Rispondi 
Lombardini 2204M fumo all'accensione
Autore Messaggio
Augusto Vagelli Offline
Amico del forum

Messaggi: 264
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #1
Lombardini 2204M fumo all'accensione
Il motore in questione ha meno di 100 ore di uso, funziona perfettamente senza alcun fumo di nessun colore. Prende i giri in maniera eccellente e sviluppa sotto sforzo tutti i 3600 giri dichiarati. Quello che non capisco e' perche' con temperature intorno ai 5 -10 gradi fa fumo denso grigiastro per 2 secondi o piu' dipende da quanto e' bassa la temperatura. Parte a 4 cilindri non ha sussulti e dopo funziona come un orologio. Pensavo ad una candeletta ma le ho testate tutte una ad una. Ho testato il rele' delle stesse che da' regolarmente corrente fino a 2-3 secondi dopo lo spegnimento della spia sul cruscotto. Premetto, e questo e' strano, che il tempo in cui la spia sta' accesa ,circa 10 secondi , e' identico con 35 gradi o 5 gradi nonostante ci sia un sensore specifico per la temperatura dell'acqua di raffreddamento. Il motore e' montato con solo una marmitta che attenua leggermente il rumore dello scarico. Non ho consumo olio. Filtro nafta nuovo, filtro aria pulito. Cosa ne pensate??
13-02-2023 19:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 4.608
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #2
RE: Lombardini 2204M fumo all'accensione
lo avvii al minimo o gli dai un pò d'acceleratore?
comunque per è semplice condensa a freddo.
13-02-2023 19:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Augusto Vagelli Offline
Amico del forum

Messaggi: 264
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #3
RE: Lombardini 2204M fumo all'accensione
Parte con gas aperto come da manuale 1300-1500 giri. Mi sembra denso per essere condensa. Lo escludo.
13-02-2023 20:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.520
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #4
RE: Lombardini 2204M fumo all'accensione
Prova avviarlo al minimo,forse c'è troppa nafta all'avviamento.
13-02-2023 22:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 4.608
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #5
RE: Lombardini 2204M fumo all'accensione
(13-02-2023 20:23)Augusto Vagelli Ha scritto:  Parte con gas aperto come da manuale 1300-1500 giri. Mi sembra denso per essere condensa. Lo escludo.
È gasolio incombusto
13-02-2023 23:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Augusto Vagelli Offline
Amico del forum

Messaggi: 264
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Lombardini 2204M fumo all'accensione
Si lo credo anche io. Potrebbe essere dovuto ad un iniettore starato? Il motore e' stato fermo molti anni . Quando a luglio '22 l'ho acceso aveva una pompa bloccata. L'intervento per sbloccarla puo' aver modificato qualcosa e innescato il problema??
14-02-2023 00:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 4.608
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #7
RE: Lombardini 2204M fumo all'accensione
Se solo all'avviamento é eccesso di gasolio in altre parole poca aria comburente e tanto combustibile, una pulita ed un controllo agli iniettori male non fà.
Alla pompa cos'hanno fatto?
14-02-2023 00:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Augusto Vagelli Offline
Amico del forum

Messaggi: 264
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #8
RE: Lombardini 2204M fumo all'accensione
Se non ricordo male solo una , forse due , delle 4 pompe individuali erano bloccate. E' stata smontata in mia presenza , senza toglierla dal corpo motore , pulita e rimontata. C'era una piccola quantita' di ruggine che impediva l'accesso del gasolio. Rimontata il motore e' partito subito. Ho provveduto a mettere nel gasolio un pulitore iniettori/pompe come consigliato.

Da ignorante in materia ricordo che questo motore ha un meccanismo , forse comune a tutti, che , al momento della accensione riduce il numero dei giri in accordo con la leva dell'acceleratore. In parole povere , credo che per un attimo parta con getto massimo degli iniettori che viene ridotto appena l'albero a camme, che comanda le pompe, si muove. Perdonatemi se ho detto cosa ovvia o imprecisa.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-02-2023 01:13 da Augusto Vagelli.)
14-02-2023 01:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 4.608
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #9
RE: Lombardini 2204M fumo all'accensione
polvere di ruggine su pompanti e guidapompanti con accoppiamenti di micron, direi che è inopportuno se poi arriva all'iniettore dove i fori sono ancora più piccoli e le tolleranze sempe di centesimi, direi che non sarebbe male sostituire tutto e soffiare tutti i tubi d'iniezione basta una riga minima per cambiare portate e anticipo.
Il regolatore di giri a masse centrifughe comune in tutti imotori diesel regola i giri motore tramite 2 masse centrifughe che a seconda dei giri si contraggono o si espandono e la nostra leva di comando serve ad impostare il limite di quanto si possono espandere le masse. all' avvio con la manetta a 0 sono chiuse al minimo, al limite hai un arricchitore di miscela e stà dalle parti della leva dell'acceleratore. Se nessuno ha toccato nulla di certo non è quello il problema.Se il fumo lo fà solo al primo avviamento a freddo per mè è solo questione di temperature, al limite verifica il gioco valvole.
14-02-2023 09:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Augusto Vagelli Offline
Amico del forum

Messaggi: 264
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #10
RE: Lombardini 2204M fumo all'accensione
Wally grazie per il tuo intervento. Seguiro' il tuo consiglio sulla verifica del gioco valvole. Nei giorni passati ho cercato di raggiungere l'assistenza tecnica della Lombardini spiegando il problema ma non mi hanno risposto. Monta le punterie idrauliche che non credo necessitino di regolazioni.
Piuttosto ho trovato questo nel sito del manuale tecnico dei motori terrestri da cui il motore marino e' derivato: Molla supplemento combustibile all'avviamento.
""Il dispositivo è automatico: a motore fermo, la molla del
supplemento combustibile 1 richiama la leva comando pompe
iniezione 2 in massima portata, fino all'entrata in funzione del
regolatore di giri che lo disinscerisce.""
Puo' questo determinare una quantita' eccessiva di gasolio in avvio???
Grazie.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-02-2023 11:55 da Augusto Vagelli.)
14-02-2023 09:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  tappo scambiatore lombardini 1003 vonkapp 2 35 ieri 13:50
Ultimo messaggio: vonkapp
  comportamento strano cicalino accensione Lombardini LDW-502m mosix 17 2.944 13-10-2023 15:42
Ultimo messaggio: Wally
  Lombardini ldw 903 m Valsail 15 5.154 06-10-2023 14:22
Ultimo messaggio: anto72
  Lombardini Kohler KDI 1903M-MP giorgio8596 0 219 22-09-2023 17:34
Ultimo messaggio: giorgio8596
  Elica x Lombardini Focs502 CIROX1983 3 358 17-09-2023 18:38
Ultimo messaggio: CIROX1983
  accensione manuale Yanmar 2GM20FC Brunoc 10 3.582 26-08-2023 07:45
Ultimo messaggio: Malloni
  Quadro elettrico Lombardini sfaldato mlipizer 31 8.952 14-08-2023 08:24
Ultimo messaggio: Mauro Arduina
  Centralina Motore Lombardini ldw1404 SEA 9 478 11-08-2023 12:20
Ultimo messaggio: matteo
  lombardini ldw 702 e liquido raffreddamento teomat78 8 2.829 05-08-2023 08:05
Ultimo messaggio: AleSail
  tappo scambiatore lombardini 702 m luc46 6 1.736 03-08-2023 08:13
Ultimo messaggio: AleSail

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)