Rispondi 
ventola aspirazione gas motore
Autore Messaggio
RMV2605D Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.203
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #21
ventola aspirazione gas motore
La ventola per aspirare l'aria dal vano motore hà molta importanza per i motori a benzina (essenziale il 'lavaggio' prima dell'avviamento), per i motori diesel non ha molto senso tranne forse che per rispettare qualche normativa fatta per le navi o da chi non sà cosa dice e ritiene che triple mutande non facciano male.

Uno dei principali vantaggi del diesel è di non necessitare di impianti elettrici, tranne che per l'avviamento nei motori di derivazione automobilistica, quelli sul serio marini andavano di manovella ed alzavalvole.

Fino a non molto tempo fà nessuna barca a vela aveva la ventola e l'aria aspirata dal motore era più che sufficiente a mantenere in leggera depressione il vano collegato all'esterno per l'aspirazione (nel mio Comet 420 dell'87 due tubi corrugati da 100 mm di diametro che giungono di fronte all'aspirazione del motore).

Con un motore raffreddato ad acqua maggior circolazione d'aria per raffreddamento è assolutamente irrilevante a meno non ci siano nel vano apparecchi non progettati per lavorare a 85-90°C che si raggiungono normalmente dopo spegnimento del motore in assenza di ventilazione, cosa plausibile nelle moderne installazioni, si risparmia mettendo apparecchi inidonei e si compensa con una ventolina da quattro soldi.

Big GrinBig GrinBig Grin
12-09-2012 13:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
elmer50 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.674
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #22
ventola aspirazione gas motore
sulla mia barca a poppa ci sono 2 prese d aria una in aspirazione e l altra in mandata...in particolare l aria fredda che aspira all esterno circola dentro il vano motore e viene espulsa calda.la pressione quindi nel vano motore rimane sempre costante ,pero la temperatura del vano motore diminuisce notevolmente...io non mi sogno neanche per un momento di staccarla...cmq ha ragione Kermit al 100%..
12-09-2012 14:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ws770 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.649
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #23
ventola aspirazione gas motore
Già che Kermit c'è l'ha con i nostri titoli, un po di calcoli:

Per ogni kg di combustibile, un motore ideale consuma 14,7kg (14,5kg per il diesel) di aria, intorno ai 18 metri cubi a 20 gradi (1,2kg/m3). Dicono che un motore diesel 'normale' consuma anche il 30-50% in più a pieni giri, molto di più (6-10x) a giri bassi...
Questo corrisponde ai calcoli ideali che ho fatto sopra basandomi sulla cilindrata e numero di giri del mio motore aspirato.

Entrambi i calcoli (partendo dalla cilindrata, o partendo dal lambda) danno per il mio motore (intorno ai 4KW) un aspirazione di più di 20 metri cubi di aria consumata all'ora (con il motore a pieno regime), cosi a occhio più di 15 cambi completi dell'aria ogni ora nel vano motore. Il motore e' a raffreddamento diretto e non raggiunge mai temperature elevate (si può toccare con mano senza ustionarsi). Questi due fattori sicuramente spiegano l'aria fredda nel vano anche dopo ore di motore.

Sulla paratia a poppa del vano c'è un buco fatto apposta per l'entrata dell'aria.

Sul bricolage Smile nominato su, credo che la barca e' stata fatta cosi (molti anni fa Smile, ed ha il numero registro RINA sulla piastrina) . Il quadro e' originale Farryman.
Il motore funziona anche senza elettricità, ho la manovella.

Anche certi produttori (p.e Vetus) dicono nei propri cataloghi che la ventola di aspirazione ha la maggior importanza prima dell'accensione (p.e. vapori per motori a benzina) o dopo il spegnimento (non esiste più l'aspirazione del motore)...

Nelle questioni di certificazione non entro. Non ho i documenti accessibili in questo momento (e non mi servono, non sto modificando niente).
12-09-2012 16:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lfabio Offline
Senior utente

Messaggi: 4.880
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #24
ventola aspirazione gas motore
Uhm: 'la pressione rimane costante' quando c'e' una ventola che aspira e quindi ha ragione kermit al 100%...??? i conti li ho fatti io e li ha fatti WS. La fisica dei fluidi e i motori quelli rimangono, ad aspirare aria da un vano chiuso nel quale gira un motore a combustione interna bene non si fa e la necessita' data l' aspirazione del motore comunque ha i paletti descritti... fate vobis.
12-09-2012 21:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BornFree Offline
Senior utente

