Rispondi 
Issare il tender a bordo
Autore Messaggio
kitegorico Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.733
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #1
Issare il tender a bordo
Sulla mia barca ho un tender da 2,70 mt. (ho appena sostituito il vecchio zodiac cadet con un honwave). A bordo lo tengo coricato sotto il boma con prua a sinistra e poppa a destra. In genere per issarlo a bordo (o per calarlo a mare) uso la drizza spi (che ha uscita in testa albero verso sinistra) ma per fare l'operazione o si è in due (uno al winch che issa o fila, l'altro che direziona il battello) oppure occorre fare la spola più volte da murata a winch.
Per ovviare avrei pensato di acquistare un paranco (questo: https://www.amazon.it/gp/product/B003XMW...F8&psc=1), Fisserei una estremità del paranco alla poppa del tender e l'altra alla drizza spi. Isso e fisso la drizza spi a tre metri dalla tuga e poi per issare/calare uso il paranco. Il vantaggio e che con in mano la cima del paranco posso anche stare a centro barca e con l'altra mano direzionare il tender.
Credo sarà un'ottima soluzione.....
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-06-2022 07:21 da kitegorico.)
13-06-2022 06:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ghibli4 Offline
Vecio ADV

Messaggi: 6.452
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #2
RE: Issare il tender a bordo
Si. Ma in mare non userei "quel paranco".
Due bozzelli doppi, magari di seconda mano, ed un pezzo di cima li vedrei meglio.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-06-2022 07:22 da ghibli4.)
13-06-2022 07:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 789
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #3
RE: Issare il tender a bordo
Con cimetta da 4mm non sarà molto comodo ...
13-06-2022 07:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kitegorico Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.733
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #4
RE: Issare il tender a bordo
(13-06-2022 07:20)ghibli4 Ha scritto:  Si. Ma in mare non userei "quel paranco".
Due bozzelli doppi, magari di seconda mano, ed un pezzo di cima li vedrei meglio.
(13-06-2022 07:21)megalodon Ha scritto:  Con cimetta da 4mm non sarà molto comodo ...

Si sono d'accordo che quel paranco in ferraccio zincato in barca avrà vita breve e che una cima di sezione maggiore sarebbe piu sicura e comoda. Ma voglio fare una prova. Probabilmente se mi dovessi trovare bene con questa soluzione prenderò due bozzelli a 3 pulegge inox e cima con sezione più generosa
13-06-2022 07:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ghibli4 Offline
Vecio ADV

Messaggi: 6.452
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #5
RE: Issare il tender a bordo
Come mai triplo ( 6:1 )?
Credo che il tuo tender potrebbe essere sui 40Chili, già doppio ( 4:1 ) mi sembra già abbondante.

Se devi lavorare con una mano sola, perchè l'altra impegnata a direzionare il tender, diventa anche fastidioso avere tanta cima da recuperare.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-06-2022 07:55 da ghibli4.)
13-06-2022 07:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
spinner Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.251
Registrato: Feb 2019 Online
Messaggio: #6
RE: Issare il tender a bordo
(13-06-2022 06:34)kitegorico Ha scritto:  Sulla mia barca ho un tender da 2,70 mt. (ho appena sostituito il vecchio zodiac cadet con un honwave). A bordo lo tengo coricato sotto il boma con prua a sinistra e poppa a destra. In genere per issarlo a bordo (o per calarlo a mare) uso la drizza spi (che ha uscita in testa albero verso sinistra) ma per fare l'operazione o si è in due (uno al winch che issa o fila, l'altro che direziona il battello) oppure occorre fare la spola più volte da murata a winch.
Per ovviare avrei pensato di acquistare un paranco (questo: https://www.amazon.it/gp/product/B003XMW...F8&psc=1), Fisserei una estremità del paranco alla poppa del tender e l'altra alla drizza spi. Isso e fisso la drizza spi a tre metri dalla tuga e poi per issare/calare uso il paranco. Il vantaggio e che con in mano la cima del paranco posso anche stare a centro barca e con l'altra mano direzionare il tender.
Credo sarà un'ottima soluzione....

Ho il tuo stesso tender. Lo metto a prua, in centro non ci sta ne in altezza ne in larghezza e poi darebbe molto fastidio (ho modello con carena a V. Lo isso od a mano sollevandolo da prua o, meglio, se siamo in due con la drizza. Da soli si rischia di rovinarlo appoggiandolo sulle draglie. Lascia perdere quel paranco. Tenendolo a prua con la drizza posso sollevarlo per aprire passouomo della cabina. Lo metto li solo durante i trasferimenti. Hai una barca bella larga per farcelo stare dove lo metti .. da me prenderebbe in pieno il vang e coprirebbe gli osteriggi della dinette. Ma poi è ben più macchinoso metterlo li. a prua ci metto 2 minuti.

