Rispondi 
alternatore volvo penta 120 a
Autore Messaggio
LupoMarino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 37
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #1
alternatore volvo penta 120 a
Buongiorno a tutti.
Ho Sostituito l'alternatore da 60 ah con un alternatore da 120ah.
Per i servizi ho due batterie da 180 ah ciascuna ed al motore una da 80 ah.
ho acceso il motore con le batterie servizi che al voltmetro misuravano 12.4 v (circa il 70 % di carica), ed ho misurato con l'amperometro scoprendo in quella situazione erogava 30 ah . Allora mi chiedo se ho fatto bene a cambiare l'alternatore perchè il vecchio non avrebbe potuto anche lui erogare i 30 ah ?
Mi dite cosa ne pensate ? La velocità di ricarica con il nuovo alternatore sarà superiore ?
ieri 14:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
spinner Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.013
Registrato: Feb 2019 Online
Messaggio: #2
RE: alternatore volvo penta 120 ah
(ieri 14:18)LupoMarino Ha scritto:  Buongiorno a tutti.
Ho Sostituito l'alternatore da 60 ah con un alternatore da 120ah.
Per i servizi ho due batterie da 180 ah ciascuna ed al motore una da 80 ah.
ho acceso il motore con le batterie servizi che al voltmetro misuravano 12.4 v (circa il 70 % di carica), ed ho misurato con l'amperometro scoprendo in quella situazione erogava 30 ah . Allora mi chiedo se ho fatto bene a cambiare l'alternatore perchè il vecchio non avrebbe potuto anche lui erogare i 30 ah ?
Mi dite cosa ne pensate ? La velocità di ricarica con il nuovo alternatore sarà superiore ?

Per sfruttare al massimo l'alternatore devi avere un partitore di carica tipo Sterling Power. Ho anch'io un 115 A sul Volvo. Hai fatto bene a cambiarlo ma va ottimizzata la carica.

Buon vento a tutti
Fredi Spencer

ieri 14:30
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LupoMarino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 37
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #3
RE: alternatore volvo penta 120 ah
ora controllo questo sterling power, cmq io ho un ripartitore, era già a bordo quando ho comprato la barca. non so se sia equivalente, prende la corrente dall'alternatore e la ripartisce ai due gruppi batterie, servizi - motore
ieri 14:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LupoMarino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 37
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #4
RE: alternatore volvo penta 120 ah
humm ho visto in rete lo sterling power, esiste di diversi amperaggi. mi sa che devo controllare le caratteristiche di quello che ho a bordo ed eventualmente sostituirlo..
Grazie mille per la dritta, non ci avevo pensato..
ieri 14:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Tutor AdV

Messaggi: 11.923
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #5
RE: alternatore volvo penta 120 ah
(ieri 14:18)LupoMarino Ha scritto:  Buongiorno a tutti.
Ho Sostituito l'alternatore da 60 ah con un alternatore da 120ah.
Per i servizi ho due batterie da 180 ah ciascuna ed al motore una da 80 ah.
ho acceso il motore con le batterie servizi che al voltmetro misuravano 12.4 v (circa il 70 % di carica), ed ho misurato con l'amperometro scoprendo in quella situazione erogava 30 ah . Allora mi chiedo se ho fatto bene a cambiare l'alternatore perchè il vecchio non avrebbe potuto anche lui erogare i 30 ah ?
Mi dite cosa ne pensate ? La velocità di ricarica con il nuovo alternatore sarà superiore ?

Con 360ah di batterie normali è praticamente inutile avere un alternatore da 120A: largo circa, quando avrai le batterie molto scariche (sempre una situazione nociva per le batterie) potrai caricarle temporaneamente poniamo a 50A che scenderanno molto in fretta a 30; in condizioni normali con scariche del 20-30% della capacità resterai a qualche decina di Ampere. Insomma inutile mettere un altrnatore di potenza se il banco batterie può solo accettare un'intensità di carica relativamente ridotta.
Ho 500ah di batterie, massima carica vista con scarica al 50% 50-60ampere in rapida riduzione, in utilizzazione normale in genere 30-35: con un alternatore da 200a non sarebbe cambiato praticamente niente, le batterie accettano quel che accettano.
ieri 14:52
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
grillovirante Online
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 38
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #6
RE: alternatore volvo penta 120 ah
Devi considerare che la ricarica delle batterie è una scienza molto complessa, se non un'arte. Se (a livello puramente teorico) sparassi in una batteria la metà dei 120ah che il tuo alternatore riesce a generare, creeresti un tale surriscaldamento che probabimente butteresti la batteria (se non inneschi un incendio). Una "bulk charge" (leggi: carica a manetta) è ammissibile per un periodo di tempo relativamente breve, come ti hanno già detto altri, pensa a 2-5 minuti. Dopo di chè qualsiasi caricatore, con metodi diversi (programma, sensore di temperatura, sensore di voltaggio) rallenta. Considera che la curva di caricamento di una batteria somiglia a una curva asintotica, perché più è carica e più riscalda, meno vuoi riscaldarla e più piano ci devi andare.
Non sono stato scientifico neanche un po' (anche perché scienziato non sono!), ma almeno spero di essere stato comprensibile.

Se ti vuoi consolare, però, ti dico che la bestiaccia di alternatore che hai montato lavorerà sempre a basso servizio, quindi subirà meno usura/riscaldamento, quindi ci sta che dura di più. Per quanto riguarda i consumi, non dovresti notare la differenza, perché più l'alternatore "ciuccia" energia dal motore, più consumi per mantere lo stesso regime, ma quando le batterie sono cariche l'alternatore diventa impercettibile.. come se avesse una scatola del cambio tutta sua e "si mettesse a folle".
ieri 15:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AndreaB72 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 701
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #7
RE: alternatore volvo penta 120 ah
Più che un ripartitore nuovo ti serve un regolatore esterno "intelligente".

