Rispondi 
restauro
Autore Messaggio
accatagliato Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 24
Registrato: Jan 2020 Online
Messaggio: #1
restauro
Buongiorno a tutti, dopo il blocco si...ricomincia devo iniziare un lavoro decisamente impegnativo e sono alla ricerca di consigli, suggerimenti,benedizioni e quant´altro La situazione: barca meta´anni 90 costruita a viareggio da ignoto cantiere su stampi brigand 950. 2-3 anni in secca con infilltarzioni di acqua piovana. Stato attuale: muffe,foglie e altre sostanze verdi in coperta e sullo scafo interni con pagliolato che si sfonda a camminarci sopra, soffitti in gommapiuma e fintapelle che si staccano, le pareti (sembrano) in condizioni accettabili, altro legno (tipo maniglie) a cui e´meglio non tenersi...prima di metterla in acqua per portarla a casa ho dato l´antivegetativa e il motore (volvo penta md11c) si comporta bene, ha retto 10 ore filate fumando bianco solo alla fine...forse aveva un po caldo. Primo passo pulizia Secondo eliminazione dei legni non salvabili Terzo ripristino di quanto si riesce a non buttare Come detto qualsiasi idea ( anche solo che prodotti usare per la pulizia della coperta19 )sara´gradita e benvenuta! Grazie in anticipo a tutti
24-06-2020 10:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fomalhaut Offline
Amico del Forum

Messaggi: 220
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #2
RE: restauro
da buon marinaio sono scaramantico pertanto e non faccio nessun tipo di vaticinio anche se da quello che dici ne avresti bisogno. Per un anno almeno avrai cosa fare. Il prodotto più importante in questo caso è l'olio di gomito. Quando sarai alle correnti potrò darti una dritta se desiderata
24-06-2020 16:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #3
RE: restauro
Bhè se hai avuto il fegato di farti 10 ore di mare su quel relitto...sicuramente ne avrai altrettanto per cimentarti in quella che sarà una lunga patita sofferenza...da me dicono...hai peccato...? E allora fai penitenza...! Smile E questo te lo dice uno che di pazzie tante ne ha fatte ed altre ne sta facendo...Smile ICAB
26-06-2020 07:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.852
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #4
RE: restauro
Ecco, come lui anch'io ne ho fatte, e non ho perso il vizio, nemmeno alla mia età. Sei quindi in buona compagnia e troverai solidarietà. Una particolarità del brigand originalmente era di esser costruito saldando per lungo i due mezzi scafi, se la memoria non mi falla. Fatti un bel controllo degli incastri delle paratie e delle giunzioni scafo/coperta. Se non ci sono danni strutturali dopo una lunga e noiosa fatica di pulizia dei marciumi potrai godere di una barca datata ma valida in mare, capace ancora di darti soddisfazioni veliche. INCAB!

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
28-06-2020 11:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
accatagliato Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 24
Registrato: Jan 2020 Online
Messaggio: #5
RE: restauro
Primo,grossolano, giro di pulizie! Ora a tappare le infiltrazioni. Dal boccaporto di prua entra acqua dalla giunzione telaietto/scafo qualcuno ha avuto lo stesso problema? Meglio smontare tutto o siliconare il contorno?
28-06-2020 17:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
infinity Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.056
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #6
RE: restauro
Smonta pulisci e reincolla, la silicons tura non risolv3!

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
28-06-2020 23:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #7
RE: restauro
Se stai facendo il tappabuchi...allora vai pure di silicone...ma se ti accingi a fare un restauro (anche parziale) allora usa olio di gomito...Smile e TANTOOOooooo....!!!! Smile Smile Smile
02-07-2020 21:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
accatagliato Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 24
Registrato: Jan 2020 Online
Messaggio: #8
RE: restauro
Boccaporto tolto, pulito, sigillato...ora vedremo il comportamento con le prime piogge. Sempre alla ricerca delle vie d'acqua ho trovato uno splendido foro in coperta da 2mm, decisamente fatto con il trapano mah...Ora ho un problema, le lande sono passanti e, sebbene ricoperte di ignota sostanza, si vede chiaramente come a causa del movimento si sia creata una fessurazione con conseguente doccetta sottocoperta. Qualcuno sa dirmi il modo migliore e più duraturo per ovviare a questo problema? Grazie
02-07-2020 23:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #9
RE: restauro
Magari qualche foto aiuterebbe a valutare meglio il da farsi...per prima cosa comunque devi arrivare a vedere come bloccare il gioco delle lande...e poi provvedere con isolamento e rinforzi...smonta tutto fin dove puoi...e auguri...Smile
03-07-2020 10:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.852
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #10
RE: restauro
Quelle sono importanti, verifica bene la tenuta degli ancoraggi sottocoperta! Ci sono segni da sforzo, crepette, ragnatele? Foto? Probabilmente il passaggio era stato sigillato con qualche silicone o con butile, rimetterlo non è difficile se pulisci bene.

