Questa discussione è chiusa  
Anodizzare Alluminio
Autore Messaggio
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #41
RE: Anodizzare Alluminio
(20-05-2017 20:27)bacovet Ha scritto:  Posso usare una bacchettate in fibra di carbonio per sostenere/collegare il pezzo da anodizzare?

Per sostenere va bene qualunque cosa isolante, per collegare (ed evetualmente sostenere) DEVE essere alluminio meglio se della stessa lega del pezzo da anodizzare (ma non e' tanto critico di che tipo sia).
20-05-2017 21:56
Trova tutti i messaggi di questo utente
gennarino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 529
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #42
RE: Anodizzare Alluminio
Salve, riprendo questa discussione per porre alcune domande:
incoraggiato dal bel tutorial di Jan Solo ho deciso di anodizzare gli oblò in alluminio (telaio fisso e parte apribile incernierata), vechi Lewmar parecchio segnati dal tempo, che smonterò dalla coperta sostituendoli temporaneamente con dei pannelli in legno.
Essendo la superficie totale dei telai piuttosto consistente mi chiedevo se e di quanto il tempo del processo di anodizzazione debba essere aumentato.
Il sistema di cerniera comprende una spina di acciaio (credo) che non riesco a togliere, la sua presenza nel bagno di acido interferisce con l'anodizzazione?
L'acido solforico che sono riuscito ad acquistare ha una concentrazione, a detta del venditore, del 32 % (32 Be scritto sulla tanichetta), questo cambia qualche parametro?
Naturalmente toglierò le guarnizioni ma nel caso ne lasciassi una (ben conservata),
si rovinerebbe o altererebbe il processo?
Date le dimensioni degli oblò ( cm. 40X27 ) ne anodizzerò uno alla volta, l'acido va sostituito?
Grazie per le risposte.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
22-09-2017 15:55
Trova tutti i messaggi di questo utente
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.287
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #43
RE: Anodizzare Alluminio
in ogni caso devi eliminare il trattamento precedente in bagno d'acido (mi pare)
perchè la sovrapposizione non è possibile.(IanSolo sarà più preciso)
e togliere tutto quello che non è alluminio

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

22-09-2017 16:11
Trova tutti i messaggi di questo utente
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.706
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #44
RE: Anodizzare Alluminio
(21-05-2012 20:57)IanSolo Ha scritto:  QUANTO SEGUE PUO' ESSERE PERICOLOSO PER CHI LO ESEGUE, LE OPERAZIONI DEVONO ESSERE ESEGUITE CON CAUTELA

21


Allegati Anteprime
   
22-09-2017 17:47
Trova tutti i messaggi di questo utente
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.659
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #45
RE: Anodizzare Alluminio
...e le cerniere ..le lasci durante l"acidatura ? e dopo anche durante l.ossidazione ?

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
22-09-2017 17:51
Trova tutti i messaggi di questo utente
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #46
RE: Anodizzare Alluminio
(22-09-2017 16:11)andros Ha scritto:  in ogni caso devi eliminare il trattamento precedente in bagno d'acido (mi pare)
perchè la sovrapposizione non è possibile.(IanSolo sarà più preciso)
e togliere tutto quello che non è alluminio

Se si tollera qualche disuniformita' non e' necessario eliminare il trattamento esistente ma, naturalmente, tutto viene meglio con una superficie ben ripulita e questo si puo' fare praticamente solo con azione meccanica (l'alluminio e' meno resistente del suo ossido e un trattamento chimico peggiora la situazione invece che migliorarla), va carteggiata la superficie finendola con tela smeriglio piu' fine possibile o addirittura pasta lucidante.
Tutto cio' che non e' alluminio va' tolto completamente (se esposto) o protetto con uno strato isolante resistente all'acido (e questo non e' facile).

La corrente si autoregola se si ha un alimentatore abbastanza potente (una batteria al piombo per auto e' idonea) e i tempi di trattamento non cambiano.

La concentrazione di 32 Be' non corrisponde direttamente alla percentuale anche se, per caso, ci siamo vicini in quanto corrisponde a circa il 35%, l'acido, per non doverne usare troppo, puo' anche essere diluito ancora aggiungendo circa un terzo d'acqua (sempre versando piano l'acido nell'acqua e non viceversa).

Dapnia ha fatto bene a ricordare la mia nota:

(22-09-2017 17:47)dapnia Ha scritto:  
(21-05-2012 20:57)IanSolo Ha scritto:  QUANTO SEGUE PUO' ESSERE PERICOLOSO PER CHI LO ESEGUE, LE OPERAZIONI DEVONO ESSERE ESEGUITE CON CAUTELA

Non mi assumo quindi alcuna responsabilita' in caso di cattiva esecuzione per danni a cose o persone, il trattamento descritto e' potenzialmente PERICOLOSO se non eseguito con le dovute attenzioni.
22-09-2017 18:21
Trova tutti i messaggi di questo utente
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.287
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #47
RE: Anodizzare Alluminio
ecco.
ho scritto perchè ai tempi quando feci la riparazione del mio con riporto di materiale
il mio mentore consigliò il laboratorio di trattarlo con acido.
quale non è dato sapere nè tantomeno mi occupai della cosa,ma il dato mi è rimasto.
prendo nota per eventuali futuri.
grazie Guido per il supporto.