Buon vento a tutti
Fredi Spencer

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-06-2022 11:47 da spinner.)
13-06-2022 11:44
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
caimano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 364
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #7
RE: Issare il tender a bordo
I paranchi si possono usare sempre (quello di Amazon lo lascerei perdere subito, 11 euro buttati)
E' che non ho proprio capito come intenderesti far lavorare il paranco in relazione all'altro punto di sollevamento (drizza) e perché ti agevolerebbe.
Carenza mia di sicuro ...

... EVERY WANDERING BARK ⚓️
13-06-2022 11:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 789
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #8
RE: Issare il tender a bordo
Per esperienze dirette, avevo un plastimo 2,70 e ora un howave 3,20, issalo da solo con il winch e una cimetta a prua o poppa che ne impedisca la rotazione, quando è sollevato ad altezza superiore alle draglie, libero le volte dal winch all'albero salvo una e tenendo tesa la drizza sul winch vado con l'altra mano a spingere il tender fuoribordo e con la drizza nell'altra mano faccio scorrere e calo senza problemi.
13-06-2022 14:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kitegorico Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.733
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #9
RE: Issare il tender a bordo
(13-06-2022 14:00)megalodon Ha scritto:  Per esperienze dirette, avevo un plastimo 2,70 e ora un howave 3,20, issalo da solo con il winch e una cimetta a prua o poppa che ne impedisca la rotazione, quando è sollevato ad altezza superiore alle draglie, libero le volte dal winch all'albero salvo una e tenendo tesa la drizza sul winch vado con l'altra mano a spingere il tender fuoribordo e con la drizza nell'altra mano faccio scorrere e calo senza problemi.

Se avessi il winch all'albero il paranco non servirebbe. Io però il winch ce l'ho in tuga ad inizio pozzetto. Buono per issare il tender oltre le draglie ma poi se si è da soli diventa scomodo filare per metterlo sotto il boma. Idem per calare a mare, da soli diventa difficile manovrare dal pozzetto....

(13-06-2022 11:44)spinner Ha scritto:  Ho il tuo stesso tender. Lo metto a prua, in centro non ci sta ne in altezza ne in larghezza e poi darebbe molto fastidio (ho modello con carena a V. Lo isso od a mano sollevandolo da prua o, meglio, se siamo in due con la drizza. Da soli si rischia di rovinarlo appoggiandolo sulle draglie. Lascia perdere quel paranco. Tenendolo a prua con la drizza posso sollevarlo per aprire passouomo della cabina. Lo metto li solo durante i trasferimenti. Hai una barca bella larga per farcelo stare dove lo metti .. da me prenderebbe in pieno il vang e coprirebbe gli osteriggi della dinette. Ma poi è ben più macchinoso metterlo li. a prua ci metto 2 minuti.

Per anni ho tenuto il tender a prua. Sicuramente comodo per issarlo e filarlo ma oltre ad occupare una parte della barca che preferisco avere libera, interferisce col passaggio di mure del genoa. La mia barca è larga 4 mt e di spazio sotto il boma ne ho a sufficienza; anche io ho un modello con carena a V (gonfiabile) ma messo lì non intterferisce neppure col vang. Sicuramente il tender sotto il boma è più scomodo da prendere e riporre. Di quì l'idea del paranco fisato alla drizza (anzichè la sola drizza).

(13-06-2022 07:54)ghibli4 Ha scritto:  Come mai triplo ( 6:1 )?
Credo che il tuo tender potrebbe essere sui 40Chili, già doppio ( 4:1 ) mi sembra già abbondante.

Se devi lavorare con una mano sola, perchè l'altra impegnata a direzionare il tender, diventa anche fastidioso avere tanta cima da recuperare.

Si avevo pensato anche io al problema della gestione della cima. Considerando di doverlo alzare oltre le draglie (diciamo 3 metri) e che poi da lì deve poter andare in acqua (diciamo altri due) sono circa 5 metri che per 6 passaggi son minimo 30 metri di cima.... Ho pensato che tanto meno sforzo ci vuole per una mano a sollevare e tenerlo sospeso tanto meglio opererebbe l'altra mano nel direzionarlo. Però come dici tu, magari provo anche con soli due passaggi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-06-2022 17:45 da kitegorico.)
14-06-2022 17:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ghibli4 Offline
Vecio ADV

Messaggi: 6.452
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #10
RE: Issare il tender a bordo
(13-06-2022 11:52)caimano Ha scritto:  I paranchi si possono usare sempre (quello di Amazon lo lascerei perdere subito, 11 euro buttati)
E' che non ho proprio capito come intenderesti far lavorare il paranco in relazione all'altro punto di sollevamento (drizza) e perché ti agevolerebbe.
Carenza mia di sicuro ...
La posizione che Kitegorico prediligi per issare il tender in barca è vicino all'albero, quindi lontano dai winch che sono in pozzetto ( parliamo di 40Kg di tender).