Messaggi: 2.042
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #25
ventola aspirazione gas motore
Secondo me se insieme alla pompa che manda in lieve depressionoe il vano motore c'e' anche un condotto dedicato per l'immissione d'aria dall'esterno la questione diventa di pura lana caprina: Vi rammento che in montagna la pressione atmosferica è piu' bassa che al mare e nessun abitante di Livigno (tanto per fare un esempio) se ne preoccupa o si sogna minimamente di modificare qualcosa al solo scopo di compensare la caduta di pressione atmosferica in quota. Certo un motore (non turbo) a Livigno è un po' piu' 'spompato' che a Genova città.
13-09-2012 00:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
elmer50 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.674
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #26
ventola aspirazione gas motore
Citazione:lfabio ha scritto:
Uhm: 'la pressione rimane costante' quando c'e' una ventola che aspira e quindi ha ragione kermit al 100%...??? i conti li ho fatti io e li ha fatti WS. La fisica dei fluidi e i motori quelli rimangono, ad aspirare aria da un vano chiuso nel quale gira un motore a combustione interna bene non si fa e la necessita' data l' aspirazione del motore comunque ha i paletti descritti... fate vobis.

la ventola aspira aria dall esterno e quella che non usa il motore per i cavoli propri viene espulsa dal tubo di ritorno...adesso ti faccio un esempio cosi poi non capisci piu niente, ok?...
è come se tu avessi una baccinella dove metti dentro acqua con un rubinetto una volta che la bacinella è piena l acqua che tu immetti straborda ed esce e la bacinella rimane sempre piena..anche se tu ogni tanta fai una bevutina...Big GrinBig Grin
13-09-2012 00:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
JARIFE Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.046
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #27
ventola aspirazione gas motore
Citazione:elmer50 ha scritto:
Citazione:lfabio ha scritto:
Uhm: 'la pressione rimane costante' quando c'e' una ventola che aspira e quindi ha ragione kermit al 100%...??? i conti li ho fatti io e li ha fatti WS. La fisica dei fluidi e i motori quelli rimangono, ad aspirare aria da un vano chiuso nel quale gira un motore a combustione interna bene non si fa e la necessita' data l' aspirazione del motore comunque ha i paletti descritti... fate vobis.

la ventola aspira aria dall esterno e quella che non usa il motore per i cavoli propri viene espulsa dal tubo di ritorno...adesso ti faccio un esempio cosi poi non capisci piu niente, ok?...
è come se tu avessi una baccinella dove metti dentro acqua con un rubinetto una volta che la bacinella è piena l acqua che tu immetti straborda ed esce e la bacinella rimane sempre piena..anche se tu ogni tanta fai una bevutina...Big GrinBig Grin

Normalmente non è aspirata in entrata ma aspirata in uscita dal tubo che si trova in alto nel vano motore.
Viene compensata naturalmente dal condotto in entrata che si trova solitamente più in basso(raso sentina o quasi) in più,sempre naturalmente,dalla sentina che attinge aria dai gavoni , dal retro dei mobili ecc. quindi dalla barca con tutte le entrate del caso tambuccio in primis.
Ci sono barche 'recenti',la prima che mi viene in mente...il Beneteau331 , che non hanno ventola ma solo prese d'aria e relativi condotti.

BV
13-09-2012 02:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kriss Offline
Amico del Forum

Messaggi: 724
Registrato: May 2009 Online
Messaggio: #28
ventola aspirazione gas motore
sulla mia barca ci sono due grossi tubi corrugati che vanno a due aperture protette sullo specchio, uno per l'aspirazione e uno per lo scarico dell'aria. Su quello di scarico c'è l'aspiratore comandato dalla chiave di accensione. Poichè il termometro temperatura vano motore, riportato al carteggio, mi dava in percorso di trasferimento estivo circa 70 gradi e ho le batterie in un vano comunicante col motore ho aggiunto una ventola sul tubo di aspirazione, orientandolo a soffiare sulle batterie. Adesso la temperatura del vano rimane sotto i 60 gradi e quella delle batterie intorno ai 50. Le batterie nel vano motor non sono un errore del cantiere : la normative prevedeva che siano sempre collocate in un vano ventilato, per via dei gas prodotti durante la carica. Resta il fatto che avere le batterie (che devono restare fresche) nel vano motore e lo scaldabagno (che sta bene al caldo) sotto i divani è una grossa contraddizione. Visto che da anni sono passato alle batterie al gel vorrei scambiare di posto i due impianti, e non sarebbe neanche tanto difficile. Mi frena il fatto che avrei una barca forse migliorata ma non più originale (quindi non corrispondente alla descrizione nel fascicolo stampato). Che ne dite?
13-09-2012 18:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
prop Offline
Senior utente

Messaggi: 1.749
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #29
ventola aspirazione gas motore
kriss, vedi qui:
http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=69266
il diesel ha bisogno di gasolio e aria (+fresca possibile).
Saluti

"Mi chiamo Wolf, risolvo problemi"
13-09-2012 18:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.754
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #30
ventola aspirazione gas motore
Voglio precisare che quando scherzo con gli ingegneri ADV appunto scherzo Smile non vorrei che si offendessero.

