Rispondi 
Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
Autore Messaggio
Suncharm Offline
Amico del Forum

Messaggi: 225
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #1
Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
La mia autoclave mod. Johnson portata 8 l/min 2 bar di 29 anni ha giustamente deciso di andare in meritato riposo, ovviamente durante le vacanze.
Sostituita con una Jabsco 12,5 l/min 2.2 bar mantenendo il vecchio vaso di espansione da 1 litro. A parte un piccolo gocciolamento del portagomma del vaso di espansione che FI tanto in tanto fa partire l autoclave non ci sono stati altri problemi.
Dopo un giorno di utilizzo mi sono accorto di avere la sentina piena di acqua, ovviamente dolce. Ho asciugato tutto per bene pensando fosse acqua fuoriuscita dalla vecchia pompa ma ho continuato a trovare la sentina allagata. Ho smontato mezza barca per cercare di capire l'origine della perdita ed alla fine ho trovato nel vano motore, precisamente vicino alla marmitta, 2 tubi che finiscono aperti e non collegati a nulla probabilmente provenienti dal boiler. Quando utilizzo l'acqua, soprattutto quando viene chiuso il rubinetto, comincia ad uscire acqua tiepida in modo copioso per terminare qualche secondo dopo.
Avete idea a cosa servono quei tubi? Apparentemente sembrano un sistema di protezione per la sovrimpressione ma la differenza tra le 3l2 pompe non mi sembra così importante. Se ci riesco allego delle foto.

Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
07-08-2019 18:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Suncharm Offline
Amico del Forum

Messaggi: 225
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #2
Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
Ecco le foto della vecchia pompa e dei tubi in questione.[Immagine: bc7c484cf9b03867ece5930a4b848e17.jpg][Immagine: 4f0a59ac819ef352837183e8dbc8566d.jpg][Immagine: b4d5a53303157219d478826b5b73b0a6.jpg]

Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
07-08-2019 18:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.755
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #3
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
I bolier hanno sempre una valvola di sovrapressione di sicurezza, anche se la differenza tra le due pompe è minima se la pressione si avvicina alla massima di di sicurezza della valvola e comincia ad aprire.
Se tale processo un po per volta dura la stessa valvola al passaggio dell'acqua si calcifica e chiude sempre meno e perderà sempre di più.
Forse puoi sostituire la valvola di sovrapressione con una con taratura maggiore (esempio da 3 bar a 4 bar).
Ci sarebbe poi un discorso da fare su un vaso d'espansione da montare nel circuito ma dovresti andare a ricercare un vecchio mio post in argomento, è una cosa lunga da spiegare
07-08-2019 21:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Suncharm Offline
Amico del Forum

Messaggi: 225
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #4
Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
Grazie Keemit, il tuo post sul secondo vaso di espansione l'ho letto.

Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
07-08-2019 22:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Suncharm Offline
Amico del Forum

Messaggi: 225
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #5
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
Riprendo questo mio vecchio post perché pur avendo sostituito la valvola di sovrapressione del boiler non sono riuscito a risolvere completamente il problema.
Ho smontato la vecchia valvola da 2,5 bar (il valore l'ho potuto leggere soltanto dopo averla rimossa) e l'ho sostituita con una da 3 bar.
L'autoclave sostituita la scorsa estate ho scoperto che eroga una pressione massima di 2,7 bar (è il modello Jabsco PAR MAX 2,9 che eroga la pressione maggiore) e lavorando al limite della pressione max della valvola quando chiudo il rubinetto persiste una fuoriuscita modesta di acqua che va in sentina. Ho avuto timore a montare una valvola con una taratura maggiore pensando che 0,3 bar di scarto potessero essere sufficienti a garantire la tenuta, tenendo anche conto che la suddetta valvola deve proteggere anche da un aumento della temperatura. Secondo voi ci sono rischi se metto una valvola tarata a 4 bar?
14-07-2020 15:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
JARIFE Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.051
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #6
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
Io se fosse possibile regolerei la pressione della pompa ad un valore inferiore, sempre che io tuo modello lo permetta.
Nella mia johnson l’ho fatto e mi aiuta anche a risparmiare acqua in rada.
Spesso, se la pompa lavora con una pressione al limite della valvola TP del boiler, accade che con una bella smotorata, l’aumento di volume dovuto alla temperatura, ti faccia passare la soglia di taratura della valvola TP del boiler con conseguente svernamento di acqua in sentina.
Fai una prova, prima di uscire spegni l’autoclave e fai uscire acqua dai rubinetti per abbassare la pressione.
Fatto questo controllerai se al ritorno ci sarà ancora acqua in sentina.
Nelle lunghe smotorate estive sarebbe sempre una pratica da considerare in quanto non si manda l’impianto idraulico in sovrapressione.

