Rispondi 
Testare funzionamento trasduttore profondità st60
Autore Messaggio
McGiver Offline
Amico del Forum

Messaggi: 284
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #1
Testare funzionamento trasduttore profondità st60
Che voi sappiate c'è un modo per controllare che il trasduttore di profondità dell' st60 sia funzionante o meno? Magari con un tester...mi spiego: oggi sul display invece della profondità ho trovato tre lineette. Da quello che ho capito indica una mancanza di collegamento tra il trasduttore e il display. Ho provato a seguire il cavo dal trasduttore ma dopo un po' diventa impossibile in quanto viene inguainato con altri cavi. Ora vorrei capire se si è guastato il trasduttore o (x motivi a me sconosciuti) si è interrotto il cavo. È possibile controllare il cavo in arrivo con un tester x vedere se il trasduttore è ok?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-06-2018 19:46 da admin.)
17-06-2018 18:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #2
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
Non e' per nulla facile verificare il funzionamento di un trasduttore di profondita', sono richiesti strumenti che il normale velista non ha.
Si possono comunque fare alcune grossolane valutazioni che talora possono dare qualche utile informazione:
1) ascoltare in prossimita' del trasduttore se si ode un lieve ticchettio ogni uno-due secondi. Se si' e' presente un segnale e lo strumento puo' essere guasto nella sezione ricevente.
2) porre una radioricevente ad onde medie vicino al trasduttore sintonizzata in un punto privo di stazioni dovrebbe dare un discreto ticchettio ogni uno-due secondi. Se si' il segnale viene inviato e se e' associato all'assenza del suono della prima prova puo' essere guasto il trasduttore.
3) si pone il tester su misura di corrente alternata impostando una tensione di almeno 100V fondo scala e con i puntali si misura ai morsetti cui e' collegato il trasduttore, si deve vedere la tensione con valori molto variabili scattare brevemente ogni uno-due secondi. Se cosi' non e' puo' essere guasto lo stadio di potenza dello strumento.
4) si taglia il cavo in prossimita' del trasduttore (nessun timore, si puo' ricongiungere senza le alterazioni che i fornitori paventano nei loro manuali) e si valuta che sia integro semplicemente scollegandolo dallo strumento e ponendo ai suoi capi i puntali di un tester impostato sulla misura di continuita' (o resistenza).
Per misure piu' evolute e decisive serve almeno un oscilloscopio o, ancora meglio e piu' semplice, un trasduttore in prestito....
17-06-2018 23:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
McGiver Offline
Amico del Forum

Messaggi: 284
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #3
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
Grazie Ian, sei un faro come SEMPRE!
Ho solo 2 dubbi:
1. Il controllo col volmetro su almeno 100v va fatto sui terminali attaccati al display o staccandoli da questo, e quindi a vuoto?
2. Il punto 4 serve per vedere se il filo é interrotto (e quindi taglio il cavo è controllo ai 2 capi se ché contiunuità) o una volta tagliati i cavi controllo in prossimità del trasduttore se tra questi c'è resistenza? In quest' ultimo caso che valori dovrei trovare?
Grazie!!
18-06-2018 06:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #4
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
1-con tutto collegato
2-con cavo scollegato, misura solo sul cavo per verificarne la continuita', la misura di resistenza sul trasduttore non ha senso.
18-06-2018 07:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
McGiver Offline
Amico del Forum

Messaggi: 284
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #5
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
Grazie Ian!
18-06-2018 07:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
Ovviamente sono prove grossolane capaci solo di identificare grossi problemi (pure con qualche incertezza).
18-06-2018 13:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
McGiver Offline
Amico del Forum