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
03-07-2020 10:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
infinity Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.056
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #11
RE: restauro
Da quello che ho visto molti hanno avuto il problema delle lande, suggerimento è toglierle, pulirle bene, pulire la sede rimontarle facendo un “cordone” di silicone attorno, deve essere elastico per permettere un po’ di movimento

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
03-07-2020 11:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Novecento Offline
Senior utente

Messaggi: 3.833
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #12
RE: restauro
Sinceramente se parliamo di lande su cui sono ancorate le sartie che mantengono l'albero l'infiltrazione sarebbe l'ultima cosa di cui mi preoccuperei, penserei piuttosto di capire a livello strutturale come è messo il tutto IMHO!! Buon lavoro

Safe returns to port with grace, not drama. Seamanship skills really do begin before you hit the water.
03-07-2020 11:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #13
RE: restauro
@infinity Forse sarebbe meglio col butile...elastico in eterno...Smile
03-07-2020 21:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
infinity Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.056
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #14
RE: restauro
Hai ragione!! Dove comprarlo?

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
04-07-2020 09:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #15
RE: restauro
Io lo trovo presso grosse ferramenta, in genere lo vendono in strisce da arrotolare tra le mani facendone una lunga stringa...ma in alcuni colorifici lo trovi anche in bombolette
04-07-2020 14:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
accatagliato Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 24
Registrato: Jan 2020 Online
Messaggio: #16
RE: restauro
Ecco alcune foto (landa di sinistra perchè a dritta devo ancora smontare dei pannelli). Sembra a posto,a parte riverniciare la coperta, ma l'acqua ha trovato la sua strada.


Allegati Anteprime
           
05-07-2020 16:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #17
RE: restauro
Bene, se i bulloni tengono e la landa NON ha gioco...si tratta solo di un problema di sigillatura...Prima però verifica bene lo stato dei materiali...se si sfaldano o sono marcescenti...occorre ritagliare e rappezzare...
06-07-2020 11:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
accatagliato Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 24
Registrato: Jan 2020 Online
Messaggio: #18
RE: restauro
Help! Un consiglio da chi se ne intende: Cabina di prua:a causa delle infiltrazioni d'acqua ho tolto tutta la copertura del soffitto di finta pelle e legno (ormai completamente marcio), eliminando quasi tutto (compresi 5 formicai) è rimasta la vetroresina e uno stucco cementizio nelle parti verticali, vedi foto Posso toglierlo? Potrebbe essere strutturale? Se devo ripristinarlo cosa potrebbe essere? Grazie in anticipo


Allegati Anteprime
   
13-07-2020 19:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gourmet Offline
Senior utente

Messaggi: 2.661
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #19
RE: restauro
Stucco cementizio...? Non è che tra i suoi precedenti armatori ci sia stato un muratore bergamasco...? Smile Sinceramente non si capisce cosa sia ed a cosa serva...ma se deve sostenere la coperta...allora via tutto e resina un buon rinforzo...
13-07-2020 20:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorniele Offline
Senior utente

Messaggi: 2.224
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #20
RE: restauro
mamma mia, adesso non voglio fare l'uccellaccio, ma sei sicuro che l'impresa in cui ti sei addentrato abbia una possibilità di vedere un termine? In altre parole, il gioco ne vale la candela? che poi magari tra qualche mese per disperazione abbandoni tutto e ti ritrovi con meno soldi, tempo perso, e diversi quintali di vetroresina da smaltire? Non voglio fare l'antipatico, solo il realista...se hanno coibentato la cabina con stucco da edilizia, la chiglia dentro è fatta in tubi innocenti? scusa eh, scrivo in amicizia..
14-07-2020 14:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Restauro deriva 4.5 metri Pietra Filosofale 1 656 20-05-2020 17:18
Ultimo messaggio: oudeis
  Restauro di un Lightning in legno brambil 9 1.369 15-04-2020 18:01
Ultimo messaggio: brambil
  Restauro La Prairie Ti-Yac Peter89 8 1.541 31-03-2020 21:45
Ultimo messaggio: oudeis
  Restauro a Flying Junior sam78 122 12.929 02-12-2019 15:32
Ultimo messaggio: oudeis
  Mirage 28 restauro skipper81 76 5.590 17-11-2019 23:31
Ultimo messaggio: WM@
  Restauro coperta Stag 24 - antisdrucciolo o teak sintetico? Undertherain 9 1.548 09-09-2019 17:39
Ultimo messaggio: Undertherain
  restauro alpa 19 con aggiunta spiaggetta aspy 19 5.186 02-09-2019 18:06
Ultimo messaggio: osef
  Restauro di un Hallberg-Rassy 312 sea4see 19 3.583 26-04-2019 11:28
Ultimo messaggio: stella di mare
  restauro barra timone BornFree 2 964 25-04-2019 19:21
Ultimo messaggio: BornFree
  restauro barca a vela in legno del 1937 gianluma 14 2.168 19-09-2018 09:45
Ultimo messaggio: zarzero3

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)