Rispondi 
Ripristino fori spanati in coperta
Autore Messaggio
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 707
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #1
Ripristino fori spanati in coperta
salve a tutti, ho un problema da qualche tempo, di infiltrazione dal passauomo Gojot che ho in coperta, ho smontato tutto, ripulito cornice e base, ma mi sono accorto che dove avevo le infiltrazioni, i fori delle viti autofilettanti sono spanati, ho provato anche ad aumentare il diametro della vite al massimo disponibile in commercio e compatibile con le dimensioni del telaio, ma non c'è "carne" per tirare a sufficienza.
Come posso ripristinare i fori, considerando che la parte inferiore della coperta non è accessibile perché mascherata da una controstampata resinata?
la barca è un GS39 dell'86...
grazie
bv
10-09-2020 18:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marmar Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.032
Registrato: Feb 2017 Online
Messaggio: #2
RE: Ripristino fori spanati in coperta
Se le viti spanate sono tante conviene riempire i fori ad esempio con filler poliestere, altrimenti se sono poche ce la si può cavare anche lasciando stare i fori e rimontare il gojot con sigillanti performanti tipo MS polymer anche perchè è meglio non tirare troppo le viti altrimenti il sigillante se ne va...
10-09-2020 19:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 5.040
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #3
RE: Ripristino fori spanati in coperta
Inserti filettati autofilettanti. Prova a vederli in rete se possono fare al tuo caso.

(10-09-2020 19:13)marmar Ha scritto:  Se le viti spanate sono tante conviene riempire i fori ad esempio con filler poliestere, altrimenti se sono poche ce la si può cavare anche lasciando stare i fori e rimontare il gojot con sigillanti performanti tipo MS polymer anche perchè è meglio non tirare troppo le viti altrimenti il sigillante se ne va...

Per evitare che il sigillante se ne vada si può tirare le viti a coppia minima e poi serrare forte dopo 24 ore.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-09-2020 19:20 da kavokcinque.)
10-09-2020 19:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 2.428
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #4
RE: Ripristino fori spanati in coperta
Al lidl la pinza tira inserti é a 35 €, poi servono gli inserti inox a sezione esagonale in modo che non girano.
10-09-2020 20:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
EC Offline
Amico del Forum

Messaggi: 921
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #5
RE: Ripristino fori spanati in coperta
(10-09-2020 18:41)megalodon Ha scritto:  ... i fori delle viti autofilettanti sono spanati, ho provato anche ad aumentare il diametro della vite al massimo disponibile in commercio e compatibile con le dimensioni del telaio, ma non c'è "carne" per tirare a sufficienza.
Come posso ripristinare i fori ?...
Riporto le istruzioni di montaggio di un osteriggio che ritengo valide per molte applicazioni. Aumentare il foro di qualche di mm, ad esempio con viti da 4 portare i il foro a 6, con viti da 6 portare a 8 ecc. Riempire il foro con epossidica e microfibre quindi riforare a 3 o 5 mm e quindi avvitare su epossidica.
10-09-2020 21:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 5.040
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #6
RE: Ripristino fori spanati in coperta
Da sotto non accede, come evita che l'epossidica non se ne vada via dai fori?
10-09-2020 21:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 707
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #7
RE: Ripristino fori spanati in coperta
(10-09-2020 21:25)kavokcinque Ha scritto:  Da sotto non accede, come evita che l'epossidica non se ne vada via dai fori?