Ad ogni modo sull'argomento c'è una vasta letteratura e, oltre a quanto evidenziato da Prop sul calo di potenza dei motori circa l'aspirazione di aria calda piuttosto che fredda che non è irrilevante, è tassativo che all'interno del vano motore l'aria fredda aspirata dall'esterno non si misceli mai con l'aria calda che si forma all'interno del vano.

Se vedete come sono congeniati i condotti all'interno di un vano fatto a regola d'arte noterete che il tubo che preleva aria fredda dall'esterno si troverà vicino all'aspirazione motore, mentre il tubo che aspira l'aria nel vano motore si trova nella parte alta, questo tubo è collegato al famoso aspiratore.
13-09-2012 19:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.754
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #31
ventola aspirazione gas motore
Altro punto su questioni di sicurezza su cui ritorno senza fare copia ed incolla degli interventi fatti è all'improbabilità di una contaminazione di monossido di carbonio e sulla possibilità di esplosione di gas combustibile.

Allora il rischio che un collettore di scarico di un diesel sfiati non è improbabile come qualcuno ha detto, ma addirittura è uno dei problemi più ricorrenti sui motori marini che in quel punto hanno fenomeni di corrosione evidentissimi e se oggi stesso tutti gli ADV fanno a vedere il collettore di scarico del proprio motore sono convinto che almeno il 30% di noi ha un collettore corroso e probabilmente già in parte con scarsa tenuta.

L'altro aspetto e sul fatto che sui motori a benzina sia obbligatorio l'aspiratore sui diesel no, come dire che con i motori a benzina c'è il rischio di esplosione e sul diesel no.
Niente di più falso anche in questo caso perchè il flashing point del diesel è 60°!!!

Il rischio che si raggiungano tali temperature in un vano motore non è una remota possibilità ma una certezza, anche considerando che gli armatori 'sciattosi' che staccano la ventola di raffreddamento perchè gli disturba il sonno quando vanno a motore SmileSmile sono gli stessi che tengono il vano motore sporco e con evidenti perdite di gasolio tralasciando certe orribili sentine che ho potuto vedere che un girone dell'inferno gli fa un baffo.

Insomma ogni volta che su una barca costruita da cantiere serio vediamo una cosa montata chiediamoci il perchè ma soprattutto prima di modificarla pensiamoci bene
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-09-2012 19:33 da kermit.)
13-09-2012 19:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kirskip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 517
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #32
ventola aspirazione gas motore
scusate....tutti interventi interessanti, ma non si era partiti dal problema del rumore? questo è facilmente ovviabile!
13-09-2012 19:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lfabio Offline
Senior utente

Messaggi: 4.880
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #33
ventola aspirazione gas motore
kermit, ma difatti e' ben per quello che per me e' importante che la ventilazione sia migliore possibile, perche' concordo assolutamente sul discorso della temperatura e di questo ho scritto anche in altri thread. Il fatto e' che *oltre* alla temperatura c'e' il problema della pressione e delle colonne d' aria.
Per amore di precisione poi, il diesel ha un flash point che va da 62C in su (passa i 90C in alcuni casi) e il problema del flashpoint *del carburante* in un motore diesel a iniezione e' ben diverso da quello dei benzina a carburatore, per come e' costruito il motore.
Quanto poi al collettore che sfiata, si vedano i discorsi sulla portata e sull' opportunita' che comunque il ricambio sia con l'esterno, oltre allo stato di fatto di massima parte delle barche che navigano ora: a prescindere dall' opportunita' di manutenzione che so essere invisa al velista, il problema per il fatto stesso che tu descrivi si autoregola in molti casi, appunto. Se cosi non fosse tutte le barche che citi e che non hanno la ventola o l' hanno spenta avrebbero puzza di scarico in dinette ogni volta che il motore e' in moto *senza che questa venga da poppa* (perche' c'e' anche quel fattore li da considerare, ma ce lo teniamo buono per un' altra volta).
Elmer, per finire, il malinteso e' appunto quello. Tu non hai una bacinella. Hai un serbatoio con un' entrata e un' uscita. E se tiri tanta aria in uscita, il serbatoio e' rigido e la sezione d' entrata discreta, il serbatoio va in depressione. Di quanto, dipende dai flussi. Ma ci va, e i diesel aspirati non gradiscono. Tra l'a ltro peggiora la durata del motore causa depositi carboniosi e peggiora il consumo specifico...
13-09-2012 20:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
the-first Offline
Amico del Forum

