Rispondi 
Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
Autore Messaggio
kavokcinque Online
Vecio AdV

Messaggi: 3.788
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #1
Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
Oggi finalmente l'officina mi ha consegnato, dopo un paio di prove e aggiustamenti, la landa per lo strallo di trinchetta che abbiamo realizzato insieme su mio modello.
In precedenza ho rinforzato dal lato interno la paratia di prua e il suo collegamento alla coperta e alle murate mediante stratificazione con resina epossidica , vetro E biassiale +-45 e, nella parte centrale della paratia e della coperta dove monto la landa, anche con nastro di carbonio unidirezionale ( da 2 a 4 strati).
In coperta si vedrà ovviamente il solo golfare abbattibile Wichard con carico di rottura di 4000 kg, coerente con quello dello strallo di 7mm in spiroidale 1x19 come da progetto della Selden.
Dopo aver montato la landa devo decidere come fare lo strallo (mobile) e il relativo tenditore .(le volanti saranno in Dyneema da 6)
La scelta più tradizionale con 1x19 da 7 mm. e tenditore Wichard, altrimenti con tessile da 8 mm.(quale marca e tipo?) e ancora tenditore meccanico, terza soluzione tessile e paranco con anelli rinviato in zona stopper di drizza.
Non so cosa decidere, mi piacerebbe più una soluzione "moderna" ma mi sembra di aver letto pareri contrari all'uso del Dyneema per il suo allungamento. Certo che é più facile da posizionare poi a riposo. Anche il paranco rinviato mi piace, ma ho paura che sia più macchinoso da armare da posizione di riposo su golfare a landa di prua. ( magari con il tender Rizzato tra albero e landa). In passato ho utilizzato cavo 1x19 e volantino Wichard, con trinchetta già ingarrocciata e chiusa nel suo sacco con le proprie scotte già pronte. In pochissimo si sgancia, si porta a prua, si cazza il volantino (volante già appuntata) si incoccia la drizza, si passa una scotta e si issa.Film vecchio, si può fare diversamente e meglio oggi?
Grazie per i pareri .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-01-2018 23:35 da kavokcinque.)
05-01-2018 23:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.647
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #2
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
Se dovessi farlo per la mia barca, metterei una trinchetta su frullone con cavo AT e drizza in dyneema da 10 con rinvio 2:1

Armi strallo e vela insieme e quando non ti serve metti tutto nel sacco e non hai niente da mettere a riposo

Con le volanti la vela è più bassa ed efficiente ma accetterei un compromesso e la monterei a 40 cm sotto allo strallo
06-01-2018 03:33
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Najapico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 799
Registrato: Mar 2011 Online
Messaggio: #3
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
Ho appena fatto lo stalletto in ULTRAWIRE 99 con calza in DYNEEMA impiombato a misura di Gottifredi Maffioli da 11 mm, rottura circa 15 tons, lavoro poco più di 5 tons.
Tenditore WICHARD a pellicano con maniglia a cric cavo 7/8/9 perno d 14
06-01-2018 11:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Vecio AdV

Messaggi: 3.788
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #4
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
(06-01-2018 03:33)zankipal Ha scritto:  Se dovessi farlo per la mia barca, metterei una trinchetta su frullone con cavo AT e drizza in dyneema da 10 con rinvio 2:1

Armi strallo e vela insieme e quando non ti serve metti tutto nel sacco e non hai niente da mettere a riposo

Con le volanti la vela è più bassa ed efficiente ma accetterei un compromesso e la monterei a 40 cm sotto allo strallo

Paolo buongiorno, soluzione interessante con un dubbio però :in una discussione di 5 anni fa Albert sostenne che puleggia della scatola, drizza e stopper vanno in crisi per il carico e quindi bisognerebbe montare un hook { che costa uno sproposito} Questo problema lo hai valutato e magari pensi che la 2:1 lo possa attenuare?
06-01-2018 13:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Vecio AdV

Messaggi: 3.788
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #5
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
Aggiungo che la soluzione della trinchetta alla seconda crocetta e relative volanti l' ho scelta per avere un ulteriore vincolo dell'albero in cattive condimeteo.
06-01-2018 19:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.647
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #6
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
La hook è il top ma fino a barche di 50' una drizza 2:1 e' sufficiente, volendo si può fare un 2:1 anche sotto

Mettere la trinchetta alla.seconda crocetta permette di abbassare il centro velico che non è poco, ma le volanti richiedono un rinvio su winch per essere efficienti e quando non servono sono da mettere a riposo ecc...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-01-2018 20:19 da zankipal.)
06-01-2018 20:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Vecio AdV

Messaggi: 3.788
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #7
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
Vista oggi così a Livorno. La trinca la tengono sempre su.