Esatto, è proprio questo il mio problema, ho pensato di iserire nel foro un po' di tessuto per trattenere la resina ed ho già provato, ma la resin anon si distribuisce in maniera uniforme e non mi da garanzia di tenuta...
10-09-2020 23:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Argo74 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.225
Registrato: Oct 2017 Online
Messaggio: #8
RE: Ripristino fori spanati in coperta
Epossidica +microfibre se fatta alla giusta consistenza non va in giro.
Io per piccole quantità uso la colla epossidica venduta in tubetti gemelli. In modo da evitare di aprire il barattolo di epossidica (che se no ne preparo sempre troppa)

[/size][size=small]'na grattata, 'na pittata e par nanca doperata. (mckewoy docet)
11-09-2020 07:44
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
st00042 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.555
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #9
RE: Ripristino fori spanati in coperta
Io l'ho fatto per i fori della calandra sopra la tuga.
Più che raddoppiato il diametro dei fori, spennellati con epossidica (cecchi 10-10) e poi riempiti sempre con epossidica caricata con microfibre molto densa in modo che non si disperdesse all'interno.
Per evitare che comunque per gravità si abbassasse durante l'asciugatura l'ho messa abbondante che spuntava dal piano.
Una volta secca ho spianato le sporgenze e rifatto i fori.

Stefano La barca perfetta è quella dove si beve in sei, si mangia in quattro e si dorme in due
11-09-2020 07:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.283
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #10
RE: Ripristino fori spanati in coperta
(11-09-2020 07:53)st00042 Ha scritto:  Io l'ho fatto per i fori della calandra sopra la tuga.
Più che raddoppiato il diametro dei fori, spennellati con epossidica (cecchi 10-10) e poi riempiti sempre con epossidica caricata con microfibre molto densa in modo che non si disperdesse all'interno.
Per evitare che comunque per gravità si abbassasse durante l'asciugatura l'ho messa abbondante che spuntava dal piano.
Una volta secca ho spianato le sporgenze e rifatto i fori.

+ 1
Questo è l’unico procedimento professionale da eseguire sulla vetroresina
11-09-2020 08:05
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.835
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #11
RE: Ripristino fori spanati in coperta
Non so quanto siano profondi i fori.
Io ho utilizzato queste boccole:
https://it.rs-online.com/web/p/inserti-p...lsrc=aw.ds
Oppure queste (non so se esistono inox):
https://www.amazon.it/Confezione-esagona...6590&psc=1
Devi allargare il foro sottostante. Poi fai il filetto sulla parete del foro con l’attrezzo tipo questo:
https://it.rs-online.com/web/p/maschi-pe...lsrc=aw.ds
Quindi avviti la boccola.
Prendile della misura che abbiano ill diametro interno delle viti che devono tenere l’aggeggio.
Magari fai una prova del lavoro su un pezzo di legno prima.
PS: stavo scrivendo ma sono d’accordo anch’io del procedimento di st00042. Il mio è più “asciutto”.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-09-2020 08:16 da osef.)
11-09-2020 08:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 2.428
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #12
RE: Ripristino fori spanati in coperta
Gli elicoilservono a riparare filettature danneggiate su metallo o su fori a spessore la vtr ha qualche mm non vanno bene le altre non sono nemmeno zincate solo nichelate in inox mai viste, visto che i fori sono limitati in profonditá alla fine se cola resina poliestere addensata di microfibre e sfere per dar corpo non credo che arrivi a 1/2 kg poi per metterla una bella siringa .
11-09-2020 08:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.294
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #13
RE: Ripristino fori spanati in coperta
(11-09-2020 08:05)orteip Ha scritto:  + 1
Questo è l’unico procedimento professionale da eseguire sulla vetroresina

+1
11-09-2020 09:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marmar Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.032
Registrato: Feb 2017 Online
Messaggio: #14
RE: Ripristino fori spanati in coperta
why epoxy da gioielleria...e non invece un banale stucco poliestere del brico...?
Piuttosto...barca vecchiotta e coperta che si muove di più...meglio spendere due euri in più scegliendo sigillanti molto elastici e con elevato potere adesivo...my two cents...
11-09-2020 10:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 707
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #15
RE: Ripristino fori spanati in coperta
(11-09-2020 10:08)marmar Ha scritto:  Piuttosto...barca vecchiotta e coperta che si muove di più...meglio spendere due euri in più scegliendo sigillanti molto elastici e con elevato potere adesivo...my two cents...

utilizzo pattex SP101 mi pare molto elastico...
11-09-2020 12:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.294
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #16
RE: Ripristino fori spanati in coperta
(11-09-2020 10:08)marmar Ha scritto:  why epoxy da gioielleria...e non invece un banale stucco poliestere del brico...?
Piuttosto...barca vecchiotta e coperta che si muove di più...meglio spendere due euri in più scegliendo sigillanti molto elastici e con elevato potere adesivo...my two cents...

