Rispondi 
Parastrappo e giunto elastico
Autore Messaggio
Stranizzadamuri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 875
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #1
Parastrappo e giunto elastico
Ho provato a documentarmi un po’ sul forum a riguardo del parastrappo del motore Volvo 2040C , ho trovato diversi posts , pero’ un po’ confusionari (almeno per la mia concezione di parastrappo) dove si confonde il parastrappo con il giunto elastico,Il primo penso per alleviare gli strappi all’invertitore e quindi situato tra invertitore e volano, il secondo normalmente situato tra invertitore e asse elica per compensare un eventuale piccolo disassamento..Quello che mi interessava sapere e’ se qualcuno ha qualche dato riguardo al parastrappo , ovvero quando andrebbe cambiato, se c’e’un massimo di ore oltre il quale va’ cambiato .Non sono riuscito a trovare nulla neanche sul manuale di officina o su siti esteri, c’e’ qualcuno che ha qualche informazione a riguardo?
Essendo bello nascosto all’interno della campana , non e’ possibile accedervi per un normale controllo se non smontando l’invertitore e altro.
Grazie e BV Angelo

Piccola ma onesta verso il Grande Sud. http://ovni345.blogspot.com/
07-12-2014 18:23
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
prop Offline
Senior utente

Messaggi: 1.749
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #2
RE: Parastrappo e giunto elastico
(07-12-2014 18:23)Stranizzadamuri Ha scritto:  ...quando andrebbe cambiato...
Mai.
Ci poniamo problemi che non esistono?
Saluti

"Mi chiamo Wolf, risolvo problemi"
07-12-2014 23:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stranizzadamuri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 875
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #3
RE: Parastrappo e giunto elastico
...quando andrebbe cambiato...

Mai.
Ci poniamo problemi che non esistono?
Saluti

Beh...mai, mi sembra un po' eccessivo...so di gente che lo cambia regolarmente ogni 3/4 anni prima di arrivare alle 3000 ore fatte, e smontato il vecchi lo trova in condizioni pietose vicino alla rottura...forse per Volvo e' diverso , pero'...prevenire...meglio che curare.

BV Angelo
08-12-2014 01:25
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lorenzo.picco Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.331
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #4
RE: Parastrappo e giunto elastico
ascolta sempre quello che ti dice prop ...

e se ti può essere di aiuto sappi che quando ho sbarcato il mio volvo ( aveva 11 anni ) il parastrappi era praticamente nuovo.
troppe volte nella nautica dicono cose che a mio avviso servono solo a fare businnesssss e che servono ai meccanici per farsi una nuova villa a Cortina ...

ciao
10-12-2014 17:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.768
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #5
RE: Parastrappo e giunto elastico
(07-12-2014 18:23)Stranizzadamuri Ha scritto:  Ho provato a documentarmi un po’ sul forum a riguardo del parastrappo del motore Volvo 2040C , ho trovato diversi posts

Personalmente ho avuto diversi problemi con parastrappo Volvo (MD 2030B+piede sail drive 120S), me ne sono rotti ben due, il problema era il cattivo connubio 120S + elica pale orientabili (MaxProp).
Da quando sono passato a un'elica fissa non ho più avuto problemi, ho aperto l'anno scorso dopo 7 anni ed era tutto a posto.
Per cui se non ci sono problemi particolari si sostituisce quando e se si rompe.
Comunque sia, se proprio hai il pensiero, aprire per vedere è una bella rottura ma fattibile in una giornata di lavoro...
Hai il il piede, quale tipo? Con che elica?
Saluti
10-12-2014 18:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nessuno 38 Offline
Banned

Messaggi: 1.085
Registrato: Sep 2013 Online
Messaggio: #6
RE: Parastrappo e giunto elastico
(07-12-2014 18:23)Stranizzadamuri Ha scritto:  ... quando andrebbe cambiato, ...

Mai !
Con ogni probabilità l'elica sbagliata è la responsabile della rottura. Pale fisse o orientabili o abbattibili non cambiano la sostanza del discorso.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-12-2014 19:50 da Nessuno 38.)
10-12-2014 19:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stranizzadamuri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 875
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #7
RE: Parastrappo e giunto elastico
Comunque sia, se proprio hai il pensiero, aprire per vedere è una bella rottura ma fattibile in una giornata di lavoro...
Hai il il piede, quale tipo? Con che elica?
Saluti

Io ho la linea d'asse e un elica bipala fissa che presto diventera' tripala fissa , il sistema e' 14 anni che funziona con 3400 ore motore, e fino ad ora mai avuto problemi ...ogni tanto viene pero' la curiosita' di verificare cosa succede la' dentro.Ho paura che con la linea d'asse ci voglia un po' piu' di una giornata di lavoro,,,sempre che non bisogna anche alzare il motore per estrarre la campana del volano, in piu' l'accesso posterior e' veramente risicato per poterci lavorare....mi sa' che mi terro la curiosita'.Grazie comunque per le risposte, sempre stimolanti.
BV Angelo
10-12-2014 22:29
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.768
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #8
RE: Parastrappo e giunto elastico
(10-12-2014 22:29)Stranizzadamuri Ha scritto:  Ho paura che con la linea d'asse ci voglia un po' piu' di una giornata di lavoro,,,sempre che non bisogna anche alzare il motore per estrarre la campana del volano, in piu' l'accesso posterior e' veramente risicato per poterci lavorare....
BV Angelo

