Rispondi 
Astuccio passa asse
Autore Messaggio
RobyZena Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 13
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #1
Astuccio passa asse
Buonasera a tutti, pongo una questione tecnica.
Su una barca di 28' GIB SEA con entrobordo YANMAR 12 cv recentemente equipaggiata in occasione della sostituzione dell'asse, con cuffia tipo VOLVO (che perde!)nel corso di una visita a bordo del personale di un cantiere, mi è stato detto che l'astuccio deve essere dotato di boccole di centraggio (ora non ci sono), perde perchè ci sono troppe vibrazioni oltre a quelle che la cuffia può tollerare, infatti stagna è durata poco. Premetto che l'asse và diretto dall'invertitore senza altri componenti oltre al mancione di accoppiamento. La proposta non mi convince troppo non vorrei fare dei lavori inutili, così mi appello agli amici ADV per i soliti preziosi consigli.
Allego disegnino che ho fatto rubando i colori a mio figlio....Big Grin

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
21-05-2012 04:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.418
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #2
Astuccio passa asse
Da tempo ho la cuffia volvo, che non dovrebbe fare una goccia, ma bisogna sapere che ci va messo un po' di grasso (fornito in tubetto nella confezione) ma soprattutto che al momento del varo bisogna 'pomparla' perchè si assesti: strizzare a mano alcune volte. Trattandosi di una tenuta soggetta ad usura la casa le attribuisce una scadenza di alcune centinaia di ore, ma se la si cura dura anche di più.
la tua linea d'asse è simile alla mia ed a quella di molte barche a vela,di norma la boccola è quella del cavalletto che sostiene la parte di asse fuori scafo, facile controllare che non abbia troppo gioco provando a scuotere l'asse. In ogni caso non è un oggetto molto costoso, ma occorre smontare l'elica, ovviamente con la barca a terra.
Farei anche un controllo dei supporti del motore, perchè magari è lui che vibra troppo. Sempre che non ci siano porcherie sull'elica.

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
21-05-2012 06:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Temasek Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.262
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #3
Astuccio passa asse
Su una mia barchetta, ho la tenuta dell'asse con dei cortechi.
(quasi stesso principio della cuffia Volvo)
La boccola di centraggio, ha (rispetto all'asse) un gioco di 0,7 mm.

Naturalmente(1),non riesce a tenere centrato l'asse nei cortechi.
Naturalmente(2), si rovina il corteco e non fà più tenuta.

Prima di sostituire i premistoppa, dovrò ridurre il gioco della bussola si centraggio.(ricostruzione della bussola)
21-05-2012 16:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Buser Offline
Amico del Forum

Messaggi: 294
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #4
Astuccio passa asse
RobyZena fammi capire,tu hai montato un asse nuova?.Quindi non sai com'era montata la vecchia.Hai montato da poco la cuffia volvo,ma prima avevi una testa premitreccia con baderna?.Ultima domanda tra l'invertitore ed il mancione hai mai avuto un giunto?.Ti faccio queste domande perché vedendo il disegno e la tua descrizione pare trattarsi di asse rigido.In genere un montaggio come quello prevedeva:invertitore,giunto parastrappi.mancione,una boccola all'entrata dell'asse nell'astuccio ed una seconda boccola o all'uscita dell'astuccio,o nel tuo caso avendo la pinna nella pinna stessa.Con questo sistema il motore deve essere ben serrato sui propri piedini per non creare vibrazioni.Credo che il cantiere abbia ragione nella mancanza delle boccole.Mi lascia perplesso anche il fatto della mancanza del giunto (che serve ad assorbire tutte le vibrazioni del motore e a far lavorare l'asse dritta).In caso della cuffia (tipo)Volvo acqua non ne deve fare,mentre il premitreccia dovrebbe far passare una goccia ogni tanto in navigazione e praticamente nulla all'ormeggio.Spero di esserti stato utile e buon vento.Buser
22-05-2012 03:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.251
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #5
Astuccio passa asse
Confermo quanto dice Buser sul giunto parastrappi, il mio è questo ....
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

L'immaginazione è la prima fonte della felicità umana. (Giacomo Leopardi)
22-05-2012 12:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gianpaolo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 205
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #6
Astuccio passa asse
Citazione:Butler ha scritto:

Confermo quanto dice Buser sul giunto parastrappi, il mio è questo ....
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Butler per caso hai idea dove si possa trovare quel tipo di giunto? C'era nella mia ex Vajra, e quest'anno al nuovo armatore gli si è staccato un 'disco'...l'ha riattaccato con delle viti e loctite...
22-05-2012 21:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Buser Offline
Amico del Forum

Messaggi: 294
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #7
Astuccio passa asse
Quel tipo di giunto io l'ho messo nuovo l'anno scorso,perché il mio benché ancora attaccato bene aveva preso molto gioco e l'ho trovato da Nencini Rettifiche a Campiglia Marittima provincia di Livorno n.di telefono 0565855366 e la spesa è stata di 120 euro con iva.Buon vento Buser
22-05-2012 21:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Buser Offline
Amico del Forum

