Rispondi 
Ingresso acqua falchetta Bavaria 39 cruiser
Autore Messaggio
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 7.425
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #41
RE: Ingresso acqua falchetta Bavaria 39 cruiser
(12-01-2023 08:10)orteip Ha scritto:  Lo scafo flette e si torce sotto vli sforzi della vela e del mare in più ci sono le variazioni climatiche ed i raggi UV che nell’insieme aiutano a cristallizzare, microfessurare e microdistaccare il sigillante che elimina le infiltrazioni si ma non dura molto ed è per questo che il cantiere non lo usa negli obló. Non è questione di risparmio.
Usate il butile che c’è sia bianco che grigio e nero, costa poco, sigilla meglio ma soprattutto resta sempre elastico e non soffre alle intemperie.
Non sono d'accordo. Se fosse cosi anche scafo e coperta sarebbero uniti con il butile anziché con sigillante poliuretanico strutturale come ad esempio il 3M 5200.
Gli oblò anche incollati dal sigillante poliuretanico oltre che fissati dalle viti stanno sicuramente più fermi, anche se non penso che la zona di tuga dove stanno abbia flessioni.
Il butile lo uso anche io ma non per gli oblò.
La Lewmar indica di montare con sigillante poliretanico ,non con guarnizioni o butile.
"Re-check the frame on aperture and then apply bedding compound to the channel in outer frame. Bedding
compound must have good adhesive qualities (eg. silicone sealant), be a suitable grade for marine sealing
applications, of 3mm minimum thickness and compressible to allow the outer frame to be pulled down in contact
with the deck by the securing screws."

Tra l'altro noto che il cordone di sigillante poliuretanico che lega scafo e coperta, visto da dentro, sembra in ottima forma e fa il suo dovere. Non ho infiltrazioni dalla zona falchetta.
12-01-2023 19:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
santicuti Offline
Amico del forum

Messaggi: 727
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #42
RE: Ingresso acqua falchetta Bavaria 39 cruiser
giusto per capire,
secondo quanto riporti le foto sono riferite ad un 39 cruiser.
dovrebbe quindi avere circa 15 anni se non più.
come diavolo fai ad avere il teak in queste condizioni?
ci passi sopra con le pattine ?
perdonami ma la mia è solo invidia



(24-03-2022 13:31)vai0l0 Ha scritto:  Forato in tutti i punti dove c'è lo scotch giallo e riempita la canaletta di resina addensata, avendo cura di dare prima una spennellata di west system senza filler.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

poi fresato con una fresa da 5mm il vecchio sigillante tra scafo e coperta per creare una nuova base per il nuovo sigillante e applicato kent assembly adhesive rasato a spatola, avendo cura di appllicare nastro sopra coperta e sotto, sotto aggiungendo del nasto con carta da pittore per raccogliere eventuali sgocciolature ed evitare che vada sullo scafo.

Messo un po' di kent sula testa delle viti di assemblaggio scafo coperta, come garanzia, senza svitarle, ho già visto in altre applicazioni che si incolla bene a tutte le superfici e ha una buona tenuta all'acqua.

Pronto per il riassemblaggio, aspetto che sul sigillante si formi la pellicola, cosi da non sporcare la falchetta, con un cordolo di 5mm l'interno rimane morbido e montando la falchetta e stringendo le viti dovrebbe comprimersi e fare poi anche un po' di tenuta adesiva.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

"Parce que je suis heureux en mer, et peut-être pour sauver mon ame"
12-01-2023 19:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
celeghinm Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 13
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #43
Ingresso acqua falchetta Bavaria 39 cruiser
(12-01-2023 19:20)kavokcinque Ha scritto:  Ma gli oblò li smonti ?
Silicone è molto generico.... non si differenzia per il colore ma per il materiale con cui é fatto. Il classico silicone acetico trasparente non é gran che. Per lavori in barca ci vuole un sigillante poliretanico buono o anche un polimero SM come lo Zucchini. Per incollaggio e sigillatura semistrutturali o strutturali i 3M 4200 e 5200.
Cmq tu hai solo il problema della giunta della cornice.Probabilmente la cornice sulla tua barca é montata sulla vtr con sigillante poliuretanico.
Diverso il caso dei Bavaria che sotto hanno una guarnizione dedicata che con il tempo si risecchisce e fa passare acqua che si infila tra coperta s controstampo di coperta.


