Rispondi 
Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
Autore Messaggio
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.312
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #61
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
Si, ma devi anche avere il tempo di fare le cose, certo questi thread sono appassionanti, ma se poi penso a situazioni in cui mi sono trovato, spesso devi affidarti ad un professionista, poi se hai adeguata cultura in materia potrai pesarne la "voglia"
06-05-2020 14:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.489
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #62
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
appassionante !!
Bellissimo 3D . Complimenti all'autore !

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
07-05-2020 14:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.165
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #63
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
Grazie a voi, è un piacere condividere queste esperienze.

Per iniziare a valutare meglio il risultato, ieri ho fatto 2 video dello scarico,
Questo l'avvio a freddo
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

e questo a caldo (dopo circa 20 minuti di riscaldamento) ad un regime di circa 2300rpm con elica in moto
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Rispetto a prima posso notare un po' meno fumo all'avvio ma specialmente molto meno a motore caldo.
La temperatura è salita fino circa 95 gradi per poi riscedere di un paio di gradi.
Nel fine settimana spero di poter fare una prova in mare e metterlo ancora più sotto stress.

Stefano
08-05-2020 10:36
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Senior utente

Messaggi: 4.405
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #64
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
Nel primo video si vede un cavo pare elettrico che scende dalla poppa e pare giuntato con nastro !!
Orribile,come getto d'acqua e abbastanza regolare anche per il fumo pare ok.
08-05-2020 22:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.165
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #65
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
Grazie maurotss per il parere e per la segnalazione, il cavo in effetti nel video può sembrare nastrato ma non sono giunture devono essere ombre o riflessi, il cavo è perfettamente integro Smile

Stefano
08-05-2020 23:01
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aries 3 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 320
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #66
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
quindi ste.fano, il lavoro( impegnativo e complesso ) che hai fatto ha dato il risultato sperato: fumosita' e temperatura regolari. pensi che la sostituzione dei gommini dei guidavalvole abbia giocato un ruolo decisivo ?
io ho uno Yanmar 4jh3te 75 hp sovraalimentato della cui fumosita'/consumo olio sto cercando la causa : la tua esperienza sembra indicare che il bacillo stia nei gommini ( non credo ci siano fasce bloccate ) : cosa ne dici ? grazie per la dritta


l'esperienza e' quella cosa che arriva subito dopo il momento in cui ti sarebbe servita...
09-05-2020 00:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Offline
Senior utente

Messaggi: 3.729
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #67
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
@aries3 : io sono più o meno nella stessa situazione: consumo olio eccessivo. Ma il motore va bene e parte bene anche a freddo, per cui ho escluso che possano essere le fasce bloccate. In ogni modo, appena posso, faccio anche una misurazione della compressione da cui si dovrebbe escludere il blocco delle fasce. Proverò quindi a cambiare soltanto i gommini, poi sto a vedere se il consumo olio si riduce.
@ste.fano : grazie per il manuale d'officina.
09-05-2020 09:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.165
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #68
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
aries 3 Per il fumo sicuramente è merito dei gommini, gli altri lavori riguardano il circuito di raffreddamento che sicuramente aiuta, però il consumo effettivo lo vedrò solo dopo almeeno 10-20 ore di navigazione.
Poi non è detto che nel tuo caso la causa sia la stessa ma in un motore di 20 anni o più che parte bene mi pare il motivo più probabile.
Credo che nello Yammar la sostituzione dei gommini sia ancora più semplice, lo ha fatto fare un mio vicino di pontile a settembre scorso e mi diceva che ci è voluta una mezza giornata di lavoro.

Stefano
09-05-2020 21:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aries 3 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 320
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #69
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
ste.fano, grazie dell'opinione : effettivamente il motore ha circa 20 anni, parte benissimo e gira come un orologio; pero' fuma ...


l'esperienza e' quella cosa che arriva subito dopo il momento in cui ti sarebbe servita...
10-05-2020 00:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Senior utente

Messaggi: 4.405
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #70
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
@ste.fano OK
10-05-2020 21:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orsopapus Offline
Amico del Forum

Messaggi: 766
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #71
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
Ciao Aries ad un motore di 20 anni si può almeno concedere il vizio del "fumo":79: Scherzi a parte se il motore parte bene e non da altri problemi eviterei interventi drastici; terrei sotto controllo il livello e se non noto aumenti nel consumo procederei con rabbocchi saltuari. Ma questa è ovviamente solo una mia opinione; ciascuno fa quello che vuole con il suo motore...
11-05-2020 16:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.165
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #72
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
Sono d'accordissimo con te orsopapus, un po' di fumo e consumo di olio gli si può concedere. Ieri ho fatto la prima uscita di prova, a 2400 giri, che è la velocità di crociera del mio motore, nessun fumo apprezzabile ma specialmente nessun odore di scarico fastidioso Smiley1