Messaggi: 294
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #8
Astuccio passa asse
Questo è il giunto montato
22-05-2012 21:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Buser Offline
Amico del Forum

Messaggi: 294
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #9
Astuccio passa asse
La foto non si vede cerco di rimetterla.Buser
22-05-2012 21:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Buser Offline
Amico del Forum

Messaggi: 294
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #10
Astuccio passa asse
Riprovo a mettere foto.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
22-05-2012 21:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Buser Offline
Amico del Forum

Messaggi: 294
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #11
Astuccio passa asse
Riprovo

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
22-05-2012 21:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Buser Offline
Amico del Forum

Messaggi: 294
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #12
Astuccio passa asse
Mi spiace ma non mi si aprono,cercherò di capire il perché.Buser
22-05-2012 22:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Buser Offline
Amico del Forum

Messaggi: 294
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #13
Astuccio passa asse
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
22-05-2012 22:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.178
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #14
Astuccio passa asse
Dal disegnino non si capisce ma tra la tenuta Volvo e l'astuccio deve esserci una cuffia di gomma flessibile che assorbe tutte le oscillazioni dell'asse.

La mia tenuta ha 29 anni e non ha mai perso una goccia.

Vero è quello che hanno già detto: dare 1/4 di giro all'ingrassatore ogni 10-20 ore di moto e verificare l'allineamento, se non è buono nessuna tenuta durerà a lungo.

Big GrinBig GrinBig Grin
22-05-2012 22:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.418
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #15
Astuccio passa asse
Buser ha una installazione corretta, ma non tutte le barche hanno il giunto elastico,
sia per ragioni di spazio che per la solita economia...
Resta l'assioma che quel che non c'è non si rompe, e per le modeste potenze in gioco,
per l'uso limitato del motore (charter escluso) in pratica si naviga lo stessoSmileSmile

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
22-05-2012 22:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.538
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #16
Astuccio passa asse
Non vorrei fare il maestrino ed insegnare il mestiere ai meccanici più o meno improvvisati.....ma se non si coglie che esistono due tipi di installazioni possibili dell'asse e della tenuta e che non si possono 'contaminare' tra di loro soprattutto in occasione di rinnovamenti della motorizzazione, si commettono degli errori che poi portano alla conseguenza che il sistema di tenuta dura dalla mattina alla sera ed il confort a bordo a motore è pari a quello di un trattore.....

> installazione rigida, dove l'asse è sostenuto da due o più boccole e dunque non può muoversi e seguire le oscillazioni del motore: deve dunque essere collegato a questo da uno o meglio due giunti. In questo caso la baderna, i cortechi e la cuffia volvo possono essere solidali con l'astuccio e lo scafo, dato che l'asse è vincolato e non si muove col motore: esempio del sistema con baderna:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

> installazione flottante (o elastica), dove l'asse è vincolato da una sola boccola che può essere quella del cavalletto oppure quella dell'astuccio se non c'è cavalletto e dal lato motore è vincolato al solo mancione dell'invertitore (come nel disegnino di RobyZena). In questo caso l'asse segue i movimenti del motore e le sue vibrazioni, dunque non è necessario il giunto, ma è necessario che il sistema di tenuta (baderna, cortechi o cuffia) non sia fissato rigidamente all'astuccio, altrimenti dovrebbe assorbire i movimenti dell'asse danneggiandosi, ma va installato tramite un apposito soffietto che ammortizza i movimenti e consente al tutto il sistema di tenuta di seguire l'asse nelle sue vibrazioni.
Esempio dello stesso sistema con baderna di prima:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Nel caso di RobyZena, dunque, o si trasforma la linea d'asse in rigida con altre boccole ed il giunto oppure, a mio avviso più semplice, si monta la tenuta su un portatenuta che va collegato con il relativo soffietto all'astuccio:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Ciao
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-05-2012 22:58 da albert.)
22-05-2012 22:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RobyZena Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 13
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #17
Astuccio passa asse
Un caro saluto a tutti, e grazie per ognuno dei vostri interventi.
Brevemente fornisco ulteriori informazioni sperando di far capire meglio:
- il grasso è stato applicato l'acqua è stato 'munta' (dal verbo mungere) aria non dovrebbe esserci, non perde dove la cuffia bacia l'albero ma dove si innesta sull'astuccio passa scafo in basso tra scafo e cuffia, magari si raccoglie semplicemente in quel punto perchè è il piu basso (l'astuccio esce poco anche questo potrebbe essere un problema).
- la boccola sul cavaletto è nuova messa contestualmente al nuovo asse
- il vecchio sistema era il premitreccia messo sull'astuccio con un manicotto di gomma
- tra mancione ed invertitore o in qualsiasi altro punto non c'è nulla lo stato attuale è come da disegnino, niente parastrappi
- non mi risulta ci fosse una boccola sull'astuccio ora di certo non c'è le vibrazioni in quel punto ci sono piu che sul motore che tutto sommato vibra anche poco
Da quanto mi avete detto direi così a caldo che la soluzione potrebbe essere quella di mettere questo componente 'soffietto' tra l'astuccio e la cuffia, a terra ovviamente facendo anche controllare che non vi siano vie d'acqua attraverso lo scafo e l'astuccio o mgari una criccatura dello stesso, e gli antivibranti del motore, l'allineamento dello stesso. Mi sembra piu logico che far mettere punti di vincolo sull'astuccio.
23-05-2012 00:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ilbianconiglio Offline
Amico del Forum

