Rispondi 
Quale riser in acciaio inox scegliere?
Autore Messaggio
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.126
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #1
Quale riser in acciaio inox scegliere?
Vorrei fare una considerazione sui riser inox che si trovano in commercio, ne ho trovati 3 diversi:
Il primo, in vendita su https://www.parts4engines.com/volvo-pent...connector/
è una riproduzione esatta dell'originale ma in acciaio inox.
Il secondo si trova da vari fornitori italiani, esempio qui:
https://www tuttofarche it/accessori-nautica/riser-di-scarico-per-volvo-md22-perkins-prima
Il terzo è quello della Sermar
Quello della Sermar mi ha pero fatto venire un dubbio, l'entrata dell'acqua ha una curva netta a 90 gradi, siccome in passato ho lavorato un periodo nella progetazione impiantistica (settore petrolchimico) so che nei fluidi non si fanno mai curve nette ma sempre raggiate, pena l'innescarsi di turbolenze che rallentano lo scorrimento del fluido.
Magari qualcuno più esperto può dirci il suo parere.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Stefano
17-10-2019 08:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.132
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #2
RE: Quale riser in acciaio inox scegliere?
se guardi la prima foto vedai che la curvetta non c'è ma c'è un raccordo a 90°.
comunque,vero che il raccordo a 90°rallenta* ma non mi preoccuperei più di tanto essendo lo scarico non più lontano di 1 cm(anche se fosse ad un metro...)

*stiamo parlando di volumi e velocità ridicoli.

nel d240 è la stessa cosa:curva di gomma ma talmente stretta che è da paragonare ad un 90°.
prendi quello che ti convincee di più e vivi sereno.


quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-10-2019 09:03 da andros.)
17-10-2019 09:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.126
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #3
RE: Quale riser in acciaio inox scegliere?
(17-10-2019 09:01)andros Ha scritto:  se guardi la prima foto vedai che la curvetta non c'è ma c'è un raccordo a 90°.
comunque,vero che il raccordo a 90°rallenta* ma non mi preoccuperei più di tanto essendo lo scarico non più lontano di 1 cm(anche se fosse ad un metro...)

*stiamo parlando di volumi e velocità ridicoli.

nel d240 è la stessa cosa:curva di gomma ma talmente stretta che è da paragonare ad un 90°.
prendi quello che ti convincee di più e vivi sereno.

Nell'originale se lo guardi dall'esterno sembra a 90° ma all'interno il gomito in ghisa è arrotondato.
Volumi e velocità crescono con l'aumentare dei giri del motore quindi il flusso viene rallaentato in qualche misura quando c'è più necessità di raffreddamento.
Magari influisce poco nella velocità del circuito non saprei come valutare.
Non dimentichiamo che anche i depositi che si calcificano aumentano con l'aumentare della temperatura.

Stefano
17-10-2019 09:13
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.132
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #4
RE: Quale riser in acciaio inox scegliere?
(17-10-2019 09:13)ste.fano Ha scritto:  Nell'originale se lo guardi dall'esterno sembra a 90° ma all'interno il gomito in ghisa è arrotondato.
Volumi e velocità crescono con l'aumentare dei giri del motore quindi il flusso viene rallaentato in qualche misura quando c'è più necessità di raffreddamento.
Magari influisce poco nella velocità del circuito non saprei come valutare.
Non dimentichiamo che anche i depositi che si calcificano aumentano con l'aumentare della temperatura.
considerando i volumi siamo nei sofismi.Smiley2


quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

17-10-2019 09:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior utente

Messaggi: 4.027
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #5
RE: Quale riser in acciaio inox scegliere?
(17-10-2019 09:34)andros Ha scritto:  considerando i volumi siamo nei sofismi.Smiley2

Concordo con Andros che stiamo a fare le pippe agli Angeli ma se ti fa dormire più tranquillo e dovessi scegliere il SERMAR gli chiedi di saldarti una curva al posto della pipetta a 90°
17-10-2019 10:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.126
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #6
RE: Quale riser in acciaio inox scegliere?
> Concordo con Andros che stiamo a fare le pippe agli Angeli
se in tutto il mondo l'impiantistica sia industriale che domestica usa curve con raggiatura indipendentemente da volumi e velocità ci sarà pure un motivo, oppure a molti ingegneri alle università insegnano a fare pippe agli angeli.
Smiley4Smiley4Smiley4
Comunque... continuando con le pippe... simulando qui:
http://www.claredot.net/it/sez_Fluidica/...co_flu.php
(ho messo su molte cose valori a caso)
Ho trovato che una curva raggiata o squadrata varia del triplo la perdita di pressione.

