Rispondi 
Rimar 36
Autore Messaggio
puerto_madryn Offline
Banned

Messaggi: 14
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #21
Rimar 36
Se compri l'ultimo Vela Usato 2007, a pag 33 trovi la prova completa del Rimar 31.

Riassumendo dice: Buone qualità marine e veliche. Costruzione curata.
Contro: Pozzetto di dimensioni ridotte.

Non esiste impianto acqua calda.

Ecco l'allegato della prova in PDF

Allegato: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .scansione0001.pdf 193,7 

Tomàs
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-02-2007 17:32 da puerto_madryn.)
13-02-2007 17:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
puerto_madryn Offline
Banned

Messaggi: 14
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #22
Rimar 36
Aggiungo una cosa: io non spenderei mai dai 40 ai 50 mila euro per una barca usata di 10 anni così piccola, ma farei un leasing francese su una nuova e più grande. Ma io sono io, un altro è un altro.

Tomàs
13-02-2007 17:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Capitan Simon Offline
Amico del forum

Messaggi: 138
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #23
Rimar 36
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da puerto_madryn
Aggiungo una cosa: io non spenderei mai dai 40 ai 50 mila euro per una barca usata di 10 anni così piccola, ma farei un leasing francese su una nuova e più grande. Ma io sono io, un altro è un altro.<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Si, in effetti sarebbe sensata come idea, ripeto che inizialmente si era partiti guardando ai crociera pura nuovi, poi usati di pochi anni.
Con qualche prova in mare ho poi capito che in effetti se la barca a vela ci viaggia bene, con agilità ed un minimo di prestazioni, anche un'inesperto come me ci prova + gusto ed è stimolato ad imparare sempre di +.

Quindi, come ultimo passo, ho provato domenica scorsa quel Comet 303 che di anni ne ha ben 18!!!
Beh, parere assolutamente e totalmente incompetente del sottoscritto: son 2 anni che giro saloni e visito barche sui 30-31 piedi x cercare di farmi un pò un'idea di cosa c'è in giro, nuovo e non.
Ma quella sensazione di robustezza del 'vecchissimo' comet, quei bei rinvii grossi così tra lande e scafo etc. etc., sugli ultimi modelli in produzione proprio non li ho visti... x non far nomi di cantieri e modelli pur famosissimi, ma che fine hanno fatto? Dovranno cercare di star su da soli in equilibrio certi alberi?

Non vorrei far proprio la fine paventatami da un amico, degno di esser ascoltato, che mi ammoniva: con certe barcotte, rischi di non muoverti a vela con poco vento xchè la barca non va abbastanza, ed accendi il motore, con tanto vento giù le vele xchè la barca giustamente non ti da sicurezza, ed accendi il motore... ma allora in quel caso xchè non ti tieni qualla che hai ora a motore?

Contando che nel frattempo il budget a disposizione è un pò calato e che comune, con quel vecchio modello spenderei anche un pò meno del previsto x un 30 piedi che mi dicono divertente (non vedo l'ora di provarlo! Wink) ed anche abbastanza abitabile, potrai capire i motivi della mia, spero, futira scelta.

In sintesi, forse ho cambiato mentalità in poco tempo, però certi modelli un pò vecchiotti mi sembra abbiano una 'serietà' costruttiva che oggi manca, un pò come certe automobili storiche, certi elettrodomestici, che anni fa nascevano solo guardando alla funzionalità e qualità, senza interferenze eccessive di spinte modaiole, design, economie produttive etc..
Si, oggi la tecnologia è migliore, però...
Da li il fatto che quelle barche mi danno l'impressione di esser davvero state progettate x navigare a vela.
E quello è il mio + grande sogno al momento! Blush Wink

Un saluto, Simon
15-02-2007 18:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
puerto_madryn Offline
Banned