Messaggi: 322
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #18
Astuccio passa asse
posto che quanto detto da albert mi pare corretto, forse potrebbe esser più conveniente (in termini di resa, potenza ed affidabilità) ripristinare l'originale baderna

Considera inoltre che la cuffia volvo o similare, per poter lavorare efficacemente, abbisogna di esatti diametri (tra esso stesso e dove agguanta) così come di tot cm di astuccio dove mordere, pena una perdita di tenuta; mi pare inoltre di ricordare che la stessa Volvo(o stuffy box, poco cambia) suggerisce anche un limite di lunghezza massima per una linea d'asse vincolata attraverso solo 2 boccole (cioè calcagno e cuffiotto stesso).
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-05-2012 04:43 da ilbianconiglio.)
23-05-2012 04:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andri2bajo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 931
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #19
Astuccio passa asse
ciao Roby
la mia 'configurazione' è uguale uguale alla tua

asse che va dritto al giunto di accoppiamento asse/invertitore
passando: per il calcagnolo con boccola esterno , poi dentro al 'canotto' che passa lo scafo , al quale canotto è fissata la cuffia volvo.

mai una goccia!! (salvo quando la cuffia sia usuarata e quindi da cambiare, ma l'ultima è stata su 8 anni).


Citazione:Messaggio di RobyZena
Buonasera a tutti, pongo una questione tecnica.
Su una barca di 28' GIB SEA con entrobordo YANMAR 12 cv recentemente equipaggiata in occasione della sostituzione dell'asse, con cuffia tipo VOLVO (che perde!)nel corso di una visita a bordo del personale di un cantiere, mi è stato detto che l'astuccio deve essere dotato di boccole di centraggio (ora non ci sono), perde perchè ci sono troppe vibrazioni oltre a quelle che la cuffia può tollerare, infatti stagna è durata poco. Premetto che l'asse và diretto dall'invertitore senza altri componenti oltre al mancione di accoppiamento. La proposta non mi convince troppo non vorrei fare dei lavori inutili, così mi appello agli amici ADV per i soliti preziosi consigli.
Allego disegnino che ho fatto rubando i colori a mio figlio....Big Grin

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
23-05-2012 14:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gommo Offline
Senior utente

Messaggi: 1.439
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #20
Astuccio passa asse
Io monto una linea d'asse molto simile a Roby e visto che ho appena sostituito asse, mancione e cuffia, mi permetto di intervenire.

La configurazione originale del cantiere prevede una sola boccola (nel piedino asse lato elica), accoppiamento rigido tra invertitore e mancione e cuffia volvo. punto.

Il passascafo e' rigido e solidale con la barca.

La cuffia volvo ha al suo interno un'altra boccola di allineamento che fa si che i due o-ring di tenuta facciano solo la tenuta. L'allineamento dell'asse e della cuffia e' dato dalla boccola della cuffia.

Il sistema non fa una goccia, a patto che le vibrazioni siano entro i limiti di costruzione.

Mettere una giunto elastico su un sistema con singola boccola farebbe lavorare la cuffia oltre modo per supportare il peso dell'asse (che invece va sostenuto dal mancione e dal motore).

Quindi io scommetto che il motore di Roby vibbra troppo, portandosi dietro l'asse.

Proverei ad alzare il minimo (solo temporaneamente!) per vedere se la riduzione di vibbrazioni e' benefica oppure no.
23-05-2012 15:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Linea d'asse Nanni Bonoz 191 35.884 18-02-2021 23:27
Ultimo messaggio: maurotss
  Smontaggio asse elica Fabino 14 677 28-12-2020 19:03
Ultimo messaggio: Fabino
  tenuta d'asse Indemar Northwind 4 306 22-09-2020 15:39
Ultimo messaggio: aries 3
  Linea asse e Sail drive Jo Della Gatta 48 7.218 13-09-2020 20:51
Ultimo messaggio: Wally
  Paraoli asse elica Yanmar SD50 kermit 1 754 11-09-2020 20:36
Ultimo messaggio: astalavistavela
  Astuccio che fa una goccia Antaniiii 4 281 26-08-2020 20:00
Ultimo messaggio: Antaniiii
  Astuccio asse paluzzo 11 732 12-04-2020 17:28
Ultimo messaggio: davidef
  linea d'asse show 34 Canarinoferoce 3 435 20-01-2020 19:06
Ultimo messaggio: skippy2
  Problema con asse elica oscillante Mousse 907 Wally 7 601 20-01-2020 14:03
Ultimo messaggio: Wally
  Quale tipo di linea asse Nanook 17 3.695 05-12-2019 17:02
Ultimo messaggio: gimbo

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)