Rispondi 
Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
Autore Messaggio
SeaMax Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 314
Registrato: Apr 2017 Online
Messaggio: #1
Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
Ho aperto un punto del gelcoat ( nessuna bolla rilevata dopo l' alaggio) e si è rivelata una piccola cavità all' interno della quale c'era un po' di liquido che puzzava di aceto.
Mi domando se l' odore implica l' osmosi oppure potrebbe solo trattarsi di una zona/cavità sotto ad uno strato molto sottile di gelcoat che è stato invaso dall' acqua di mare all' interno del quale si è disciolta un po' di resina senza la formazione di bolle
Ci tengo a precisare che dentro l' interstizio la VTR era quasi asciutta e c' era soprattutto aria
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 26-05-2021 15:32 da SeaMax.)
26-05-2021 15:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
luca boetti Offline
Amico del Forum

Messaggi: 441
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #2
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
L osmosi é quel fenomeno che implica un liquido che passa attraverso una membrana, non so se si esprime cosi', quindi se sotto il gelcoat cé del liquido é logicamente dell osmosi, credo.. fai la prova con lo strumento di misura dell umidita' e vedi a che stadio sei, coraggio!!
26-05-2021 21:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Tutor AdV

Messaggi: 5.395
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #3
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
Luca quali sono i valori correnti di umidità per una carena in buone condizioni misurati con uno Skinder?
26-05-2021 21:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
SeaMax Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 314
Registrato: Apr 2017 Online
Messaggio: #4
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
L' umidità non credo che implichi osmosi intesa come combinazione chimica del solvente, cioè dell' acqua di mare, con il soluto ( resina o solventi).
Quello che è difficile è capire se è partita o meno la combinazione chimica.
Io ho sentito parlare di questa tipica puzza come abbinata all' osmosi ma la implica ed è implicata ?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 26-05-2021 22:12 da SeaMax.)
26-05-2021 22:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Senior utente

Messaggi: 5.380
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #5
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
(26-05-2021 21:50)luca boetti Ha scritto:  L osmosi é quel fenomeno che implica un liquido che passa attraverso una membrana, non so se si esprime cosi', quindi se sotto il gelcoat cé del liquido é logicamente dell osmosi, credo.. fai la prova con lo strumento di misura dell umidita' e vedi a che stadio sei, coraggio!!
Una carena che risulta umida non è sempre segno di osmosi.L'osmosi si rileva quando dal gelcoat spuntano le classiche bolle che aprendole hanno un odore di acetico.Se misuriamo barche che hanno 30 anni circa,credo che risulteranno molto umide ma senza
osmosi.

In barca a vela quando sei salito sei arrivato!! Grazie BULLO.
26-05-2021 22:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
SeaMax Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 314
Registrato: Apr 2017 Online
Messaggio: #6
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
Garibaldi, ultimamente mi sono misurati decine di barche in cantiere,,,,, 1 su 20 e' asciutta come vorrebbe lo strumento ( tramex)).
In particolare confermo quanto dici riguardo a barche ultraventennali, sono tutte tutte umide, tutte con lancetta sul rosso
26-05-2021 22:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Argo74 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.306
Registrato: Oct 2017 Online
Messaggio: #7
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
eppure tutte galleggiano

[/size][size=small]'na grattata, 'na pittata e par nanca doperata. (mckewoy docet)
26-05-2021 22:58
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Senior utente

Messaggi: 5.380
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #8
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
(26-05-2021 22:46)SeaMax Ha scritto:  Garibaldi, ultimamente mi sono misurati decine di barche in cantiere,,,,, 1 su 20 e' asciutta come vorrebbe lo strumento ( tramex)).
In particolare confermo quanto dici riguardo a barche ultraventennali, sono tutte tutte umide, tutte con lancetta sul rosso
Infatti la stessa cosa ho fatto io ed il risultato è come il tuo.Questo è un dato di fatto e non si discute,ma se non si manifestano bolle,non vuol dire che c'è osmosi e se ci fosse si interviene tranquillamente.Con calma descriverò la mia esperienza fatta 21 anni fa con l'acquisto della mia attuale barca.

