiglio è, dato che mi pare di capire che non ne hai viste molte Smiley2, di farla vedere alla prima occasione ad un meccanico, che ti dirà se basta sostituire i cortechi o se l'asse in corrispondenza di questi è segnato e vanno messe le mani pure su quello.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 31-10-2015 19:20 da albert.)
31-10-2015 19:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nanook Offline
Amico del forum

Messaggi: 170
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #8
RE: Quale tipo di linea asse
Yesss consiglio accettato,
confermi che deve fare zero gocce ?
Eventualmente nel caso sono interventi da fare in secca (ovvio per l'albero)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 31-10-2015 21:11 da Nanook.)
31-10-2015 19:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.381
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #9
RE: Quale tipo di linea asse
Confermo zero gocce. A meno che l'acqua non cominci ad entrare in quantità più importanti, eventualità abbastanza rara, programma di fare l'intervento durante il prossimo alaggio. Nel frattempo mantieni la linea d'asse sotto osservazione.
31-10-2015 22:33
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.548
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #10
RE: Quale tipo di linea asse
Come dice Albert in quel manicotto di gomma c'è una tenuta con tre cortechi il lavoro va fatto con la barca in secca bisogna sfilare l'asse.
31-10-2015 22:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
f.bardi Offline
Amico del forum

Messaggi: 356
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #11
RE: Quale tipo di linea asse
La tenuta che hai è anche sulla mia che è sempre Comet . Confermo che fa tenuta con grasso e credo cortechi perché non l'ho mai aperta , non c'e baderna . Dalla mia filtra con uso di ore qualche goccia di grasso misto ad acqua che sporca appena. Per il lavoro e l'eventuale sostituzione non so darti indicazioni ma per il funzionamento ti posso dire che il serbatoio sotto il tappo va rabboccato con grasso tipo Volvo di quello che si usa per le eliche o con grasso per tenute meccaniche . Il tappo và avvitato in appoggio al grasso che verrà preso durante la rotazione dell'albero della linea d'asse. Non avvitare con troppa pressione perché così facendo si rovina la tenuta. Quando senti che l'avvitamento del coperchio diventa duro è il momento di fermarsi, dopo qualche ora di funzionamento della linea d'asse potrai provare ad avvitare un altro po ma sempre fino a che l'avvitamento non ridiventa duro. Questo mi è stato insegnato da un tecnico della comet e per il momento ha funzionato.... Sgratt !!!
01-11-2015 03:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Senior utente

Messaggi: 4.350
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #12
RE: Quale tipo di linea asse
Esatto anche nel mio Comet 420 è così e dopo 28 anni ancora non fa una goccia. Ogni tanto dò una stretta all'ingrassatore, un quarto di giro ogni 30-50 ore, e se è a fine corsa gli faccio il pieno di grasso, circa una volta ogni 5 anni.

898989
01-11-2015 08:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nanook Offline
Amico del forum

Messaggi: 170
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #13
RE: Quale tipo di linea asse
29 ecco, erano giusto 4 anni che la ignoravo,Smiley26
grasso ce n'è andato ,piccola prova ed è tutt'altra cosa,
ma mi sembra che poco poco ci sia ancora,
comune tengo d'occhio e prossimo alaggio lo faccio vedere
01-11-2015 08:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
franco53 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.990
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #14
RE: Quale tipo di linea asse
una goccia non fà primavera....una goccia al secondo fà 60 gocce al minuto,diciamo che dopo qualche ora di funzionamento potrai trovare qualche litro di acqua in sentina,non è un lavoro urgentissimo ma và tenuto sotto osservazione,confermo che quel tipo di tenuta cosiddetta "a rasamenti" deve avere zero perdite,a differenza di quella a premitrecce con baderna dove la goccia è indispensabile per il raffreddamento e lubrificazione della tenuta, BV

si diventa vecchi quando si smette di sognare ed io non ho smesso.
01-11-2015 09:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
emanuell Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 4
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #15
RE: Quale tipo di linea asse
Qualcuno sa dirmi gentilmente se quella in foto è linea asse nanni (quindi senza baderna) o se posso metterr una normale baderna.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
24-04-2016 00:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.548
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #16
RE: Quale tipo di linea asse
Quella in foto è un premistoppa con baderna,se gocciola troppo basta stringere i due dadi di mezzo giro provare che l'asse giri a mano senza opporre troppa resistenza. se il gocciolamento continua bisogna cambiare la baderna.
24-04-2016 21:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
emanuell Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 4
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #17
RE: Quale tipo di linea asse
Grazie, non avendo la minima esperienza, mi ero convinto fosse un tronchetto Nanni, perché il motore è un Farymann degli anni ottanta e leggendo qua e là pare che i Farymann hanno generalmente la linea d'asse Nanni
25-04-2016 06:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gimbo Offline
Amico del forum

Messaggi: 206
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #18
RE: Quale tipo di linea asse
Richiamo questo vecchio post per chiedervi con che orientamento montate le due tenute a labbro del sistema di Nanook.
Contrapposti o in linea con gli anelli elastici entrambi verso poppa? A guardare qui (sistema analogo):
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

li montano contrapposti
05-12-2019 17:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Linea d'asse gira e fa rumore robbi2020 11 225 08-04-2024 16:43
Ultimo messaggio: alessandro alberto
  quale olio per Perkins 4108 megalodon 9 508 20-02-2024 13:15
Ultimo messaggio: rob
  Quale entrobordo di pochi CV ? Maurizio MC 31 3.695 26-01-2024 11:47
Ultimo messaggio: Maurizio MC
  Quale entrobordo per un gozzo a vela Francescobissotwo 6 374 25-01-2024 23:30
Ultimo messaggio: Wally
  Linea d'asse om3ga 7 442 12-01-2024 15:30
Ultimo messaggio: fontma
  Quote di rispetto asse portaelica pabloeco 10 417 07-01-2024 22:32
Ultimo messaggio: pabloeco
Question Linea d’asse con giunto parastrappi o senza? cesaref 32 1.695 22-11-2023 11:04
Ultimo messaggio: luca boetti
  Problema infiltrazione asse elica lorenzo.an 8 958 23-09-2023 20:16
Ultimo messaggio: marmar
  Smontaggio boccola linea asse (help) bludiprua 14 1.103 05-09-2023 15:32
Ultimo messaggio: Eugenio Pompei
  Quale elica [su di Sun Odyssey 37.1] McZan61 10 799 31-08-2023 19:52
Ultimo messaggio: marmar

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)