Rispondi 
antingavonamento per catamarano
Autore Messaggio
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #1
antingavonamento per catamarano
Rieccomi dopo la lunga quarantena che mi ha tenuto fermo a fantasticare...Come già accennato in altre discussioni ho salvato dall'oblio un vecchio mattia 18 trasformato in natante a pannelli solari che ha anche ottenuto discreti successi nella sua categoria...ma che, ormai obsoleto era in abbandono...La mia intenzione era di trasformarlo in qualcosa di più utilizzabile per fare uno spartano campeggio nautico e per navigare laghi e canali interni ma...sicuramente senza dimenticare il MARE...!!! (Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .)
Quindi, mentre su laghi e canali non penso di aver problemi...col mare qualche dubbio ce l'ho...in particolare sul rischio d'ingavonarmi in un mare appena formato...e questo a causa dei pesi che per gli scafetti del mattia diventano importanti...
Per ovviare a questo dubbio mi è venuta l'idea di costruire un'ala inclinata a 45° tra le prore degli scafi in posizione sopraelevata rispetto alla linea d'acqua in modo da non interferire con la normale navigazione ma che in caso d'onda dovrebbe aiutare gli scafi a riemergere (in pratica la funzione dei timoni di profondità dei sommergibili)
So di avere tanta fantasia...ma mi piace condividerla con voi...e chissà...forse ne esce qualcosa di buono.. Smile


Allegati Anteprime
       
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-06-2020 00:06 da gourmet.)
18-06-2020 00:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Neal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 236
Registrato: Sep 2016 Online
Messaggio: #2
RE: antingavonamento per catamarano
Se ho capito bene, l’ala dovrebbe generare portanza che, in caso di ingavonamento della prua, sollevi la barca.
Funzionerebbe quindi solo se il catamarano, dopo aver immerso la prua, mantenesse velocità di avanzamento rispetto all’acqua. Questo accade?
18-06-2020 11:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #3
RE: antingavonamento per catamarano
Penso di si, sicuramente ci sarà un rallentamento...ma tutto sommato una certa velocità dovrebbe mantenerla...il motore è un torqeedo da 4KW,48V ed anche perchè, se e quando lo impiegherò al mare, avrei intenzione di dotarlo di un secondo motore...prima però dovrò verificare di quanta energia in più avrò bisogno e quindi di quanti pannelli e quindi di quanto peso in più...in più...in più...In teoria il massimo sarebbe fare un'ala ad inclinazione variabile...ma al momento non intendo inguaiarmi più dello strettamente necessario...Smiley44
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-06-2020 15:09 da gourmet.)
18-06-2020 15:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorniele Offline
Senior utente

Messaggi: 2.223
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #4
antingavonamento per catamarano
Esistono dei "baffi' appositamente studiati per l'hobie 16, magari si adattano anche al tuo. Comunque con tutto il peso indietro come nelle foto non credo che dovresti avere problemi
19-06-2020 09:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fermo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 912
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #5
RE: antingavonamento per catamarano
Ciao Gourmet, bell‘arnese! Io personalmente, se ne avessi le capacità, penserei a renderlo trimarano. Aggiungerei uno scafo centrale, piu lungo e un poco piu voluminoso. Ma e solo una idea forse sballata.

https://www.youtube.com/user/soffermo
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-06-2020 10:19 da fermo.)
19-06-2020 10:18
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
shein Offline
Senior utente

Messaggi: 2.814
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #6
antingavonamento per catamarano
perdonami ma non capisco il problema: mi pare ovvio che non sia e mai sarà un mezzo a suo agio contromare; detto questo cosa può accadere? alla peggio l’onda ti passa sopra e ti bagni ma se vuoi una barca asciutta hai sbagliato acquisto credo. il pitchpole è fuori discussione, non ci crederei nemmeno se lo vedessi. piuttosto che all’ingavonamento io mi preoccuperei di mare corto e torsioni varie tra traverse e scafi che quando si trovano su onde differenti o con tempi o angoli differenti non sono piacevoli su cat al minimo del peso, figuriamoci sul tuo che è bello sovrappeso...

