Rispondi 
Circuito scotta randa a V rovescia - doppio paranco oceanico
Autore Messaggio
pietroz Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 69
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #21
RE: Circuito scotta randa a V rovescia - doppio paranco oceanico
Meta, per il 36 in costruzione, propone nel rendering questa soluzione per la scotta randa

https://www.boatsnews.it/news/27724/meta...ella-serie

Ps: in questa news annunciano il varo nel 2018; in effetti la barca è in costruzione in questi mesi, almeno così sembra visionando la pagina FB del cantiere
06-04-2021 21:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.808
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #22
RE: Circuito scotta randa a V rovescia - doppio paranco oceanico
(06-04-2021 21:17)pietroz Ha scritto:  Meta, per il 36 in costruzione, propone nel rendering questa soluzione per la scotta randa

https://www.boatsnews.it/news/27724/meta...ella-serie

Ps: in questa news annunciano il varo nel 2018; in effetti la barca è in costruzione in questi mesi, almeno così sembra visionando la pagina FB del cantiere

Grazie del post. Non conoscevo questa barca, per me bellissima, a parte la doppia chiglia. Ho poi letto che c'è anche l'opzione singola.
Da prendere solo lo scafo e pian piano allestirla ed armarla.
06-04-2021 21:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pietroz Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 69
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #23
RE: Circuito scotta randa a V rovescia - doppio paranco oceanico
Purtroppo il cantiere non offre nel sito dettagli su questo modello. C'è qualcosa in FB, ma la barca al momento non è ancora nell'elenco di quelle prodotte su richiesta da Meta.
06-04-2021 21:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.289
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #24
RE: Circuito scotta randa a V rovescia - doppio paranco oceanico
non e' un modo inventato ora, esiste da una vita e tutti quelli che conoscono un po di barche da crociera l' hanno provato, specie quelli che gli piace regolare le vele sulle barche nate per essere "facili".
e' una complicazione che fa comodo solo con le ariette e un randista da tnere occupato in qualcosa.
la ricerca vera sarebbe di farsi un trasto tessile che funzioni come la rotaia..

amare le donne, dolce il caffe.
07-04-2021 22:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pietroz Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 69
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #25
RE: Circuito scotta randa a V rovescia - doppio paranco oceanico
Intendi qualcosa tipo quello in uso su alcune derive?

https://images.app.goo.gl/k7qPAANRgdZEmNxQ8

Oppure in metallo, tipo

https://images.app.goo.gl/dJLuGhcNLLbPzcJZA
08-04-2021 08:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.289
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #26
RE: Circuito scotta randa a V rovescia - doppio paranco oceanico
intendo dire che il sistema ti complica la vita in situazioni normali e puo dare soddisfazione con le ariette quando tenere il boma al centro e poter svergolare la vela conta anche molto.
il ssitema delle derive cosi come disegnato e' abbastanza inutile... comunque dovendo scegliere tra due pranchi randa e due paranchi che fanno da "trasto" sceglierei quest' ultimo.
in soldoni un "barber" che prende una parte o tutto il fascio della scotta randa e che puoi regolare se non hai di meglio da fare.
e' ironico... ma se ti colpisce il doppio paranco forse e' meglio se guardi oltre la soluzione che pare piu semplice e ci "rimugini" un po anche da solo.
su che barca lo vorresti installare?

amare le donne, dolce il caffe.
09-04-2021 00:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pietroz Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 69
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #27
RE: Circuito scotta randa a V rovescia - doppio paranco oceanico
ZK, grazie per l'approfondimento.
In verità non sono interessato ad armare un doppio paranco.
Il mio tread nasce dalla curiosità di comprendere le ragioni di una manovra mai osservata dal vivo e di cui in rete o su manuali non ho trovato informazioni dettagliate.
09-04-2021 07:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.289
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #28
RE: Circuito scotta randa a V rovescia - doppio paranco oceanico
sul barber per la scotta randa quelli del "ganzuria" potrebbero scriverci un libro.
se e' vero che ad ogni azione sul barber ne corrisponde un altra sulla scotta, viceversa, ma sta cosa vale in generale anche per il sistema col trasto a rotaia.
mi piacciono i curiosi e ancora di piu quelli che le cose le provano, ci potrebbe essere un modo cinematico per costruire un trasto tessile che funzioni esattamente come quello a rotaia, il problema nelle cose che si usano in mare e' sempre lo stesso, piu pezzi ci sono piu e' facile che ti lascino a piedi nel momento del "bisogno".

amare le donne, dolce il caffe.
09-04-2021 21:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pietroz Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 69
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #29
RE: Circuito scotta randa a V rovescia - doppio paranco oceanico
A volte ho pensato di abbracciare con una gassa ampia l'intero fascio della scotta randa, per portare leggermente sopravvento il boma con vento debole. Si potrebbe sfruttare il winch libero. Magari sarebbe utile anche con più aria, non credo ci sarebbero problemi di tenuta. Ad ogni modo non ho mai provato, dovrei farlo.
ieri 10:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.289
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #30
RE: Circuito scotta randa a V rovescia - doppio paranco oceanico
potresti provare a mettere una cima nell' arridatoio ed alzare il "paranco" abbastanza da poter usare il "barber" sulla cima di prolunga.

amare le donne, dolce il caffe.
ieri 10:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pietroz Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 69
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #31
RE: Circuito scotta randa a V rovescia - doppio paranco oceanico
Buona idea. Altra possibile soluzione data dalla configurazione specifica del mio circuito di scotta randa. Questo prevede un unico punto di attacco al boma, ma due sul pagliolato, poiché c'è un doppio paranco che permette la regolazione di fino. Se si riuscisse a trovare in falchetta un solido punto di attacco, magari si potrebbe spostare momentaneamente sopravvento uno dei due punti di scotta per creare l'effetto voluto. Covid permettendo, prima o poi proverò
ieri 23:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Scotta avvolgitore FACNOR SD 180 kitegorico 20 697 25-03-2021 15:00
Ultimo messaggio: kitegorico
  Come e perchè realizzare un barber hauler su scotta del genoa di barca con carrello Enz 27 1.121 08-03-2021 14:51
Ultimo messaggio: LiberaMente
  "Prolunga" scotta randa essebibi 11 478 04-03-2021 14:43
Ultimo messaggio: France WLF Sailing Team
  Scambiare bozzelli Vang e Scotta randa essebibi 5 287 02-03-2021 12:45
Ultimo messaggio: France WLF Sailing Team
  scelta scotta randa, alta tenacia media... gava 19 649 20-02-2021 18:00
Ultimo messaggio: fomalhaut
  punto di scotta della randa inferito nel boma Frappettini 44 2.000 13-11-2020 19:37
Ultimo messaggio: soravia
  Circuito terzaroli che dà problemi Frappettini 36 2.542 23-09-2020 14:06
Ultimo messaggio: lord
  Modifica circuito scotta randa Frappettini 20 1.130 23-09-2020 11:15
Ultimo messaggio: kavokcinque
  carico bozzelli paranco randa carminemancone 10 474 15-09-2020 23:38
Ultimo messaggio: carminemancone
  Circuito autovirante Hanse: un chiarimento skybet 37 4.576 23-06-2020 16:41
Ultimo messaggio: zankipal

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)