Rispondi 
Terzaroli al gran lasco
Autore Messaggio
rob Offline
Tutor AdV

Messaggi: 11.421
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #1
Terzaroli al gran lasco
Se ne era parlato alcune volte, per i santommasi dell' "e' impossibile", videino molto artigianale di come si possano fare i terzaroli alle andature portanti senza andare al vento.
Vi sono probabilmente altri metodi ma io mai provati, quello del video nella mia barca (plasticone ex IOR, armo in testa, crocette ortogonali, ecc) funziona fino alla terza mano (la quarta non ce l ho 21 ) , con corrispondente arrotolamento del genoa.
In altre parole, se sono al lasco/gran lasco, non vado *mai* all orza per terzarolare, direi metodo sufficientemente testato, in un giorno tipico di navigazione portante probabilmente si mettono e tolgono terzaroli fino a 3-4-5... volte, il limite e' la volonta'/ voglia personale. Fra i tanti vantaggi, un 10+nodi di differenza di vento apparente.
Presumo che in una barca armo frazionato, con randona, fiocchino, crocette acquartierate e compagnia possa essere meno facile/o impossibile, non so, mai provato.
Barca al gran lasco (si vedeva l indicatore nell anemometro, quadrante alto a sinistra, con iol trattamento youtube e' mezzo scomparso), rotta costante, reale fisso a circa 30° dalla poppa.
Qui sto togliendo una mano, per farla basta guardare il video all indietro. Smiley4
Nell angolino in basso a destra della finestra del video c'e' un bottone per far apparire delle didascalie, se non vengono da sole.

Sequenza stringata
1. Cazzare tutto il genoa
2. Lascare la randa
3. Mettere/togliere la mano
4. Cazzare la randa
5. Lascare il genoa


18-10-2017 13:45
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mhuir Offline
Senior utente

Messaggi: 1.906
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #2
RE: Terzaroli al gran lasco
cazzi tutto il genoa per creare un rifiuto sottovento la randa che ne alleggerisce la pressione? ( mi sarò capito?)
18-10-2017 13:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Tutor AdV

Messaggi: 11.421
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #3
RE: Terzaroli al gran lasco
(18-10-2017 13:56)mhuir Ha scritto:  cazzi tutto il genoa per creare un rifiuto sottovento la randa che ne alleggerisce la pressione? ( mi sarò capito?)

Si, con il genoa molto cazzato la randa fileggia come se si fosse filo a vento. La mia e' full batten quindi non fa sbammsbamm, pero' per esempio il boma comincia ad oscillare liberamente, la vela perde completamente portanza, si stacca dalle crocette e viene giu/va su normalmente.

Dipende un po' da quanto vento c'e' in relazione a quanto si e' sovra/sotto invelati, a volte bisogna orzare un filo, ma proprio poco poco tipo 10-20°.
18-10-2017 14:09
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.239
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #4
RE: Terzaroli al gran lasco
a me questo modo l' hanno insegnato per ammainare, Ugo, il mio maestro di queste cose la chiamava ammainata bretone.. magari era venuto a studiare da quelle parti? funziona. per altro in regata il genova va sempre giu per primo, come modo si usa zero.

amare le donne, dolce il caffe.
18-10-2017 15:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jetsep Offline
Senior utente

Messaggi: 3.443
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #5
RE: Terzaroli al gran lasco
Rob ma come è fatta quella ritenuta del boma? si vede in basso un "pacchetto" che sembra un dissipatore...

« È un tentativo che faccio per sollevarmi un pochino dalla volgarità dei soggetti che non sono informati ad una forte idea. Tento la pittura sociale »

(Giuseppe Pellizza da Volpedo)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-10-2017 16:09 da jetsep.)
18-10-2017 16:09
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Tutor AdV

Messaggi: 11.421
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #6
RE: Terzaroli al gran lasco
(18-10-2017 16:09)jetsep Ha scritto:  Rob ma come è fatta quella ritenuta del boma? si vede in basso un "pacchetto" che sembra un dissipatore...

Ciao jet,
ne ho due, ho dovuto riguardare quale fosse quella del video :Smiley4
Si quella ha una cintura attorno al boma, poi prima di arrivare al bozzello di rinvio passa attorcigliandosi attorno a uno di quei molloni in caucciu nero da ormeggio (dissipatore?)
Ne ho una seconda simile, a dire il vero non ritenuta del boma perche' non ritiene proprio niente, si inserisce in parallelo alla scotta e serve per ammortizzare i colpi che da' la randa quando parte via da un lato e dall altro con poco vento.

Son manovre che almeno io uso piu per ammortizzare/bloccare i movimenti locali del boma che non per evitare la strambata involontaria (che mi sara successa boh tre quattro volte in xx anni?); il bozzello della ritenuta lo metto li perche lo passo piu facilmente, la quantita di ciarpame che ho in coperta... Idem la cintura sul boma li in mezzo perche piu facile da agganciare/sganciare; Il boma e' comunque molto alto sull acqua, anche con *grossi* movimenti di rollio (leggi barca sdraiata e portata avanti semitraversata da frangenti) rimane comunque lontano dall acqua il rischio di spaccarlo in due e' quasi inesistente, poi quando c e' ventolone in genere non c e' bisogno di niente.
18-10-2017 16:50
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Brugolo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 985
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #7
RE: Terzaroli al gran lasco
Sono frazionato, ho il randone full batten (carrelli) + fiocco, non mi sogno nemmeno di andare all'orza per prendere e togliere le mani. Lasco un poco la drizza e pifferino la borosa , lasco e pifferino, così via andare un pezzetto alla volta in qualsiasi andatura.