[b]Rock On Sail Fast!![/b]
19-06-2020 15:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Senior utente

Messaggi: 1.823
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #7
RE: antingavonamento per catamarano
Con l' hobie cat mi sono ribaltato di prua a barca quasi ferma...onda di poppa...
19-06-2020 18:28
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #8
RE: antingavonamento per catamarano
@gorniele Grazie, puoi dirmi dove si possono vedere...??? Ho googlato parecchio ma non ho trovato niente d'interessante...

@fermo Non è un'idea tanto peregrina...ci avevo già pensato ma la larghezza (250) mi è sembrata decisamente insufficiente...avevo pensato anche di modificare le traverse e farle pieghevoli...sempre per restare nei 250 carrellabili...ma ho 70 anni e non ho intenzione d passarne dieci a lavorarci sopra...meglio navigarci...anche bordesando...bordesando...Smiley1

@shein Purtroppo non è stato un acquisto nel vero senso della parola...ma come detto all'inizio si è trattato di salvare dall'oblio un veterano della propulsione solare...Le idee son nate dopo...son tante...ed il covid ha contribuito ad alimentare le fantasie...anche le più ardite...Infatti avevo pensato all'ala fissa anche per ovviare ad eventuali torsioni ed irrigidire il tutto...in origine doveva essere un semplice tubo d'alluminio...poi la fantasia ha fatto il resto...

@giulianotofani Ops...questa era da filmare !!!Smiley4Smiley4Smiley4
Probabilmente eri ancora invelato...altrimenti doveva essere una bell'onda...ribaltare 5/6 metri di cat non capita tutti i giorni...

Tenete presente che sullo scafo disegnato verrà messa in opera una struttura tubolare in grado di sostenere i pannelli che attualmente vedete nelle foto... e son circa 11mq di pannelli... il peso lo saprò solo dopo averli smontati...19
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-06-2020 18:36 da gourmet.)
19-06-2020 18:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorniele Offline
Senior utente

Messaggi: 2.223
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #9
RE: antingavonamento per catamarano
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . Pagina 18
22-06-2020 08:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #10
RE: antingavonamento per catamarano
VISTIIiiii !!! C'è voluta un po' di pazienza...ma li ho visti !!! Smile
Sicuramente su uno scafo veloce come l'hobbie avranno una loro portanza...mentre per uno scafo lento e dislocante, come diverrebbe il mattia, li vedo un po' scarsi, certamente cambiando dimensioni cambiano i parametri... non sono un tecnico, ma penso ci vorrebbero pinne da calamaro gigante... Smile
22-06-2020 11:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorniele Offline
Senior utente

Messaggi: 2.223
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #11
RE: antingavonamento per catamarano
Ma infatti secondo me non te ne fai niente, per quanto tu metta carico con i pannelli non credo che potrai mai ribaltare di prua.
Magari avrei più paura dell'onda al traverso e del relativo rollio.
23-06-2020 00:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #12
RE: antingavonamento per catamarano
Bhè...non andando a vela...l'onda al traverso non la prenderei proprio Smiley4 non so se hai fatto caso che nel disegno sono arrivato ad ipotizzare di prolungare gli scafi a poppa...che sicuramente mi comporteranno maggiori oneri d'ormeggio...ma tanto io in porto ci vado il meno possibile...87
Questo l'avevo ipotizzato per ridurre l'appoppamento e migliorare il galleggiamento...naturalmente dovrò ben curare la distribuzione dei pesi...secondo voi starei per compiere una gran c.....a??? Oppure ne gioverebbero le linee d'acqua...???
Ps. le tacche della scala corrispondono a circa 50cm il mattia18 è lungo 550... quindi la prolunga sarebbe di un metro di cui 50% pieno e 50% a spiaggetta
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-06-2020 01:40 da gourmet.)
23-06-2020 01:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorniele Offline
Senior utente