In barca a vela quando sei salito sei arrivato!! Grazie BULLO.
26-05-2021 22:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
SeaMax Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 314
Registrato: Apr 2017 Online
Messaggio: #9
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
Garibaldi, te ne sarei grato se potessi parlare della tua esperienza con la barca che hai da 21 anni. Sarebbe interessante
26-05-2021 23:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
luca boetti Offline
Amico del Forum

Messaggi: 441
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #10
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
si galleggiano tutte, ho avuto una barchetta piena di osmosi per diversi anni e non mi ha mai dato problemi, io non mi farei troppi problemi
26-05-2021 23:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
SeaMax Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 314
Registrato: Apr 2017 Online
Messaggio: #11
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
No, infatti non bisogna farsene una malattia, ci sono molte persone che conosco le quali ogni anno aprono qualche bubbone, puliscono, stuccano e via.
In ogni caso io ho visto bene subito dopo alato e di bolle o rigonfiamenti di qualunque genere non ne ho trovati.
Ho solo visto, in fase di preparazione della carena alla verniciatura, che in alcuni punti il gelcoat sembrava mostrare dei piccoli punti neri dove ho messo il punteruolo e sono sprofondato in piccole cavità profonde circa 3 mm le quali una volta aperte bene mostravano un po' di bagnato e la classica puzza di aceto.
Parlo di una decina di punti.
Successivamente ho sondato bene lo scafo con il punteruolo senza sprofondare da nessuna altra parte.
Siccome che come ripeto di bolle nemmeno l' ombra, mi chiedevo se queste piccole intercapedini appena sotto il gelcoat con dentro un po' di liquido puzzolente potesse essere riconosciuto come osmosi a causa appunto della puzza oppure no.
L'altra possibilità è che da alcune scalfitura sia entrata acqua di mare senza però fare il bubbone
27-05-2021 08:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.663
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #12
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
Dalla parola del Libro Sacro "Lavori a Bordo" di Davide Zerbinati:
Riconoscere e valutare l'osmosi
Il segnale più comune che contraddistingue l'osmosi è la presenza di bolle. Le bolle possono variare nelle dimensioni: piccole come la testa di uno spillo o grandi come il palmo di una mano. La presenza di liquido all'interno delle bolle, viscoso al tatto e con forte odore di aceto, indica che siamo di fronte a un problema di ordine osmotico.
Uno scafo all'apparenza perfetto può nascondere microbolle non avvertibili al tatto (ndr è il tuo caso).
______________
Se non lo hai già ti consiglio di comprare questo tomo anche perché sul tema osmosi fornisce le indicazioni per la misurazione dell'umidità ecc. ecc. ecc.
27-05-2021 09:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orsopapus Offline
Amico del Forum