Testato nella vita reale fino a circa 25 kts reali, funziona. Con più vento non so , ho questa barca da nemmeno un anno.
18-10-2017 21:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angelo2 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.490
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #8
RE: Terzaroli al gran lasco
proverocci..... non ho la randa steccata.... forse le piccole stecche strusciano e si incastrano sui cavi del lazy bag? mah...forse a scendere no!

dubito ergo sum
18-10-2017 21:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.706
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #9
RE: Terzaroli al gran lasco
Perché pendi una mano con quel vento lì ?
19-10-2017 18:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 13.513
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #10
RE: Terzaroli al gran lasco
Bello.
Grazie!
19-10-2017 19:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mckewoy Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.416
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #11
RE: Terzaroli al gran lasco
fatto un paio di volte per prova ma la gitana ha la randa IOR e la sventi facilmente

i Responsabili. chissà quanto pagarebbero per essere comprati

mi dispiace aver venduto la Gitana ma son contento



19-10-2017 19:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.693
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #12
RE: Terzaroli al gran lasco
Brugolo devi specificare che hai la borosa unica, sia per l'angolo di scotta che per quello della mura.
Non l'hai detto.-
19-10-2017 19:25
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angelo2 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.490
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #13
RE: Terzaroli al gran lasco
scusa bullo.... non credo faccia differenza....
Per dapnia.... sta togliendo una mano....

dubito ergo sum
19-10-2017 19:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.693
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #14
RE: Terzaroli al gran lasco
Angelo chi cazza l'inferitura verso il basso?
19-10-2017 19:57
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.706
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #15
RE: Terzaroli al gran lasco
(19-10-2017 19:39)angelo2 Ha scritto:  scusa bullo.... non credo faccia differenza....
Per dapnia.... sta togliendo una mano....

Il primo post e il titolo dicono che la sta prendendo.
19-10-2017 20:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angelo2 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.490
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #16
RE: Terzaroli al gran lasco
boh.....io vedo che la randa sale.... ma forse è un riflesso del sole....

dubito ergo sum
20-10-2017 16:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angelo2 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.490
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #17
RE: Terzaroli al gran lasco
Per bullo, è evidente che avere il circuito unico o meno, sia differente.... ma concettualmente,cioè mettere-togliere una mano al lasco, sia uguale...ma forse mi sbaglio

dubito ergo sum
20-10-2017 18:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ghibli4 Offline
Vecio ADV

Messaggi: 6.389
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #18
RE: Terzaroli al gran lasco
Dapnia lo ha scritto 79

"Qui sto togliendo una mano, per farla basta guardare il video all indietro."
20-10-2017 18:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Brugolo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 985
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #19
RE: Terzaroli al gran lasco
(19-10-2017 19:25)bullo Ha scritto:  Brugolo devi specificare che hai la borosa unica, sia per l'angolo di scotta che per quello della mura.
Non l'hai detto.-

Vero, hai ragione ( Come sempre peraltro..19)
20-10-2017 18:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.693
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #20
RE: Terzaroli al gran lasco
Al lasco si può cazzare il genoa che rifiuta sull'inferitura della randa e il genoa sale escende.
Se si è più in poppa per prendere i terzaruoli bisogna far scendere la randa contemporaneamente , inferitura o caduta prodiera e balumina o caduta poppiera.
Per farlo ci vogliono i carrelli, il boma si porta quasi al centro una ventina di gradi dall'asse longitudinale.
Con equipaggio, due all'albero a tirare giù l'inferitura e alle borose altri due uno cazza la borosa della mano che stai prendendo, l'altro recupera le borose in bando che altrimenti si attorcigliano.
In questo modo la randa sfrega poco sul sartiame e croccette e scende.
Con la borosa unica si fa ma molto più lentamente perchè la drizza va mollata poco per volta una ventina di cm.
e si cazza la borosa, così finchè si è presa completamente la mano.
Ovvio che di solito si lavora in questo modo solo in regata d'altura, chi va per crociera non aspetta l'ultimo momento e lo fa con largo anticipo.
Prendere mollare i terzaruoli è un'opppppppinione.-
20-10-2017 19:22
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Borose terzaroli rob 41 6.697 23-02-2021 10:55
Ultimo messaggio: albert
  Randa senza matafioni e mani di terzaroli morenji 51 7.112 12-01-2021 19:19
Ultimo messaggio: clavy
  First 20, terzaroli e vela di prua kobold 44 1.642 27-10-2020 11:29
Ultimo messaggio: lord
  Randa square top al lasco Orion_mx3 21 912 07-10-2020 12:36
Ultimo messaggio: penven
  Circuito terzaroli che dà problemi Frappettini 36 2.367 23-09-2020 14:06
Ultimo messaggio: lord
  Modifica boma x circuito terzaroli. Naumachos 34 1.813 21-02-2020 15:03
Ultimo messaggio: ZK
  Requisiti categoria Gran Crociera Ercole67 2 489 30-03-2019 20:11
Ultimo messaggio: Ercole67
  Circuito unico terzaroli Federico82 147 31.015 28-03-2018 20:10
Ultimo messaggio: bullo
  Problemi circuito terzaroli pablito75 23 3.516 08-02-2018 16:36
Ultimo messaggio: marloc
  Con la seconda mano di terzaroli serve lo stralletto? gennarino 9 1.722 10-10-2017 22:05
Ultimo messaggio: nape

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)