Messaggi: 14
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #24
Rimar 36
A me hanno detto che i nuovi Comet sono senz'altro migliori dei vecchi e non è vero che siano meno robusti (questo è un luogo comune), fermo restando che anche i vecchi sono ottimi in genere.
Ho avuto recentemente il piacere d'uscire con un nuovo Comet 33 e l'impressione è stata più che ottima. Io prenderei un bel Comet 33 nuovo facendoci sopra un bel leasing francese, soprattutto se ho un budget di 40.000 euro e posso sopportare rate non certo mostruose. Questo naturalmente ipotizzando di usare spesso la barca non lasciandola ferma mesi in porto.
Ma piuttosto che spendere 40.000 euro per acquistare una barca di 18 anni fà, per giunta piccola, io mi farei dei sani charter con barche più grosse.
Io ragiono così. Poi ci sono i collezionisti o i restauratori di barche storiche e cultori delle linee retrò e naturalmente hanno il mio pieno rispetto, ma nessuno riuscirà mai a convincermi con nessun argomento che una barca di 20 anni fà sia migliore tecnicamente di una fatta oggi da un cantiere serio.
15-02-2007 18:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Capitan Simon Offline
Amico del forum

Messaggi: 138
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #25
Rimar 36
Cavoli, dal Rimar ho deviato in OT di brutto sul Comet...

Spero di avere l'attenuante del parlare di barche mooolto imparentate! Blush

<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Mi fa piacere, da ex armatore. Tisuggerisco di verificare se ha l'albero maggiorato a 12,70 metri (se ricordo bene, era un optional quasi obbligato nel mercato di allora) e se per caso ha il bulbo in piombo: in questo caso prendila al volo.<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Albero con 'I' da 12,70, verificato sulla documentazione! Wink
LA deriva pesca 1,85, ma non dovrebbe esser quella con siluro in piombo. Così dice il venditore, ma sarebbe stato meglio parlare col proprietario. In ogni caso 'SE' si dovesse proseguire, alando verificheremo ogni cosa.

<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote] L'unica rogna del motore VP 18cv era la pompa dell'acqua, con una guarnizoncina in carta che quando la cambiavi finivo per consumarne 3: montai il coperchietto SpeedSeal con O-ring incorporato e bulloni a testa maggiorata ed il controllo7cambio della girante divenne banale anche in navigazione. Se sei in trattativa fatti aprire la pompetta di alimentazione del gasolio: c'è un filtrino in rete il cui stato ti può dire come è stato tenuto il motore (io lo pulivo comunque 3 volte all'anno).<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Ottime dritte, grazie come sempre!

<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Verifica se, aprendo la botola ai piedi della cabina di poppa trovi umido/bagnato nel fondo della barca attorno all'asse del timone e ssaggia se è dolce o salata.<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Ad una prima, veloce visita, ogni gavone (prua, laterali etc.), sentina a lato albero etc, tutto era lindo ed asciutto, ma non appena passato di straccio. Quindi la cosa mi rincuorerebbe!
Però ammetto che sotto la cabina di poppa e in zona timone, in quell'occasione non ci ho guardato. Quello ed altri controlli son stati rimandati al prosieguo.

<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Auguri, il 303 senza essere un 'racer' è comunque una barca da ottime prestazioni; lo spi è, IMHO, un altro 'must'.<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Sarebbe l'esatta tipologia che sto cercando: nessuna velleità di regata, non ne ho minimamente le capacità, però desiderio di muoversi bene col vento. X lo spi, c'è tutta l'attrezzatura ma non la vela.

Promesso che se la cosa dovesse (tutte le dit ad X...) andare in porto sarete i primi a saperlo!

Approposito, Gianenrico, hai ricevuto la mia mail col tel?!?