Allegati Anteprime
       
11-01-2018 18:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
matteo Offline
Senior utente

Messaggi: 3.259
Registrato: Nov 2005 Online
Messaggio: #8
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
(11-01-2018 18:51)kavokcinque Ha scritto:  Vista oggi così a Livorno. La trinca la tengono sempre su.

Pare non ci siano le volanti. Perchè l'attacco della trinchetta è vicino a quello dello strallo?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-01-2018 19:18 da matteo.)
11-01-2018 19:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Vecio AdV

Messaggi: 3.788
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #9
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
Yes.
11-01-2018 21:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.816
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #10
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
se deciderai di tenerla sempre su ricordati che per virare e' meglio che la apri.. ovvero che rulli buona parte del genova.

te lo posso di? hai messo su una vela che serve solo quando fuori non e' il caso di starci.

amare le donne, dolce il caffe.
11-01-2018 21:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Najapico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 799
Registrato: Mar 2011 Online
Messaggio: #11
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
(11-01-2018 21:23)ZK Ha scritto:  se deciderai di tenerla sempre su ricordati che per virare e' meglio che la apri.. ovvero che rulli buona parte del genova.

te lo posso di? hai messo su una vela che serve solo quando fuori non e' il caso di starci.
Sono d'accordo .... ma ogni tanto ci si trova, anche se non è il caso di andarci, ed allora la trinchetta aiuta, specie se hai terra sottovento !!!
11-01-2018 22:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Vecio AdV

Messaggi: 3.788
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #12
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
(11-01-2018 21:23)ZK Ha scritto:  se deciderai di tenerla sempre su ricordati che per virare e' meglio che la apri.. ovvero che rulli buona parte del genova.

te lo posso di? hai messo su una vela che serve solo quando fuori non e' il caso di starci.

Marco, non ho messo nulla, quella in foto non è la mia barca.
Per ora ho messo la landa in coperta e ho già gli attacchi all'albero.
Per il resto non ho ancora le idee chiare.
11-01-2018 22:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
polohc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 454
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #13
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
Anche io sono alle prese con la trinca...
Per adesso, visto che prossima settimana disalbero per rifare il sartiame, faccio predisporre l'attacco sull'albero e l'uscita per la drizza.
Successivamente farò la landa sulla paratia del gavone dell'ancora e poi sarà il momento di decidere su cosa orientarsi come strallo etc.
La mia priorità visto che sono quasi sempre da solo a manovrare ed ho a bordo 2 bimbe piccole è quella di uscire il meno possibile dal pozzetto.
Per questo il top sarebbe dotare lo stralletto di rollafiocco sempre armato con una bella trinca di dimensioni generose in modo che amplio il range di utilizzo ed eventualmente la posso rollare parzialmente se rinforza ulteriormente.
Le mie considerazioni nascono dal fatto che la barca è armata con genoa 150% da 54mq
Ovviamente per la virata mi dovrò mettere l'animo in pace e rollare il genoa ma per uso crociera in famiglia credo sia la soluzione che da più sicurezza.
Certo che se avessi una barca armata diversamente magari con randa generosa e fiocchetto a prua non ci penserei nemmeno a mettere uno stralletto.
11-01-2018 22:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Online
Tutor AdV

Messaggi: 13.788
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #14
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
Questa della trinchetta è un'idea che mi frulla in testa da un po' e questa discussione sembra rendere più semplice la realizzazione sul mio 381.
Circa 20 cm dalla testa ci sarebbe il foro per montare il martelletto di uno strallo di trinchetta ma significa avere uno strallo da rendere amovibile, vela con garrocci o avvolgibile, ecc.
Subito sotto al punto di innesto del martelletto c'è l'uscita (evidentemente già predisposta, per la drizza (che c'è già)
Manca la landa ma ci dovrebbe essere una predisposizione per il montaggio, altrimenti in qualche modo si fa.
Forse eccedo in ottimismo, ma basterebbe fissare la bugna alla landa e issare la trinchetta con adeguata drizza in dyneema e il gioco è fatto.
Quando il vento cala si ammaina la trinchetta e nel sacco, coperta sgombra in un attimo.
Non so se la faccio troppo facile.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-01-2018 23:06 da Luciano53.)
11-01-2018 23:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Vecio AdV

Messaggi: 3.788
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #15
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
Luciano per la landa in coperta guarda questo:
http://forum.amicidellavela.it/showthrea...tid=126974
Se non è predisposta ( senti il cantiere) qualcosa inventi collegandoti bene alla paratia del gavone ancora.
11-01-2018 23:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Online
Tutor AdV

Messaggi: 13.788
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #16
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
(11-01-2018 23:07)kavokcinque Ha scritto:  Luciano per la landa in coperta guarda questo:
http://forum.amicidellavela.it/showthrea...tid=126974
Se non è predisposta ( senti il cantiere) qualcosa inventi collegandoti bene alla paratia del gavone ancora.