Messaggi: 284
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #7
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
si lo capisco e ti ringrazio.
mi serviva solo cercare di capire se il problema sta nel cavo (e mi hai confortato dicendo che può essere interrotto per verificarne la continuità9 o nel trasduttore prima di comprarne un' altro...magari inutilmente.
Sono costretto a fare qualche prova autonomamente perchè, qui da noi, non è facile trovare tecnici competenti, soprattutto ora a stagione iniziata.
In ogni caso, qualora il cavo fosse integro (e quindi probabilmente fosse il trasduttore ad essere morto) mi consigli di acquistare il trasduttore da interno P79, così da evitare l' alaggio ed il varo?
Non potrebbe essere un problema in qualche collegamento seatalk?
Grazie ancora per la disponibilità!
18-06-2018 13:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
palla5000 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 187
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #8
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
A me è successa la stessa identica cosa l’anno scorso, poco prima di prtire per le ferie. Il titolare del negozio di nautica della darsena mi ha prestato il trasduttore nuovo e mi ha consentito di fare una prova prima di acquistarlo.
18-06-2018 14:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
McGiver Offline
Amico del Forum

Messaggi: 284
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #9
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
(18-06-2018 14:10)palla5000 Ha scritto:  A me è successa la stessa identica cosa l’anno scorso, poco prima di prtire per le ferie. Il titolare del negozio di nautica della darsena mi ha prestato il trasduttore nuovo e mi ha consentito di fare una prova prima di acquistarlo.

beato te...qui da noi è rarissimo che i negozianti abbiano in giacenza merce, in particolar modo elettronica. La devi ordinare e lasciare un anticipo per l' acquisto...
la vedo dura trovare un trasduttore per fare una prova...
ma poi il tuo era guasto?
18-06-2018 14:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
palla5000 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 187
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #10
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
Sì, era guasto. Non so dirti esattamente se era guasto il trasduttore o aveva problemi il cavo. Tra l’altro, ignorando i preziosi consigli di iansolo, mi son detto che se anche fosse stato un problema di cavo non sarei riuscito a risolverlo (guai a tagliare il cavo, dicono). Quindi ho preso il trasduttore nuovo, l’ho collegato allo strumento e l’ho appoggiato alla superficie dell’acqua. Ho visto che rilevava correttamente. Poi mi sono sincerato che potesse funzionare installato internamente allo scafo facendo la prova appoggiandolo dentro un sottile sacchetto riempito d’acqua. E a quel punto me lo son tenuto e l’ho pagato.

A me, comunque, aveva dato dei segnali di cedimento già alla stagione prima. Per brevissimi periodi aveva mostrato le tre lineette e credevo di aver risolto trappolando un po’ (“sarà un contatto”). La stagione successiva le lineette son diventate stabili.
18-06-2018 15:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #11
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
"guai a tagliare il cavo, dicono"
Un trasduttore per ecoscandaglio di tipo normale (diverso e' per sonar veri e propri che danno visione del fondo e non solo la profondita') funziona a frequenze piuttosto basse, solitamente fra i 100 e i 200 KHz o poco piu', non e' quindi assolutamente critico avere giunzioni sul cavo e l'esempio lo danno i produttori stessi che collegano il cavo con lo strumento usando comunissimi connettori "faston" certamente inadatti a lavorare ad alte frequenze. La nota la mettono per un'altra ragione legata al fatto che frequentemente chi taglia il cavo lo fa' per accorciarlo e questo altera la capacita' vista dallo strumento in parallelo al trasduttore: il cavo e' di fatto un componente essenziale per ottenere la corretta frequenza di risonanza e quindi la massima sensibilita' dello strumento, il cavo NON va' accorciato ne' allungato (questo a differenza dei cavi di altra strumentazione es. il LOG o il sensore del vento). Unica cautela e' isolare bene la giunzione o porla in un contenitore stagno per due ragioni: l'umidita' che puo' ossidare il contatto e la potenzialmente pericolosa alta tensione presente quando viene inviato l'impulso.
18-06-2018 17:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
palla5000 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 187
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #12
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
(18-06-2018 17:49)IanSolo Ha scritto:  "guai a tagliare il cavo, dicono"
Un trasduttore per ecoscandaglio di tipo normale (diverso e' per sonar veri e propri che danno visione del fondo e non solo la profondita') funziona a frequenze piuttosto basse, solitamente fra i 100 e i 200 KHz o poco piu', non e' quindi assolutamente critico avere giunzioni sul cavo e l'esempio lo danno i produttori stessi che collegano il cavo con lo strumento usando comunissimi connettori "faston" certamente inadatti a lavorare ad alte frequenze. La nota la mettono per un'altra ragione legata al fatto che frequentemente chi taglia il cavo lo fa' per accorciarlo e questo altera la capacita' vista dallo strumento in parallelo al trasduttore: il cavo e' di fatto un componente essenziale per ottenere la corretta frequenza di risonanza e quindi la massima sensibilita' dello strumento, il cavo NON va' accorciato ne' allungato (questo a differenza dei cavi di altra strumentazione es. il LOG o il sensore del vento). Unica cautela e' isolare bene la giunzione o porla in un contenitore stagno per due ragioni: l'umidita' che puo' ossidare il contatto e la potenzialmente pericolosa alta tensione presente quando viene inviato l'impulso.