Con il regolatore che hai - che immagino sia quello interno all'alternatore - più di così non riuscirai ad andare. Un regolatore "intelligente" tipo Sterling o Balmar potrebbe darti dei miglioramenti sensibili.
Purtroppo le batterie al piombo hanno una grossa resistenza interna che aumenta con la carica, per cui è sempre difficile caricare l'ultimo 20% ad alti amperaggi (che peraltro non è sano per le batterie stesse).

Considera comunque che un alternatore da 60A in condizioni normali non eroga 60A ma, a causa del calore e di tanti altri fattori, eroga quasi la metà ed è sempre sollecitato. Con uno da 120A almeno sei entro ampi margini di sicurezza.

La semplicità è la suprema sofististicazione. LdV
ieri 16:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LupoMarino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 37
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #8
RE: alternatore volvo penta 120 a
grazie a tutti per le delucidazioni, tutte molto chiare. A questo punto passare a Sterling Power 12V 130A Caricabatterie Alternatore AB12130 puo' essere una soluzione ? La recensione del venditore promette mari e monti, dice che gestisce anche le batterie miste lifep04/piombo o altro velocizzando la ricarica e facendo anche da ripartitore.. c'è da credergli ?
ieri 17:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.263
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #9
RE: alternatore volvo penta 120 a
Ricordare che la corrente erogabile da un alternatore è riferita in genere ad una velocità di rotazione di 6500 rpm che corrispondono in genere (rapporto 1:2 delle pulegge) a 3250 rpm del motore.
Ad un regime inferiore l'erogazione cala più che proporzionalmente, a meno che ci sia un regolatore "intelligente" che massimizzi la corrente di eccitazione.
Un alternatore poi deve seguire la tensione delle batterie collegate e tenere conto della loro temperatura. che influenza fortemente la tensione di ricarica, per questo un regolatore intelligente deve avere una sonda termometrica sulle batterie.
Quindi non è sbagliato montare un alternatore di potenza anche con batterie piccole, si caricherà decentemente anche al minimo o a bassi giri!

898989
ieri 18:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LupoMarino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 37
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #10
RE: alternatore volvo penta 120 a
Mi potete consigliare nel dettaglio un regolatore intelligente, magari con un link così leggo le caratteristiche e scelgo ? cercando in rete sono un pò confuso e non riesco a decidere serenamente. Naturalmente anche tenendo conto che quando queste batterie mi lasceranno dovrò passare al litio/supercapacitori che senz'altro diventeranno lo standard nel breve..
ieri 18:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Online
Vecio AdV

Messaggi: 2.801
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #11
RE: alternatore volvo penta 120 a
(ieri 17:16)LupoMarino Ha scritto:  grazie a tutti per le delucidazioni, tutte molto chiare. A questo punto passare a Sterling Power 12V 130A Caricabatterie Alternatore AB12130 puo' essere una soluzione ? La recensione del venditore promette mari e monti, dice che gestisce anche le batterie miste lifep04/piombo o altro velocizzando la ricarica e facendo anche da ripartitore.. c'è da credergli ?

Io l'ho da anni e funziona benissimo!
Attenzione al dimensionamento dei cavi.
Decisamente consigliato...non prendo nessuna percentuale...
Avrei una domanda: che alternatore hai preso e dove l'hai preso?
Il contagiri resta funzionante dopo il cambio di alternatore?

Domande su domande tra le nuvole rotte.
Domande su domande buttate alla notte.
ieri 19:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LupoMarino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 37
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #12
RE: alternatore volvo penta 120 a
l'alternatore lo trovi al seguente link : https://www.amazon.it/dp/B0917K5G93/ref=...QTSHVPYDTC
Per quanto riguarda i giri del motore tutto ok il contagiri segna i giri. Perchè vorresti cambiare il tuo ? Non hai detto di aver risolto con lo sterling power ? poi okkio perchè forse il tuo è quello per alternatori fino ad 80 ah, magari ti capita di doverli cambiare entrambe se stravolgi l'equilibio..

io l'ho montato su un volvo penta 2030, anche se il sito è privo di dati esaurienti per questo articolo
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: ieri 20:03 da LupoMarino.)
ieri 20:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  nuovo alternatore, compatibilità enio.rossi 1 58 ieri 13:14
Ultimo messaggio: meolo
  Volvo Penta, Yacht Device, Raymarine kavokcinque 8 196 23-09-2021 11:09
Ultimo messaggio: Neal
  secondo alternatore - collegamento negativo francesco c. 3 199 23-06-2021 09:58
Ultimo messaggio: enio.rossi
  resistenza serie spia alternatore giallok 9 1.340 12-06-2021 22:30
Ultimo messaggio: maurotss
  Regolatore alternatore Sterling Tamata64 18 1.449 20-05-2021 09:24
Ultimo messaggio: Tamata64
  Meglio caricare le batterie servizi con alternatore da 60A o B2B da 30A ? pakovero 19 918 15-04-2021 01:54
Ultimo messaggio: Resolution
  Scheda elettronica Volvo Penta Fede55 146 30.481 07-04-2021 16:07
Ultimo messaggio: Enrico Ockelbo21
  Alternatore valeo e ripartitore mosfet LOKA 19 3.598 24-02-2021 10:35
Ultimo messaggio: rosama
  Sostituzione regolatore di tensione alternatore Markolone 3 542 15-02-2021 09:46
Ultimo messaggio: orteip
  Collegamenti Alternatore Bosch Jippo 19 11.302 11-02-2021 23:39
Ultimo messaggio: Mario78

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)