Un saluto, Simon
15-02-2007 18:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Capitan Simon Offline
Amico del forum

Messaggi: 138
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #26
Rimar 36
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]A me hanno detto che i nuovi Comet sono senz'altro migliori dei vecchi e non è vero che siano meno robusti (questo è un luogo comune),<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Non posso pronunciarmi, ovviamente, ma mettendola sul riferito, sul detto da altri, ho sentito troppe volte (sempre e solo...) l'esatto contrario. Non volgio assolutamente dire che sia vero, giammai! Quindi sospendo il giudizio, x rispetto alla nuova Comar. Smile

<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote] Io prenderei un bel Comet 33 nuovo facendoci sopra un bel leasing francese, soprattutto se ho un budget di 40.000 euro e posso sopportare rate non certo mostruose. <hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Purttoppo, 30 piedi e relativa larghezza, come dimensione assolutamente limite dell'attuale posto barca, bloccano ogni ulteriore velleità.

<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote] Ma piuttosto che spendere 40.000 euro per acquistare una barca di 18 anni fà, per giunta piccola, io mi farei dei sani charter con barche più grosse.<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Potrebbe esser sensato, ma faccio inguaribilmente parte di quella categoria, che le proprie passioni, ed i mezzi che ti permettono di viverle, li vede come parte di se stesso...
Ti faccio un esempio, da motocilcista letteralmente 'parlo' alla mia moto, idem alla barca attuale, che pru non vedrei l'ora di cambiare, ma non perchè non la trovi comunque speciale.

Sicuramente qualche vacanza via charter prima o poi la vivrò (ed anche l'ho progettata...), ma non come soluzione ai miei sogni...

Differenza tra passione in coppia ed 'amore mercenario', a mia sensibilità... Wink Cool

<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote] Io ragiono così. Poi ci sono i collezionisti o i restauratori di barche storiche e cultori delle linee retrò e naturalmente hanno il mio pieno rispetto,<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Capisco benissimo e condivido! Sottolineo che non vorrei proprio far parte dei restauratori. Non vorrei, anzi non voglio imbarcarmi in una sequela infinita di manutenzioni straordinarie... già dato in passato. Stop! Da qui la mia prima richiesta di informazioni.

<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote] ma nessuno riuscirà mai a convincermi con nessun argomento che una barca di 20 anni fà sia migliore tecnicamente di una fatta oggi da un cantiere serio.<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Solo una domanda Tomàs, cosa intendi x tecnicamente migliore?!?

Ciao, Simon
15-02-2007 19:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Layline Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 63
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #27
Rimar 36
Simon, il 303 è una buona barca.
Ti consiglio comunque di farla periziare, anche se ti possono sembrare soldi buttati, in percentuale sono davvero pochi e ti preservano (non al 100%) da brutte sorprese.
Il pericolo più comune è innamorarsi perdutamente e perdere la capacità di analisi imparziale, oltre al fatto che un perito ne avrà già visionate più d'una e quindi avrà dei termini di paragone.
Buon acquisto.
15-02-2007 19:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
puerto_madryn Offline
Banned

Messaggi: 14
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #28
Rimar 36
Carissimo Simon,
dà retta a me! Comprati pure un &lt;30 piedi, ma compratelo nuovo o comunque seminuovo.
Quale? Beh, lì dipende dall'uso che ne fai tu dalla barca e dai gusti personali.
Non so se tu voglia un cruiser comodo o un cruiser-racer.
Dal tipo che sei, mi sembra di capire che tu sia uno che si lega molto alle cose che ha, quindi ti consiglio una barca nata per durare nel tempo e che non si svaluterà mai: il nuovo Etap 28S con interni nientemeno che di Bertone. E' assolutamente la più bella barca a vela di quelle dimensioni che esista al mondo e per di più è pure inaffondabile. Comfort eccezionale, motorizzazione fantastica e cantieristica ai massimi livelli costruttivi, attrezzatura di coperta inappuntabile. Ti spari un bel leasing francese su quella, che è pure Classe A oceanica e vai dove vuoi con la tua bella bandierina francese, senza limiti e senza scazzi vari. E' un cattivo consiglio? Mi pare di no. Costa il doppio di un 303 che troveresti in giro, ma vale anche il doppio.
Vuoi spender meno su una barca di qualche anno? Bene, il mio consiglio non cambia, se non che rinunci a Bertone. Quindi Etap 28i di pochi anni.