Messaggi: 115
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #34
ventola aspirazione gas motore
per tagliare la testa al famoso toro ho chiamato questa mattina la Yanmar, che molto gentilmente mi ha fatto parlarre con uno dei loro ingegneri il quale mi ha detto, come peraltro indicato da qualcuno durante la discussione, che la funzione della ventola non è relativa ai fumi ma ad un migliore controllo della temperatura poichè l'aspirazione dell'aria da parte della ventola produce una piccola depressione che viene subito compensata dai due grossi tubi di presa dell'aria questo genera una corrente d'aria che porta sempre aria fresca e nuova al motore.
13-09-2012 23:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
max70 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 180
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #35
RE: ventola aspirazione gas motore
Salve a tutti,
Leggo che questo Thread è un pò vecchiotto, ma comunque scrivo ugualmente il mio quesito sperando che qualcuno lo noti.
Domanda: ho da poco un Sun Odyssey 42 del 91. Ho notato che la ventola famigerata di aspirazione dell' aria del vano motore, non parte all' avvio dello stesso. La sua accensione è contestuale a quella del motore, oppure ha un termostato che la comanda?
Accetto ogni consiglio di sorta.
Grazie e buon vento!
23-05-2021 13:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
singleton Offline
Amico del Forum

Messaggi: 512
Registrato: Oct 2011 Online
Messaggio: #36
RE: ventola aspirazione gas motore
No dovrebbe avviarsi quando giri la chiave. Per cui o è bloccata o non gli arriva corrente. Io ho preferito metterla sotto interruttore.
23-05-2021 14:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Senior utente

Messaggi: 4.257
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #37
RE: ventola aspirazione gas motore
Controlla se c'è un fusibile,forse e saltato.
23-05-2021 22:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.281
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #38
RE: ventola aspirazione gas motore
(23-05-2021 13:20)max70 Ha scritto:  Salve a tutti,
Leggo che questo Thread è un pò vecchiotto, ma comunque scrivo ugualmente il mio quesito sperando che qualcuno lo noti.
Domanda: ho da poco un Sun Odyssey 42 del 91. Ho notato che la ventola famigerata di aspirazione dell' aria del vano motore, non parte all' avvio dello stesso. La sua accensione è contestuale a quella del motore, oppure ha un termostato che la comanda?
Accetto ogni consiglio di sorta.
Grazie e buon vento!

Dipende, io non ho un Sun Odyssey ma il mio aspiratore parte sotto termostato, ovvero parte solo quando il vano motore raggiunge una certa temperatura e poi si spenge al di sotto della stessa. Oltre quello che ti hanno detto prova a seguire i fili e vedere ma sicuramente un'interruttore manuale separato non è molto indicato. L'aspiratore o si fa accendere fisso da non dimenticarsene oppure meglio ancora sotto termostato in modo tale che sia la necessità del vano motore a gestirselo sencondo le proprie esigenze. Mettere un'interruttore separato e lasciarlo sempre acceso non ha senzo, se lo si spenge perchè da fastidio si rischia di farlo in un momento poco adatto alle temperature presenti nel vano.
24-05-2021 10:42
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Motore Yanmar 4JH2E su Oceanis 400 - giri motore? velocità? Canna 9 3.133 11-08-2019 19:38
Ultimo messaggio: ggalizia
  dove va lo sfiato motore? aspirazione o ritorno gasolio? marcofailla 28 2.504 19-05-2019 11:57
Ultimo messaggio: Beppe222
  tensione alimentazione ventilatore aspirazione vano motore Lucac 8 829 18-07-2018 11:30
Ultimo messaggio: scud
  Motori diesel e aspirazione aria. Franc 24 5.084 21-12-2017 09:09
Ultimo messaggio: Beppe222
  Silenziatore di aspirazione LoNiro 18 2.055 29-06-2015 18:23
Ultimo messaggio: dapnia
  Pompa elettrica aspirazione olio motore Flab 25 12.872 08-06-2015 19:48
Ultimo messaggio: st00042
  Aspirazione acqua Sail Drive Volvo Penta amerigostifani@libero.it 5 3.311 18-09-2013 04:07
Ultimo messaggio: Bovis
  silenziatore aspirazione volvo 2003 t meltemi 11 2.987 09-01-2011 05:10
Ultimo messaggio: Kalu
  valvola 3 vie aspirazione acqua motore The Prince 26 3.580 02-02-2010 22:56
Ultimo messaggio: stout

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)