Con l'invertitore è più facile, se hai 10 cm di spazio stacchi l'invertitore, lo fai indietreggiare spostando l'asse elica e hai tutto lo spazio per guardare il millerighe maschio e femmina, non devi estrarre nessuna campana per dare un occhio.
Lavoro di mezz'ora massimo un'ora.
Se lo spazio proprio non c'è devi spostare l'intero motore in avanti, certo una rottura in più, ma nulla che un meccanico non faccia in qualche ora di lavoro.
Dipende dagli spazi e dalla tua curiosità.
Io con un'elica fissa starei sereno, ma ognuno pensa per sè.
Ripeto: a me si è rotto a causa di un'elica "sbagliata" e di un piede troppo delicato (ampia casistica del problema sui forum in lingua inglese).
11-12-2014 12:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.706
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #9
RE: Parastrappo e giunto elastico
(10-12-2014 22:29)Stranizzadamuri Ha scritto:  Comunque sia, se proprio hai il pensiero, aprire per vedere è una bella rottura ma fattibile in una giornata di lavoro...
Hai il il piede, quale tipo? Con che elica?
Saluti

Io ho la linea d'asse e un elica bipala fissa che presto diventera' tripala fissa , il sistema e' 14 anni che funziona con 3400 ore motore, e fino ad ora mai avuto problemi ...ogni tanto viene pero' la curiosita' di verificare cosa succede la' dentro.Ho paura che con la linea d'asse ci voglia un po' piu' di una giornata di lavoro,,,sempre che non bisogna anche alzare il motore per estrarre la campana del volano, in piu' l'accesso posterior e' veramente risicato per poterci lavorare....mi sa' che mi terro la curiosita'.Grazie comunque per le risposte, sempre stimolanti.
BV Angelo

Che è meglio tenersi.Smiley4
12-12-2014 13:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.706
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #10
RE: Parastrappo e giunto elastico
(08-12-2014 01:25)Stranizzadamuri Ha scritto:  ...quando andrebbe cambiato...

Mai.
Ci poniamo problemi che non esistono?
Saluti

Beh...mai, mi sembra un po' eccessivo...so di gente che lo cambia regolarmente ogni 3/4 anni prima di arrivare alle 3000 ore fatte, e smontato il vecchi lo trova in condizioni pietose vicino alla rottura...forse per Volvo e' diverso , pero'...prevenire...meglio che curare.

BV Angelo
Chiedi a loro.Smiley4Smiley4
12-12-2014 13:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.706
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #11
RE: Parastrappo e giunto elastico
Le uniche sollecitazioni del parastrappi nella linea d'asse sono:
- cavo nell'elica (o catena, nel qual caso la vittima principale è l'elica stessa);
- frequente violento e rapido passaggio da retro a avanti e viceversa, dove è facile fare guai anche all'invertitore.
Per ovviare al primo basta stare attenti e avere un briciolo di fortuna.
Per ovviare al secondo basta attendere una manciata di secondi in folle prima di innestare la marcia tra un passaggio e l'altro.
Per il resto non c'è motivo di usura.
Più delicato è l'SD, dove ci sono un po' più di sollecitazioni dovute alla serie di ingranaggi che deviano l'asse della trasmissione.
Tirare avanti il motore nella linea d'asse vuol dire rifare dopo l'allineamento, cosa non semplicissima.
Elica fissa a due pale, dimentica di averlo.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-12-2014 13:32 da dapnia.)
12-12-2014 13:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nessuno 38 Offline
Banned

Messaggi: 1.085
Registrato: Sep 2013 Online
Messaggio: #12
RE: Parastrappo e giunto elastico
(08-12-2014 01:25)Stranizzadamuri Ha scritto:  ... so di gente che lo cambia regolarmente ogni 3/4 anni prima di arrivare alle 3000 ore fatte, e smontato il vecchi lo trova in condizioni pietose vicino alla rottura...forse per Volvo e' diverso , però ... prevenire ... meglio che curare.