Salve, e il sika 295uv?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
19-01-2023 19:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vai0l0 Offline
Amico del forum

Messaggi: 186
Registrato: Nov 2019 Online
Messaggio: #44
RE: Ingresso acqua falchetta Bavaria 39 cruiser
(12-01-2023 19:50)santicuti Ha scritto:  giusto per capire,
secondo quanto riporti le foto sono riferite ad un 39 cruiser.
dovrebbe quindi avere circa 15 anni se non più.
come diavolo fai ad avere il teak in queste condizioni?
ci passi sopra con le pattine ?
perdonami ma la mia è solo invidia

io ti posso dire solo cosa ho fatto negli ultimi tre anni, l'anno scorso ho carteggiato tutto per riportare un po' il piano ed è migliorato soprattutto la sensazione con il piede. Poi credo sia importante riparare i commenti, se fanno infiltrazione li riparo ed evito che il legno resti bagnato più del necessario.

(11-01-2023 21:15)kavokcinque Ha scritto:  Lewmar nelle sue istruzioni indica di usare sigillante. Verifica. Io prima di smontare il singolo oblò, ho fatto il contorno a matita sulla vtr. Prima di rimontare ho mascherato la vtr alcuni mm più esternamente e l'oblo' alcuni mm più internamente del profilo esterno. Messo il sigillante, stretto le viti, eliminato con il dito il sigillante sbordato, tolto il nastro carta usato per mascherare. Rimane un filo di sigillante che si sovrappone per pochi mm sull alluminio e sulla vtr.

aggiornamento sembra il neoprene non abbia tenuto alla grandinata di ieri.
Poche gocce sulla giunzione scafo ma piovuto dentro sopra il frigo.
Devo fare ancora una prova perché anche la guarnizione sgocciola e probabilmente la sostituirò. La avevo già presa ma mai installata per la difficolta... a proposito installata con "sika" o solo infilata nella gola?

Comunque per il riposizionamento dell'oblò si passa al sika 710, non permanente quanto il 295 ma sembra adatto allo scopo.
Kapok grazie per le dettagliate istruzioni per la mascheratura farò proprio così, avevo già provato al primo disassemblaggio con solito metodo ma era troppo complicato essendoci sbalzi e curve in depressione.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-01-2023 20:32 da vai0l0.)
19-01-2023 20:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vai0l0 Offline
Amico del forum

Messaggi: 186
Registrato: Nov 2019 Online
Messaggio: #45
RE: Ingresso acqua falchetta Bavaria 39 cruiser
(19-01-2023 20:22)vai0l0 Ha scritto:  Comunque per il riposizionamento dell'oblò si passa al sika 710, non permanente quanto il 295 ma sembra adatto allo scopo.

sembra che lewmar non abbia dei suggerimenti chiari
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
20-01-2023 10:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 7.425
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #46
RE: Ingresso acqua falchetta Bavaria 39 cruiser
Ho usato lo Zucchini SM. Acqua non ne entra. Tanto mi basta. Me lo ha consigliato anni fa il mio negozio di vernici. Lo propongono al posto dei Sika che a loro parere sono peggiorati come qualità nel tempo. Ovviamente ho usato quello bianco.