Stefano
11-05-2020 20:18
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Antaniiii Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 150
Registrato: May 2020 Online
Messaggio: #73
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
Complimenti! Il racconto è veramente appassionante e ricco di informazioni, grazie mille
25-05-2020 02:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mario1970 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 3
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #74
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
Ti ringrazio per il contributo e l'ottima spiegazione. Anche io con il mio MD22L sto avendo problemi di temperatura, ho già pulito il Riser, che era quasi completamente otturato. Purtroppo oggi provando il motore portandolo a 2400giri per ciraca 15 minuti il problema si è ripresentato. A questo punto vorrei cambiare il Riser ho visto in giro i ricambio in ghisa ad un costo si circa 300€. Potresti farmi sapere quando hai speso per il tuo in acciaio. Ti ringrazio anticipatamente Mario
02-06-2020 12:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.165
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #75
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
Ciao Mario, il riser inox per il nostro motore se non ricordo male alla Sermar costa 170+iva, io l'ho pagato qualcosa in più perchè ho chiesto le modifiche che ho indicato.
Comunque, il riser malandato credo sia sempre bene sostituirlo ma se riscalda ancora troppo potrebbe dipendere da altre cose nel circuito di raffreddamento.
A me attualmente la temperatura si assesta attorno ai 90° quindi esattamente a metà dello strumento, a te dove arriva?

Stefano
03-06-2020 13:13
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mario1970 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 3
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #76
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
(03-06-2020 13:13)ste.fano Ha scritto:  Ciao Mario, il riser inox per il nostro motore se non ricordo male alla Sermar costa 170+iva, io l'ho pagato qualcosa in più perchè ho chiesto le modifiche che ho indicato.
Comunque, il riser malandato credo sia sempre bene sostituirlo ma se riscalda ancora troppo potrebbe dipendere da altre cose nel circuito di raffreddamento.
A me attualmente la temperatura si assesta attorno ai 90° quindi esattamente a metà dello strumento, a te dove arriva?

Purtroppo non ho il lettore di temperatura, ma solo il cicalino.
Oggi ho fatto ho effettuato una lunga traversata per raggiungere un cantiere, circa 5 ore di navigazione, solo motore, sono stato costretto a viaggiare sotto i 1800 giri, se aumentavo il sistema di raffreddamento non andava.
Ho smontato il riser, in quanto la ditta Semar dice che il mio modello non lo hai mai costruito, vorrebbero il riser nella loro officina.
Da quello che vedo dovrebbe essere uguale al tuo, ma non sono certo.
Il mio motore è un MD22L, leggermente differente dal tuo , ho trovato questo codice identificativo sul sito della Volvo VOLVO PENTA EXHAUST PIPE ELBOW (21424345). Ho parlato con una signora della ditta Semar mi ha chiesto il tuo cognome per verificare l'ordine del ricambio: Vorrei allegare alcune immagini del mio riser e del motore, ma non ci riesco, se fossi cosi gentile da contattarmi per capire se le parti sono uguali.
Grazie ancora Mario
04-06-2020 22:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.165
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #77
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
(04-06-2020 22:49)Mario1970 Ha scritto:  Purtroppo non ho il lettore di temperatura, ma solo il cicalino.
Oggi ho fatto ho effettuato una lunga traversata per raggiungere un cantiere, circa 5 ore di navigazione, solo motore, sono stato costretto a viaggiare sotto i 1800 giri, se aumentavo il sistema di raffreddamento non andava.
Ho smontato il riser, in quanto la ditta Semar dice che il mio modello non lo hai mai costruito, vorrebbero il riser nella loro officina.
Da quello che vedo dovrebbe essere uguale al tuo, ma non sono certo.
Il mio motore è un MD22L, leggermente differente dal tuo , ho trovato questo codice identificativo sul sito della Volvo VOLVO PENTA EXHAUST PIPE ELBOW (21424345). Ho parlato con una signora della ditta Semar mi ha chiesto il tuo cognome per verificare l'ordine del ricambio: Vorrei allegare alcune immagini del mio riser e del motore, ma non ci riesco, se fossi cosi gentile da contattarmi per capire se le parti sono uguali.
Grazie ancora Mario
Come puoi vedere da qui:
https://www.marinepartseurope.com/it/vol...arico.aspx
il codice 21424345 è lo stesso per entrambe i modelli.
Anche a me avevano comunque chiesto di inviare il mio, forse per la gran varietà di modelli non vogliono rischiare di sbagliare.
Ti mando un MP

Stefano
05-06-2020 08:49
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Moby Dick Offline
Senior utente

