Rispondi 
scelta scotta randa, alta tenacia media...
Autore Messaggio
gava Offline
Amico del Forum

Messaggi: 319
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #1
scelta scotta randa, alta tenacia media...
Vi pongo un quesito..
per la sostituzione (ovviamente in economia 26) di una scotta randa di 20mq (P12E3.3) con paranco 8 vie, la vecchia scotta è da 12mm, posso mettere una di queste cime anche se non sono altissima tenacia, deve essere prestirata? o proprio devo andare su qualcosa di migliore?

https://www.corderieitaliane.com/treccia...58212.html

https://www.sagramagazzini.it/corda-trec...ion_tabbed
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-02-2021 21:43 da gava.)
16-02-2021 21:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Senior utente

Messaggi: 1.995
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #2
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
Perché no, un normale prestirato per le scotte va benissimo e poi c'è la parola magica "nautica".
Conosco chi è andato avanti per anni con cime di ferramenta comprate a peso Smiley14
16-02-2021 22:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Online
Senior utente

Messaggi: 2.052
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #3
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
Giá, quelle a peso si induriscono e tanto, ed i carichi di lavoro non sono eccelsi.
16-02-2021 22:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.322
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #4
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
Su 20 m2 hai il 12 ?

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
17-02-2021 10:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Online
Senior utente

Messaggi: 2.052
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #5
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
I diametri a parte il costo é anche comoditá, sull' Mousse ho trovata da 12 bella morbida, e non é male per comoditá di presa.
17-02-2021 10:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ADL Offline
Senior utente

Messaggi: 2.101
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #6
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
12 mi sembra grandina, più da 36 piedi che da barchino. potresti scendere di diametro, e forse anche di numero di vie del paranco. Do per scontato che di peso al metro lineare, allungamento sotto carico e assorbimento d'acqua non te importi nulla. comunque è prestirato, secondo me quello che deve fare lo fa da nuovo (ovvero non stuccarsi ;-) ). la differenza di costo la vedi negli anni, sarà il tempo a dirti se è stato un buon acquisto o no.
17-02-2021 13:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fomalhaut Offline
Amico del Forum

Messaggi: 242
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #7
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
Salve
secondo me senza spendere un botto opterei per la T 90 della Gottifredi e Maffioli e vai sul sicuro, carico e durata. Se non ci sono problemi con la gola delle pulegge passerei a un diametro 10. Con questo tipo di cavo l'impiombatura si fa senza problemi Per quanto riguarda il prestirato in poliestere, parliamone, praticamente rarissimo, in genere si tratta di poliestere ad alta tenacità( ottimo materiale) e sono poche le aziende che prestirano le trecce in poliestere, credo la Marlowe, con l'avvento delle fibre esotiche questo tipo di lavorazione è passato a queste non ha molto senso per il poliestere.
17-02-2021 20:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.239
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #8
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
il raddrizzamento della barca, la qualita della drizza e della vela definiscono la scotta giusta.
la sezione non puo scendere sotto al maneggevole... un 8 per una scotta randa su paranco non e' piacevole per le mani. 12 metri di p associato magari alla relativa maggiore eta... potrebbe anche far pensare che il 12 mm ci stia tutto.

amare le donne, dolce il caffe.
17-02-2021 23:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fast37 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.798
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #9
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
vele, drizze, scotte, sartie, sono le componenti fondamentali dell'armo principale di una barca a vela. non risparmierei su quelle. Il fatto che costino di più non sempre è una fregatura. dietro ci sono studi e caratteristiche tecniche.
18-02-2021 10:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mlipizer Offline
Senior utente

Messaggi: 2.377
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #10
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
Scusa, ma quanto risparmi? First 24, lunghezza scotta randa 10 metri? In Dynema spendi 50-60 euro. Risparmi 30 euro? Vale la pena? In dynema fa molto più figo!

Trieste Orion 2000 (8.00 metri)
18-02-2021 10:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorniele Offline
Senior utente

Messaggi: 2.342
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #11
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
(17-02-2021 23:35)ZK Ha scritto:  il raddrizzamento della barca, la qualita della drizza e della vela definiscono la scotta giusta.
la sezione non puo scendere sotto al maneggevole... un 8 per una scotta randa su paranco non e' piacevole per le mani. 12 metri di p associato magari alla relativa maggiore eta... potrebbe anche far pensare che il 12 mm ci stia tutto.

ma il 12 poi quando poggi e laschi, con poco vento, potrebbe essere troppo pesante e poco scorrevole. Magari perdi qualche decimo in boa..26
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-02-2021 11:01 da gorniele.)
18-02-2021 11:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.222
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #12
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
buh, su queste dimensioni, andrei su una scotta misto Dyneema/PP, hanno una mano molto morbida, puoi scendere al 10 o forse addirittura 8 e si comportano bene negli strozzatori,
Se il problema è che si cuoce al sole, quando la barca è in porto la attrezzi con un paio di grilli tessili ai capi del paranco e ti prepari un triangolo di cima per tenere fermo il boma (la trozza ringrazierà)

Come la GM superswift:
https://www.sailaddiction.com/prodotto/g...uperswift/
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-02-2021 11:57 da clavy.)
18-02-2021 11:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gava Offline
Amico del Forum

