Rispondi 
regolazione tangone
Autore Messaggio
BornFree Offline
Senior utente

Messaggi: 2.181
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #1
regolazione tangone
salve amici,
questa mattina mentre con alcuni compagni di merenda stavamo sotto spi si è accesa una discussione sulla corretta regolazione del tangone. La mia 'regola di vita' è:
Compatibilmente con un bordo d'entrata dello spi che fa l' 'orecchia' tanto piu' il tangone è quadrato meglio è....perché quadrare significa aumentare l'esposizione al vento dello spi e strallare equivale a nascondere un po' lo spi dietro la randa.

Condividete?
Grazie e buon vento
BornFree
15-09-2013 01:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.792
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #2
regolazione tangone
Citazione:Messaggio di BornFree
salve amici,
questa mattina mentre con alcuni compagni di merenda stavamo sotto spi si è accesa una discussione sulla corretta regolazione del tangone. La mia 'regola di vita' è:
Compatibilmente con un bordo d'entrata dello spi che fa l' 'orecchia' tanto piu' il tangone è quadrato meglio è....perché quadrare significa aumentare l'esposizione al vento dello spi e strallare equivale a nascondere un po' lo spi dietro la randa.

Condividete?
Grazie e buon vento
BornFree

L'esposizione massima si ha quando il tangone è orizzontale ed è perpendicolare alla direzione del vento apparente (un segnavento sul carica alto aiuta).....'tutto il resto è noia' Wink
15-09-2013 04:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.245
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #3
regolazione tangone
albert for president!Palla 8Palla 8Palla 8Palla 8

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
15-09-2013 04:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
tiger86 Offline
Senior utente

Messaggi: 3.309
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #4
regolazione tangone
Per quadrare si intende portare varea verso poppa e per strallare il contrario. Punto.
Non si quadra necessariamente per aumentare l'esposizione dello spinnaker. Come ha scritto ermeticamente Albert, la massima esposizione si ha con il tangone ortogonale alla direzione del vento apparente.
Quindi la posizione del tangone è in stretta relazione con l'andatura ( ad es. se sei al traverso il tangone sarà probabilmente tutto strallato e se quadri, non solo rifiuterà, ma ne diminuirà pure l'esposizione al vento)

Una volta imparata la posizione del tangone ortogonale al vento, ci si affina ad imparare altre cosine sulla sua posizione, fra qui quella di sovraregolare o sottoregolare lo stesso per questioni soprattutto di assetto.

Tra me e il mare comanda il tempo...
Leandro
15-09-2013 13:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BornFree Offline
Senior utente

Messaggi: 2.181
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #5
regolazione tangone
grazie a tutti
....supponiamo di partire dalla posizione 'tangone regolato correttamente' come si comporta lo spi se
- se il tangone viene un po' strallato?
- se il tangone viene un po' quadrato?
Ovviamente in entrambi i casi la scotta spi verra' 'lavorata' di conseguenza

BornFree
15-09-2013 14:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
tiger86 Offline
Senior utente

Messaggi: 3.309
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #6
regolazione tangone
Strallando allontani la vela dalla randa, quadrando l'avvicini. Se vuoi dire che di gran lasco da una regolazione corretta strallando porti lo spi sotto copertura della randa, ovvio che si Smile

Tra me e il mare comanda il tempo...
Leandro
15-09-2013 14:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.792
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #7
regolazione tangone
Un pò meno 'ermeticamente', dato che la massima esposizione è solo un lato del problema: la regolazione del tangone va vista sotto l'aspetto della posizione della mura rispetto alla posizione del punto di scotta: più quadro e più aumento l'angolo di scotta e dunque oriento la risultante aerodinamica della vela verso prua, dunque aumenta il vettore 'trazione' e diminuisce quello 'scarroccio/sbandamento'.

Quindi nelle andature strette, al di là della falsa sensazione di 'potenza' che dà lo strallare più del necessario (come il lascare la mura del gennaker) la massima efficienza si ha invece col tangone quadrato 'finchè ci sta'....

Ciao
15-09-2013 17:36
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.947
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #8
regolazione tangone
Meglio quadrare la merenda con un buon vino, invece che con lo spi.Big Grin
16-09-2013 01:38
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Piccola Rachele Offline
Senior utente

Messaggi: 1.847
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #9
regolazione tangone
Umilmente, aggiungo:
posto che il tangone deve lavorare orizzontale, perpendicolare alla direzione del vento, resta da aggiungere la regolazione in altezza, che naturalmente, varia con l'intensità del vento.
Regolatta semplice semplice, che in linea di massima consente di non sbagliare, è: se aumenta il vento, alzare il tangone (possibilmente, mantenendo l'orizzontalità col carrello) e viceversa, quel tanto da mantenere le due bugne alla stessa altezza.
16-09-2013 01:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.947
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #10
regolazione tangone
Piccola le due bugne alla stessa altezza rispetto a che cosa? All'acqua? Al piano di coperta?
Se il vento aumenta e più devo alzare il tangone? fino a che altezza? Fino a quale intensità del vento?[?]
Lo spi è un'oppppppinione.-
16-09-2013 13:58
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Piccola Rachele Offline
Senior utente

Messaggi: 1.847
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #11
regolazione tangone
Rispetto al piano di coperta, la ritengo già una buona indicazione.
Alzare fino a quando? fino al range di utilizzo di quello spi. Mi sembra logico...
16-09-2013 15:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
einstein Offline
Senior utente

Messaggi: 4.983
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #12
regolazione tangone
In realtà, la regoletta delle due bugne a pari altezza è valida solo se si naviga in poppa piena; al lasco e al traverso, come per tutte le altre vele, bisognerà svergolare, quindi la distanza tra drizza e mura dovrà essere maggiore di quella tra drizza e scotta. Smile
ciao

