Rispondi 
Uso alternativo della drizza di trinchetta
Autore Messaggio
Frappettini Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.672
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #1
Uso alternativo della drizza di trinchetta
La "scimmia" continua a tormentarmi
http://forum.amicidellavela.it/showthrea...tid=141072

In caso riuscissi nell' impresa di installare lo stallo, si presenterebbe il problema della manovra corrente.
Siccome tutti i rinvii a piede d' albero e in coperta e gli stopper sono tutti occupati da esistenti manovre, pensavo di:
Sfilare l' amantiglio del tangone,
applicare sull' albero la scatola con la puleggia
Infilare la drizza nella scatola, portarla a piede d' albero e da lì sfruttare i passaggi precedentemente occupati dall' amantiglio.

Dando un' occhiata all' albero, questa soluzione mi permetterebbe di usare la drizza anche come amantiglio del tangone.

Voi avete esperienze in materia?
15-05-2020 14:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.302
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #2
RE: Uso alternativo della drizza di trinchetta
tanta... , ho partecipato a piu di 20 di queste operazioni, tutte a buon fine dal punto di vista del velaio, per capirsi:
sono vele che durano per 20 anni e che quella volta che ti serve ti accorgi che e' rimasta in garge.

dammi retta, fatti un fiocchetto da vento... e' un consiglio spassionato... da velista.

amare le donne, dolce il caffe.
15-05-2020 15:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
elmer50 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.625
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #3
RE: Uso alternativo della drizza di trinchetta
ma la drizza della trinchetta puo essere utilizzata anche per una vela leggera da abbinare al genoa?

siamo tutti virologhi
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-05-2020 15:56 da elmer50.)
15-05-2020 15:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.151
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #4
Uso alternativo della drizza di trinchetta
(15-05-2020 15:48)elmer50 Ha scritto:  ma la drizza della trinchetta puo essere utilizzata anche per una vela leggera da abbinare al genoa?


Se tiene la trinchetta col ventone tiene anche qualunque altra vela triangolare leggera. Mi sento di sponsorizzare il commento di zk. Io ho un fiocco da vento ormai le previsioni ci dicono molto. Quando le cose cominciano a peggiorare, via il Genoa rollabile su il tormentone (lo chiamiamo scherzosamente così). Magro, bugna alta così libera la base dalle onde e via così.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
15-05-2020 15:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
elmer50 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.625
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #5
RE: Uso alternativo della drizza di trinchetta
ho capito,ma io chiedevo se c è un incremento di velocita con le due vele di prua con venti leggeri.

siamo tutti virologhi
15-05-2020 16:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frappettini Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.672
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #6
RE: Uso alternativo della drizza di trinchetta
(15-05-2020 15:42)ZK Ha scritto:  tanta... , ho partecipato a piu di 20 di queste operazioni, tutte a buon fine dal punto di vista del velaio, per capirsi:
sono vele che durano per 20 anni e che quella volta che ti serve ti accorgi che e' rimasta in garge.

dammi retta, fatti un fiocchetto da vento... e' un consiglio spassionato... da velista.

L' idea è buona però m' imporrebbe di tirare giù il genoa e, suulo stallo rimasto libero, alzare il fiocco; per poi rifare l' inverso.
Sarei propenso ad avere 2 stralli a rua anche per poi, eventualmente fosse possibile e conveniente, alzare 2 vele a prua.

Comunque mi par di capire che nulla osti l' usare la drizza del fiocco come amantiglio del tangone, right?
15-05-2020 16:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.842
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #7
RE: Uso alternativo della drizza di trinchetta
Si può fare un'altra feritoia nell'albero mettere un'altro bozzello un deviatore e uno stopper in più.
Lavorare l'alluminio è facile perchè tenero, basta un trapano e una lima.
Ho fatto un trasferimento col Bavaria 34 da Fiumara a S. Benedetto la barca andava bene a parte un'uinfiltrazione a prua nella cabina, Be la ruota mi dava un fastidio, si faceva da mangiare comodamente, La randa aveva le borose uniche per i terzaruoli.
Ricordo che il ragazzo che mi accompagnava ruzzolò dal divano e divelse il tavolino, era agguantato con due vitine, roba da campagna, chi fa le barche, spesso, non va per mare. Ieri sul tavolino ho sostituito 4 vitine con 4 perni passanti, roba da marinai.-
15-05-2020 16:20
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
penven Offline
Amico del Forum