Messaggi: 785
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #13
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
(27-05-2021 08:21)SeaMax Ha scritto:  No, infatti non bisogna farsene una malattia, ci sono molte persone che conosco le quali ogni anno aprono qualche bubbone, puliscono, stuccano e via.
In ogni caso io ho visto bene subito dopo alato e di bolle o rigonfiamenti di qualunque genere non ne ho trovati.
Ho solo visto, in fase di preparazione della carena alla verniciatura, che in alcuni punti il gelcoat sembrava mostrare dei piccoli punti neri dove ho messo il punteruolo e sono sprofondato in piccole cavità profonde circa 3 mm le quali una volta aperte bene mostravano un po' di bagnato e la classica puzza di aceto.
Parlo di una decina di punti.
Successivamente ho sondato bene lo scafo con il punteruolo senza sprofondare da nessuna altra parte.
Siccome che come ripeto di bolle nemmeno l' ombra, mi chiedevo se queste piccole intercapedini appena sotto il gelcoat con dentro un po' di liquido puzzolente potesse essere riconosciuto come osmosi a causa appunto della puzza oppure no.
L'altra possibilità è che da alcune scalfitura sia entrata acqua di mare senza però fare il bubbone
Ho avuto il tuo stesso problema, sentito il cantire ho avuto un preventivo che era molto superiore al valore della barca. Ho deciso di intervenire in proprio. Ho aperto ben bene tutti i punti che ritenevo fossero bolle. Con una piccola fresa ho allargato i crateri sino a trovare vtr sana. Fatti svariati lavaggi con acqua calda dei crateri nel corso di una settimana. Aspettato un'altra settimana passata epossidica sui crateri aspettato asciugatura e poi chiuso i crateri con CFS 10 10 caricato com microsfere. Carteggiata tutta la carena dato il primer e poi antivegetativa. A dispanza di anni non ho più avuto bolle. Buon vento
27-05-2021 13:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
unsoldino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 675
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #14
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
+1, il DIYS, fatelo voi stessi, intervenendo localmente sulle eventuali bolle (anche quei crateri/punti neri maleodoranti) è per me la misura migliore
e concordo anche con "luca boetti" quando dice che barche affondate per osmosi non risultano essercene, ma di portafogli svuotati per "risanamenti" consigliati come necessari e risolutivi ne ho visti moltissimi. E non pochi, dopo alcuni anni, avevano visto delle recidive.
27-05-2021 17:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
SeaMax Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 314
Registrato: Apr 2017 Online
Messaggio: #15
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
(27-05-2021 09:18)crocchidù Ha scritto:  Dalla parola del Libro Sacro "Lavori a Bordo" di Davide Zerbinati:
Riconoscere e valutare l'osmosi
Il segnale più comune che contraddistingue l'osmosi è la presenza di bolle. Le bolle possono variare nelle dimensioni: piccole come la testa di uno spillo o grandi come il palmo di una mano. La presenza di liquido all'interno delle bolle, viscoso al tatto e con forte odore di aceto, indica che siamo di fronte a un problema di ordine osmotico.
Uno scafo all'apparenza perfetto può nascondere microbolle non avvertibili al tatto (ndr è il tuo caso).
______________
Se non lo hai già ti consiglio di comprare questo tomo anche perché sul tema osmosi fornisce le indicazioni per la misurazione dell'umidità ecc. ecc. ecc.
No, non è necessariamente il mio caso, non ho bolle né microbolle manifeste.
Tutto quello che so è che in alcuni punti in cui il gelcoat è debole l' acqua di mare è penetrata all' interno
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-05-2021 23:06 da SeaMax.)
27-05-2021 23:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
spinner Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.082
Registrato: Feb 2019 Online
Messaggio: #16
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
(27-05-2021 23:00)SeaMax Ha scritto:  No, non è necessariamente il mio caso, non ho bolle né microbolle manifeste.
Tutto quello che so è che in alcuni punti in cui il gelcoat è debole l' acqua di mare è penetrata all' interno

microbolle a testa di spillo. se hai acqua sotto il gelcoat è entrata dallo stesso. se accade senza rotture è osmosi e/o comunque la tenuta del gelcoat non è perfetta. se è una cosa minima puoi anche rimandare un trattamento. Il gelcoat che si spruzza per l'opera viva non è sottile ma abbastanza spesso ed uniforme. Magari hanno carteggiato troppo in qualche punto o qualche dente di cane lo ha bucato durante le manutenzioni alla carena ?

Buon vento a tutti
Fredi Spencer

10-11-2021 19:12
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
tommy62 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 591
Registrato: Dec 2006 Online
Messaggio: #17
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
(27-05-2021 23:00)SeaMax Ha scritto:  No, non è necessariamente il mio caso, non ho bolle né microbolle manifeste.
Tutto quello che so è che in alcuni punti in cui il gelcoat è debole l' acqua di mare è penetrata all' interno

se vuoi fare la cosa giusta, devi ispezionare l'intera carena con un po' di attenzione, dove vedi delle irregolarità, sonda con una piccola fresa (dimensione bottone di camicia) da Dremmel, se esce liquido segna un triangolo con pennarello indelebile, sennò un cerchio. Mangia con la fresa quel tanto che arrivi a vedere la vetroresina pulita e asciutta.
perché i segni? perché alla fine avrai una mappatura visiva della situazione critica, che spesso non si rileva se fai una cosa estemporanea.
Dopo aver fresato, lava la barca più volte (anche una volta a weekend) con vapore bollente (va bene una Vaporetto) che scioglie le eventuali tracce di liquido osmotico.
Poi riempi i buchi con CFS1010 e Microfiller Powder.
Passi rotorbitale a lisciare.
Poi dai un paio di mani di CFS1010 con rulletto su tutta la carena
Poi dai un paio di mani di CFS1010 con A30 (additivo di grafite)
Infine dai un paio di mani di Nautilus Epoxy Filler.
dopo questo passaggio, fai applicare l'antivegetativa.