Leggere qui:
http://www.le-inaffondabili.com/inaffond...a_vantaggi

e qui:

http://www.le-inaffondabili.com/inaffond..._28s_index

Anticipi il 25% e ti prendi la barca nuova. Spendere per spendere, almeno il rodaggio te lo fai tu, no?

Se prendi questa, gli altri potranno solo fare una cosa: invidiartela, te lo giuro!

Hai parlato di moto? Bene, questa nelle barche è una BMW. Dura nel tempo e non si svaluta nulla.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-02-2007 19:47 da puerto_madryn.)
15-02-2007 19:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Capitan Simon Offline
Amico del forum

Messaggi: 138
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #29
Rimar 36
X Tomàs: beh, in effetti al Salone, assieme all'Hanse 315, la barcha su cui + mi ero soffermato, è stato proprio l'Etap 28... Wink

Però... il budget è davvero al di fuori del possibile, ammetto i miei limiti. Con o senza leasing...

Tra l'altro, x questo Comet si potrebbe comunque parlare di un finanziamento interessante,visto che i leasing su barche piccole mi pare non diano i vantaggi spuntabilli su misure superiori.

Il tuo consiglio è sicuramente saggio, in quell'ottica.

Ribatto però che non sarei proprio convinto del valore doppio Etap/vecchio Comet. Al proposito, questa barca mi piacerebbe proprio anche perhè la sua bella svalutazione l'ha già pagata: io come hai intuito mi lego visceralmente a certe cose, ma son totalmente inesperto di vela, sia ben chiaro! Son 2 anni che mi auto-analizzo necessità, desideri, progetti, per cercare il mezo ideale. Ma se poi, scelto qualsiasi modello e fatta la dovuta esperienza, tra poco tempo dovessi scoprire che qualcosa non mi convince? Chessò, reazioni, comportamento, dettagli, menate varie... Con quale perderei meno rivendendola?

X Layline: hai assolutamente ragione, il rischio son le fette di salame sull'occhio tipiche di chi ha già li latesta... Big Grin Sicuramente la perizia farà inevitabilmente parte della trattativa, se questa dovesse procedere. Come detto la barca mi piace, piccoli obiettividettagli alla mano è stata tenuta e curata benissimo, ma nei limiti del possibile, vorrei evitare fregature, con ogni supporto ed aiuto possibile! Wink

Un salutone, Simon
15-02-2007 19:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
anonimone Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.611
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #30
Rimar 36
Capisco che i gusti son gusti, ma definirla bellissima... Big Grin

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

I designer devono ovviamente farsi notare, ma passata la moda è facile anche stancarsi di soluzioni un po' 'd'avanguardia'.

BV
15-02-2007 19:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
puerto_madryn Offline
Banned

Messaggi: 14
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #31
Rimar 36
Come vuoi tu Simon.
Nonostante quello che scrive Paterazzo, il mio consiglio non è affatto un ordine, però ti con l'Etap che t'ho descritto esci da solo e senza problemi e pure con poca esperienza. Ha anche il fiocco autovirante che ti può aiutare, almeno all'inizio ed hai sempre una barca in classe A CE e inaffondabile certificata. Un domani vuoi andare dove ti pare, con quella ci vai, col 303 no.
Comunque BV con la tua prossima unità, qualunque sia! L'importante è divertirsi.
15-02-2007 19:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
puerto_madryn Offline
Banned

Messaggi: 14
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #32
Rimar 36
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da granvizir
Secondo il mio modestissimo parere gli interni della Etap di Bertone sono una cagata...poi de gustibus etc. etc. A quel prezzo cercherei di meglio e poi che sia inaffondabile vorrei capire a cosa serve se devi fare crociere costiere.

