Rispondi 
Chiudere il genoa con vento fresco
Autore Messaggio
vadoavela Offline
Amico del Forum

Messaggi: 338
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #1
Chiudere il genoa con vento fresco
Mi sono trovato in difficolta' a chiudere il genoa, con circa venticinque nodi di apparente al gran lasco / poppa Avevo gia' tolto da un po' la randa (per evitare una strambata involontaria) e quindi il genoa non aveva copertura in nessuna andatura.
Ero solo e con circuito avvolgifiocco Hood a cima continua (se lo molli un attimo si allenta la frizione e si riapre tutto). Alla fine me la sono cavata con molta fatica e con grandi sbattimenti del genoa imbizzarrito, ma mi sono accorto che non avevo chiaro in che andatura mettermi e se avrei potuto fare qualcosa per facilitarmi la manovra. Voi che avreste fatto?
14-10-2020 19:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.957
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #2
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
L'Errore è di aver tolto la randa, il genoa coperto da questa si sarebbe chiuso con facilità perchè sventato. L'andatura in poppa era giusta con randa tutta lascata sulle sartie.-
14-10-2020 19:33
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
stravento96 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 777
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #3
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
Piu che di andatura credo che sia importante cercare di gestire al meglio il circuito di avvolgimento a cima continua. Se lo gestisci con un winch self tailing e tieni tensione sull’altro capo della cima non dovresti avere troppi problemi credo. Chiaro che se sei in solitario hai solo due mani e gestire anche la scotta è problematico. Quindi un avvolgimento veloce diventa fondamentale
14-10-2020 19:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fabriziof Floriano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 141
Registrato: Apr 2014 Online
Messaggio: #4
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
Senza la randa che copre il Genoa, puoi avviare il motore a manetta. Con la velocità diminuisci la pressione del vento. A mali estremi estremi rimedi.
14-10-2020 19:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
penven Offline
Amico del Forum

Messaggi: 888
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #5
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
No, la cosa giusta è stata detta da Bullo, con la randa sventi il genoa e avvolgi. Con 25 nodi portanti la barca con il solo genoa probabilmente va alla velocità che farebbe a motore se non di più quindi serve a poco.
15-10-2020 08:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fabriziof Floriano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 141
Registrato: Apr 2014 Online
Messaggio: #6
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
Anch’io concordo con Bullo: il Genoa va rollato sventato alla randa.
Però col vento in poppa senza randa dai motore per diminuire la pressione del vento.
Se col vento in poppa vai a 7 nodi e col motore raggiungi la stessa velocità azzeri a pressione sul Genoa.
Se la tua barca col solo motore fa 7 nodi riduci la forza del vento di 7 nodi.
15-10-2020 09:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.957
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #7
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
Strambata = abbattuta invonlontaria è come dire "un nodo all'ora".
Certo che 25 di apparente + gli 8 nodi della barca fanno più di 30 nodi un bel forza 7, quasi 8.
Fabriziof Floriano l'elica anche col motore al massimo dei giri se la barca corre veloce fa scia e fa diminuire la velocità, è un freno.-
15-10-2020 09:39
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
penven Offline
Amico del Forum

Messaggi: 888
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #8
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
(15-10-2020 09:30)Fabriziof Floriano Ha scritto:  Anch’io concordo con Bullo: il Genoa va rollato sventato alla randa.
Però col vento in poppa senza randa dai motore per diminuire la pressione del vento.
Se col vento in poppa vai a 7 nodi e col motore raggiungi la stessa velocità azzeri a pressione sul Genoa.
Se la tua barca col solo motore fa 7 nodi riduci la forza del vento di 7 nodi.
Magari fosse così ! L'elica diventa un freno.
15-10-2020 09:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fabriziof Floriano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 141
Registrato: Apr 2014 Online
Messaggio: #9
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
In poppa piena il vento apparente e quello di velocità hanno la stessa direzione ma il verso è opposto quindi si sottraggono non si sommano.
Basta fare la prova.
15-10-2020 10:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
penven Offline
Amico del Forum

Messaggi: 888
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #10
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
Scusa fammi capirebene sostieni che se stai facendo 7/8 nodi a vela su una portante con solo il genoa ed hai circa 25 nodi di vento, attacchi il motore (che al max ti farà fare circa 7 nodi) riduci l'apparente a 0 ?
15-10-2020 11:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior utente

Messaggi: 4.144
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #11
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
E' una delle ragioni per cui non ammaino mai completamente la randa anche se so perfettamente che di poppa con solo genoa la barca corre stabile senza problemi.
Se il vento incrementa e devo correre in poppa preferisco rollare con anticipo il genoa fono ad eventualmente chiuderlo e poi passare a ridurre progressivamente la randa. Se sono in grado di prevedere e anticipare la botta ammaino entrambi e isso la trinchetta con largo anticipo.