Stefano
17-10-2019 10:36
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.132
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #7
RE: Quale riser in acciaio inox scegliere?
(17-10-2019 10:36)ste.fano Ha scritto:  > Concordo con Andros che stiamo a fare le pippe agli Angeli
se in tutto il mondo l'impiantistica sia industriale che domestica usa curve con raggiatura indipendentemente da volumi e velocità ci sarà pure un motivo, oppure a molti ingegneri alle università insegnano a fare pippe agli angeli.
Smiley4Smiley4Smiley4
Comunque... continuando con le pippe... simulando qui:
http://www.claredot.net/it/sez_Fluidica/...co_flu.php
(ho messo su molte cose valori a caso)
Ho trovato che una curva raggiata o squadrata varia del triplo la perdita di pressione.
il triplo di niente è niente.
il triplo di poco è tre volte poco e sempre poco resta.
mi diceva il vecchio idraulico:-l'acqua non ha le corna (passa dappertutto)
e siccome qui siano a pressioni ridicole, velocità alltrettanto importanti e lunghezza dei raccordi risibile tornerei alle pippe mentali.
79
Ps-senza offesa per nessuno.Smiley2


quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

17-10-2019 10:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior utente

Messaggi: 4.027
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #8
RE: Quale riser in acciaio inox scegliere?
so INGEGNERI perdonali
17-10-2019 11:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.126
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #9
RE: Quale riser in acciaio inox scegliere?
Grazie dei vostri pareri, ma io preferisco tenermi le mie pippe mentali invece che considerare le cose (specialmente quelle vitali per l'imbarcazione) con superficialità. Se non era per le mie pippe nessuno dei 5 titolati meccanici che hanno controllato il mio motore negli ultimi anni gli era mai venuta l'idea di aprire il bocchettone del riser per accorgermi che si stava completamente ostruendo.
43

Stefano
17-10-2019 11:25
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.680
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #10
RE: Quale riser in acciaio inox scegliere?
(17-10-2019 10:36)ste.fano Ha scritto:  > Concordo con Andros che stiamo a fare le pippe agli Angeli
se in tutto il mondo l'impiantistica sia industriale che domestica usa curve con raggiatura indipendentemente da volumi e velocità ci sarà pure un motivo, oppure a molti ingegneri alle università insegnano a fare pippe agli angeli.
Smiley4Smiley4Smiley4
Comunque... continuando con le pippe... simulando qui:
http://www.claredot.net/it/sez_Fluidica/...co_flu.php
(ho messo su molte cose valori a caso)
Ho trovato che una curva raggiata o squadrata varia del triplo la perdita di pressione.

Pippe per pippe, il tuo ragionamento avrebbe certamente senso se parliamo di coprire grandi distanze e grandi altezze con grandi quantitativi del tipo "impianti idraulici su grattacieli" e oleodotti dove: nel primo caso le perdite di pressione date dalle curve più o meno raggiate poco importano ma devono essere calcolate per poi compensarle con la prevalenza della pompa e la struttura degli impianti; nel secondo caso invece, oltre che per lo stesso motivo di cui sopra, c'è anche una questione di costi maggiori da affrontare per un numero di stazioni pompanti maggiore se si scegliesse un percorso più tortuoso rispetto ad uno più lineare ed ecco perchè delle curve più raggiate possono fare la differenza rispetto a quelle più chiuse.

Purtroppo però qui si parla di un circuitino da quattro soldi, quello di raffreddamento di un motore, dove la questione che tu ti poni sul riser non ha importanza visto anche che, prima e dopo, nessuno si è mai posto questo problema ovvero: di come passano e come curvano i tubi dalla presa a mare alla girante, allo scambiatore, dentro lo scambiatore, dallo scambiatore al riser, alla tua curva che c'era prima, dal riser alla marmitta e da questa allo scarico. Tutto questo perchè comunque la pompa dell'acqua ha una prevalenza abbondante per fare quella ed anche altre curve senza alcun problema.