Adesivo sigillante a base di MS Polymer ad elevata forza iniziale, nero 290ml
Sigillante monocomponente neutro a rapida polimerizzazione, indurente con l'umidità a base di MS Polymer. Elasticità e flessibilità permanenti, combinate con ottima adesione ad una grande varietà di superfici e con un'elevata coesione, rendono MS Super idoneo alla realizzazione di sigillature e giunzioni adesive elastiche dalle elevate prestazioni. Tempi ridotti di formazione di pelle, rapida progressione della polimerizzazione dalla superficie verso l'interno del giunto, verniciabilità a forno anche a temperature elevate fanno di MS Super il sigillante ideale per carrozzeria e carpenteria metallica.
20-01-2023 13:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Whisper Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 36
Registrato: Aug 2017 Online
Messaggio: #47
RE: Ingresso acqua falchetta Bavaria 39 cruiser
(16-03-2022 15:23)vai0l0 Ha scritto:  Ciao a tutti,
ho un ingresso di acqua in prossimità del centro barca, lato cucina a gas, sembra dalla falchetta, ho già reinstallato le viti della falchetta e riempito di butile ma senza successo.

Visto che ho avuto un'altra perdita dalla bocca di granchio che una volta smontata ha dimostrato un foro da vite sull'opera morta... e un "canale" tra coperta e scafo che portava l'acqua all'ingresso, ho deciso di smontare la falchetta.

Pianifico di sigillare il giunto scafo carena con un sigillante adesivo.
Creando un "giunto" di sigillante che copre la giunzione.
La falchetta l'ho sigillata con il Kent assembly adhesive che mi ha dato quasi sempre soddisfazione, ma per un lavoro così lungo volevo provare il CT1

qualcuno ha suggerimenti opinioni sul CT1 e sul giunto scafo carena?
per chi mi dirà che sono i candelieri, è vero ho anche un ingresso da un candeliere nella zona ma ho un ingresso proprio dall'angolo di giunzione tra la coperta e scafo, coperto dalla falchetta alla vista

Ciao a tutti. Mi collego a questa discussione perchè mi sa che ho lo stesso problema.....aimè.
La mia piccola è un Elan 295 del 1997, ha problemi di infiltrazioni(non credo dagli oblò, non ho visto gocciolamenti, ma sicuramente saranno da ripassare per dormire sonni tranquilli) purtroppo però ho i mobiletti sulla murata di sinistra che si sono rovinati. Ritengo che il problema sia sempre il sigillante ormai logorato col passare degli anni e che necessita di essere ripassato.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Devo ancora smontare la falchetta per vedere bene cosa si nasconde sotto, credo di andare giù venerdì.
Volevo salere se secondo voi i collanti/sigillanti (kent o CT1) suggeriti da vai0l0 siano adatti per ripristinare.

Grazie a tutti


Allegati Anteprime
       
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-03-2023 23:30 da Whisper.)
15-03-2023 23:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Falchetta che si toglie Comet 770 Juanno 11 800 16-05-2024 22:21
Ultimo messaggio: Juanno
  infiltrazioni j24 dalla falchetta e candelieri andrea35 6 613 23-04-2024 22:56
Ultimo messaggio: scornaj
  Sostituzione pistoni plancetta Bavaria 40 vaimo 3 411 09-03-2024 10:18
Ultimo messaggio: vaimo
  Legni interni Bavaria 37 cruiser honey 12 972 22-01-2024 14:03
Ultimo messaggio: lupo planante
  Serratura bagno Bavaria 38 rotta babbomeco 13 4.046 29-08-2023 15:22
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Bavaria 37 vibrazioni ruota timone giucas 26 2.022 27-07-2023 21:41
Ultimo messaggio: MAXDV
  Bavaria 30 tubo GAS bombola MAXDV 3 691 20-05-2023 15:07
Ultimo messaggio: marmar
  sun odyssey 34.2 [sostituzione falchetta e bottazzo] vince3 6 2.018 10-10-2022 14:04
Ultimo messaggio: vince3
  Boccaporto butta acqua... Tanta acqua. Ettolitri d'acqua. Benzaiten 22 3.704 09-10-2022 19:58
Ultimo messaggio: mpxy_pc
  Lifting tagliola boccaporto ingresso jacques-2 10 1.218 29-09-2022 14:51
Ultimo messaggio: clavy

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)