"Quelli che s'innamoran di sola pratica senza scienza, son come il nocchiere, ch'entra in naviglio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada. Sempre la pratica dev'esser edificata sulla bona teorica". Leonardo da Vinci.
16-09-2013 15:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
tiger86 Offline
Senior utente

Messaggi: 3.309
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #13
regolazione tangone
La regolazione degli spi è argomento molto vasto

Tra me e il mare comanda il tempo...
Leandro
16-09-2013 20:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.947
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #14
regolazione tangone
Vedi rachele con vento, solo in poppa piena, non troppo, sto 10° 15° più all'orza, per immobilizzare lo spi il più possibile, che non s'inneschi rollio e vada con l'albero in acqua
io le bugne le abasso le porto verso il basso. Lo spi è un'opppppppinio ne.-
16-09-2013 23:00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Piccola Rachele Offline
Senior utente

Messaggi: 1.847
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #15
regolazione tangone
Citazione:bullo ha scritto:
Vedi rachele con vento, solo in poppa piena, non troppo, sto 10° 15° più all'orza, per immobilizzare lo spi il più possibile, che non s'inneschi rollio e vada con l'albero in acqua
io le bugne le abasso le porto verso il basso. Lo spi è un'opppppppinio ne.-

Quasi tutto alla fine è un'oppppinione.
Ma la bugna sottovento come la abbassi? avanzi il punto di scotta o applichi una ritenuta?
16-09-2013 23:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.947
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #16
regolazione tangone
O hai il barber o porti più avanti con pastecca. Con vento debole metti la pastecca in varea del boma lo spi sta più largo e lavora meglio. Andare con l'albero in acqua è un'opppppppinione.-
17-09-2013 02:15
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AlbyFano Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 57
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #17
regolazione tangone
Quindi opinioni o meno c'è un modo per capire bene la giusta posizione di altezza della campana e della varea?
Da neofita di spi sto trovando poca documentazione su come regolarlo perfettamente.
In un ultima regata ho notato che alcune barche in condizioni di circa 6 8 nodi di reale tendevano a tenere la punta del tangone un pochino piu alta rispetto al parallelo della coperta come scritto sopra.

Inoltre la famosa orecchia ci può aiutare a capire come regolare la vela al meglio? So che è difficile da spiegare scrivendo su un forum ma almeno capire il principio in base a come usare al meglio questa vela.

Grazie


Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk
30-05-2022 11:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.947
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #18
RE: regolazione tangone
Si! L'orecchio deve farlo sulla spalla.
Alzando la mura e abbassando l'angolo di scotta lo chiudi, è come portare avanti il punto di scotta del genoa, il contrario lo svergoli.-
30-05-2022 12:30
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
France WLF Sailing Team Offline
Senior utente

Messaggi: 3.844
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #19
RE: regolazione tangone
Il controllo dell'orecchia è demandato quasi esclusivamente alla scotta, che deve essere il più lasca possibile, la regola è "nel dubbio lasca ancora, e stai pronto a dare una bella cazzata se dovesse essere troppo lasco". Il tangone è la regolazione più statica fra le due, intendo che il braccio rispetto alla scotta è la regolazione più statica, si regola la prima volta sulla regola (orizzontale/perpendicolare appunto), poi si gioca di scotta, solo dopo si rimette mano al braccio affinando la sua regolazione.
Come ci si basa per affinare il braccio a quel punto? Mah, una regola semplice è quella di vedere il bordo d'entrata dello spinnaker, nella prima buona metà di vela, quella che va dalla varea alla famosa spalla che si trova nella porzione di spi più in alto. Bene, il bordo d'ingresso (la "balumina" d'ingresso) deve essere verticale al mare, se è inclinata sottovento il braccio è troppo cazzato, se è inclinata sopravvento è troppo lasco.
07-06-2022 10:43
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.947
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #20
RE: regolazione tangone
France con poco vento dove non serve il caricabasso per far star giù il tangone prova a tenere la scotta fissa e lascare strallare o cazzare inquadrare il tangone con il braccio vedrai che è più efficace della scotta, se la scotta devi recuperare un metro col braccio basta lascare 50 cm.
Provare non costa nulla.
Ciao.-
07-06-2022 10:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Regolazione Sartie Nosse 6 379 14-06-2022 10:26
Ultimo messaggio: Nosse
  Regolazione doppi Timoni monoscafo Wakser 6 350 06-04-2022 15:00
Ultimo messaggio: albert
  tangone a bilancino o doppio circuito? CkDre 27 1.153 17-12-2021 15:48
Ultimo messaggio: AlfredoC
  Regolazione vang e base in varie condizioni Brunello 24 3.623 13-10-2021 13:54
Ultimo messaggio: einstein
  caricabasso tangone - gancetto in coperta? Rockdamned 19 1.244 23-06-2021 13:24
Ultimo messaggio: Rockdamned
  regolazione sartie alexflibero 122 37.334 16-06-2021 08:49
Ultimo messaggio: LiberaMente
  Regolazione albero Orion_mx3 31 2.521 03-05-2021 14:30
Ultimo messaggio: Orion_mx3
  Modifica tangone spinnaker andre082 16 1.542 08-12-2020 13:47
Ultimo messaggio: bullo
  First 33.7 - Regolazione albero Sparcraft Krecker 17 1.631 24-09-2020 11:17
Ultimo messaggio: Krecker
  Smontaggio teste tangone bludiprua 8 1.151 21-06-2020 18:36
Ultimo messaggio: bludiprua

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)