BV
15-07-2020 21:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fermo Offline
Senior utente

Messaggi: 1.158
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #7
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
@suncharm

Ho cercato, senza successo, la discussione di Kermit sul secondo vaso di espansione, saresti cosi gentile da indicarmela.
Grazie.

Comunque, personalmente, mi risulta che con l‘aumento del volume dell‘acqua quando si riscalda il boiler, sempre la valvola fa uscire qualche goccia.

Avendo appena installato il boiler, lo vedevo sempre gocciolare al momento di scaldare, come aprivo il rubinetto, solo poco, non usciva più niente.


Quindi ho provveduto a collegare uno scarico verso l‘esterno della barca e non in sentina.
Questo, in caso di un problema serio, mi evita di allagare la sentina.

Fermo

https://www.youtube.com/user/soffermo
16-07-2020 17:41
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Suncharm Offline
Amico del Forum

Messaggi: 225
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #8
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
(16-07-2020 17:41)fermo Ha scritto:  @suncharm

Ho cercato, senza successo, la discussione di Kermit sul secondo vaso di espansione, saresti cosi gentile da indicarmela.
Grazie.

Comunque, personalmente, mi risulta che con l‘aumento del volume dell‘acqua quando si riscalda il boiler, sempre la valvola fa uscire qualche goccia.

Avendo appena installato il boiler, lo vedevo sempre gocciolare al momento di scaldare, come aprivo il rubinetto, solo poco, non usciva più niente.


Quindi ho provveduto a collegare uno scarico verso l‘esterno della barca e non in sentina.
Questo, in caso di un problema serio, mi evita di allagare la sentina.

Fermo
Kermit ne ha parlato in diversi post del vaso di espansione sul circuito dell'acqua calda da mettere a monte della valvola di sovrapressione.
In questo, ha postato anche le foto del suo impianto:
https://forum.amicidellavela.it/showthre...ght=boiler
16-07-2020 18:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fermo Offline
Senior utente

Messaggi: 1.158
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #9
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
Grazie mille,

io e le virgolette... non andiamo d‘accordo per le ricerche...

Ok, ora leggo, poi ti dico la mia.

fermo

https://www.youtube.com/user/soffermo
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-07-2020 19:31 da fermo.)
16-07-2020 19:30
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fermo Offline
Senior utente

Messaggi: 1.158
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #10
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
Ok, visto e letto i passaggi dal post 22 in avanti.

Pertanto, visto che nel mio caso avevo visto una „perdita limitata a circa 1 dl al giorno, vedi meno, visto che quando l‘acqua é ancora calda la dilatazione é minore, io ho optato per uno scarico a mare.

Ribadisco il mio personale concetto... se per caso succede un patratrac e la valvola di sicurezza si apre, beh, l‘acqua esce fuoribordo.

Altro vantaggio, almeno per me, quando lascio la barca per lunghi periodi, svuoto senza problemi l‘intero circuito, boiler incluso, senza ramassare acqua dalla sentina.

Ciao, buona serata

Fermo

https://www.youtube.com/user/soffermo
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-07-2020 19:55 da fermo.)
16-07-2020 19:54
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lorenzo.picco Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.389
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #11
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
se comunque vuoi eliminare l'acqua in sentina ti consiglio di collegare l'uscita della valvola di sovrapressione al tubo di mandata acqua ( dal serbatoio alla pompa collegandolo tramite una connessione a T ) è un sistema che Bavaria usa e ritengo valido
16-07-2020 19:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
JARIFE Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.051
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #12
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
(16-07-2020 17:41)fermo Ha scritto:  @suncharm

Ho cercato, senza successo, la discussione di Kermit sul secondo vaso di espansione, saresti cosi gentile da indicarmela.
Grazie.

Comunque, personalmente, mi risulta che con l‘aumento del volume dell‘acqua quando si riscalda il boiler, sempre la valvola fa uscire qualche goccia.

Avendo appena installato il boiler, lo vedevo sempre gocciolare al momento di scaldare, come aprivo il rubinetto, solo poco, non usciva più niente.


Quindi ho provveduto a collegare uno scarico verso l‘esterno della barca e non in sentina.
Questo, in caso di un problema serio, mi evita di allagare la sentina.

Fermo

Anche io ho aggiunto un secondo vaso d’espansione da 2 lt accanto al boiler, se apro piano il rubinetto mi lavo le mani senza far partire la pompa dell’acqua.
In questo modo la pompa riduce le fasi di stacca/attacca.

