Rispondi 
fenomeno upwash e suoi effetti sulla lettura dell'anemometro
Autore Messaggio
m4ur0 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 370
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #1
fenomeno upwash e suoi effetti sulla lettura dell'anemometro
Ciao a tutti,
mi sto interessando un po' all'argomento in oggetto e c'è qualcosa che non mi torna.
Il fenomeno aerodinamico dell'upwash consiste, gli esperti in materia mi scuseranno per la semplificazione, nella deviazione del flusso immediatamente a monte di un profilo alare verso il lato di estradosso del profilo stesso.
Nel caso specifico, si traduce in una ridondanza locale (tanto maggiore quanto maggiore sarà la portanza del profilo) che va ad alterare la lettura dell' AWA da parte dell'anemometro.
Essendo conseguenza della portanza, viene da se che nelle andature vicine alla poppa l'effetto dovrebbe tendere a zero, e che al contrario l'effetto sia massimo in andature di bolina con poco vento.

Cercando un po' sul forum, però, ho visto spesso attribuire al fenomeno dell'upwash l'aumento di TWS che gli strumenti mostrano quando si passa dalla bolina alla poppa.

A questo punto mi chiedo se sono io che non ho capito o se c'è un po' di confusione...
10-03-2017 10:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
picinin Offline
Amico del Forum

Messaggi: 320
Registrato: Mar 2015 Online
Messaggio: #2
RE: fenomeno upwash e suoi effetti sulla lettura dell'anemometro
Il mio ha una banderuola fatta a V, forse per questo?
10-03-2017 13:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.844
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #3
fenomeno upwash e suoi effetti sulla lettura dell'anemometro
Mah !? L'upwash si rileva davanti o sottovento alle vele, in corrispondenza del loro profilo, non sopra il loro livello dove normalmente sono montati i trasduttori.

Direi che nella posizione usuale, ad una "certa" distanza sopra la testa d'albero, il trasduttore risente del vortice d'estremità, causato dai filetti fluidi che transitano dal lato in pressione a quello in depressione senza passare dal bordo d'uscita.

Il fenomeno della differenza di lettura del reale tra bolina e poppa si riscontra in maggior misura con i trasduttori "economici" che sono montati su un braccetto inclinato verso prua e abbastanza corto.

In bolina la loro posizione è più avanzata del punto in cui si formano i vortici d'estremità, dunque leggono il flusso pressochè indisturbato, mentre al lasco/poppa, specialmente in caso di rande square, sono investiti dal lato discendente del vortice e dunque da aria accelerata e quella misurano, e di conseguenza anche il reale risente della differenza ....

Se il braccetto è verticale e sufficientemente alto, la differenza si minimizza, ma sugli strumenti di un certo livello puó essere comunque corretta selettivamente nei test di taratura.

Ciao



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
10-03-2017 20:39
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
N/A Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.378
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #4
RE: fenomeno upwash e suoi effetti sulla lettura dell'anemometro
Ha detto tutto Albert. Posso aggiungere che gli strumenti da regata prevedono già di default dei parametri di calibrazione per la poppa, nonostante si montino aste di oltre 1 metro
11-03-2017 19:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
m4ur0 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 370
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #5
RE: fenomeno upwash e suoi effetti sulla lettura dell'anemometro
Dunque mi confermate che il fenomeno dell' upwash non c'entra nulla con la differenza di intensità letta dall'anemometro fra bolina e poppa e sono d'accordo.

Che però l'upwash non influenzi in alcun modo la lettura degli strumenti mi sembra strano, dato che nei manuali di alcuni modelli di strumenti e software di regata si parla di correzione upwash.
13-03-2017 15:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.844
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #6
fenomeno upwash e suoi effetti sulla lettura dell'anemometro
Spiegazione ? ... forse questa :
http://www.ockam.com/2013/03/12/measurin...is-upwash/

Non vi è dubbio che il passaggio di un piano velico nel flusso d'aria indisturbato ne provochi una deformazione e dunque una deviazione ... si discute solo del nome da attribuire al fenomeno che interessa il trasduttore ... non risulta chiaro di come il sopra e il sotto aeronautici diventino sottovento e sopravvento nautici ruotando tutto di 90 gradi, ma nonostante ció l'up di upwash ... rimanga dopo la rotazione sempre up



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-03-2017 22:26 da albert.)
13-03-2017 22:25
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Rinforzi sulla randa _Mino_ 6 407 16-03-2022 13:12
Ultimo messaggio: penven
  Pieghe sulla vela gennarino 7 615 30-01-2022 21:32
Ultimo messaggio: gennarino
  Brutte pieghe sulla randa Ulisse 47 81 13.895 13-11-2021 10:24
Ultimo messaggio: albert
  Carrello genoa sulla tuga ccomelato 4 572 17-09-2021 17:57
Ultimo messaggio: bullo
  Stress dell'acciaio inox ITA-16495 16 1.058 23-07-2021 23:12
Ultimo messaggio: ITA-16495
  Sostituzione cima dell'avvolgifiocco Raggio 6 768 22-07-2021 18:09
Ultimo messaggio: giorgio23570
  Salire in testa d'albero con il verricello dell'ancora alexflibero 24 3.007 13-11-2020 18:33
Ultimo messaggio: senzadimora
  2 domande sulla drizza gennaker Navax 18 2.000 26-06-2019 18:11
Ultimo messaggio: einstein
  Teoria dell'ormeggio in banchina con ancora ilverococco 33 10.054 11-06-2019 17:58
Ultimo messaggio: ciro_ma_non_ferrara
  Snodo o grilli e carichi di rottura dell'acciaio. Shipman 30 7.478 06-06-2019 21:48
Ultimo messaggio: Lupicante

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)