In ogni caso comunque è giusto che ciascuno di noi faccia tutte le proprie considerazioni affinchè ci facciano stare sereni.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-10-2019 11:42 da orteip.)
17-10-2019 11:41
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.126
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #11
RE: Quale riser in acciaio inox scegliere?
(17-10-2019 11:41)orteip Ha scritto:  Pippe per pippe, il tuo ragionamento avrebbe certamente senso se parliamo di coprire grandi distanze e grandi altezze con grandi quantitativi del tipo "impianti idraulici su grattacieli" e oleodotti dove: nel primo caso le perdite di pressione date dalle curve più o meno raggiate poco importano ma devono essere calcolate per poi compensarle con la prevalenza della pompa e la struttura degli impianti; nel secondo caso invece, oltre che per lo stesso motivo di cui sopra, c'è anche una questione di costi maggiori da affrontare per un numero di stazioni pompanti maggiore se si scegliesse un percorso più tortuoso rispetto ad uno più lineare ed ecco perchè delle curve più raggiate possono fare la differenza rispetto a quelle più chiuse.

Purtroppo però qui si parla di un circuitino da quattro soldi, quello di raffreddamento di un motore, dove la questione che tu ti poni sul riser non ha importanza visto anche che, prima e dopo, nessuno si è mai posto questo problema ovvero: di come passano e come curvano i tubi dalla presa a mare alla girante, allo scambiatore, dentro lo scambiatore, dallo scambiatore al riser, alla tua curva che c'era prima, dal riser alla marmitta e da questa allo scarico. Tutto questo perchè comunque la pompa dell'acqua ha una prevalenza abbondante per fare quella ed anche altre curve senza alcun problema.

In ogni caso comunque è giusto che ciascuno di noi faccia tutte le proprie considerazioni affinchè ci facciano stare sereni.
Questa volta mi trovo d'accordo solo in parte con te.
Quello che dici che nessuno si è posto il problema, almeno nel mio caso non è vero, nel mio circuito non ci sono altri snodi squadrati, almeno quello che si vede, L'entrata del riser, come gia detto sopra, all'interno è arrotondata.
E' probabilmente vero che la portata della pompa è talmente alta che l'influenza di una curva squadrata è minima, anche se da una simulazione più esatta che sono riuscito a fare potrebbe essere dell'ordine del 10% quindi ognuno può essere libero di decidere se mettere o meno questa strozzatura, ma visto che costa sicuramente meno piegare un tubo piuttosto che saldarlo non vedo perchè debba essere saldato a squadro e portare una riduzione del flusso, mi sembrava solo uno spunto per migliorare il prodotto, che penso sia stato fatto così solo per seguire meglio l'estetica dell'originale.

Stefano
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-10-2019 10:40 da ste.fano.)
18-10-2019 10:39
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Volvo D1-20. Migliorie sistema di raffreddamento e riser. traballi carlo 6 163 08-06-2020 09:26
Ultimo messaggio: traballi carlo
  Elica MaxProp quale passo? gennarino 20 417 30-05-2020 21:07
Ultimo messaggio: Wally
  Controllate i riser vaimo 160 21.419 24-05-2020 19:59
Ultimo messaggio: lorenzo.picco
  Riser yanmar 3 GM 30 Lupicante 0 267 01-03-2020 18:20
Ultimo messaggio: Lupicante
  Fuoribordo Elettrico - Quale ? sailyard 50 15.729 01-02-2020 23:50
Ultimo messaggio: nina
  emergenza Riser Salvatorecorradi 7 442 27-01-2020 19:11
Ultimo messaggio: Horatio Nelson
  Scambiatore corroso a causa riser orteip 195 16.285 11-01-2020 18:48
Ultimo messaggio: francesco c.
  Quale tipo di linea asse Nanook 17 3.288 05-12-2019 17:02
Ultimo messaggio: gimbo
  Quale Racor per Perkins?? sciuipis 10 557 15-10-2019 12:12
Ultimo messaggio: sciuipis
  cerco produttore riser inox mk 65 3.164 01-10-2019 21:30
Ultimo messaggio: kavokcinque

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)