IMHO,
- Perchè il potere adesivo e strutturale di una epoxy caricata è molto superiore ad una poliestere (quello del brico poi se non isolato adeguatamente tende a gonfiare con l'acqua salsa), con le poliestere ci vuole un livello di preparazione delle superfici che non è detto si possa raggiungere su un manufatto chiuso;
- Sei ragionevolmente sicuro che il lavoro venga al primo tentativo;
- Esistono anche le epossidiche elastiche, se fosse necessario.

Si parla di pochi cc di epoxy, non di resinare uno scafo, 4-5€ in più di costo materiale, ripagano abbondantemente il rischio che il lavoro si riveli fragile in navigazione.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-09-2020 16:06 da clavy.)
11-09-2020 16:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 707
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #17
RE: Ripristino fori spanati in coperta
ringrazio tutti degli utilissimi suggerimenti, in particolare ST00042, Argo ed Orteip che hanno dato suggerimenti più vicini ai miei desideri e alle mie intenzioni
grazie di nuovo e buon vento
14-09-2020 17:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.286
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #18
RE: Ripristino fori spanati in coperta
dico la mia:
prima di inserire qualsiasi cosa, con trapano e punta lavora il foro in modo che sotto sia più largo, basta poco.
a quel punto l'inserto non potrà sfilarsi.
altra soluzione: allarghi il foro in modo che ci passi il dado da 6 prendi una vite lunga e la rivesti di termo retraibile a misura(senza scaldarlo) o una cannuccia di plastica a misura,inserisci il daldo tenuto dalla vite rivestita.
coli la resina e il dado verràa inglobato.a resina dura sfili la vite et voilà.
foro pulito,dado fissato e tutto è pronto per montaggio e smontaggio all'infinito.(il foro va sempre svasato)

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-09-2020 10:16 da andros.)
15-09-2020 10:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Senior utente

Messaggi: 1.208
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #19
RE: Ripristino fori spanati in coperta
Bella dritta, Andros.
Se lo spessore della vetroresina è sufficiente, dopo aver riempito il foro allargato con epossidica caricata, si può anche riforare e filettare con maschio.
Lavoro fatto 4 anni fa per la basetta di un candeliere: sta ancora lì.
20-09-2020 07:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  sigillante coperta - ripristino superfici porose mau 0 69 19-07-2021 12:42
Ultimo messaggio: mau
  Elica Max Prop 2 pale classic fori ingrassaggio Wally 22 508 04-07-2021 11:51
Ultimo messaggio: luca boetti
  Consiglio per pulizia coperta antisdrucciolo TBS Eugenio_Fen 4 298 20-06-2021 10:02
Ultimo messaggio: Eugenio_Fen
  Pulizia coperta - acido ossalico elan 333 140 24.165 16-06-2021 19:15
Ultimo messaggio: Achab65
  Demolizione teak e rifacimento coperta Strallo 16 6.197 14-05-2021 14:15
Ultimo messaggio: Federicoputti
  Giunzione coperta nedo 13 654 09-04-2021 07:16
Ultimo messaggio: megalodon
  Riparazione diamantato coperta Salvatorecorradi 7 607 15-02-2021 17:36
Ultimo messaggio: Salvatorecorradi
  E se i cuscini della coperta fossero gonfiabili? bradipo 11 664 08-02-2021 09:42
Ultimo messaggio: penven
  sigillature in coperta m4ur0 4 679 23-12-2020 11:22
Ultimo messaggio: pepe1395
  Rifare coperta Comet 801 lucavadi 9 755 21-11-2020 21:08
Ultimo messaggio: Butler

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)