Messaggi: 1.132
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #78
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
(02-12-2019 23:07)ste.fano Ha scritto:  Parte 13 – Cambio parolio delle valvole
Completata la pulizia dei condotti delle valvole è arrivato il momento di dedicarmi ai paraolio. Per prima cosa serve smontare tutte le parti di ogni valvola, rimossi il cappuccio a bicchiere e lo spessore di regolazione si possono togliere i fermi delle molle tramite un estrattore apposito. Ma dovrò procedere in due fasi perchè si possono togliere le molle solo nelle valvole che hanno i pistoni in alto, altrimenti le valvole cadranno dentro i cilindri. Nella posizione dei fermi (quelli usati per il cambio della cighia di distribuzione) avremo in alto i pistoni 1 e 4, completata la sistemazione di queste valvole dovrò ruotare l'albero motore di 180 gradi per sollevare i pistoni 2 e 3. E' importante anche mantenere separate le parti delle 8 valvole, in modo da poter rimontare ogni cosa esattamente nel posto dov'era.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Rimossi i due fermi di ogni valvola si possono togliere le molle e le borchie di tenuta.
A questo punto resta solo il paraolio che si estrae con una pinza apposita.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
L'unica officina che poteva fare l'intervento aveva delle staffe fatte con legno duro
Alcuni paraolio avevano la sede abbastanza sporca di depositi e all’interno erano pieni di vecchio olio nero. I vecchi paraolio rispetto ai nuovi hanno il labbro del foro consumato di quasi 1mm. Prima di rimettere i paraolio nuovi (UAM 7497 Volvo Penta) pulisco per bene le sedi e misuro il gioco delle guide. Il consumo delle guide è minimo, rientra nel massimo delle indicazioni (circa 0,05mm) ma abbondantemente sotto il limite di sostituzione indicato a 0,13mm.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Prima di infilare i nuovi paraolio bagno di olio motore sia gli steli che i parolio,
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
poi si reinfilano le molle e le borchie e si rimontano le lunette di fermo ancora con l’estrattore. A questo punto si possono reinfilare anche gli spessori e i cappucci. Resta solo una cosa da fare prima di richiudere, controllare i giochi delle valvole, ma qui mi devo un attimo fermare perché serve un attrezzo specifico:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo motore ha questa soluzione considerata ai suoi tempi innovativa, non ci sono bilancieri e non ci sono staffe di fissaggio dell'albero a camme, l'albero è mantenuto in posizione direttamente dal coperchio. la soluzione è semplice e con meno parti in movimento rispetto alle soluzioni con bilancieri, ha solo il problema nella manutenzione che necessita di apposite staffe per tenere fisso l'albero per la taratura dei giochi delle valvole. A quello che ho letto la taratura è raramente necessaria perchè le minori parti in movimento hanno nel complesso meno consumi di metallo e meno deformazioni. In caso di smontaggio è però comunque raccomandata la verifica ed il cambio dei paraolio dell'albero. Le staffe necessarie sono queste:
Volvo Penta Camshaft mounting seats 885024-0 oppure Perkins Camshaft Clamps PD.180
Ma sono costosissime, le ho trovate a non meno di 400$, cercherò quindi di inventarmi un sistema diverso per fermare l'albero a camme nella sua sede.
... Continua
02-01-2021 09:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
SeaMax Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 314
Registrato: Apr 2017 Online
Messaggio: #79
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
Seguo anche io il post
12-02-2021 09:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Tutor AdV

Messaggi: 11.909
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #80
RE: Storia di un Volvo Penta MD22L-B che scalda troppo e consuma olio
Bel filo, complimenti a ste.fano per i lavori e tutta la documentazione testo e immagini Smile

ps certo, se a un motore con 1500 ore bisogna pensare di dover fare tutti questi lavori, meglio una qualsiasi altra marca/modello Smiley30
12-02-2021 15:32
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  sostituzione VP MD22L-A enio.rossi 24 406 22-09-2021 08:24
Ultimo messaggio: enio.rossi
  nanni 2.60 he OLIO MOTORE quale? sigle? carloborsani 10 450 21-09-2021 23:14
Ultimo messaggio: maurotss
  Sporadiche Mancate accensioni, assenza di corrente quadro.Volvo Penta serie 2000 oceanis32 25 390 08-09-2021 11:38
Ultimo messaggio: lorenzo.picco
  Manuale motore volvo penta md2020-c sibusdr 3 110 28-08-2021 16:28
Ultimo messaggio: gfrancs
  Solenoide arresto Volvo Penta 2030 bludiprua 0 100 14-08-2021 08:26
Ultimo messaggio: bludiprua
  Olio miscela Pepi 12 347 13-08-2021 08:37
Ultimo messaggio: kitegorico
Question Volvo Penta MD 22-L non si spegne Lysithea 23 5.353 09-08-2021 07:59
Ultimo messaggio: JackAubrey
  Livello Olio Invertitore senza astina LUCA1984 5 293 04-08-2021 16:30
Ultimo messaggio: LUCA1984
  Volvo Penta MD22L surriscalda e si spegne telltale 27 687 26-07-2021 19:19
Ultimo messaggio: marmar
  Perdita olio da pompa acqua e filtro olio Volvo Penta MD11d timisco 8 195 26-07-2021 13:47
Ultimo messaggio: Wally

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)