La miglior prevenzione è il montaggio di un'elica ottimale.
Un'elica con diametro eccessivo (come spessissimo si rileva) non può che produrre danni al parastrappi, agli ingranaggi ed all'innesto di A/R, soprattutto quando questo è a frizione conica.
12-12-2014 17:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.286
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #13
RE: Parastrappo e giunto elastico
(12-12-2014 13:31)dapnia Ha scritto:  Tirare avanti il motore nella linea d'asse vuol dire rifare dopo l'allineamento, cosa non semplicissima.
quando abbiamo rimontato il mio 18hp il meccanico si mise al mancione.
-avvita quello,svita quell'altro,spingi un pò di là..
5 minuti 5 a occhio e stava già bene, niente vibrazioni.42
io ore con spessimetro.(vabbè dovevo salire scendere svi-avvitare risalire riscendere..)22

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-12-2014 18:44 da andros.)
12-12-2014 18:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.706
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #14
RE: Parastrappo e giunto elastico
Il meccanico sapeva il fatto suo e ha molta esperienza, persona da tenere da conto.
Mi ricorda la vecchissima storiella dell'idraulico e della martellata: bisogna sapere dove darla, per questo costa 100 Euro.
12-12-2014 19:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nessuno 38 Offline
Banned

Messaggi: 1.085
Registrato: Sep 2013 Online
Messaggio: #15
RE: Parastrappo e giunto elastico
(12-12-2014 19:03)dapnia Ha scritto:  Mi ricorda la vecchissima storiella ...

... di una signora che chiamò il muratore, perché aveva infiltrazioni di acqua dal tetto. Il muratore fece la riparazione e, alla signora che chiedeva conto del perché, spiegò di aver trovato una tegola bucata. Stessa storia alle successive piogge, finché non fu scoperto l'arcano. Vero che c'era una tegola bucata, ma altrettanto vero che il muratore la spostava da un posto all'altro così da incassare ogni volta il compenso senza fare quasi nulla.
12-12-2014 19:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.706
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #16
RE: Parastrappo e giunto elastico
No, dell'idraulico che viene chiamato, dopo che il bricoleur aveva tentato di ripararlo smontando qui e là, perché il riscaldamento non funzionava.
L'idraulico guarda, ci pensa un po' e poi da una martellata su un tubo prima di una pompa e tutto si rimette in funzione.
Presenta il conto di 100 Euro e il tipo gli dice che è caro, che al massimo una martellata può valere 10 Euro.
Infatti, risponde l'idraulico, la martellata costa 10 Euro, ma gli altri 90 sono per sapere dove darla.
12-12-2014 19:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sandro967 Online
Amico del Forum

Messaggi: 174
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #17
RE: Parastrappo e giunto elastico
Dopo sette anni riapro questa discussione per chiedere invece se il giunto elastico bisogna sostituirlo di tanto in tanto,questo perché sto rimontando la linea asse dopo la sostituzione della cuffia e quando inserisco l’asse nel mancione noto come il peso dell’asse fa scadere il mancione grazie al giunto che cede sotto il peso.spero di aver posto la domanda nel giusto modo.

Grazie
Sandro
10-06-2021 12:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 2.350
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #18
RE: Parastrappo e giunto elastico
Male non fá sostituirlo ogni tanto diciamo ogni 10 anni?
Peró controllerei l'allineamento tra riduttore e mancione asse. Potrebbe dipendere anche da un disallineamento.
10-06-2021 12:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stranizzadamuri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 875
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #19
RE: Parastrappo e giunto elastico
Un piccolo update sulla mia curiosita' che avevo nel 2014,quando molti interventi di Adv tendevano a minimizzare il problema. Nel 2019 quando arrivammo a Horta per la seconda volta, appena ormeggiati al molo in contemporanea si è sfracellato il parastrappi all'interno della cassa del volano e la frizione dell'invertitore ha dato forfeit. Lesson learn, cercate anche saltuariamente di controllare il parastrappi.
Bv Angelo

Piccola ma onesta verso il Grande Sud. http://ovni345.blogspot.com/
10-06-2021 16:32
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sandro967 Online
Amico del Forum

Messaggi: 174
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #20
RE: Parastrappo e giunto elastico
Ciao Wally,l’allineamento spero di averlo fatto per bene,quando sarà in acqua verificherò,incrocio le dita.

Saluti sandro
10-06-2021 16:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Giunto parastrappi Perkins Bukh su GS39 megalodon 2 174 02-05-2021 20:39
Ultimo messaggio: Wally
  Cuffia Volvo e giunto elastico Poneumberto 24 1.776 12-04-2020 17:41
Ultimo messaggio: davidef
  Parastrappo abbattibile VolvoPenta Nick 5 1.706 27-07-2019 19:46
Ultimo messaggio: Nick
  giunto elastico flexo yellow.bucket 1 537 14-05-2019 20:16
Ultimo messaggio: Butler
  giunto accoppiamento albero /invertitore elmer50 23 3.544 30-10-2017 08:29
Ultimo messaggio: elmer50
  giunto flessibile per invertitore Kanzaki KM2 maux 0 1.186 04-05-2015 18:34
Ultimo messaggio: maux
  Giunto Flessibile - Implicazioni elettriche Poneumberto 39 4.560 25-12-2014 11:13
Ultimo messaggio: Poneumberto
  Premitreccia elastico Vetus sonmì 9 2.843 18-11-2014 19:31
Ultimo messaggio: andros
  Giunto elastico Jurid, non lo trovo. satanasso 1 1.196 21-10-2013 16:34
Ultimo messaggio: Temasek
Smile vibrazione asse elica dopo sostituzione giunto e b libeccio5 3 2.876 04-05-2013 15:26
Ultimo messaggio: franco53

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)