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

22-09-2017 18:28
Trova tutti i messaggi di questo utente
gennarino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 529
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #48
RE: Anodizzare Alluminio
Quindi ricapitolando niente acidatura ma pulizia e levigatura meccanica. Le cerniere sono di alluminio con il perno interno ormai inamovibile di acciaio che resterà a bagno galvanico se non interferisce elettro-chimicamente (cosa che però non ho capito).
Il vecchio caricabatterie eroga fino a 6 ampere teoriche perciò meglio una batteria da 74 A/h, che ricaricherò dopo ogni bagno.
Le guarnizioni saranno tutte rimosse.
Non dovrebbe essere necessario diluire l'acido, ne ho 5 litri e mi pare di ricordare che si può riutilizzare rabboccandolo se serve.
Guanti, mascherina, occhiali e magari una soluzione di borace già preparata per ogni evenienza. (E cautela ...messaggio ricevuto!)
Grazie a tutti.
22-09-2017 20:30
Trova tutti i messaggi di questo utente
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #49
RE: Anodizzare Alluminio
----
Le cerniere sono di alluminio con il perno interno ormai inamovibile di acciaio che resterà a bagno galvanico se non interferisce elettro-chimicamente (cosa che però non ho capito).
----
Se l'acciaio non e' esposto non c'e' problema, se e' esposto va' protetto con materiale isolante.


Ricordarsi di aumentare la superficie del catodo in prorzione a quella del pezzo da anodizzare (un rapporto accettabile e' 1 a 2 fra catodo e pezzo), e' poco critico con pezzi piccoli ma con una superficie cosi' grande e' bene tenerne conto.


----
...e magari una soluzione di borace già preparata....
----
Borace ? per che farne ? quello che serve semmai e' una bella vaschetta d'acqua con una spugna per sciacquare subito gli spandimenti e una soluzione di bicarbonato di sodio per neutralizzare i residui dell'acido versato o schizzato.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-09-2017 22:44 da IanSolo.)
22-09-2017 22:18
Trova tutti i messaggi di questo utente
gennarino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 529
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #50
RE: Anodizzare Alluminio
Ok farò così, grazie.
23-09-2017 10:09
Trova tutti i messaggi di questo utente
giallok Offline
Amico del Forum

Messaggi: 243
Registrato: Apr 2006 Online
Messaggio: #51
RE: Anodizzare Alluminio
Riporto a galla questo utilissima discussione perchè anch'io ho qualche domanda da porre a Ian e a chiunque voglia rispondere, si tratta della cornice esterna dell'oblò che si è rotta in due punti (vedi foto segni in rosso)
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
e che vorrei saldare con cannello e apposite bacchette, la domanda è: il processo di anodizzazione funziona anche sulla saldatura?
Grazie
18-09-2018 11:44
Trova tutti i messaggi di questo utente
fabrizio 61 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.472
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #52
RE: Anodizzare Alluminio
Io l'alluminio lo saldo a TIG, la saldatura è alluminio perché si usa come materiale d'apporto (bacchetta di alluminio) quindi anodizzabile, il resto la cornice a suo tempo anodizzata non so che problemi possa avere, penso fattibile.

MEOLO
18-09-2018 11:51
Trova tutti i messaggi di questo utente
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.287
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #53
RE: Anodizzare Alluminio
(18-09-2018 11:44)giallok Ha scritto:  Riporto a galla questo utilissima discussione perchè anch'io ho qualche domanda da porre a Ian e a chiunque voglia rispondere, si tratta della cornice esterna dell'oblò che si è rotta in due punti (vedi foto segni in rosso)
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
e che vorrei saldare con cannello e apposite bacchette, la domanda è: il processo di anodizzazione funziona anche sulla saldatura?
Grazie
si. avrà un colore un poco diverso ma si fa.

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

18-09-2018 12:08
Trova tutti i messaggi di questo utente
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #54
RE: Anodizzare Alluminio
-devi eliminare il trattamento precedente in bagno d'acido (mi pare)-
Un bagno acido all'ossido di alluminio fa' ben poco, la rimozione solitamente si esegue meccanicamente (carteggiatura sottile o, chi puo', sabbiatura leggera) o mediante trattamento in soluzione di soda caustica da cui l'alluminio e il suo ossido sono piuttosto aggrediti (un po' piu' rapidamente l'alluminio, piu' lentamente l'ossido, per questo spesso si inizia carteggiando e si completa con la soda).
18-09-2018 14:11
Trova tutti i messaggi di questo utente
giallok Offline
Amico del Forum

Messaggi: 243
Registrato: Apr 2006 Online
Messaggio: #55
RE: Anodizzare Alluminio
(18-09-2018 14:11)IanSolo Ha scritto:  -devi eliminare il trattamento precedente in bagno d'acido (mi pare)-
Un bagno acido all'ossido di alluminio fa' ben poco, la rimozione solitamente si esegue meccanicamente (carteggiatura sottile o, chi puo', sabbiatura leggera) o mediante trattamento in soluzione di soda caustica da cui l'alluminio e il suo ossido sono piuttosto aggrediti (un po' piu' rapidamente l'alluminio, piu' lentamente l'ossido, per questo spesso si inizia carteggiando e si completa con la soda).