Dopo decenni di vele inferite su tuff-luff continuo a guardare con disagio e sospetto il rollafiocco anche se l'ho sempre usato in barche da charter.
Purtroppo mi sono dovuto convertire obtorto-collu navigando quasi sempre in equipaggio minimo ed avendo affrontato situazioni ove un uomo (o donna) a prua non erano certamente tranquille. Ho perso 3 gradi buoni al vento (evabbèh!). Sicuramente ho perso velocità con le ariette avendo optato per un 110% (ma tanto va lo stesso mentre gli altri stanno fermi! mi sono detto). Detto questo sino ad ora tutto OK ma faccio manutenzione maniacale ai cuscinetti ogni stagione e avvolgo prima di rimanere fregato. Durante i charter ho visto troppi nei guai a causa di un un rollafiocco o una randa avvolgibile che o si aprivano quando non dovevano o non volevano saperne di chiudersi.
15-10-2020 11:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fabriziof Floriano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 141
Registrato: Apr 2014 Online
Messaggio: #12
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
In poppa piena il vento apparente e quello di velocità hanno la stessa direzione ma il verso è opposto quindi si sottraggono non si sommano.
Basta fare la prova.
15-10-2020 11:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ffortuna Offline
Amico del Forum

Messaggi: 387
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #13
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
nel profilo di vadoavela c'è un Prout 37. E' facilissimo che un catamarano con 25 nodi di apparente vada a 8-9 nodi, per cui se l'APPARENTE che hai sulle vele è 25, il REALE sarà (+8...) 33, corretto? Se viceversa hai 33 reali e vai in poppa a 8 nodi, sulle vele avrai 25 eccetera eccetera .
Vadoavela chiede un parere su uno stato di fatto: la randa ormai era ammainata....., cosa doveva fare? tirarla su di nuovo, da solo, con 30 e passa nodi (e mare di conseguenza...) per sventare la vela di prua?!?
La prossima volta cercherei di ridurre in anticipo.
Moooolto in anticipo!!!
Per chi è contrario al motore in poppa, dico: "provate". Dipende dalla barca che hai, dal tipo di elica, e dai cavalli del tuo motore, naturalmente. L'ho fatto un paio di volte in quarant'anni, funziona, ti toglie un po' di pressione dalle vele.
Ultima considerazione: tenere una vela a prua con vento portante non è un errore, lo facciamo tutti.
La mia è un'oppppinione, si capisce.
15-10-2020 11:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.203
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #14
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
Posso confermare che in poppa è consigliabile arrotolare il genoa sventato dalla randa.
Questo gennaio ho provato ad arrotolarlo mentre ero a farfalla con più di 20 nodi di apparente, ad un certo punto è passato, ripassato e imbrogliato che non si arrotolava né srotolava più, genoa buttato:

https://forum.amicidellavela.it/showthre...tid=139879

898989
15-10-2020 12:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.957
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #15
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
FFortuna hai ragione senza randa non c'è nulla da fare che mettere la sagola dell'avvolgitore sul vericello e piano piano avvolgere il genoa.
Seconda soluzione ammainarlo andando a prua.
Terza soluzione prendere i terzaruoli Inglesi per Francesi, o i Francesi per gli Inglesi.-
15-10-2020 12:59
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
spinner Offline
Amico del Forum

Messaggi: 887
Registrato: Feb 2019 Online
Messaggio: #16
Chiudere il genoa con vento fresco
Diciamo che se, malauguratamente, ci si trova senza randa, bisoggna orzarequasi al vento aiutandosi nel caso con il motore per mantenere la rotta ed avvolgere. Non sara mai una cosa ben fatta ma non rimane altro.

Togliere la randa per il rischio di abbattuta involontaria mi pare una vera sciocchezza. Puo capitare invece che un mare enorme incompatibile con il vento provochi questo rischio ma allora perché avevi tutto il genoa fuori ? Bastava un pezzetto o comunque dovevi ridurlo prima di togliere la randa.

Buon vento a tutti
Fredi Spencer

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-10-2020 13:12 da spinner.)
15-10-2020 13:11
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
einstein Offline
Senior utente

Messaggi: 4.971
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #17
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
(15-10-2020 09:30)Fabriziof Floriano Ha scritto:  Anch’io concordo con Bullo: il Genoa va rollato sventato alla randa.
Però col vento in poppa senza randa dai motore per diminuire la pressione del vento.
Se col vento in poppa vai a 7 nodi e col motore raggiungi la stessa velocità azzeri a pressione sul Genoa.
Se la tua barca col solo motore fa 7 nodi riduci la forza del vento di 7 nodi.