Messaggi: 843
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #8
RE: Uso alternativo della drizza di trinchetta
Scusa non ho capito per alzare 2 vele a prua intendi 2 vele da tempo leggero o rollare parzialmente il genoa e alzare sotto una trinchetta con ventone ? Nel primo caso è un operazione comune alzare uno staysail sotto il gennaker, nel secondo caso mi sento di sponsorizzare ZK, non ho mai amato il doppio strallo, bisogna riappropriarsi di quella manualità ormai perso e ritornare a fare i cambi. I vantaggi, soprattutto con barche medio piccole sono tanti e, poi, con i modelli previsionali di oggi, è un operazione che puoi fare tranquillamente in porto.
Per muoversi con poco vento mi permetto di consigliare il windseeker, sotto i 5Kn a me ha cambiatola vita !
15-05-2020 17:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frappettini Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.672
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #9
RE: Uso alternativo della drizza di trinchetta
(15-05-2020 17:43)penven Ha scritto:  Scusa non ho capito per alzare 2 vele a prua intendi 2 vele da tempo leggero o rollare parzialmente il genoa e alzare sotto una trinchetta con ventone ? Nel primo caso è un operazione comune alzare uno staysail sotto il gennaker, nel secondo caso mi sento di sponsorizzare ZK, non ho mai amato il doppio strallo, bisogna riappropriarsi di quella manualità ormai perso e ritornare a fare i cambi. I vantaggi, soprattutto con barche medio piccole sono tanti e, poi, con i modelli previsionali di oggi, è un operazione che puoi fare tranquillamente in porto.
Per muoversi con poco vento mi permetto di consigliare il windseeker, sotto i 5Kn a me ha cambiatola vita !

L' idea sarebbe avere la possibilità di alzare diverse vele in funzione dell' intensità del vento. In caso di poco vento aprire il genoa e alzare un fiocco. Questo è quanto facevo con la mia precedente barca, bolinavo che era un piacere e vorrei ripetere l' esperienza.
Velisticamente parlando nasco come windsurfer con plancettine sinker: hai già capito quali sono i range di vento che prendo in considerazione..quindi sotto i 5 nodi resto in porto.
15-05-2020 17:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
penven Offline
Amico del Forum

Messaggi: 843
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #10
RE: Uso alternativo della drizza di trinchetta
Allora penso proprio che non esistano contrindicazioni all'uso dell'amantiglio spi come seconda drizza. Nel mio caso escono dalla stessa feritoia. Valuta solo bene i diametri.
15-05-2020 17:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 4.819
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #11
RE: Uso alternativo della drizza di trinchetta
Quelli che chiede il Frap è : se sposto più in alto l'uscita dell amantiglio per usarlo per una trinca, poi quando lo uso invece come amantiglio del tangone, ci possono essere controindicazioni alle quali non ho pensato?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-05-2020 22:36 da kavokcinque.)
15-05-2020 22:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.758
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #12
RE: Uso alternativo della drizza di trinchetta
Ormai anche chi fa regate con il tangone non usa più l'amantiglio a 3/4 ma la drizza del genoa 2
16-05-2020 09:40
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frappettini Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.672
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #13
RE: Uso alternativo della drizza di trinchetta
(16-05-2020 09:40)zankipal Ha scritto:  Ormai anche chi fa regate con il tangone non usa più l'amantiglio a 3/4 ma la drizza del genoa 2

Grazie a Kavok5 per la sintedu(prezioso dono di cui io sono sprovvisto) e a Zankipal per quanto scritto.
16-05-2020 10:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Senior utente

Messaggi: 1.174
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #14
RE: Uso alternativo della drizza di trinchetta
(15-05-2020 16:05)elmer50 Ha scritto:  ho capito,ma io chiedevo se c è un incremento di velocita con le due vele di prua con venti leggeri.
Se intendi con genoa 2 e trinchetta, sulla mia, dalla bolina larga/traverso al lasco stretto la risposta è si, nelle altre andature interferiscono a vicenda e la velocità ne risente.
Nelle impoppate (non proprio in fil di ruota) e vento sopra i 20 nodi, a volte armo a farfalla la trinchetta tangonata: è un bell'andare e riducendo bene la randa il pilota ringrazia.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-05-2020 20:54 da ciro_ma_non_ferrara.)
18-05-2020 20:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Grillo scatto rapido su drizza della randa... Adrianomol 74 4.371 14-03-2021 14:58
Ultimo messaggio: soravia
  Materiale e taglio per trinchetta su rolla. svo75 13 488 25-02-2021 17:52
Ultimo messaggio: svo75
  Rollafiocco per trinchetta svo75 20 880 17-02-2021 15:06
Ultimo messaggio: paolodl
  Drizza 2:1 per code-0 su armo in testa d'albero Chimera 26 2.316 10-12-2020 22:39
Ultimo messaggio: Chimera
  Storm Bag su Trinchetta con Avvolgitore DaaG 28 1.320 11-10-2020 13:34
Ultimo messaggio: paepi
  Spostamento drizza spi in testa albero Gambetta 27 1.264 10-10-2020 23:01
Ultimo messaggio: Gambetta
  Bompresso alternativo Wally 23 1.631 30-09-2020 17:15
Ultimo messaggio: Fabino
  trinchetta, materiale niko57 1 341 01-09-2020 12:31
Ultimo messaggio: clavy
  gestione meolo drizza genoa con venti deboli lunarossa1953 15 854 01-08-2020 10:51
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Drizza fiocco rimandata sul tamburo del rollafiocco StefanoSic 10 686 20-07-2020 15:38
Ultimo messaggio: kobold

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)