In che soluzione la soda caustica?
Avrei anche un'altra domanda, ho a disposizione degli avanzi di tubo inox (15-20cm sp. 1,5 mm) da collegare al catodo, poichè la pinza negativo non deve toccare la soluzione immagino di mantenere questo spezzone in verticale e quindi devo considerare come utile solo la parte immersa di questo? O in alternativa posso immergerlo tutto e mantenerlo sospeso con un filo di alluminio al quale collegare la pinza?
Grazie per la pazienza
18-09-2018 14:22
Trova tutti i messaggi di questo utente
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.659
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #56
RE: Anodizzare Alluminio
Visto che il post ha ripreso vita è visto che avevamo in ditta vasche di anodizzazione lunghe 6metri e mezzo ricordo che a giorni precisi anodizzavamo nero ,argento o addirittura color oro ,ma non ricordo nulla dei pigmenti usati e di come si usassero.
Qualcuno mi può aiutare , sapendo che per il winch sarebbe utilissimo .

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
18-09-2018 14:39
Trova tutti i messaggi di questo utente
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #57
RE: Anodizzare Alluminio
-Giallok, una soluzione al 10% e' gia' efficace (attenzione in particolare agli occhi maneggiando soda caustica!!). Per il catodo e' utile solo la superficie immersa (se e' un tubo quella esterna), NON va' immerso al catodo nulla che non sia inox (o, meglio, grafite) quindi morsetti, pinze, fili, ecc. devono stare fuori dal bagno. Sul lato catodo non serve sospendere con filo di alluminio visto che non va' comunque immerso.
-Mimita, questi (uno fra i tanti) hanno i coloranti Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . e anche tutti i prodotti per trattamento a livello professionale che puo' essere necessario nel caso di un winch dove credo l'anodizzazione la si voglia lucida (il trattamento semplificato che io ho descritto tende a dare un risultato uniforme ma non lucido).
18-09-2018 19:09
Trova tutti i messaggi di questo utente
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.659
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #58
RE: Anodizzare Alluminio
Noi facevamo proprio passi d’uomo ,finestrature industriali per cabine ovovia ,macchine movimento terra , camion ,bus etc. . Sinceramente io non andavo mai in anodica ,ma siccome controllavo ,sapevo ad esempio che gli oblò venivano lucidati a specchio prima della ossidazione anodica e uscivano perfettamente lucidi però non saprei dire se bastasse questo o necessitasse di un bagno diverso . Ricordo solo una grande spesa per riscaldare le vasche .

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
18-09-2018 22:59
Trova tutti i messaggi di questo utente
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #59
RE: Anodizzare Alluminio
Per anodizzare lucido serve un bagno particolare (non ha cose tanto strane ma e' diverso, spesso basato su acido borico invece che solforico piu' alcune altre sostanze per rendere piu' uniforme la distribuzione della corrente) e un buon controllo della temperatura.
C'e' chi vende i prodotti gia' formulati, basta cercare "kit bagni pronti per anodizzazione alluminio" e scegliere quello che piace di piu'. Sono, ovviamente, piu' costosi del semplice bagno di acido solforico ma dipende tutto da cosa si vuole ottenere: solo buona protezione o strato decorativo.
19-09-2018 07:46
Trova tutti i messaggi di questo utente
giallok Offline
Amico del Forum

Messaggi: 243
Registrato: Apr 2006 Online
Messaggio: #60
RE: Anodizzare Alluminio
Grazie Ian sempre molto disponibile e competente.
19-09-2018 12:30
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Corrosione sull'alluminio mtaronna 10 400 06-12-2020 20:56
Ultimo messaggio: GARIBALDI
  Costruzione di un hard dodger in alluminio Stranizzadamuri 18 713 27-09-2020 21:23
Ultimo messaggio: maurotss
  Maquillage boma in alluminio GRECALE I 4 440 08-07-2020 11:30
Ultimo messaggio: penven
  Incollare tessuto su alluminio gennarino 11 713 14-06-2020 15:06
Ultimo messaggio: ZK
  Tagliare profilo falchetta in alluminio gutta 8 680 04-04-2020 09:38
Ultimo messaggio: gutta
  Viti inox in alluminio , sbloccante. traballi carlo 23 2.313 25-02-2020 23:30
Ultimo messaggio: andros
  Per chi ha la losca in alluminio kermit 20 2.517 14-02-2020 00:09
Ultimo messaggio: kavokcinque
  recupero alluminio corroso mk1 8 794 11-02-2020 13:48
Ultimo messaggio: mk1
  Falchetta alluminio comet 303 fabrizio 61 6 693 27-12-2019 16:04
Ultimo messaggio: fabrizio 61
  Cantiere Verniciatura opera morta ALLuminio corradino 0 445 30-08-2019 18:49
Ultimo messaggio: corradino

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)