Molto interessante, grazie mille!
18-06-2018 22:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
McGiver Offline
Amico del Forum

Messaggi: 284
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #13
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
allora ho fatto le prove consigliate da Ian:
1. a orecchio non si sentono ticchettii ma poggiandoci lo stetoscopio si sente un tic-tic ripetitivo (non ho capito però se sia positivo o no...)
2. controllando con il volmetro ai capi blu e nero c'è una variazione continua di corrente
3. il filo non è interrotto...
quindi?
20-06-2018 07:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #14
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
Se il ticchettio e' molto debole potrebbe sia essersi guastato lo stadio finale ma e' poco probabile vista la presenza della tensione, puo' anche essere guasto il trasduttore (rottura o distacco della lamina piezoelettrica) con scarsa trasmissione del segnale.
Senza strumenti adeguati l'unica prova decisiva e' un altro trasduttore, da lontano e' difficile dire di piu'.
20-06-2018 15:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
silentisland Offline
Amico del Forum

Messaggi: 725
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #15
RE: Testare funzionamento trasduttore profondità st60
Buonasera a tutti,riprendo questo vecchio thread per non aprirne un'altro. Ultimamente è successo anche a mec he il trasduttore, non passante, quando accendo il Lowrance hds ticchetta in modo molto fastidioso. Finora non era mai successo ed era stato assolutamente silenzioso. Comunque, la profondità mi sembra che la dia correttamente solo che in cabina sembra di avere una mitragliatrice...è da sostituire?

Il lavoro nobilita...l'ozio riabilita
30-03-2020 22:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  sostituzione AutoHelm ST50 SPEED con Raynarine ST60+ SPEED - connessioni andri2bajo 3 83 oggi 09:29
Ultimo messaggio: max440
  Abbinare trasduttore con ecoscandaglio Frappettini 8 6.991 10-08-2021 18:12
Ultimo messaggio: Frappettini
  Raymarine P70RS connessione ST60+ Mochis 6 187 07-08-2021 18:23
Ultimo messaggio: Mochis
  tridata st60 non funziona log sventola 73 14.507 31-07-2021 10:56
Ultimo messaggio: Mario Maresca
Video Trasduttore raymarine cactus87 7 601 07-07-2021 13:30
Ultimo messaggio: cactus87
  Raymarine ST60 problema visualizzazione dati BigLuc 43 8.370 05-07-2021 14:32
Ultimo messaggio: Frappettini
  sostituzione trasduttore log st300 lunarossa1953 3 226 10-06-2021 21:59
Ultimo messaggio: maurotss
Smile Trasduttore Airmar e Simrad IS20 Sergiot75 4 198 20-05-2021 09:01
Ultimo messaggio: Sergiot75
  ST60+ con OpenCPN Luca Ranzetti 0 187 05-05-2021 23:54
Ultimo messaggio: Luca Ranzetti
  Trasduttore vento da sostituire carloborsani 4 444 16-03-2021 17:46
Ultimo messaggio: pepe1395

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)