Poi, che sia la più bella barca a vela di quelle dimensioni ho i miei forti dubbi.

Salut
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

No comment sugli interni di Bertone. Per me sono un capolavoro di un genio assoluto del design industriale, però se tu non sei d'accordo non ci posso far nulla..
Ok, trovami un 28 piedi migliore di quella. Aspetto.
Crocere costiere? E perchè mai? Quella va dove vuole.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-02-2007 20:00 da puerto_madryn.)
15-02-2007 19:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
puerto_madryn Offline
Banned

Messaggi: 14
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #33
Rimar 36
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da saralu
La prima barca si prende sicuramente usata per un paio di ottime ragioni:

1) è la prima, quella con cui farai esperienza ma sopratutto quella che ti farà capire cosa ti piace, quindi durerà poco, presto vorrai cambiarla.
2) Se ben scelto un usato, anche datato, non perde il suo valore se rivenduto dopo 2/3 anni.
3) il nuovo ha il suo massimo deprezzamento proprio nei primi 2/3 anni.
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Caro Saralu,
la mia prima barca la presi usata, tantochè poi non lo feci mai più e mi pentii amaramente di non averla presa nuova o comunque seminuova. In 30 anni non ho mai visto nessuno fare grossi affari sull'usato. Non parliamo dell'Italia dove stanno circolando sull'usato richieste che non stanno nè in cielo, nè in terra come 35.000 per un Comet 910, che ne vale a malapena 21-22.000, se perfetto.
Momento: per le barche storiche è un altro discorso. Qui stiamo parlando di usato di natanti fatti in serie e non abbastanza vecchi per essere storici.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-02-2007 20:12 da puerto_madryn.)
15-02-2007 20:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
puerto_madryn Offline
Banned

Messaggi: 14
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #34
Rimar 36
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da Paterazzo
Tu non li hai visti, il mercato dell'usato è pieno di buone e belle barche.

Certo tu non capisci una sega e hai paura di te stesso solo a sceglierle, ma quello è un tuo problema, non un problema di tutti.

Non tutti siamo allo stesso livello di esperienza, mettitelo bene in testa FANFARONE.
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

In Italia?

Scusa
AHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHHAAH!! Insulta tua sorella, per favore, MALEDUCATO!
15-02-2007 20:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
puerto_madryn Offline
Banned

Messaggi: 14
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #35
Rimar 36
Senti Paterazzo del mio c..! Va a quel paese, eh?
15-02-2007 20:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Capitan Simon Offline
Amico del forum

Messaggi: 138
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #36
Rimar 36
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helvetica' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da Gianenrico


Negativo, nessuna mail.
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Ci ho riprovato x la terza volta! Blush Speriamo bene...

X Puerto, non voglio polemizzare, però credo di avere diversi motivi x orientarmi sull'usato, specie valutando come è messa e come è stata mantenuta la barca visitata.

Diciamo che faccio mie le posizioni di Saralu alla fin dei conti.

Navigazioni in solitario non credo ne farò prima di aver acquistato molta ma molta esperienza!
C'è già una discreta lista di amici e colleghi, + o - esperti, + o - regatanti, da invitare x cercare di apprendere al meglio! Beninteso, il tutto sarà associato ad un corso, il + serio possibile, magari qua sotto casa, sul Lago Maggiore... Tongue

A quel punto, l'autovirante mi pare un limite + che un'utilità.

Un domani potrebbe esser tutto diverso: si cresce, si migliora e si può scegliere con maggior chiarezza.

Un saluto a tutti e grazie ancora x dritte e suggerimenti!
16-02-2007 19:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Rimar 41 Ferian 31 11.399 12-05-2019 15:28
Ultimo messaggio: JARIFE
  Rimar 36.3 - Motore al centro Aquaroll 32 8.117 29-08-2011 21:46
Ultimo messaggio: calante

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)