Grazie, vado a scavare nel manuale del proprietario, versione USA che è più completa.
11-01-2018 23:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.816
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #17
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
(11-01-2018 22:16)kavokcinque Ha scritto:  
(11-01-2018 21:23)ZK Ha scritto:  se deciderai di tenerla sempre su ricordati che per virare e' meglio che la apri.. ovvero che rulli buona parte del genova.

te lo posso di? hai messo su una vela che serve solo quando fuori non e' il caso di starci.

Marco, non ho messo nulla, quella in foto non è la mia barca.
Per ora ho messo la landa in coperta e ho già gli attacchi all'albero.
Per il resto non ho ancora le idee chiare.

vedi di montare la mura piu avanti possibile, una vela non si fa per le due volte che rimani fregato, si fa per usarla. una vela da 30 nodi ti capitera di usarla 2 volte l' anno e solo se ci esci apposta.

amare le donne, dolce il caffe.
11-01-2018 23:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Vecio AdV

Messaggi: 3.788
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #18
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
(11-01-2018 22:42)polohc Ha scritto:  La mia priorità visto che sono quasi sempre da solo a manovrare ed ho a bordo 2 bimbe piccole è quella di uscire il meno possibile dal pozzetto.

solo fino a che punto?
se cadi in acqua il resto dell'equipaggio è capace di invertire e recuperarti?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-01-2018 23:19 da kavokcinque.)
11-01-2018 23:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Vecio AdV

Messaggi: 3.788
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #19
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
(11-01-2018 23:12)ZK Ha scritto:  
(11-01-2018 22:16)kavokcinque Ha scritto:  
(11-01-2018 21:23)ZK Ha scritto:  se deciderai di tenerla sempre su ricordati che per virare e' meglio che la apri.. ovvero che rulli buona parte del genova.

te lo posso di? hai messo su una vela che serve solo quando fuori non e' il caso di starci.

Marco, non ho messo nulla, quella in foto non è la mia barca.
Per ora ho messo la landa in coperta e ho già gli attacchi all'albero.
Per il resto non ho ancora le idee chiare.

vedi di montare la mura piu avanti possibile, una vela non si fa per le due volte che rimani fregato, si fa per usarla. una vela da 30 nodi ti capitera di usarla 2 volte l' anno e solo se ci esci apposta.

Qui:


Allegati Anteprime
   
11-01-2018 23:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.816
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #20
RE: Consiglio materiale per strallo di trinchetta e relativo tenditore.
io la monterei molto piu avanti.. al limite di interferire col tamburo del rulla.
una vela da usare tra i 20 e i 25 nodi, a 30 tiri giu la randa e sopravvivi bene fino a 40, oltre se hai terra sotto non ti salvi con la trinca piccola, tocca che ci sai fare e che riesci a non far andare nel panico nessuno di quelli a bordo.

se la tieni sempre su ti campera un paio di anni, capace che sarai a rifarla senza mai averla usata.. ne ho visti diversi trovarsi cosi.

amare le donne, dolce il caffe.
11-01-2018 23:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  installazione strallo di trinchetta Frappettini 64 2.094 25-05-2020 15:17
Ultimo messaggio: paolo_vela
  Uso alternativo della drizza di trinchetta Frappettini 13 390 18-05-2020 20:51
Ultimo messaggio: ciro_ma_non_ferrara
  La mia trinchetta osef 53 1.838 09-03-2020 12:15
Ultimo messaggio: osef
  drizza spi come strallo tormentina? albatros III 37 8.330 05-03-2020 14:47
Ultimo messaggio: penven
  Strallo Oceanis 381 Luciano53 71 2.465 25-11-2019 11:23
Ultimo messaggio: Luciano53
  Aggiustare angolo drizza fiocco strallo Furlex Flask 11 751 27-09-2019 09:28
Ultimo messaggio: Flask
  Randa avvolgibile nuova: che materiale? borderline 18 806 18-09-2019 15:02
Ultimo messaggio: Tatone
  Dimensionare immagazzinatore per trinchetta umeghu 27 2.599 18-06-2019 14:59
Ultimo messaggio: ghega
  Drizza e attacco strallo su frazionato 9/10 Krecker 22 986 16-05-2019 14:15
Ultimo messaggio: albert
  Fissaggio strallo all'albero Guido_Elan33 6 508 13-05-2019 00:35
Ultimo messaggio: Franc

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)