Sembra una cosa lunga, ma è totalmente auto-gestibile, io l'ho fatto sulla mia barca (mt 8,70 al galleggiamento) e posso dirti che ne vale la pena.
Non cercare scorciatoie perché ti ritroverai punto e daccapo.
Buon lavoro
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-11-2021 19:52 da tommy62.)
11-11-2021 19:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Senior utente

Messaggi: 4.520
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #18
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
(11-11-2021 19:51)tommy62 Ha scritto:  se vuoi fare la cosa giusta, devi ispezionare l'intera carena con un po' di attenzione, dove vedi delle irregolarità, sonda con una piccola fresa (dimensione bottone di camicia) da Dremmel, se esce liquido segna un triangolo con pennarello indelebile, sennò un cerchio. Mangia con la fresa quel tanto che arrivi a vedere la vetroresina pulita e asciutta.
perché i segni? perché alla fine avrai una mappatura visiva della situazione critica, che spesso non si rileva se fai una cosa estemporanea.
Dopo aver fresato, lava la barca più volte (anche una volta a weekend) con vapore bollente (va bene una Vaporetto) che scioglie le eventuali tracce di liquido osmotico.
Poi riempi i buchi con CFS1010 e Microfiller Powder.
Passi rotorbitale a lisciare.
Poi dai un paio di mani di CFS1010 con rulletto su tutta la carena
Poi dai un paio di mani di CFS1010 con A30 (additivo di grafite)
Infine dai un paio di mani di Nautilus Epoxy Filler.
dopo questo passaggio, fai applicare l'antivegetativa.

Sembra una cosa lunga, ma è totalmente auto-gestibile, io l'ho fatto sulla mia barca (mt 8,70 al galleggiamento) e posso dirti che ne vale la pena.
Non cercare scorciatoie perché ti ritroverai punto e daccapo.
Buon lavoro
+ 1 Fatto lo scorso inverno ma con altri prodotti,dopo aver lavato lasciarla asciugare almeno per 1 mese.
11-11-2021 23:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mpxy_pc Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 153
Registrato: Jul 2020 Online
Messaggio: #19
RE: Se puzza di aceto.... è per forza osmosi ?
SI... Liquido che puzza di aceto=osmosi.
Ma non è una tragedia si interviene tranquillamente se necessario e senza troppi patemi.
Personalmente l'ho già fatto su 2 barche e sono ancora la che navigano.
12-11-2021 12:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  osmosi come agire encantadora2 7 360 16-11-2021 09:18
Ultimo messaggio: encantadora2
  Osmosi dopo due anni in secca alessio.pi 108 26.389 16-05-2021 21:30
Ultimo messaggio: SeaMax
  Quesito sull'osmosi Ulisse 47 99 17.963 16-05-2021 21:21
Ultimo messaggio: maurotss
  Forza contribuiamo economicamente al forum: mano al portafoglio !!! Petrel II 9 994 14-03-2021 21:22
Ultimo messaggio: WM@
  puzza dal WC - dipende dai tubi? andante 28 15.359 01-02-2020 13:26
Ultimo messaggio: ZK
  Riparazione scafo con osmosi tenentesam 7 1.686 29-04-2019 10:07
Ultimo messaggio: tenentesam
  si tratta di osmosi...? Davide1976 34 5.330 01-04-2019 11:54
Ultimo messaggio: corto-armitage
  trattamento osmosi con pialla elettrica corto-armitage 39 8.678 22-03-2019 10:34
Ultimo messaggio: corto-armitage
  Non sembra osmosi nedo 17 2.497 19-02-2019 18:10
Ultimo messaggio: nedo
  Osmosi First 21.7 filip1983 39 5.801 16-10-2018 22:30
Ultimo messaggio: adriaticfirst211

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)