Messaggi: 319
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #13
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
Ciao a tutti,
La barca è un Gladiateur 33, fatta per altri mari.
Carico sulla scotta 380kg per cui ci starei ampiamente dentro anche con quelle a peso.
Essendo il paranco 8 vie a doppia velocità, si parla di 24metri di scotta... €€€

il dyaneema fa figo..ma anche male alla mia salute...Tongue

Sull'ipotesi di scendere a 10mm non ci avevo pensato, ma preferirei una maggiore maneggievolezza, ma se dite che 10mm scorre meglio ci potrei pensare (anche considerando 8vie non credo sia scorrevolissimo).
18-02-2021 21:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gava Offline
Amico del Forum

Messaggi: 319
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #14
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
Costruzione
Treccia - calza 16 fusi - anima parallela
18-02-2021 23:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.239
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #15
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
(18-02-2021 11:01)gorniele Ha scritto:  ma il 12 poi quando poggi e laschi, con poco vento, potrebbe essere troppo pesante e poco scorrevole. Magari perdi qualche decimo in boa..26

mitico.... non si ragiona di un cat, ma di una randa ior su una barca con un dislocamento importante.

io ragionerei piu volentieri delle scotti del genoa che su quel tipo di barche e' la "vela maestra"

amare le donne, dolce il caffe.
18-02-2021 23:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gava Offline
Amico del Forum

Messaggi: 319
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #16
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
(18-02-2021 23:15)ZK Ha scritto:  mitico.... non si ragiona di un cat, ma di una randa ior su una barca con un dislocamento importante.

io ragionerei piu volentieri delle scotti del genoa che su quel tipo di barche e' la "vela maestra"

ah quella del genoa è enooorme...16+...fortuna non è da cambiare...87
19-02-2021 00:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fomalhaut Offline
Amico del Forum

Messaggi: 242
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #17
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
Salve
la tipologia migliore per me è la calza a 24 fusi e l'anima trecciata a 12/16 fusi' L'anima a fili paralleli si allunga meno ma è una vera rogna da impiombare.
19-02-2021 20:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BornFree Offline
Senior utente

Messaggi: 1.980
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #18
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
Sono ancora in commercio queste cime?
Pensavo fossero roba d'antiquariato nautico.


(19-02-2021 20:35)fomalhaut Ha scritto:  L'anima a fili paralleli si allunga meno ma è una vera rogna da impiombare.
19-02-2021 21:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.239
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #19
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
(19-02-2021 00:09)gava Ha scritto:  ah quella del genoa è enooorme...16+...fortuna non è da cambiare...87

immagino sia di canapa!Smiley45Smiley45Smiley45
le scotte si usano di misura buona per le mani, si chaiamano scotte perche quelle scottano!

direi che senza andare sull' esotico un buon 12 mm (buon non e' roba da ferramenta al kg) per il genoa puo bastare.. come per la randa basta un 10.
si ragiona di un barchino, non di un over 40!
poi tutto si puo fare ma non sono certo 100 euro da ammortixare in 10 e piu anni che ti cambiano il bilancio di gestione.
perche andare sul diametro inferiore?
perche si maneggia ugualmente bene, e gli attriti su bozzelli pulegge e winch diminuiscono di molto. se invece di navigarci e usarle le scotte, la barca e' la tua casetta al mare... che ti importa tienti quello che hai o mettici surdimensionata roba da prezzo al kg.

amare le donne, dolce il caffe.
19-02-2021 22:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fomalhaut Offline
Amico del Forum

Messaggi: 242
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #20
RE: scelta scotta randa, alta tenacia media...
(19-02-2021 21:10)BornFree Ha scritto:  Sono ancora in commercio queste cime?
Pensavo fossero roba d'antiquariato nautico.

Si trovano anzi è sempre meglio controllare si dà sempre per scontato il doppia treccia, in verità ragionando sul poliestere credo sia la tipologia migliore ma ripeto la piomba è ostica, forse per questo sono praticamente uscite di produzione.
20-02-2021 18:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Scelta materiale per copriconsolle in coperta - help achab82 3 256 24-11-2020 22:21
Ultimo messaggio: ecotango
  Consiglio scelta rigging Nanshan 72 2.707 17-11-2020 14:54
Ultimo messaggio: ZK
  punto di scotta della randa inferito nel boma Frappettini 44 1.789 13-11-2020 19:37
Ultimo messaggio: soravia
  Modifica circuito scotta randa Frappettini 20 1.005 23-09-2020 11:15
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Crocetta alta rotta drugour 4 423 18-09-2020 18:03
Ultimo messaggio: drugour
  Scelta vela di prua per avvolgifiocco zarzero3 8 730 11-06-2020 16:48
Ultimo messaggio: angelo2
  cime ormeggio alta tenacità kpotassio 43 10.015 19-04-2020 09:01
Ultimo messaggio: GARIBALDI
  Consigli per regolazione punto scotta genoa dal pozzetto allevalli 30 1.758 03-04-2020 13:47
Ultimo messaggio: Navax
  Gennaker appoggio scotta sopravento Luc Pat 8 889 08-02-2020 22:43
Ultimo messaggio: Luc Pat
  nuovo circuito scotta randa capitanbil 11 970 08-02-2020 15:36
Ultimo messaggio: nedo

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)