Messaggi: 2.223
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #13
RE: antingavonamento per catamarano
A prescindere dall'onda al traverso che comunque al mare ti può capitare di incontrare, con tutte quelle sovrastrutture e carichi aggiunti anche allungando gli scafi ti ritroveresti a navigare come un sommergibile, soprattutto al mare con un po' di ondina. Il mio umilissimo consiglio è di aggiungere meno carichi che puoi, gli scafi hanno il volume giusto per un equipaggio di 180 kg circa, se tu ne aggiungi altrettanti tra batterie motore sovrastrutture etc etc navighi come un sommergibile, ed ogni onda che batte sulla traversa di prua ti ferma. Ora che ci penso, forse l'assetto appoppato delle foto non è un errore da principiante ma una scelta per evitare proprio questo problema!
23-06-2020 08:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
France WLF Sailing Team Offline
Senior utente

Messaggi: 3.223
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #14
RE: antingavonamento per catamarano
Questa è una barca a motore, non a vela! Quindi manca la componente vettoriale dell'albero che, spinto dal vento, fa leva sugli scafi e li fa immergere, poi un Mattia 18 quando va a vela raggiunge senza patemi i 20 nodi, questa non so ma credo meno della metà, insomma secondo me non sussiste il problema di ingavonata! Bell'attrezzo, bell'ingegno, non ne avevo mai sentito parlare di un mezzo così, bravo gourmet complimenti per il lavoro!!!!!
23-06-2020 08:55
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.848
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #15
RE: antingavonamento per catamarano
+1Thumbsupsmileyanim Menomale che France ha le idee chiare. Tra l'altro con quel piano inclinato di pannelli a prua se davvero incontri un'onda ti ci fanno planare su.Smiley4

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
23-06-2020 10:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #16
RE: antingavonamento per catamarano
@gorniele Si infatti anch'io penso si sia trattato di una scelta voluta...quindi niente ala portante ma un semplice tubolare a far da traversa..Mi dici 180Kg...qui mi sembra che sia stato abbondantemente superato...vedi...3 persone...4 batterie 100Ah...11/12mq di pannelli (rigidi20)...motore da 4 Kw...anche togliendo l'equivalente in peso di abero e sartie...Certo che prima di mettermi a fare e disfare...ne ho di verifiche da fare...

@France WLF Sailing Team Grazie France...in effetti con un solo motore a manetta raggiunge gli 8 nodi...quindi in crociera siamo intorno ai 5/6...dipende da quanto sole ho...) Anche qui stavo valutando l'inserimento d un secondo motore...così da aver un po' di brio in più ed eliminare anche i timoni...Devo testarne il maggior peso...i consumi ed il peso di un eventuale incremento di pannelli...

@oudeis Bhè...io non sono un teorico...non sono un progettista...son solo un "quasi" praticone...26 mi piace sperimentare sempre e comunque soluzioni dettate dai miei incubi notturni...poi a volte...ci azzecco....Smiley44Smiley44Smiley44
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-06-2020 11:53 da gourmet.)
23-06-2020 11:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Autocostruzione catamarano in compensato e composito phaidon 25 3.970 10-06-2020 13:04
Ultimo messaggio: fermo
  Refitting Catamarano Mattia Formula 18 RuggiDN 5 737 15-05-2020 16:31
Ultimo messaggio: gorniele
  Prima deriva catamarano o trimarano OUT-SIDE 5 1.500 28-11-2017 16:55
Ultimo messaggio: montecio
  Costruire un catamarano walterego 50 33.973 15-07-2017 18:23
Ultimo messaggio: cormax66
  Refitting catamarano Mattia Esse prima serie Framauri_ 22 3.652 14-03-2017 18:55
Ultimo messaggio: Framauri_
  Catamarano gandalfcorvotempesta 10 2.226 28-09-2016 09:37
Ultimo messaggio: Piccolouomo
  Auto costruirsi un carrello per catamarano f18 Gabrywindlife 5 2.550 11-09-2015 10:44
Ultimo messaggio: ITA101
Tongue il mio piccolo catamarano: problemi col compensato vikhy 8 3.075 24-03-2012 14:08
Ultimo messaggio: andros
  Timoni catamarano Tornado Maelestrom 47 9.468 08-03-2012 18:47
Ultimo messaggio: marco.figliolia
  catamarano KD860 in kit autocostruibile bistag 9 8.115 06-02-2009 16:46
Ultimo messaggio: Deepdiver

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)