Anche se usasse l'uscita drizza all'albero, parliamo di 20Kg da alzare con una mano, perchè l'altra deve guidare il tendere in coperta.

Soluzione: La drizza diventa semplicemente un punto di aggancio ( 3 metri di altezza sulla coperta ) per il famoso paranco che invece viene usato per movimentare. La drizza non ha alcuna utilità se non essere appunto il punto a cui appendere il paranco.
14-06-2022 18:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kitegorico Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.733
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #11
RE: Issare il tender a bordo
(14-06-2022 18:07)ghibli4 Ha scritto:  La posizione che Kitegorico prediligi per issare il tender in barca è vicino all'albero, quindi lontano dai winch che sono in pozzetto ( parliamo di 40Kg di tender).

Anche se usasse l'uscita drizza all'albero, parliamo di 20Kg da alzare con una mano, perchè l'altra deve guidare il tendere in coperta.

Soluzione: La drizza diventa semplicemente un punto di aggancio ( 3 metri di altezza sulla coperta ) per il famoso paranco che invece viene usato per movimentare. La drizza non ha alcuna utilità se non essere appunto il punto a cui appendere il paranco.

Esatto.3535
14-06-2022 21:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gabriele Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 237
Registrato: May 2007 Online
Messaggio: #12
RE: Issare il tender a bordo
Un po' di anni fa avevo sperimentato dei modi alternativi. Non me li ricordo bene tutti, ma quello che funzionava meglio sfruttava il tangone (con la drizza spi passata in varea, per issare con un angolo migliore).

Quadravo, tiravo su, lasciavo sgocciolare all'esterno, e poi strallavo per portarlo in coperta. Solo che perdevo un quarto d'ora ad armare e disarmare.

Dato che di solito ho più persone a bordo, uso il sistema diretto (con due o tre animali davanti alle draglie).
15-06-2022 11:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mikey Offline
Senior utente

Messaggi: 2.852
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #13
RE: Issare il tender a bordo
Per me il metodo alternativo più efficace è avere il tender leggero, usare una mano e via.
15-06-2022 11:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jacques-2 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.983
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #14
RE: Issare il tender a bordo
Il tender io lo sgonfio e rigonfio ogni volta che lo uso (a meno che non resti stanziale in qualche rada qualche giorno), lo ripongo avvolto sul ponte, davanti allo sprayhood. Ma a parte questo, che è un mio "vezzo" (non lo posso vedere nè sul ponte nè tanto meno trainato a poppa), per issarlo lego la prua del tender con la drizza gennker, metto in tensione fino a portarla al di sopra delle draglie, poi tiro su la poppa con una cimetta che lascio legata sullo specchio di poppa del tender. In pratica lo porto orizzontale poco sopra le draglie. Tiro in dentro la poppa, la appoggio in coperta, e poi lasco la drizza e poso anche la prua. La drizza la manovro dall'albero, fissandola ad una castagnola sull'albero stesso.
15-06-2022 15:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Installazione tv 12v a bordo alexbasta 16 933 10-01-2022 09:27
Ultimo messaggio: Nick
  sostituzione cime di bordo VelistaDiLago 6 600 20-09-2021 09:09
Ultimo messaggio: BornFree
  Lavatrice a bordo vai0l0 13 1.082 15-07-2021 22:55
Ultimo messaggio: maurotss
  Internet a Bordo Clau 59 7.006 09-03-2021 20:49
Ultimo messaggio: Dato
  HELP acqua a bordo Sun Odyssey 37 ventodiprua 6 1.063 17-07-2020 11:19
Ultimo messaggio: ventodiprua
  saldare inox a bordo enio.rossi 49 4.053 09-12-2019 13:20
Ultimo messaggio: max440
  lenzuola di bordo Sundeck500 14 2.417 10-06-2019 00:33
Ultimo messaggio: Nanni
  Decalcificare acqua bordo enio.rossi 26 2.557 25-03-2019 22:07
Ultimo messaggio: Sole Rosso
  Profilo copri bordo Frappettini 11 1.952 18-04-2018 19:22
Ultimo messaggio: andros
  riscaldamento alternativo a bordo scud 22 4.393 18-07-2017 16:26
Ultimo messaggio: BeppeZ

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)