Come si sa, in poppa piena, il vento apparente sulla vela sarà la differenza tra il vento reale e il vento velocità; se la spinta del motore non cambierà la velocità dell'imbarcazione, non cambierà nemmeno l'intensità del vento apparente sulla vela.
ciao

"Quelli che s'innamoran di sola pratica senza scienza, son come il nocchiere, ch'entra in naviglio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada. Sempre la pratica dev'esser edificata sulla bona teorica". Leonardo da Vinci.
15-10-2020 13:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mzambo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 976
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #18
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
(15-10-2020 12:59)bullo Ha scritto:  FFortuna hai ragione senza randa non c'è nulla da fare che mettere la sagola dell'avvolgitore sul vericello e piano piano avvolgere il genoa.
Seconda soluzione ammainarlo andando a prua.
Terza soluzione prendere i terzaruoli Inglesi per Francesi, o i Francesi per gli Inglesi.-

cosa sono i terzaroli inglesi (o francesi ) ?
15-10-2020 13:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior utente

Messaggi: 4.144
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #19
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
La butto lì

Un Francese manda un Inglese a prua a terzarolare il genoa mentre un Inglese farebbe il viceversa? Io ci mandavo la mia compagna essendo connazionali ;-)
15-10-2020 13:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vadoavela Offline
Amico del Forum

Messaggi: 338
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #20
RE: Chiudere il genoa con vento fresco
(15-10-2020 11:26)ffortuna Ha scritto:  nel profilo di vadoavela c'è un Prout 37. E' facilissimo che un catamarano con 25 nodi di apparente vada a 8-9 nodi, per cui se l'APPARENTE che hai sulle vele è 25, il REALE sarà (+8...) 33, corretto? Se viceversa hai 33 reali e vai in poppa a 8 nodi, sulle vele avrai 25 eccetera eccetera .
Vadoavela chiede un parere su uno stato di fatto: la randa ormai era ammainata...., cosa doveva fare? tirarla su di nuovo, da solo, con 30 e passa nodi (e mare di conseguenza...) per sventare la vela di prua?!?
La prossima volta cercherei di ridurre in anticipo.
Moooolto in anticipo!!!
Per chi è contrario al motore in poppa, dico: "provate". Dipende dalla barca che hai, dal tipo di elica, e dai cavalli del tuo motore, naturalmente. L'ho fatto un paio di volte in quarant'anni, funziona, ti toglie un po' di pressione dalle vele.
Ultima considerazione: tenere una vela a prua con vento portante non è un errore, lo facciamo tutti.
La mia è un'oppppinione, si capisce.
In effetti facevo tra i 7 e i 9 con punte di 12/13.

Se avessi ridotto in anticipo, bilanciando randa e fiocco, alla fine, al momento del rinforzo avrei avuto randa con due mani e genova per 1/3, e certamente l'avrei chiuso piu' facilmente.
Anche se per ammainare la randa per ultima, avrei dovuto dare motore e mettermi contro vento e onda...

Alla fine della fiera, penso che se il pilota tiene la rotta e non rischio di strambare involontariamente, forse avete ragione, avrei dovuto ridurli di pari passo.

Alla prossima

PS Divagando ma poco, una sotto caso. Entrando in porto con vento in poppa, con barra di bassofondo all'entrata e onda frangente, mi viene sempre da pensare che tenere solo il fioco riduca al minimo sbandamenti disastrosi, tipo strapoggia o straorza con conseguente ondata al traverso e successiva sdraiata, che abbiamo visto alla base anche di diverse tragedie. Su questo siamo d'accordo o c'e' chi preferisce entrare solo con la randa perche' poi la si ammaina meglio?

Scusate se insito ma il vostro parer mi fa conmodo... ;-))

Inviato dal mio coral utilizzando Tapatalk
15-10-2020 14:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Riduzione Fiocco/Genoa non avvolgibili lelesavio 67 7.773 12-06-2021 20:32
Ultimo messaggio: Ventopermettendo
  Genoa e Velerie sergiot 2 357 09-05-2021 08:31
Ultimo messaggio: davidevet
  Pieghe sul nuovo genoa Ulisse 47 112 7.840 04-05-2021 14:26
Ultimo messaggio: GARIBALDI
  Anelli passa-scotta Genoa Nanshan 25 954 22-04-2021 16:46
Ultimo messaggio: angelo2
  Randa nuova o genoa? leos3 18 890 15-02-2021 20:07
Ultimo messaggio: leos3
  Genoa vs Gennaker cmv88 39 2.187 21-11-2020 12:51
Ultimo messaggio: ZK
  aiuto issare genoa su rollafiocco Garemia rusalen 24 1.552 28-07-2020 10:09
Ultimo messaggio: albert
  Misure Genoa Malaky 2 617 17-06-2020 08:14
Ultimo messaggio: bullo
  Tabella posizione carrello genoa Navax 16 1.105 12-02-2020 15:19
Ultimo messaggio: ZK
  Carrelli Genoa per Mousse 907 andre082 7 704 12-11-2019 14:54
Ultimo messaggio: lord

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)