BV
16-07-2020 20:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fermo Offline
Senior utente

Messaggi: 1.158
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #13
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
(16-07-2020 20:41)JARIFE Ha scritto:  Anche io ho aggiunto un secondo vaso d’espansione da 2 lt accanto al boiler, se apro piano il rubinetto mi lavo le mani senza far partire la pompa dell’acqua.
In questo modo la pompa riduce le fasi di stacca/attacca.

BV

Ci faró comunque un pensierino.
Un vaso di espansione per acqua fredda già c‘é.

Nel mio caso peró devo capire dove metterlo, nel senso che, il boiler é in basso di circa un metro e piú rispetto al rubinetto piú alto in quadrato.

Qualche idea?

Fermo

https://www.youtube.com/user/soffermo
24-07-2020 15:13
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lorenzo.picco Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.389
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #14
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
vicino al boiler ...
24-07-2020 17:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fermo Offline
Senior utente

Messaggi: 1.158
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #15
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
(24-07-2020 17:06)lorenzo.picco Ha scritto:  vicino al boiler ...

perdonami, non essendo un idraulico chiedo dove visto che per l‘acqua calda sotto pressione, magari, deve essere installato piú alto, o piú basso del boiler... piú alto o piú basso della valvola di sovrapressione, piú alto o piú basso rispetto al rubinetto piú in alto della barca...Smiley30

Se non esistono controindicazioni particolari, tanto meglio Smiley36


Assie
Fermo

https://www.youtube.com/user/soffermo
24-07-2020 17:25
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lorenzo.picco Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.389
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #16
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
gli spazi nel mio 32 piedi sono ridotti e quindi il vaso da 2 litri è messo a fianco del boiler ...
nessun problema con l'impianto solo una grande comodità a far funzionare di meno la pompa
24-07-2020 17:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fermo Offline
Senior utente

Messaggi: 1.158
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #17
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
(16-07-2020 19:57)lorenzo.picco Ha scritto:  se comunque vuoi eliminare l'acqua in sentina ti consiglio di collegare l'uscita della valvola di sovrapressione al tubo di mandata acqua ( dal serbatoio alla pompa collegandolo tramite una connessione a T ) è un sistema che Bavaria usa e ritengo valido

Grazie , ok, ci penseró a dove metterlo.

Riguardo a quanto hai citato qui sopra, personalmente non la vedo proprio ,personalmente, come una buona idea.
E mi spiego meglio.
La valvola di sovrapressione dovrebbe intervenire pure se per caso la temperatura supera i limiti, nel caso ad esempio ad un problema allo scambiatore di calore. ora, se questo avviene, la valvola si apre completamente, e pertanto non capisco dove va a girare tutta l‘acqua?
In base alle indicazione del produttore, nel mio caso indel vebasto, dicono di fare uno scarico a mare.

Fermo

https://www.youtube.com/user/soffermo
29-07-2020 11:00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
JARIFE Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.051
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #18
RE: Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave.
(24-07-2020 15:13)fermo Ha scritto:  Ci faró comunque un pensierino.
Un vaso di espansione per acqua fredda già c‘é.

Nel mio caso peró devo capire dove metterlo, nel senso che, il boiler é in basso di circa un metro e piú rispetto al rubinetto piú alto in quadrato.

Qualche idea?

Fermo

Anche il secondo serbatoio è sulla linea dell’acqua fredda( prima di entrare nel boiler).

BV
30-07-2020 22:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Pompa Jabsco autoclave rumorosa?! Rino 14 313 oggi 17:06
Ultimo messaggio: GARIBALDI
  sun odyssey 34.2 [sostituzione falchetta e bottazzo] vince3 3 148 ieri 20:19
Ultimo messaggio: vince3
  Salinità acqua in sentina don shimoda 9 412 17-10-2021 17:49
Ultimo messaggio: sergiot
  sostituzione cime di bordo VelistaDiLago 6 290 20-09-2021 09:09
Ultimo messaggio: BornFree
  Sostituzione boccole timone gs40 b&c Vitto73 0 126 19-09-2021 08:38
Ultimo messaggio: Vitto73
  Sostituzione pannelli antirombo vano motore bescafa 4 313 23-08-2021 12:50
Ultimo messaggio: Neal
  Sostituzione della puleggia del musone: problema NicolaBologna 2 220 16-08-2021 18:41
Ultimo messaggio: Wally
  Sostituzione olio invertitore hermes 17 553 12-08-2021 21:56
Ultimo messaggio: maurotss
  sostituzione cima vang rigido ba1807d 9 2.881 26-07-2021 16:44
Ultimo messaggio: isola di conversada
  Timone duro dopo rimessaggio Elan 40 Peter 21 738 10-07-2021 18:54
Ultimo messaggio: kavokcinque

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)